venerdì 1 febbraio 2013

Recensione "Sedotta da un angelo" di Gena Showalter


Uscito nelle edicole italiane a fine Dicembre 2012 per la collana Bluenocturne, "Sedotta da un angelo" è il primo capitolo della nuova serie sugli angeli Angels of the Dark di Gena Showalter, ambientata e collegata al mondo dei Signori degli Inferi.



Trama:

Gli Angeli delle Tenebre: impavidi guerrieri che lottano contro il male, rischiando di perdere l'immortalità e di essere cacciati per sempre dal Regno dei Cieli...

Un angelo che non ha mai conosciuto una donna...
Un'umana vittima dei demoni...
Zacharel, uno dei guerrieri alati più temuti del Regno dei Cieli, ha ricevuto l'ingrato compito di guidare un esercito di angeli ribelli contro le creature degli Inferi, pena la caduta in disgrazia agli occhi di Dio. Una missione che ha accettato di buon grado, perché l'unico desiderio che alberga nel suo cuore inaridito è sconfiggere il Nemico. Finché non incontra Annabelle, ingiustamente rinchiusa in un manicomio criminale e perseguitata dai demoni. Le sofferenze e le ingiustizie subite da quella fragile ma indomita creatura fanno breccia nell'anima indurita dell'angelo che, per la prima volta dopo secoli, avverte un lieve tepore diffondersi nel petto. Riuscirà una semplice mortale a ridestare in lui ciò che nessuno è mai riuscito a fargli provare prima?


La serie Angels of the Dark (Gli Angeli delle Tenebre) è per ora così composta:

1- Wicked Nights / Sedotta da un angelo
va letto tra il 9° (Paris) e il 10° (Kane) libro della serie I Signori degli Inferi perché le storie si intrecciano
2- Beauty Awakened ( inedito in America, previsto per Febbraio 2013 )


La mia opinione:

Nuovo anno, nuova serie, ma sempre con Gena Showalter.
Da amante di questa scrittrice non mi potevo perdere questa nuova serie collegata al mondo dei Signori degli Inferi, e devo dire che ora non so quale libro aspetto con più ansia, quello di Kane o il secondo degli Angles of the Dark (soluzione ovvia, esce prima il secondo sugli angeli).
Se dovessi riassumerlo in poche parole direi bellissimo: Zacharel lo avevamo già conosciuto grazie all'altra serie e devo dire che se prima mi aveva incuriosito ora mi ha totalmente conquistato. Un personaggio freddo e rigido all'apparenza ma con un passato di dolore e senso di colpa che ancora dopo mille anni lo costringe a chiudere il suo cuore per non provare niente e quindi non soffrire. Il lento disgelo avviene grazie a un'umana un pò speciale, che in quanto a un passato di dolore ha esperienza in abbondanza. Annabelle è un personaggio che mi ha davvero colpito, una ragazza con alle spalle avvenimenti davvero pesanti ma che non si arrende mai e non si piange addosso, ma anzi fa il possibile per sopravvivere e combattere.
Come già detto il libro mi ha davvero preso, sia per i protagonisti che per i personaggi di contorno: farà la sua apparizione Lysander e non potevano mancare le scene con i Signori degli Inferi (per questo è indispensabile aver già letto Paris); inoltre viene dato spazio a Koldo, protagonista del prossimo libro, e a un gruppetto di tre angeli dell'armata di 'scapestrati' che Zacharel dovrebbe guidare. Questi tre in particolare (Thane, Bjorn e Xerxes) mi hanno attratta da subito e adesso non vedo l'ora di saperne di più sul loro conto e spero che ognuno avrà il proprio libro.
Libro assolutamente consigliato, ma solo se si è in pari con la serie dei Signori degli Inferi.
Adesso non mi resta che aspettare il prossimo, che per fortuna esce a Febbraio in America.




6 commenti:

  1. so di chiedere molto, ma sai quando uscirà il libro di Kane? la Gena mi diverte molto e questo personaggio mi incuriosisce particolarmente. per questa serie invece so già di dover aspettare moltissimo, vista l'uscita americana. ciao Stefania

    RispondiElimina
  2. Il libro m'incuriosisce, ma dovrei recuperare anche tutta l'altra saga ... Prima o poi ci arriverò. intanto metto in WL (tanto ormai).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i prossimi libri di entrambe le serie sono ancora inediti in america. quello di koldo esce a febbraio mentre quello di kane a luglio

      Elimina
  3. grazie per la risposta Beky, non ci resta che attendere! Stefania

    RispondiElimina
  4. bella recensione la condivido in pieno ,non mi aspettavo un libro così bello

    RispondiElimina
  5. bellissimo mi è piaciuto davvero

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!