sabato 2 novembre 2013

Consigli sui romance.... in edicola

I romanzi Emozione di Ottore mi hanno riservato il romanzo storico più bello del mese. Come in un sogno della Judith McNaught è uno Storico di impianto classico che è sempre un piacere leggere, la trama non è originale; la bella prigioniera piena di spirito che conquista il rapitore, ma la storia è svolta egregiamente e il romanzo non ha mai punti morti. I protagonisti sono caratterizzati benissimo e sono contornati da personaggi secondari di rilievo che rendono la lettura piacevole e molto scorrevole per me da cinque stelline. Mi spiace che i libri che seguano abbiano un salto d’epoca notevole, il secondo per il momento mi risulta inedito il terzo invece Ritrovarsi è stato pubblicato anni fa. Nella stessa collana però c’è quello che io considero il libro più piatto e soporifero letto ultimamente dal titolo Un’occasione d’oro, Rachel Gibson. Sarebbe stato meglio intitolarlo un’ occasione mancata. Il libro comincia benissimo con dialoghi brillanti e con due protagonisti che promettono faville…Peccato che nel libro si incontrino pochissimo e che ci siano pagine e pagine di descrizioni senza senso per la storia, mentre il protagonista si sveglia due paragrafi prima della parola fine, quando ormai il lettore a saltato pagine e pagine alla ricerca di pezzi interessanti (che non ci sono). Coinvolgente come la rivista dell’anno prima che trovate dal dentista. 1-2 stelline a voler essere buoni… Ma se soffrite d’insonnia potrebbe essere utile.
Gli extra passion del mese mi hanno regalato invece le più belle risate mai fatte. Io adoro gli erotici mi piacciono e Amore Completo di Annmarie Mckenna me lo sono letto in due ore…ridendo come una matta. Permettetemi alcune considerazioni, i protagonisti sono…troppo tutto…troppo malvagi e privi di coscienza i cattivi e…troppo vessati i buoni. Dato che ciò che dico è riportato nella trama non faccio spoiler, questa innocente ragazza di 26 anni viene ricattata dal padre… per fare sesso con un uomo splendido ricco e bello…praticamente un regalo. Dall’oggi al domani si trova catapultata in un rapporto di menage, con tanto di bondage senza fare una piega, perché lei.. si fida… in fondo conosce Cole da almeno…10-12 ore. Ci sono delle situazioni (ho anche lasciato una recensione semiseria sul forum) che mi hanno lasciato a bocca aperta. Una ve la voglio dire così vi fate un’idea, Brianna soffre di attacchi d’asma e in certo momento a Cole viene il pensiero fugace che metterle un bavaglio durante i loro giochi non sia una bella idea. DAVVERO???...E HAI DOVUTO ANCHE PENSARCI? In ogni caso risate a parte il libro non mi è dispiaciuto, naturalmente leggetelo senza aspettative, la scrittura e fluida e i protagonisti per quanto irreali sono affascinati, da mettere nel reparto libri umoristici. Il secondo libro di questa collana Educazione al piacere di Jess Michaels è uno di quei libri che una volta chiuso, non ve lo ricorderete per più di dieci minuti. Non che sia scritto male o altro ma la trama è davvero risicata e debole, anche se qui si è fatto un discreto lavoro per presentare i caratteri dei personaggi e il loro passato, in modo da non basare tutto il libro su continue scene di sesso come spesso capita in questa collana.

Nei classic di questo mese, tre libri che anche se non mi hanno entusiasmato sono romance discreti e ben fatti , quello di Maria Masella Il coraggio del Cuore per quanto mi riguarda viene penalizzato dal periodo storico (primi anni del 1800) che io amo pochissimo, ma i personaggi sono interessanti e la storia si legge con piacere. Da Mary Jo Putney con il suo Scherzi del destino mi sarei aspettata di più. Non che non sia piacevole leggerlo è solo che finisce che i personaggi principali siano surclassati dai secondari che presentano caratteri più vivaci: nonostante questo ho apprezzato l’intreccio delle due storie e ho amato molto la zia della protagonista, il personaggio più spumeggiante del libro. Karen Ranney con la sua La Duchessa delle Hinghlands mi ha lasciata leggermente perplessa, il romanzo è forse il più bello eppure ci sono elementi che stonano (la protagonista è vedova ed è una duchessa, perché ha un tutore?). Emma è un eroina tragica, vessata da uno zio malvagio che manovra la sua vita e con un orrendo matrimonio alle spalle. Il protagonista è un inusuale conte,( rapitore, ladro, amante della scienza) mentre altri biechi personaggi maschili contornano la coppia. La storia è cupa e il lieto fine duramente conquistato, se amate le storie romantiche e sofferte è un bel titolo.
Nei romanzi Passione un titolo aveva attirato la mia attenzione da subito: Kresley Cole con Un mare di passione. Non dovete aspettarvi un personaggio stravagante/eccentrico come Nix (una delle protagoniste della serie degli Immortali), ma Nicole ha comunque un gran bel caratterino, battagliero e testardo. Derek è il peggior nemico di suo padre (anche se il motivo non è molto chiaro) e lei detesta la sua repentina attrazione verso di lui. Derek è un personaggio con più di un segreto ed è un uomo distrutto nello spirito. La Cole riesce a creare una bella storia, i personaggi sono belli, la trama dinamica e senza pause quindi nel complesso un buon romance ma, dopo averla letta nella serie gli Immortali con i suoi straordinari protagonisti rimane sempre una puntina di delusione ci si aspetta di più. In ogni caso se amate i romance con eroine impavide e uomini Alpha belli e affascinanti ve lo consiglio. Il secondo passione presenta un nuovo capitolo della serie Scuola di governanti di Christina Dodd. Travolgente Richiamo non mi ha convinto, ci sono truci dittatori che opprimono il popolo, un nobile pavido e cupo, un eroe mascherato. In sintesi mentre lo leggevo non riuscivo a fare a meno di pensare al personaggio di Zorro: nonostante sia ben scritto e abbia personaggi interessanti non è scoccata la scintilla con nessuno di loro. Discreto ma niente di più.
Negli Harmony Romance l’uscita di Una chef a Virgin River non poteva mancare nella mia libreria, dato che è una delle serie che preferisco in assoluto. Virgin River è una serie basata sui personaggi, le trame presentano problemi comuni, in cui ognuno si può ritrovare. Leggere un libro su questa cittadina è come entrare nel villaggio di Babbo Natale, dove la gente ancora si interessa dei problemi degli altri e i buoni sentimenti la fanno da padrone. Storie delicate, senza essere banali e molto ben scritte, questi ultimi capitoli non sono belli come i primi, ma se amate questa cittadina e i suoi abitanti, da non perdere.
Mentre nei Bluenocturne vi ricordo il libro di Gena Showalter, L’angelo della tentazione. L’ho trovato carino ma io preferisco i suoi demoni. Il secondo titolo Luce nelle tenebre ci porta alla conclusione della serie di Rhyannon Byrd che ho molto apprezzato sia per i personaggi che per la storia originale.

In ultimo vi ricordo che la Harlequin ha pubblicato D’armi e d’amore di Deborah Simmons uscito il 9 Ottobre che contiene la seconda parte della saga dei De Bough, con tre romanzi. Uscita ancora più appetibile dal momento che finalmente il 2 Novembre arriva il capitolo finale della saga, dal titolo L’ultimo cavaliere pubblicato nella collana I Grandi romanzi Storici.


Consigli a cura di
-Lucia63-

1 commento:

  1. Grazie per queste informazioni Lucia63 ^_^ !
    Ormai le aspetto ogni mese per aiutarmi a decidere cosa prendere e cosa non comprare!
    Luisa

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!