lunedì 25 novembre 2013

Blogger vs Blogger: Doppia Recensione "Beautiful Bastard" di Christina Lauren

"Beautiful Bastard" 
di Christina Lauren
(serie Beautiful Bastard, #1) 

La Trama
Ambiziosa, efficiente, una gran lavoratrice, Chloe Mills ha un solo problema: Bennett Ryan, il suo capo. Esigente, prepotente, senza riguardi e irresistibile: un affascinante bastardo. Bennett è appena tornato dalla Francia. Non si sarebbe mai aspettato che la voce di chi lo ha aiutato mentre era all’estero appartenesse a una creatura così spettacolare e provocante (con quella sua aria così innocente!). Non sarà professionale, ma starle lontano è impossibile…


L'opinione di Selly:

Premetto che non sono particolarmente attratta dai romanzi erotici (anche se qualcuno l‘ho letto e mi è piaciuto), ma solitamente preferisco un bel romance con una trama coinvolgente piuttosto che delle scene di sesso messe a caso.
Per questo motivo, nel momento in cui ho deciso di leggere Beautiful Bastard (che tra l’altro è pure candidato nella categoria best romance 2013 su goodreads), non mi aspettavo di certo il libro dell’anno, ma una lettura leggera e divertente.
I protagonisti sono Chloe, una ragazza intelligente e dedita al proprio lavoro e Bennett, il suo affascinante quanto “bastardo” capo. 
Dopo mesi di continue frecciatine (i loro scambi di battute sono veramente ironici e spassosi, punto forte del libro!) e litigi, in cui è palese a tutti il fatto che i due hanno caratteri opposti e che non si sopportano a vicenda, Mr. Bastardo non riesce più a trattenersi e cede al fascino della sua sensuale assistente Chloe, la quale non l’aveva mai lasciato indifferente sin dal loro primo incontro. 
I due intraprendono così una relazione decisamente focosa (vi dico solo che prima di arrivare al tradizionale letto, ne battezzano di posti…). Ma quella che sembra essere una storiella da poco si trasforma velocemente in qualcosa di più. 
Bennett è il primo a prendere coscienza dei propri sentimenti, mentre per Chloe è più complicato; potrebbe essere vista come la classica assistente senza scrupoli che si porta a letto il proprio capo per fare carriera. 
I fattori che ho maggiormente apprezzato di questo libro sono due: è scritto dal punto di vista di entrambi i protagonisti e, soprattutto, la protagonista femminile non è la solita ragazza zerbino! 
Chloe sa tenere testa a quell'irresistibile bastardo del suo capo e lo frega al suo stesso gioco, e il modo in cui ci riesce è proprio divertente. 
Certo, la trama è quella che è, mentre le scene di sesso sono tante, per questo se siete degli animi fragili che non vedono di buon occhio le scene piccanti, questo non è proprio il libro che fa per voi. Devo dire però che le scene hot, seppur descritte esplicitamente, non sono volgari, cosa che invece, quando capita, mi disturba molto. 

Se cercate una lettura piccante ed ironica senza troppe pretese fateci un pensierino, potrebbe piacervi e farvi trascorrere qualche ora piacevole.






L'opinione di Nuvolina:


Ultimamente sono incappata in libri che a detta di tutti sono bellissimi, ma che quando li leggo io sono sempre delle “sole”. L'ultimo in cui mi sono imbattuta, è il tanto osannato“Beautiful Bastard” di Christina Lauren.
La trama mi sembrava carina e chi lo aveva letto in inglese ne parlava molto bene invece.... devo dedurre che un libro, una volta tradotto, diventi tutta un'altra cosa, altrimenti non mi spiego come possano affermare che sia bellissimo, quando è davvero di una stupidità unica!
La storia è banalotta: Chloe lavora per Bennet, Bennet è il capo peggiore che le potesse capitare, perciò loro si odiano reciprocamente e, proprio perchè si odiano a morte, a pagina 10 stanno già tranquillamente facendo sesso nella sala conferenze! E va bene, queste cose capitano di continuo ma il seguito?? Dopo averle strappato le mutandine (impossibile dimenticare questo particolare perchè ogni volta che lei è nei paraggi, lui la sbatte da qualche parte e puntualmente gliele rompe per poi conservarle a mo’ di trofeo. Una vera cretinaggine!) e aver "consumato" lui, a questo punto, vorrebbe che lei si inginocchiasse e .... dai che avete capito senza scendere in particolari, ma lei lo odia e di conseguenza lo lascia lì insoddisfatto e se ne va. E io mentre leggevo questa scena pensavo che non poteva essere possibile aver ideato qualcosa di così squallido, però ancora una volta mi sbagliavo di grosso (mai porre limite allo squallore) perchè essendo solo a pagina 10, tutto il peggio doveva ancora venire!
I nostri protagonisti hanno meno autocontrollo di una coppia di conigli in calore.... infatti il giorno dopo si replica, stavolta sulla rampa delle scale (perchè è noto a tutti che non si usano le scale per salire e scendere quindi sono il posto più tranquillo per fare sesso in ufficio) e questa volta è Bennet a prendere la sua rivincita perchè sì fanno sesso, ma lui per vendetta e perchè la odia (questa cosa è ripetuta talmente tante volte come scusa che è impossibile dimenticarsene) la lascia insoddisfatta e se ne va. Ed eccoci giunti alla scena più demente di tutte: il camerino di un negozio di biancheria intima, con tutta la gente fuori a fare spese e loro due a trastullarsi su una poltrona e tutto questo si ripete all'infinito. Cito in successione: la macchina di lei nel parcheggio, nel bagno di casa dei genitori di Bennet con tutta la famiglia di sotto riunita per la cena, il bagno delle signore di un ristorante in piena ora di pranzo e quindi superaffollato e via dicendo. Pensate poi che il libro è formato da meno di 200 pagine! E la storia? Probabilmente avendo un po’ di dignità se ne è andata al bar a prendersi un caffè e non è più tornata.
In pratica a parte il sesso, in questo libro non c'è altro. Persino lo scambio di battute tra di loro, che nelle prime 9 pagine sembravano spiritose e divertenti, sono diventate banali e idiote al punto che mi hanno irritato e resa la lettura ancora più indigesta.
Quindi se avete voglia di buttare 10 euro per leggere un libro privo di storia, dove il 90% sono scene di sesso al limite dell’ idiozia e i protagonisti non sono altro che animali in calore senza un briciolo di autocontrollo e con il cervello nei rispettivi genitali (benchè sbandierino per tutto il libro il loro quoziente intellettivo) allora questo è sicuramente il vostro libro.




20 commenti:

  1. Io ho dato 3 stelline su Amazon perchè ero partita molto entusiasta per la sensualità delle scene iniziali ma poi è venuta a mancare una trama di base che per me è fondamentale anche in un erotico! Quindi mi accosto di più a Selly!

    RispondiElimina
  2. Non ho letto il libro, ma desidero osannare la blogger!!!
    Nuvolina, ti adoro!!!!
    "E la storia? Probabilmente avendo un po’ di dignità se ne è andata al bar a prendersi un caffè e non è più tornata."
    Sono morta dalle risate XD XD XD

    RispondiElimina
  3. Questo libro l'ho aspettato tanto, data la fama, ma una volta iniziato i miei pensieri sono stati identici a quelli di Nuvolina, qui la storia è inesistente!! Si riprende un po' nella seconda parte, ma è tutto un po' assurdo. Una delusione !!!!!

    RispondiElimina
  4. Trovo molto bella l'idea di questa nuova rubrica, dalle vostre prime recensioni si può ben capire che lo stesso libro può suscitare impressioni diametralmente opposte!
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che è stata una bella idea? *___*

      Elimina
  5. Romanzo terribile e senza trama. Va bene l'erotico, ma un minimo di storia ci vuole... e adesso vogliono farci il film! *aiutateci * O_O

    RispondiElimina
  6. come ho già scritto nel forum secondo me in questo libro ci sono troppe mutandine strappate e poco altro.....

    RispondiElimina
  7. Ciao :-) l'ho letto e mi era piaciuto, diciamo ch forse osannarlo e inserirlo tra i migliori libri dell'anno non saprei, anche nell'erotica. Per le ripetute scene di sesso devo che avendo lavorato in ospedale dove il montacarichi la notte era famoso per incontri focosi e appassionati, piuttosto che i racconti propinati da un mio amico (completo di camerino in negozio di centro commerciale) non direi che il tutto è inverosimile, anzi come si diceva nel film di Vwrdone "o famo strano". Team Selly per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OMG! Team Selly, mi piace! *_____*

      Elimina
  8. come ho ia' accennato dovrebbero venderlo in un negozio di biancheria intima.
    letto mai, mutandine carissime strappate come niente, scrittura non granche' umorismo zero.Mi aspettavo tanto e ho ottenuto niente.
    Ottima l'idea della doppia critica

    RispondiElimina
  9. Grande Nuvolina non potrei essere più d'accordo, dopo le prima pagine quando ho visto che facevano subito sesso, ho capito com'era l'andazzo anche se ho sperato fin da ultimo di essermi sbagliata.
    Ribadisco quello che penso ultimamente degli erotici, la definizione di erotico ormai viene abusata solo per vendere più copie perchè alcuni libri sono solo dei romance un pò hot.
    E poi sono tutti uguali trama identica e poco consistente cambiano i nomi e le location e poco altro e poi li vendono pure a dei prezzi assurdi, le case editrici ci prendono proprio per sceme la smettessero di prendere per i fondelli ci farebbero un piacere.

    RispondiElimina
  10. Nuvolina sei la numero uno! ho avuto i tuoi stessi pensieri, questo libro fa pena. e con tutti i commenti positivi che ho letto in giro mi sono sentita in imbarazzo per i fans. che libri leggono? Dopo aver amato, adorato ed osannato la Reisz, qualsiasi libro stupido con scene di sesso scritte male e gratuite mi fa venire l'ulcera.

    RispondiElimina
  11. Io mi sono salvata ^^
    Ho scaricato l’anteprima da Amazon e ho detto No grazie! (benedette le anteprima, se guardavo solo la trama l’avrei preso perchè mi aspettavo un libro diverso!)

    RispondiElimina
  12. Anche io non sono rimasta molto soddisfatta di questo libro. La trama mi sembrava abbastanza carina, anche se il solito cliché della segretaria/collaboratrice con il capo. Ma il fatto che per tre quarti di libro trombassero e basta ha reso tutto ancora più banale. Diciamo che si è un pò ripreso alla fine, quando i due protagonisti hanno cominciato a provare qualcosa di altro oltre agli ormoni!!!
    Che dire...io gli ho dato tre stelline giusto giusto perchè alla fine un pochino si è ripreso...altrimenti due sarebbero state anche troppo!!!!

    RispondiElimina
  13. Davvero un libro pieno di capitoli tutti uguali e con una trama ridicola, a parte la scrittura ironica dell'autrice si salva davvero poco. Sto facendo una fatica terribile a finire gli ultimi capitoli e vado avanti solo perché non ho mai lasciato un libro a metà. Lei lo insulta, fanno sesso (amore è una parola troppo grosso); grande pentimento e poi si ricomincia. Se non metti un segnalibro non riesci neanche a ricordare dove sei arrivata, capitoli che si assomigliano in maniera imbarazzante

    RispondiElimina
  14. Io sono d'accordo con Selly,
    E' chiaro, non è un romanzo indimenticabile ma, a modo suo, è decisamente unico. Innanzitutto è molto piacevole e innovativo(soprattutto in un erotico) il punto di vista alternato, inoltre il carattere combattivo di entrambi i protagonisti è un elemento molto intrigante....soprattutto l'eroina che non è la classica persona sottomessa, ma al contrario :)
    Forse ha il difetto di essere un pò carente dal punto di vista romantico,ma in generale godibilissimo.

    RispondiElimina
  15. Blogger Vs Blogger? bellissima idea! brave ragazze
    Il libro... era un erotico? -_-

    RispondiElimina
  16. Piace tantissimo anche a me l'idea di dare diverse opinioni di uno stesso libro. Proprio in questo caso mi sono trovata a chiedermi se stessi leggendo una storia diversa dalle altre dato che Beautiful Bastard era piaciuto tanto a molte.....a molte ma non a tutte. Nuvolina ha espresso in modo fantastico ciò che anch'io penso di questo libro. Ho trovato la trama quasi inesistente e le scene di sesso davvero al limite del ridicolo, quindi sono pienamente d'accordo col voto di 1 stellina.

    RispondiElimina
  17. L'idea del Blogger Vs Blogger è davvero carina: 10 stelline!!!!!!!! Per quanto riguarda il libro...sto con Nuvolina al 100%....al terzo paio di mutande strappate gli avrei dato un ceffone....più che erotico lo definirei ridicolo...e di stelline mezza mi sembra più che sufficiente...se penso che è candidato a miglior romance dell'anno mi viene mal di testa.....

    RispondiElimina
  18. Romanzo, orribile, banale non ce trama, solo bagno, finestra e scale

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!