giovedì 28 novembre 2013

Anteprima: "Peccato originale. Il Ritorno" di Tiffany Reisz

Buongiorno ragazze!
Se avete apprezzato la serie erotica "The Original Sinners" di Tiffany Reisz, manca poco all'uscita del 4° romanzo!

Autrice: Tiffany Reisz
Titolo: Peccato originale. Il Ritorno
Casa editrice: Newton Compton 
Pagine: 416
Data di uscita: 2 gennaio 2014

Regola Numero 4: a ogni punizione segue una vendetta

Ogni inibizione andrà perduta

La Trama
Nora Sutherlin è ammanettata, prigioniera di due uomini. In un altro momento avrebbe trovato questa situazione molto eccitante, ma stavolta è diverso: le persone che l’hanno catturata non vogliono giocare, e non conoscono pietà. Non appena si rende conto del pericolo che sta correndo, Nora si trasforma in una novella Sherazade, l’eroina delle Mille e una notte, e comincia a raccontare ai suoi aguzzini storie sensuali, di vita vissuta, i cui protagonisti, Søren, Kingsley e Wesley, l’hanno torturata, tentata, messa alla prova, ognuno a modo suo. Tuttavia, nel mondo di Nora, nessuno è mai davvero impotente: i suoi amici, amanti e protettori sono pronti a tutto pur di salvarla…

La cover originale


La serie "The Original Sinners" è composta da:
1. The Siren (Peccato originale. L'innocenza)
2. The Angel (Peccato originale. Il Gioco)
3. The Prince (Peccato originale. Il Padrone)
4. The Mistress (Peccato originale. Il Ritorno)
5. The Saint (in uscita in USA nel 2014)

L'Autrice
Tiffany Reisz vive a Lexington, Kentucky. È laureata in letteratura e ha scritto diversi romanzi e racconti erotici. Ha cinque piercing, un tatuaggio ed è stata arrestata due volte. Potete scoprire tutto di lei visitando il suo sito internet www.tiffanyreisz.com

Lo aspettavate?
Commenti su questa serie?


7 commenti:

  1. è il libro che aspetto con più ansia in assoluto!
    storia bella e particolare, libro ben scritto e ben tradotto.
    un erotico con la E maiuscola ma... non solo. per questa serie erotico è riduttivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raff Duk noi meraviglie lo amiamo vero? :D
      io amo l'autrice, amo la protagonista, amo qualsiasi personaggio venga partorito dalla mente di quella "santa" donna.
      Purtroppo grazie al carattere strong di Nora ora non sopporto nessuna povera fanciulla alla Ana Steel :S

      Elimina
  2. Anch’io lo attendo con ansia. Hai ragione Raff Duk è riduttivo considerali solo libri erotici. Sono libri ben curati e apprezzo tutto il lavoro che c’è dietro. Søren è una figura inquietante e al tempo stesso ha molta attrattiva.
    Spero che poi proseguano con la pubblicazione anche in italiano della serie prequel ^^

    RispondiElimina
  3. lo aspettavo. ho acquistato il primo romanzo quando erano usciti tutti e tre, perché non trovavo niente da leggere, e sono rimasta fulminata, completamente diverso da tutti gli altri, che mi ha fatto ripensare ai classici dell'erotismo, nel senso buono del termine, dopo tante scopiazzature da una all'altra scrittrice, alcune da loro stesse. sarà un buon modo questo per iniziare il nuovo anno. Stef

    RispondiElimina
  4. Sono contenta - veramente lo aspettavo con ansia - bene, bene! Bellissima serie - trame forti e scritti benissimo - non vedo l'ora di riprendere in mano la vita dei protagonisti - salve. Adele

    RispondiElimina
  5. Bene... finita la serie "The original sinners: the red years" (peccato originale in italiano...). Devo dire che è al primo posto della mia top-list....la miglior serie in cui mi sia imbattuta quest'anno. Il mio primo commento al primo libro, dopo aver iniziato quest'avventura, è stato :< sicuramente è una lettura da affrontare senza inibizioni, con la "mente aperta" (regola numero uno: non ci sono limiti -citazione dal primo libro-). è una storia spietata, senza censure, molto forte e brutale, ma mai volgare e scritta veramente bene. è estrema, talmente tanto che (credo) possa non essere capita... i temi trattati sono tanti, tutti forti, espliciti, duri da digerire...immorali? si, direi che si possa dire di si.
    la protagonista è una scrittrice che parlando di uno dei suoi libri dice "una storia d’amore non è un romanzo d’amore"...... bene, se avete intenzione di leggere la serie tenete bene a mente questa frase allora, e non aspettatevi un romanzo rosa a sfondo erotico.
    è una serie che si distingue talmente tanto dagli erotici che sono usciti ultimamente sulla scia di 50 sfumature che non so nemmeno se sia giusto metterlo sullo stesso piano e catalogarlo solo nel genere erotico. son partita aspettandomi il classico lui, lei, sesso estremo, amore e basta. e invece... corruzione, tormento, temi sociali a dir poco impegnativi, scottanti, tristemente reali e scioccanti... possesso, si fisico ma sopratutto mentale (qui il classico "tu.sei.mia." è ben diverso da quello a cui ci hanno abituate. il senso è letterale e a 360 gradi.) amore? si, ci sta pure l'amore ma come tutto in questa serie è anch'esso estremo e difficile da digerire. >
    Son passati i mesi, e i libri li ho letti tutti e... la mia opinione iniziale ovviamente non è cambiata. solo l'ultima frase la metterei più articolata...
    < amore? si, ci sta pure l'amore ma come tutto in questa serie è anch'esso estremo e difficile da digerire. ma è Amore, Amore nel senso più ampio che si possa immaginare... Amore per la persona.. per LE persone... Amore in grande. al di la delle "dimostrazioni" fisiche >
    E ora?? beh, ora attendo la nuova serie "The original sinner: the white years".

    RispondiElimina
  6. a si... al dire il vero attendo pure la traduzione delle varie novelle collegate alla serie, anche se su queste ho poche speranze

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!