martedì 10 luglio 2012

Recensione "Vampire Moon" di J.R.Rain

Nel giro di un giorno, distesa sotto un ombrellone al mare, ho completamente divorato il secondo capitolo della serie A.A.A. Vampiri Offesi di J.R. Rain.

Dopo il primo libro della saga, Moon Dance, che mi aveva particolarmente colpito per i toni irriverenti e divertenti che particolareggiavano la storia della nostra protagonista, Samantha Moon, ritroviamo tutti gli espedienti narrativi che fanno della saga di J.R.Rain una vera chicca nel panorama mondiale del genere urban fantasy.

Sam, investigatrice privata e vampira inconsueta, si destreggia abilmente tra tutti gli aspetti complicati della sua vita: casi d'indagine che richiedono il suo particolare intuito, una situazione difficile con l'ex - odioso - marito Danny e la custodia dei due figli, la sua magica natura sovrannaturale in continua evoluzione e la quasi relazione intrapresa con Kingsley, un licantropo.

L'intreccio continuo e mai noioso di tutti gli aspetti della vita della nostra Sam non sono mai banali, ed una bella scossa viene data alla storia quando, finalmente dopo due libri, la nostra protagonista decide di incontrare il misterioso Zanna, il suo innamorato confidente virtuale che la vuole vedere a qualsiasi costo.

La ricetta del successo che mi ha fatto apprezzare così a fondo Vampire Moon, è stato lo stile ed il modo in cui il libro riesce a catturare il lettore. Un umorismo forte, sarcastico, pungente, fa letteralmente scoppiare a ridere il lettore, che nulla può fare contro la spiccata personalità irriverente di Sam. L'ho adorata dall'inizio alla fine.

Questo libro è la classica e perfetta lettura da consumare sotto l'ombrellone.
è un libro leggero, che si legge tutto d'unfiato e che si discosta dai soliti, ed ormai ben conosciuti, libri di genere urban fantasy. Forse perchè Sam è una donna matura, una mamma vampira tosta che affronta la sua natura sovrannaturale in maniera più profonda e differente. I suoi problemi sono quelli tipici di una donna ormai prossima ai quarant'anni: un ex-marito ingestibile ed intollerante, dei figli da crescere, un lavoro impegnativo, ma gratificante. Il tutto condito con una dose di sovrannturale. 
Non è facile per la protagonista affrontare le molte implicazioni della sua relazione con Kingsley: finalmente vediamo il licantropo che si nasconde sotto l'aspetto affascinante del famoso avvocato. Ed anche il misterioso Zanna, una figura sulla quale sappiamo ben poco, ma che, da come il finale del libro ci lascia intuire, avrà un'importanza considerevole nel prossimo volume della serie.

Se siete in cerca di un libro urban fantasy, originale e divertente, vi consiglio assolutamente di leggere Vampire Moon.


3 commenti:

  1. Anch'io l'ho trovato molto carino, poi l'incentivo dell'e-book a euro 1,99 mi è piaciuto! ( infatti questo al contrario del primo l'ho letto in e-book! :-) )
    Prenderò anche il terzo della serie voglio sapere chi è zanna...anche se gli stivali da cowboy dovrebbero dirmi qualcosa..... :-)
    Lea

    RispondiElimina
  2. ma dove l'hai trovato l'e-book a 1,99??!! fede!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!