venerdì 2 dicembre 2011

Recensione: Il fuoco della tentazione di Lora Leigh

Ogni romanzo una costellazione di sogni proibiti, quelli che si celano nei luoghi più segreti e inviolabili del desiderio. Istinti animali, che sgorgano da profondità recondite, tinte di porpora e avvolte nel velluto. Passioni umane che se seguite aprirebbero il varco di un orizzonte tutto da scoprire.
Ma anche storie d'amore che si coronano, unendo i protagonisti in un legame inscindibile e unico, come la promessa di eternità che custodisce.
Nelle loro vene scorre sangue animale, hanno i riflessi, la forza, e la ferocia dei felini più temibili e perfetti... Uomini e donne geneticamente modificati, in balia delle menti perverse di scienziati che hanno deciso di sperimentare sulla loro pelle. Esseri feriti e indomabili alla ricerca di un posto nel mondo, e di un’anima gemella che restituisca loro una ragione profonda di esistere.
Entità perfette, dagli sguardi penetranti e irresistibili, missioni complicate da portare a termine, l’amore eterno che lega per sempre a un essere complementare, e poi la sensualità che irrompe come una tempesta impossibile da placare.
Tutto questo e molto altro ancora per una serie che lascerà il segno. Lasciatevi sedurre dal richiamo dei felini e non ve ne pentirete.

Le schede di Callan & Merinus

Nome: Callan Lyons
Età: 30 anni
Descrizione fisica: Alto 1,90, occhi color ambra brillante e lunghi capelli castano dorato
Storia: Frutto di un'espericmento genetico, capo indiscusso del suo branco, composto da fratelli e sorelle con la sua stessa particolarità
 
Nome: Merinus Tyler
Età: 24 anni 
Descrizione fisica: altezza: 1,65, occhi azzurri e lunghi capelli castani
Storia: Giornalista, ultima di 8 fratelli non che unica femmina, viene da una famiglia molto unita con interessi in tutti i campi. Vuole dimostrare al padre e ai fratelli di essere all'altezza di svolgere questo particolare compito.





 La mia recensione:


Quando ho saputo dell'uscita di questo libro sono rimasta piacevolmente stupita, perchè purtroppo in Italia il genere prettamente erotico è molto bistrattato almeno in pubblico, mentre in privato, ve lo posso assicurare, piace molto!
Da qui si capisce come spesso quello che gli altri pensano di te, sia più importante della libertà di scegliere di leggere quello che più ci aggrada, infatti, mentre si critica questa tipologia di letture, quando un libro erotico esce, è sempre tra i più venduti.
Quindi dopo la pubblicazione di Menage proibito”(da me adorato), sempre a cura della Leggereditore, a cui non manca il coraggio di pubblicare certe tematiche, vedere a così breve distanza anche questa nuova serie di Lora Leigh, è stato davvero molto bello.
Queste sono solo delle mie considerazioni, non amo molto l'ipocrisia tipo suora pentita, solo per far vedere che si è migliori, non trovo che ci sia proprio niente da vergognarsi nel leggere un libro di questo tipo!
Ora dopo questo mio piccolo sfogo, scusatemi ma non amo molto venir imbavagliata e quindi quello che mi sento di dire dico..... veniamo al libro in questione.

Il fuoco della tentazione è un libro particolare, probabilmente uno di quelli che o ti piacciono oppure lo detesti, senza mezze misure, perchè anche il libro non ha mezze misure.
Fin da subito si viene catapultati in un mondo fatto di sensazioni forti e istinti animaleschi, uso questo termine non a caso. Il protagonista Callan, è un esperimento genetico: dentro li lui si nasconde (a volte neanche tanto), un animale, nello specifico un leone. Oltre ad alcuni aspetti fisici come ad esempio gli occhi color ambra, oppure i lunghi capelli biondo castano tipo criniera, ha anche e sopratutto gli istinti dell'animale: l’istinto della conquista, della prevaricazione e del controllo, ma sopratutto l'istinto dell'accoppiamento senza remore, senza pensare a dove ci si trovi (esattamente come un animale).
Questa cosa all'inizio, è davvero molto forte per il lettore o almeno lo è stato per me, non avendo mai letto un libro così palesemente erotico. In ogni caso, con il proseguo della lettura e dopo aver imparato a conoscere il suo passato e capire molte cose, ho cambiato prospettiva: non lo guardavo più come un uomo con istinti animali, ma come un animale intrappolato dentro un uomo e quindi le sue azioni mi sono sembrate quasi naturali.

Anche il rapporto con Merinus è particolare, lei è una giornalista che cerca il suo scoop, ma questa è solo la facciata, la scusa per poterlo avvicinare, in realtà è già attratta da lui da prima, le è bastato vederlo in foto, guardare quei suoi occhi così particolari, per capire che in lui c'era molto di più.

Loro due, dopo il primo bacio, sono puro sesso, tanto che la chimica diventa addirittura una droga di cui non possono più farne a meno. Questa consapevolezza li porta a rivalutare il loro rapporto, a capire che alla fine il collante che li unisce non è solo il sesso, ma anche l'amore. Per arrivare a capire questo, la strada sarà lunga, misurata non in giorni ma in esperienza e davvero molto pericolosa.

Come immagino si sia capito questo libro a me è piaciuto, ma con alcune limitazioni dovute: sia al alcuni termini utilizzati (roba vietata ai minori per intenderci), per cui sarebbe bastato semplicemente utilizzare dei sinonimi.. e sia per il finale un po troppo affrettato, ma capisco che essendo il primo di una lunghissima serie, ci possa stare.

Insomma, io il libro lo consiglio, però dovete leggerlo avendo bene in mente che è un libro particolare, dove tutto ma proprio tutto, è descritto nei minimi particolari e non solo… quindi se avete dei pregiudizi, oppure alcune cose molto forti vi disturbano, allora non è il libro che fa per voi. 

Voto:

8 commenti:

  1. In questo momento lo sto leggendo, sono più o meno a metà , per adesso non mi dispiace, certo come termini è molto cruda l'autrice, ma visto che non dovrebbe essere letto da minori ci può stare ... per avere un sì definitivo aspetto di finirlo .... per ora dico s' mi piace !

    RispondiElimina
  2. Ciao io questo libro l'ho comprato è ora che ho letto la tua recenzione non vedo l'ora di leggerlo... Complimenti la recensione è bellissima...

    RispondiElimina
  3. La storia e anche i personaggi della Leigh sono molto originali. Qui non ci sono vampiri, lupi mannari o altre creature della notte ma abbiamo a che fare con personaggi che hanno nel loro DNA geni animali. Nel libro ci sono molte e ripeto MOLTE (fin troppe) scene di sesso particolarmente spinte. Romanzo erotico? Direi di si... e non mi dispiace nemmeno. La cosa che non mi è piaciuta per niente invece è stata la scelta di utilizzare certi termini particolarmente volgari in alcune situazioni...
    (Callan chiama Merinus "Troia" in più di un'ccasione e quel termine buttato lì così mi da fastidio...)
    A parte questo avrei preferito un po' più di storia tra una scena piccante e l'altra ma nel complesso il libro è carino.
    Oltre ai due personaggi protagonisti mi hanno intrigato molto Sherra (la "sorella" di Callan) e Kane (il fratello di Merinus) la loro storia sarà molto interessante... ma per quella dovremo aspettare il 4° libro...

    RispondiElimina
  4. Io ho letto tutta la serie in inglese e mi è piaciuta tantissimo.... stò aspettando il libro n° 26 per la prox settimana! vi consiglio caldamente di seguire tutte le uscite dell'autrice in italiano, è veramente intrigante... certo scene bollenti, linguaggio crudo ma storie coinvolgenti!

    RispondiElimina
  5. Raffaella.Maya3 dicembre 2011 17:16

    avevo letto Menage Proibito e quindi ho provato a prendere anche questo e mi è piaciuto molto, proprio come mi aspettavo

    RispondiElimina
  6. dopo questa fantastica recensione sicuramente lo leggerò

    RispondiElimina
  7. bella recensione, è già in lista anche questo ^_^

    RispondiElimina
  8. bella recensione, è già in lista anche questo ^_^

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!