martedì 28 giugno 2011

Anteprima: "Diario di una trascurabile catastrofe" di Laura Moriarty

In uscita il 29 giugno per la Bur il romanzo "Diario di una trascurabile catastrofe" di Laura Moriarty.

autore: Laura Moriarty 
titolo: Diario di una trascurabile catastrofe
 in uscita: 29 giugno 
editore: bur 
pagine: 368 
prezzo: 11,90 €


 
“Fate provviste, staccate il telefono e chiudetevi in casa: non riuscirete a metter giù questo libro prima di aver letto la parola fine.”
Kirkus Reviews

“Laura Moriarty è un’autrice che sta crescendo. Le sue storie sono veri e proprio diapason emozionali.”
Jodi Picoult, autrice di La custode di mia sorella

“I fan di Jodi Picoult possono rallegrarsi: finalmente c’è una scrittrice altrettanto brava, in circolazione!”
Entertainment Weekly

“Un libro che assorbe il lettore in un vortice di avida aspettativa.”
Pulisher Weekly

 
Un divorzio. Un esame. Una tempesta di ghiaccio.
Talvolta la vita accelera per insegnarci a starle dietro.

Tutti si aspettano qualcosa da Veronica. Tim, che vuole andare a vivere con lei. Suo padre, che insiste perché faccia medicina. Perfino quello psicopatico di Jimmy, che le affida la casa mentre
è via. Tutti contano su di lei, perché è una brava ragazza, assennata e diligente.
Fino a che la vita perfettamente ordinata di Veronica si trasforma di colpo in un campo minato di dubbi: i suoi genitori divorziano da un giorno all’altro dopo ventisei anni di matrimonio, gli esami vanno storti e la voglia di studiare sparisce insieme a quella di rigare dritto. Cos’è? La fine del mondo? Forse sì. O forse è solo l’occasione per imparare che a volte ciò che conta è anche saper infrangere le regole, e avere il coraggio di andarsi a prendere quello che manca. Soprattutto se a mancare è un piccolo extra di felicità.



Laura Moriarty ha studiato Letteratura inglese e Scrittura creativa e prima di diventare scrittrice a tempo pieno ha insegnato all’Università del Kansas. È autrice di tre romanzi. Questo è il suo primo libro pubblicato in Italia.


 

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!