venerdì 29 luglio 2011

Recensione "Dark Night" di Kresley Cole



Lei è una tentatrice che proviene dal regno delle ombre…
Néomi Laress, una famosa ballerina morta secoli fa, è destinata a vagare inquieta per l’eternità. È stata uccisa e nessuno le ha mai reso giustizia. Invisibile agli occhi dei vivi, e dotata di poteri sovrannaturali, abita la sua casa, spaventando chiunque osi valicare la sua soglia. Fino a che si imbatte in un essere immortale molto più spaventoso di lei.
Lui, un vampiro guerriero consumato dalla follia.
Fin dove si spingerà per averla? Riuscirà a conquistare il suo cuore e a distruggere il velo scuro che avvolge la sua stessa essenza?
Un’avventura che si legge con i battiti accelerati e tutta d’un fiato, una storia che ci spinge verso la promessa di un amore eterno.





La mia opinione
Già dal primo libro ho molto apprezzato questa saga, anche se in alcuni punti la storia non era lineare, benché non sappia se a causa di tagli editoriali o di una traduzione imprecisa; ma dal secondo mi sono profondamente innamorata della saga, che è diventata una delle mie preferite.
Anche questo capitolo della saga non ha smentito le mie aspettative in quanto la storia è romantica e molto coinvolgente. Conrad è un personaggio particolare e problematico in continua lotta con se stesso, un vampiro che odia ciò che è diventato ma che allo stesso tempo sfrutta le sue nuove capacità per acquisire forza e potere, e compiere la sua vendetta verso i fratelli che lo hanno trasformato a forza in un mostro.
Riuscirà a trovare un po di calma e serenità solo grazie a Néomi, una ballerina di burlesque, un fantasma che solo lui riesce a vedere e sentire e che darà una " risvegliata" al vampiro che è in lui.
Rispetto ai precedenti tre libri usciti in Italia viene lasciato più spazio ai due protagonisti e in particolare alle varie fasi di evoluzione del loro rapporto; e ciò porta, secondo me, ad apprezzare maggiormente l'evolversi della situazione e i progressivi cambiamenti che avvengono nella coppia, ma allo stesso tempo riduce drasticamente l' azione in quanto compaiono solo marginalmente gli altri personaggi della saga e i cattivi stessi.
Purtroppo nella prima parte del romanzo ci sono descrizioni di azioni e luoghi al presente, che di solito sono al passato, che ho trovato poco chiare e quasi strane, che però, come per il primo, non mi hanno impedito di apprezzarlo e leggerlo tutto d' un fiato. Inoltre mi è piaciuto il fatto che nella storia compaiono, anche se marginalmente, personaggi a cui sono ormai affezionata, come Bowen e Mary e soprattutto la divertentissima "protovalchiria" Nix, senza la quale i libri perderebbero quel tocco di humor che non guasta mai. Ritornano inoltre i fratelli Woede, i due demoni della rabbia conosciuti nel terzo libro, Rydstrom e Cadeon, dove 
quest' ultimo sarà il protagonista del prossimo episodio della saga.

il mio voto: 4 stelline


(recensione di Beky)


Per Leggereditore sono già usciti i primi tre titoli della serie Gli Immortali, Dark Love, Dark Pleasure, Dark Passion. Qui di seguito trovate l'elenco dei titoli pubblicati e previsti in America fino ad oggi.

Immortals After Dark series-Gli Immortali
1. A hunger like no other, 2006 (Dark Love, Zorro Editore)
2. No rest for the wicked, 2006 (Dark Pleasure, Leggereditore)
3. Wicked deeds on a winter’s night, 2007 ( Dark Passion, Leggereditore)
4. Dark needs at night’s edge, 2008 ( Dark Night , Leggereditore)
5. Dark desires after dusk, 2008
6. Kiss of a demon king, 2009
7. Deep kiss of winter, 2009 (con Gena Showalter, 2 romanzi brevi)
8. Pleasure of a dark prince, previsto, in America, il 10 febbraio 2010
9. Demon from the dark, settembre 2010
+ almeno altri 2 libri (forse anche di più)


giovedì 28 luglio 2011

"Anima Nera" di Eve Silver

image

Esce oggi (giovedì 28 Luglio) in edicola "Anima Nera" di Eve Silver, il secondo capitolo della saga Otherkin: L'Altra Stirpe; che grazie alla Harlequin Mondadori ho potuto leggere in enteprima.

Trama

Fredda e calcolatrice, la bellissima Naphré ha venduto la propria anima a un demone che si avvale dei suoi servigi come sicario. L' ultima cosa che si aspetta è che un mietitore d' anime le dia la caccia, eppure Alastor Krayl, figlio di uno dei più potenti signori degli Inferi, non le dà tregua. È convinto che lei sia in possesso di preziose informazioni sulla morte di suo fratello Lokhan, ma Naphré non può fidarsi di nessuno, meno che mai di un seducente mietitore d' anime che le fa ribollire il sangue. E, così, combattuta tra dovere e desiderio, lotta disperatamente per proteggere i propri segreti. Anche se vorrebbe soltanto arrendersi alla passione...


La saga Otherkin: L' Altra Stirpe è così composta:

-Sin's Daughter ( prequel, inedito in Italia )
1-Sins of the Heart ( Mietitore d' Anime )
2-Sins of the Soul ( Anima Nera )
3-Sins of the Flesh ( inedito in Italia )
4-Body of Sin ( previsto in America per Agosto 2011 )

Pubblicato da Harlequin Mondadori nel mese di Maggio 2011 "Mietitore
D'Anime".
Qui di seguito le copertine americane ed italiane della serie.







La mia opinione

Parto subito dicendo che il libro mi è piaciuto molto e, come il precedente, è stato da me molto apprezzato anche grazie alle idee molto originali che stanno alla base di questa saga, a partire dalla figura del mietitore d' anime, degli spiriti del fuoco e della suddivisione degli inferi tra le varie divinità.
Altro fattore decisamente positivo è il fatto che, oltre allo svolgimento della love story tra Alastor e Naphré, vi è una storia di fondo che si sviluppa nei vari libri, ovvero la ricerca del corpo di Lokan, e di qualsiasi informazione che possa aiutare i tre fratelli rimasti a salvare il fratello ucciso, riportandolo in vita.
Il libro è anche a tratti divertente grazie all' humor, a volte molto particolare, della coppia.
Si rincontrano molti personaggi già visti nel libro precedente, tra i quali Dagan e la sua compagna Roxi, protagonisti di "Mietitore d' Anime", ed inoltre mi sono molto piaciuti i brevi momenti dedicati a Lokan, personaggio che trovo dolcissimo e di cui non vedo l' ora di leggere il libro ( il quarto della serie).
Come già anche nel libro precedente ho trovato un po troppo generica la descrizione e la spiegazione sulle figlie di Aset, benché in questo modo restino avvolte da un' aura di mistero che mi fa sperare di saperne di più nei prossimi volumi della saga.
Mi sarebbe piaciuto che venisse lasciato più spazio per il finale, che ho trovato invece un po veloce.
Penso sia molto intrigante che non si sappia ancora chi sia "il cattivo della storia ", anche se ho iniziato a fare delle ipotesi, e che per ora si conoscano solo i lacchè che hanno svolto "il lavoro sporco".
Consiglio assolutamente questo libro ma penso sia indispensabile leggere per primo "Mietitore d' Anime" e quindi seguire la saga.


Voto:

Anteprima: "La concubina russa" di Kate Furnivall

Da oggi 28 luglio in libreria per la Leggereditore  "La concubina russa" di Kate Furnivall.
Titolo: La concubina russa
Autrice: Kate Furnivall
Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 672
Prezzo: € 14,00
Data di uscita: 28 luglio 2011

"La concubina russa è una grande storia d’amore e di perdita in un momento storico precario e affascinante."
Diana Gabaldon

"Questo è uno dei miei romanzi preferiti. Un’avventura romantica ed epica, arricchita da personaggi favolosi e da un’atmosfera indimenticabile."
The bookseller

"Una lettura avvincente, ricca di atmosfere suggestive e di azione. Lydia è un’eroina che non vorremmo mai abbandonare."
The Daily Telegraph

Una giovane donna che viene da lontano e che porta con sé un grande dolore. Un uomo che ha deciso di combattere per un ideale in un Paese che non lascia spazio ai sentimenti e ai sogni. Un giorno per caso i loro sguardi s’incrociano e il loro incontro sarà forse l’unica promessa di felicità.

Cina 1928. In una città insidiata da ladri, pericoli e sofferenze di ogni sorta, la giovane Lydia ha dovuto imparare presto a sopravvivere. Proviene da una famiglia dell’aristocrazia russa, esiliata in seguito alla repressione bolscevica. A cinque anni ha visto morire suo padre e da allora il suo cuore è andato in frantumi. Ma Lydia non ha tempo per volgersi al passato, sua madre ha bisogno di lei e farà di tutto per assicurarle una vita dignitosa, persino commettere piccoli furti. È durante una delle sue uscite in cerca di fortuna che incontra il giovane Chang An Lo. Fra i due è amore a prima vista, è come se si fossero riconosciuti nella solitudine terribile che li sovrasta. Tuttavia, la loro complicità li spingerà a introdursi in luoghi in cui non avrebbero mai dovuto avvicinarsi: quelli delle lotte di potere fra comunisti e nazionalisti. Nonostante tutto sembri ostacolarli, in un’epoca in cui l’amore sembra la scelta meno indicata, Lydia e Chang non sono in grado di ignorare un sentimento che mostra loro, forse per la prima volta, una promessa di felicità.


Kate Furnivall è nata e vive in Inghilterra con la sua famiglia. Ha lavorato nel campo dell’editoria e della televisione. I suoi libri sono stati pubblicati in tutto il mondo, riscuotendo un successo strepitoso. La concubina russa è stata tradotta in 18 Paesi e ha venduto tra Stati Uniti e Regno Unito oltre 320.000 copie, conquistando pubblico e critica.


Anteprima: "La regina dei diamanti" di Linda Howard

Da oggi 28 luglio in libreria per la Leggereditore "La regina dei diamanti" di Linda Howard.


Titolo: La Regina dei diamanti
Autrice: Linda Howard
Casa editrice: Leggereditore
Pagine: 336
Prezzo: 10 €
Data di uscita: 28 luglio 2011



"Linda Howard è sinonimo di altissimo intrattenimento"
Romantic Times

"Sensuale, divertente, ricco di suspense"
People

Bellezza mozzafiato, appassionata di diamanti e di uomini pericolosi, Drea Rousseau si è sempre accontentata di recitare la parte dell’amante sciocca e innocua. Ancora per poco, però, perché da tempo ha in mente un piano ed è arrivato il momento di metterlo in pratica. Nulla fa sospettare il temibile Rafael Salinas; mai avrebbe potuto immaginare che quell’angelo dagli occhi limpidi è anche un genio telematico, nonché un’abile manipolatrice. Infatti, prima di dissolversi nel nulla, Drea ruba al suo amante due milioni di dollari. Salinas non la lascerà andare senza prima regolare i conti, e mentre la donna cerca di cancellare ogni traccia e riprendere in mano il suo destino, lui assume un killer per ucciderla. Ma a volte per rinascere bisogna ritrovarsi faccia a faccia con la morte, ed è questo che sta per accadere a Drea. E non solo, perché per tornare a fidarsi degli altri e raccogliere tutte le sue forze, dovrà scendere a patti con l’uomo assoldato per ucciderla, con chi minaccia di conquistarla e legarla a sé per sempre.


Quando la vendetta è l’unica strada verso la libertà, e la posta in gioco si alza ora dopo ora, scendere a patti con il pericolo sembra l’unica via d’uscita...


Linda Howard è una delle scrittrici di romanzi femminili più apprezzata sia negli Usa che all’estero. Ha cominciato a scrivere alla tenera età di dieci anni, e da allora non ha più smesso. Durante la sua lunga carriera ha ricevuto diversi riconoscimenti letterari, ed è entrata nelle librerie di milioni di lettrici nel mondo.
La tensione spinta sempre al limite, la trama originale che tiene sulle spine fino all’ultima pagina, e la sensualità inimitabile che contraddistinguono lo stile di Linda Howard, fanno di La regina dei diamanti una delle sue prove migliori, perfetta per il suo esordio nelle librerie italiane.

martedì 26 luglio 2011

Anteprima Romance: "Con te, adesso" di Lisa Kleypas

Carissime lettrici amanti delle bellissime storie d'amore,
entro il 10 agosto sarà disponibile in edicola per i romanzi Mondadori "Con te, adesso" (Prince of Dreams) di Lisa Kleypas, 2° ed ultimo libro della serie Stokehurst e seguito di "Cuore a Cuore".



Un giorno la bacerà,
ma non questa notte

Il più pericoloso e desiderato uomo d’Inghilterra brama possedere una donna incantevole e testarda, che è promessa a un altro. Eppure dopo aver conquistato la deliziosa mano di Emma Stokehurst, Nikolas non riesce a colmare il vuoto che sente nel cuore. Affascinante e tormentato principe, Nikolas sembra infatti vivere in un tempo remoto popolato di splendidi e romantici sogni. Il destino lo porta inesorabilmente lontano, ma il tocco amorevole di Emma è una promessa di estasi e, forse, il sentimento che da tutta la vita sta inseguendo.



Io lo aspetto con ansia, non vedo l'ora di leggere la storia di Emma e Nikolas, e voi?





lunedì 25 luglio 2011

Anteprima: "Appuntamento al Buio" di Rachel Caine

Uscirà il 1° settembre per la Fanucci editore il 4° capitolo della serie young adults "I Vampiri di Morganville" scritta da Rachel Caine. Il titolo del nuovo romanzo sarà "Appuntamento al Buio". Di seguito vi proponiamo in esclusiva l'anteprima del libro e vi anticipiamo anche che per l'inizio di settembre abbiamo in programma uno speciale dedicato alla serie. 

(copertina provvisoria!)

Titolo: Appuntamento al Buio
Autrice: Rachel Caine
Casa editrice: Fanucci
Pagine: 304
Prezzo: 15,00
Data di uscita: 1 settembre 2011

“Una storia elettrizzante che vi terrà col fiato sospeso
fino all’ultima pagina”

Booklist

“I fan di Kelley Armstrong e Charlaine Harris saranno rapiti dal fascino di
Claire Denvers, un’eroina tenace e seducente.”

Romantic Times

Se c’è un luogo dove umani e vampiri possono vivere in una condizione di relativa pace, quello è Morganville... Almeno finché Amelie, la fondatrice della città, non riceve l’inaspettata visita del pericoloso padre Bishop – il più potente tra i vampiri, che tutti credevano morto –, in onore del quale viene organizzata una strepitosa festa per promettergli eterna fedeltà. La situazione degenera quando Sam, Michael e Oliver si rifiutano di partecipare all’evento. Claire si intrufola e assiste agli scontri che nascono tra le due fazioni, durante i quali Amelie viene ferita gravemente. Solo quando sarà troppo tardi Claire si renderà conto che il ballo è solo una trappola abilmente orchestrata alle sue spalle e che, a causa sua, Bishop è sulle tracce del covo di Myrnin. Iniziano così i preparativi per l’inevitabile guerra. Tutti vogliono possedere il libro che cela l’ambito segreto per generare nuovi vampiri; e c’è solo qualcuno che può riuscire in un’impresa da cui dipende il futuro di tutti gli abitanti, vampiri o umani che siano. Nulla è come sembra apparire a Morganville... Claire ne conosce i segreti più oscuri, ed è pronta a rendere impossibile la vita di chi cercherà di ostacolarla.




La serie I vampiri di Morganville è così composta:

1. Glass Houses, 2006 (Il diario di Eve Rosser)
2. The Dead Girls’ Dance, 2007 (Il destino di Claire)
3. Midnight Alley, 2007 (Il vicolo dei segreti)
4. Feast of Fools, 2008 (Appuntamento al Buio)
5. Lord of Misrule, 2009
6. Carpe Corpus, June 2009
7. Fade Out, 2009
8. Kiss of Death, 2010
9. Ghost Town, 2010
10. Bite Club, 2011
11. Last Breat, previsto per novembre 2011



Rachel Caine nata nel 1962, è autrice di più di quindici romanzi, che comprendono le serie Weather Wardene e I Vampiri di Morganville. Ha fatto la contabile, la musicista professionista, l’investigatrice assicurativa, e ha pubblicato libri anche sotto il suo secondo pseudonimo, Julie Fortune. Vive in Texas con suo marito. Fanucci Editore ha già pubblicato i primi tre libri della serie, Il diario di Eve Rosser, Il destino di Claire e Il vicolo dei segreti.

domenica 24 luglio 2011

Recensione: "Black friars. L’ordine della Chiave" di Virginia de Winter

"Black friars. L’ordine della Chiave" è l’atteso prequel di “Black Friars. L’ordine della Spada” romanzo urban fantasy YA d’esordio di Virginia de Winter pubblicato dalla Fazi editore nella collana Lain.


La Trama
Alex Vanderberg, giovane erede al trono di Aldenor, non è altro che una matricola il cui sogno è diventare un giorno Duca dell'Ordine della Chiave, conquistando prestigio e rispetto. Adesso la carica è ricoperta da Rafael Valance, sul quale all'improvviso ricadono ricadono i sospetti per l'omicidio della fidanzata Emelyn. Ma quel delitto sarà solo il primo di una lunga serie. Per le strade della capitale qualcuno sta uccidendo bellissime vampire ricomponendo i loro corpi in modo da richiamare le fiabe classiche. Quando Axel salva Alise, vampira che ricorda nelle fattezze il suo grande amore, non sa che il suo gesto lo condurrà nella rete di Belladore, una creature della notte la cui bellezza è eguagliata solo dalla sua crudeltà.


Avevo sentito parlare molto bene di Virginia de Winter ma ancora non avevo letto il suo romanzo d’esordio e nemmeno nessuna delle sue fan fiction per le quali è molto conosciuta in rete.
Quando è uscito il prequel di Black Friars mi son detta “perché non iniziare da questo?” Così è stato e ne sono rimasta piacevolmente colpita.


Il romanzo si svolge circa 5 anni prima del precedente quando il protagonista, il bel principe Alex Vanderberg, erede al trono di Aldenor è uno studente dello Studium costantemente “tormentato” dalla lontananza della sua amatissima Eloise che è ancora troppo giovane per essere una scholares (anche se non mancheranno alcune occasioni per reincontrarsi…).
Nel frattempo nella Vecchia Capitale iniziano a susseguirsi una serie di omicidi con un macabro richiamo alle fiabe più conosciute e Alex diventerà costante preda di Belladore, la cortigiana vampira più conosciuta e spietata che ci possa essere. 


Tutti i personaggi presenti nel libro sono ben caratterizzati e ben descritti, così come lo sono anche i luoghi in cui è ambientato. 
Ho preso subito in simpatia il tormentato e innamorato Axel, è stato facile immedesimarsi in lui e provare i suoi stessi sentimenti e sensazioni, anche quando erano solamente delle illusioni.
Nonostante la lontananza dei due innamorati, la parte romantica ha comunque un certo peso all'interno del romanzo. Visto il finale penso proprio che leggerò appena possibile "L'ordine della Spada" perché non vedo l'ora di scoprire cosa succederà tra Axel ed Eloise.


Virginia de Winter è molto brava nella scrittura, il suo stile gotico è affascinante e coinvolgente ed è stata perfettamente in grado di sviluppare una storia ricca di particolari e di colpi di scena.




Il mio voto: 





venerdì 22 luglio 2011

Recensione: Un cuore nelle tenebre di Roberta Ciuffi

Ero molto entusiasta quando ho saputo dell'uscita di questo libro e non vedevo l'ora di poterlo leggere per molti motivi.
Il primo è che finalmente un libro di una scrittrice di romance arrivava in libreria e per di più con qualcosa di così diverso dal suo stile, poi perchè ho letto praticamente tutti i romance storici di Roberta Ciuffi e così conosco bene il suo modo di scrivere e lo apprezzo tanto.

Così quando ho avuto l'opportunità di leggerlo mi ci sono immersa accantonando quello che stavo leggendo.

All'inizio non capivo bene cosa ci fosse che non mi convinceva, la lettura procedeva a rilento e la storia non decollava.

Poi mi sono resa conto che era proprio la storia in se che non mi prendeva.

Anche quello che c'è tra due protagonisti non mi ha coinvolta tanto, la prima volta che Lars la vede pensa che Elena sia una cozza, la seconda volta invece pensa che forse non è proprio una cozza ma assomiglia più ad una vongola, mentre la terza volta pensa di essere proprio un emerito stupido per aver pensato questo di lei, perchè invece è una rara perla all'interno di un'ostrica.... Lars tesoro penso che tu non abbia le idee molto chiare.

Non si può dire che sia un brutto libro, anzi, le descrizioni sono molto accurate e lo stile di scrittura è quello a cui sono abituata, però non è quello che mi ero immaginata e che mi aspettavo.

Ho apprezzato moltissimo la descrizione della trasformazione di Lars da umano a lupo, trovo assolutamente ridicole tutte quelle descrizioni alla twilight dove i nostri aitanti giovanotti, con un balzo e vestiti compresi, si trasformano in enormi lupi, se fosse possibile fare una cosa simile penso che la descrizione di questo libro sia la più fedele. La trasformazione è dolore, tutto il corpo cambia, le ossa si deformano e via dicendo e qui è descritto davvero in modo magistrale.

Come ho apprezzato molto anche il colpo di scena finale, per tutto il libro mi ero immaginata una cosa ed invece ero completamente fuori strada.

Però, a parte questi episodi, nell'insieme il libro non mi ha entusiasmato, peccato perchè le premesse c'erano tutte e l'idea di fondo non era niente male.

Il mio voto è:  



mercoledì 20 luglio 2011

Recensione: "Le Streghe di East End" di Melissa de la Cruz

Le Streghe di East End è il primo romanzo urban fantasy adults di Melissa de la Cruz, autrice conosciuta per la saga YA Sangue Blu.


Trama
È settembre e le Beauchamp si sono da poco trasferite a Hampton. Sulla cittadina sembra regnare la calma, ma presto una guerra fra forze antagoniste sconvolgerà per sempre equilibri millenari. Freya, Ingrid e la madre Joanna, hanno trovato un impiego normale e fanno di tutto per non usare i loro antichissimi poteri: se rompessero il patto potrebbero scatenare l’ira del consiglio degli stregoni. Freya lavora in biblioteca, mentre Ingrid fa la cameriera in un pub, ma limitarsi è difficile e a poco a poco le donne sentono rinascere in loro l’impulso della magia. Al principio la usano per risollevare la sorte di amici o clienti, ma presto la situazione sfugge al loro controllo. Una ragazza scompare nel nulla, e una serie di eventi insoliti sconvolge la cittadina. Tutti gli indizi portano alle Beauchamp e i superiori che le tengono d’occhio non tarderanno a manifestarsi per ristabilire l’ordine. Ma qualcosa di molto più oscuro si nasconde nelle strade di Hampton, fino ad avvicinarsi inesorabilmente alle tre donne. Fra misteri, forze oscure da placare, sensualità e vero amore, dovranno cercare di ristabilire gli equilibri fra il bene e il male, turbate da un demone che è riuscito a insinuarsi nella loro famiglia. Riusciranno a ritrovare la loro natura e a coronare il sogno di normalità che mai sono riuscite a veder realizzato?


Le tre Beauchamp, la madre Johanna e le due figlie Freya e Ingrid sono le tre protagoniste principali del romanzo. La bella e minuta Freya è la sorella minore, barista in grado di vedere le emozioni intense come passione, odio, ansia e con un particolare talento per le pozioni d’amore. Ingrid è la sorella maggiore, seria bibliotecaria di buon cuore con la capacità di risolvere alcuni problemi di chi chiede il suo aiuto. Johanna, la madre è una donna all’apparenza di mezza età con la dote di poter richiamare i morti dall’Ade.
Le Beauchamp vengono inizialmente presentate come streghe ma in realtà sono dee della mitologia nordica obbligate a mantenere segreti e a non utilizzare i propri poteri in seguito ad una passata restrizione.
Freya sta per sposarsi con Bran ma alla loro festa di fidanzamento la ragazza ha un “incontro ravvicinato” con il giovane e affascinante Killian (fratello minore del futuro sposo) per il quale prova una passione mai provata prima (o forse provata in una vita passata?) che la porterà a mettere in discussione la sua storia. Chi sceglierà alla fine la bella Freya? 
Nel frattempo nella cittadina iniziano ad accedere dei fatti strani, malattie, sparizioni, suicidi, attacchi… e le tre donne non avranno vita facile visto che saranno le principali sospettate.


La parte adult del libro riguarda solo la storia di Freya, un paio di scene piccanti abbastanza rapide e nemmeno particolarmente descritte che non sono assolutamente all’altezza delle scene hot presenti in libri come quelli di J.R. Ward, L.Adrian o J.Frost (per citarne alcune).  I personaggi sono adulti e non ragazzi ma non è un libro particolarmente adult a mio parere. 


A chi ha letto la serie Sangue Blu non saranno sconosciuti due personaggi che faranno la loro comparsa nel libro, Mimi Force e Oliver. Vi avverto che potreste imbattervi in uno spoiler! 


Nonostante la delusione per le frettolose scene adult ho trovato tutto sommato il libro carino e scorrevole, consigliato come lettura estiva. Visto l’epilogo (che mi ha lasciato a bocca aperta…) aspetto di poter leggere il seguito, questa è stata la prima prova adult di Melissa de la Cruz, magari la prossima sarà migliore!




Voto:     

domenica 17 luglio 2011

Recensione: "Unione di sangue" di Patricia Briggs




TRAMA:
Che cosa potrebbe spaventare un vampiro? Mercedes Thompson è in procinto di scoprirlo. Mentre è intenta a ripagare un favore, Mercy si trova faccia a faccia con un mostro di cui non sospettava l’esistenza, che sta seminando terrore e morte nell’area delle Tre-Città, nello Stato di Washington. Dopo i tentativi della comunità dei paranormali di distruggere lo stregone malvagio, Mercy viene tirata nella mischia e scopre di avere abilità che le permettono di diventare più forte dei migliori stregoni e vampiri. E mentre la verità sui suoi poteri viene svelata, Mercy entra a conoscenza di importanti particolari sul suo passato e sui lupi mannari che l’hanno allevata, e deve fare i conti con la potente attrazione che prova nei confronti di due rivali licantropi. La lotta che intraprende per liberare la città dal mostro la porterà in profondità nel regno dei nonmorti, e qui Mercy scoprirà più di quanto avrebbe voluto su sé stessa e sulle persone che ama.



Il mio commento:
Non so se per il fatto che sapevo cosa aspettarmi o perché l’ho semplicemente preferito al precedente, devo dire che “Unione di sangue” mi è piaciuto !!!! L’autrice scrive proprio bene e tralasciando i primi capitoli in cui non riuscivo ben a “raccapezzarmi”, il libro si legge tutto di un fiato tra scene di azione, qualche momento di tensione e un cattivo anzi due da sconfiggere. Conosciamo sempre più la nostra protagonista, Mercedes: coraggiosa, tosta, sensibile e in bilico tra tre mondi (umano, licantropo e vampiresco).
In questo volume, incentrato particolarmente sui vampiri, scopriamo meglio le loro regole e se escludiamo Stefan, qui i succhiasangue non hanno niente di umano anzi…. Mercedes scoprirà un po’ di più sul suo essere una camminatrice, aiuterà i vampiri e i licantropi, ma sicuramente uscirà cambiata da tutta la vicenda. In più avrà ben tre personaggi che si interesseranno, sentimentalmente parlando, a lei (niente scene di sesso giusto qualche bacio).
Solo per il fatto che non vedo l’ora di leggere il terzo lo consiglio.
Il mio voto 4 stelline

Visto che questo libro è il secondo di una saga, ed il primo è uscito un bel po' di tempo fa, mi sembra giusto ricordarlo mettendo anche le mie impressioni di allora...

TRAMA:
Il mondo urban fantasy della Briggs prevede la consapevolezza, da parte degli umani, dell’esistenza di alcune creature soprannaturali minori (mannari, mutaforma vari, vampiri ed altri sono ancora segreti). Mercy, quindi, che è tra quelli la cui seconda natura è nascosta, conduce una vita da meccanico umano, apparentemente tranquilla, con la particolarità che quasi tutti i suoi amici sono creature soprannaturali, come il suo vicino di casa, Adam, il sensuale maschio alfa del branco locale, il suo ex-capo Zee, una potente creatura fatata, Stefan, un vampiro. C’è anche Kyle, un avvocato divorzista umano e gay che ha una relazione con Warren, un lupo mannaro del branco di Adam… La storia di Moon Called (La figlia della luna) comincia con l’arrivo di un ragazzino in cerca di lavoro; poichè i sensi di Mercy le comunicano che è un giovane mannaro, lontano dal suo clan, presumibilmente in difficoltà, decide di offrirglielo. Ben presto, però, si ritrova al centro di “qualcosa” di veramente pericoloso…
Dopo alcuni eventi drammatici (morti e rapimenti), decide di chiedere aiuto al branco in cui è cresciuta, il cui leader, Bran, è sia il capo nazionale di tutti i mannari, che il padre del suo ex-fidanzato, Samuel, che da giovane aveva lasciato e che ora, dopo tanto tempo, rivede. Insieme a Sam, Adam (entrambi attratti da Mercy) e altri, cercherà di risolvere un problema… scoprendone altri (esperimenti per la cura della licantropia, intrighi per uccidere qualcuno, desideri di rivelarsi al mondo…). E tra le creature soprannaturali - a vari livelli - si scatenerà un vero e proprio tornado…

Il mio commento:
Partendo dal fatto che il titolo italiano non so cosa c'entri con la storia, visto che la protagonista con la luna ha poco a che fare, devo dire che il libro mi è piaciuto. Non mi ha entusiasmato ma l'ho trovato interessante. Forse l'autrice ha solo abbozzato ed accennato alcune informazioni proprio perchè tutto verrà approfondito nei volumi successivi, ma in questo modo questa storia ha degli alti e bassi.

I personaggi principali sono ben tratteggiati: Mercy è una protagonista mai sopra le righe quasi "normale" , Samuel il classico licantropo possessivo e Adam, l'alfa del suo branco, è forse quello che mi ha colpito di più, peccato per Mac....

Da notare (almeno per le ultime mie letture), che non c'è nemmeno una scena di sesso .... recupererà in seguito ????!!

Continuerò sicuramente la saga convinta che tanto deve essere ancora svelato.

Il mio voto: 3 stelline

giovedì 14 luglio 2011

Anteprima: "Rebel" di Alexandra Adornetto

Uscirà l'8 settembre per la casa editrice Nord il romanzo urban fantasy YA "Rebel" di Alexandra Adornetto.


Titolo: Rebel
(titolo originale: Halo)
Autrice: Alexandra Adornetto
Casa editrice: Nord
Pagine: 450
Prezzo: 16,60
data di uscita: 8 settembre 2011


"A soli diciassette anni, Alexandra Adornetto ha scritto un romanzo
straordinario, intenso e romantico. Da non perdere."
Library Journal


Una serie di tragedie si è abbattuta sulla cittadina di Venus Cove: una liceale ha perso la vita in un incendio, un altro studente è rimasto ucciso scivolando da un tetto, alcuni bambini sono morti a causa di una violenta influenza... Per gli esseri umani si è trattato di dolorose fatalità; per le Forze Celesti, invece, quelli sono segni ben precisi di un piano demoniaco assai più vasto. Bisogna correre subito ai ripari, mandando in città tre angeli: Gabriel, l’arcangelo guerriero, Ivy, la guaritrice, e infine la giovane Bethany, alla sua prima esperienza sulla Terra. E proprio a lei viene affidato il compito più rischioso: frequentare la Bryce Hamilton School per scoprire se c’è un legame tra la scuola e le Forze del Male. All’inizio, Bethany fatica ad abituarsi alla sua forma umana: le è difficile calarsi nella parte di una normale studentessa e non sa come fare amicizia coi compagni. Tuttavia, a poco a poco, per lei diventa sempre più naturale parlare come loro, agire come loro, e anche amare come loro: agli angeli è proibito provare sentimenti umani eppure, non appena incrocia lo sguardo di Xavier  il ragazzo più popolare della scuola , Bethany è pronta a infrangere le leggi del Cielo pur di stare con lui. E, forse, il suo atto di ribellione salverà il mondo…



Alexandra Adornetto è nata in Australia il 18 aprile 1992. La narrativa è sempre stata la sua grande passione: quando aveva solo tredici anni, ha rinunciato alle vacanze estive pur di portare a termine la stesura di un romanzo e, da allora, non ha mai smesso di scrivere. Rebel è il suo primo libro a essere pubblicato in America ed è subito entrato nelle classifiche del New York Times e di Publishers Weekly. Attualmente si divide fra l’Australia e gli Stati Uniti, dove spera di affiancare all’attività di scrittrice anche quella di attrice.

mercoledì 13 luglio 2011

Anteprima: "Wicked Lovely. I racconti del deserto" in arrivo la graphic novel di Melissa Marr

Arriverà il prossimo 26 agosto anche in Italia la graphic novel ispirata alla serie di “Wicked Lovely”.
I racconti del deserto, primo volume di una trilogia, presenta in versione illustrata un mondo ricco di riferimenti alle leggende della tradizione celtica sul Piccolo Popolo. 
L’attrazione che lega una fata al suo amato mortale alimenta una danza d’amore tra due mondi distanti. 
Questa graphic novel riporta nelle ambientazioni e nei luoghi che hanno fatto innamorare i lettori di Melissa Marr.
 
 
 Wicked Lovely 
I racconti del deserto
Volume I – Un rifugio sicuro
di Melissa Marr
Traduzione di Lucia Olivieri
Illustrazioni di Xian Nu Studio

Casa editrice: Fazi
Collana: Lain
pagine: 100 ca.
Prezzo: euro 9,90
uscita in libreria: 26 agosto 2011

Il deserto è lontano dai giochi di potere delle Corti Fatate, e Rika non potrebbe esserne più felice. Prima mortale, ora un essere fatato, Rika vive in solitudine e rifugge il contatto con gli esseri umani, sfruttando la dote di rendersi invisibile. Poi incontra Jayce, d’animo creativo e gentile, l’ultima persona da cui Rika vorrebbe nascondersi. Ma a dispetto di qualsiasi aspettativa, la solitudine confortante in cui vive verrà turbata dall’arrivo inatteso di altri esseri fatati, che imporranno a Rika nuove e faticose rivoluzioni.

 
 "Complesso e coinvolgente"
The New York Times Book Review

"Le fan del mondo fatato divoreranno anche questo romanzo. Melissa Marr ha creato un universo duro, lussureggiante, metropolitano" 
School Library Journal


Melissa Marr, nata nel 1972, vive con il marito e i due figli vicino la città di Washington DC. Prima di dedicarsi completamente alla scrittura ha insegnato gender studies e ha tenuto corsi sul folklore e sulla tradizione del Piccolo Popolo. Dopo il suo romanzo d'esordio Wicked Lovely, Fazi Editore ha pubblicato Ink Exchange (2008), Fragile Eternity (2009) e Radiant Shadows (2011).

Speciale Night Huntress Series: L'Intervista a Jeaniene Frost su urban-fantasy.it!



Carissimi lettori,
eccoci all'ultimo post dello speciale dedicato alla serie Night Huntress.
In esclusiva un'intervista alla mitica Jeaniene Frost che potrete leggere sul nuovo portale urban-fantasy.it
Cosa aspettate? Cliccate QUI e correte a leggere l'intervista!

Buona lettura! ^_^


P.S. Ci è giunta notizia nei giorni scorsi che il 4° libro della Serie Night Huntress è previsto per settembre... siete contenti? Ovviamente vi terremo informati come sempre appena ne sapremo di più!

martedì 12 luglio 2011

Recensione "Numero sconosciuto" di Giulia Besa

Ciao ragazze/i, oggi sono qui a recensirvi il libro di Giulia Besa "Numero Sconosciuto"


Titolo: Numero Sconosciuto
Editore: Einaudi
Pagine: 386
Prezzo: 19,00 €
Data di uscita: 28 Giugno 2011

Il romanzo è ambientato al giorno d'oggi, tra Roma e alcune capitali europee, ed ha come protagonista una giovanissima Sara, ragazza ventenne dal passato doloroso, che ha visto morire in un incidente i suoi genitori. Ossessionata dal ragazzo che ha causato l'incidente,Marco , ridotto in coma dallo stesso, Sara lo va a visitare ogni giorno, ed ogni giorno vive sentimenti contrastanti nei suoi confronti: rabbia, dolore e vendetta la spingerebbero a porre fine lei stessa alla vita del ragazzo, ma qualcosa la trattiene.
Finchè un giorno incominciano ad arrivarle strani messaggi sul cellulare, da un numero sconosciuto ed irrintracciabile, che comincia a darle strani ordini... e se Sara non segue le sue direttive, lo Sconosciuto minaccia la vita di Marco.
Sarà dovrà quindi dare la caccia alle Forme più oscure e corruttibili, le antiche Divinità: Artemide, Persefone e Marte, gli istinti della Violenza, della Morte e della Guerra.

Ma chi è il numero sconosciuto che ricatta Sara e le ordina di dare la caccia a una divinità dopo l'altra? Che cosa ha a che fare con Marco? Cos'è successo davvero il giorno dell'incidente, e perché Sara non riesce a ricordarlo?

La trama e l'idea di base di questo primo romanzo di Giulia Besa sono molto promettenti. L'idea di un numero sconosciuto, di un identità che spia costantemente la protagonista e la spinge verso una destinazione che rimane sconosciuta ed indecifrabile fino alla fine del libro, è molto moderna ed avvincente.
Fatta questa premessa, ho trovato lo stile di scrittura un pò frammentario e la protagonista, Sara, ha certi atteggiamenti a mio parere inspiegabili. Il personaggio sicuramente più interessante è stato quello di Marte, il dio della Guerra; ambiguo, misterioso ed anche divertente.
Consiglio questo libro a quei lettori che amano i generi di azione e di mistero che sono sicura sapranno apprezzare questo libro, mentre lo sconsiglio a chi come me è più abituato al paranormal romance o all'urban fantasy.

IL MIO VOTO:

lunedì 11 luglio 2011

I Bluenocturne di luglio: "Anima Nera" di Eve Silver e "Graffio Assassino" di Rachel Vincent

I Bluenocturne 
in uscita il 29 luglio in edicola



"Anima Nera"
di Eve Silver 
2° libro serie Otherkin

Fredda e calcolatrice, la bellissima Naphré ha venduto la propria anima a un demone che si avvale dei suoi servigi come sicario. L'ultima cosa che si aspetta è che un mietitore d'anime le dia la caccia, eppure Alastor Krayl, figlio di uno dei più potenti signori degli Inferi, non le dà tregua. È convinto che lei sia in possesso di preziose informazioni sulla morte di suo fratello Lokhan, ma Naphré non può fidarsi di nessuno, meno che mai di un seducente mietitore d'anime che le fa ribollire il sangue. E, così, combattuta tra dovere e desiderio, lotta disperatamente per proteggere i propri segreti. Anche se vorrebbe soltanto arrendersi alla passione...




 "Graffio Assassino" 
di Rachel Vincent
4° libro serie Shifters


Quando il gioco si fa duro...
La vita di Faythe Sanders non conosce un attimo di noia: il suo fidanzato, Marc, è stato esiliato proprio quando sembrava che il loro amore avesse finalmente una seconda chance. Mandare avanti una relazione a distanza è già abbastanza complicato, e le manovre politiche di alcuni clan rivali le impediscono di vederlo per lunghissimi periodi. Ma quando Marc viene aggredito da una banda di randagi mutaforma e dato per disperso, Faythe decide di passare all'azione e sfodera gli artigli, pronta a difendere i propri cari e l'uomo che ama. Anche a costo della vita.




venerdì 8 luglio 2011

Anteprima: "Il Diario degli Angeli. Gelosia" di Lili St. Crow

In uscita il 21 luglio per la Newton Compton editori il 3° libro della serie urban fantasy YA Il Diario degli Angeli / Strange Angels.




Titolo: Il Diario degli Angeli. Gelosia
Autrice Lili St. Crow
Casa editrice. Newton Compton
data di uscita: 21 luglio 2011
Pagine: 320
Prezzo: 12,90


«Ti prende alla gola, fa battere forte il cuore e non ti lascia più andare.»
Kirkus Reviews

«Dark, pericolosa e sexy!»
Richelle Mead, autrice de L’accademia dei vampiri

«Un mondo fantastico e tenebroso che vi ipnotizzerà.»
Publishers Weekly

«Gli adolescenti lo divoreranno...»
Booklist



Il pericolo è là fuori. Nessuno è al sicuro. Nemmeno Dru Anderson

Quale misterioso personaggio conquisterà il cuore di Dru e l’aiuterà a mettersi in salvo? Il tenebroso Graves o l’affascinante Christophe? Che prezzo dovrà pagare la giovane Anderson per essere finalmente libera?
Dopo essere sfuggita ai nemici che la braccavano, Dru pensa di essere al sicuro. Lontana dal mondo reale, si trova in una nuova Schola, in mezzo a gruppi di dampiri che non conosce e di cui non si fida troppo. Ma almeno questa volta non è l’unica allieva nell’istituto. C’è un’altra eroina alla sua altezza: Anna, una ragazza con straordinari poteri magici, proprio come Dru. Anzi, forse è persino più potente di lei: grazie al suo fascino perverso, infatti, è diventata il capo dell’Ordine ed è riuscita a sottomettere tutti i dampiri della scuola. Anna rischia così di trasformarsi in una pericolosa rivale nella lotta contro gli esseri malvagi della notte, e non solo…
L’amore è un campo di battaglia. E Dru Anderson dovrà imparare a combattere




La Serie Il Diario degli Angeli / Strange Angels è composta da:
1. Strange Angels  (Il Diario degli Angeli. Creature della Notte )
2. Betrayals (Il Diario degli Angeli. Tradimenti )
3. Jealousy  (Il Diario degli Angeli. Gelosia)
4. Defiance 
5. Reckoning, previsto in America a novembre 2011 e sarà l'ultimo libro

Lili St. Crow vive a Vancouver. Gelosia è il terzo episodio della saga Il diario degli angeli, di cui la Newton Compton ha già pubblicato i primi due libri, Creature della notte e Tradimenti. Presto uscirà in Italia anche la serie Dante Valentine, che ha riscosso grande successo in tutto il mondo. Lili St. Crow ha firmato il racconto Una donna in gamba nell’antologia L’ora dei vampiri. Per saperne di più, visitate i siti www.lilithsaintcrow.com e www.strange-angels.com.