mercoledì 13 novembre 2013

Recensione: Estasi infinita di Maya Banks

Trama:
Il principe Alexander vive in esilio su una splendida isola caraibica, circondato dal lusso più raffinato e da tutto ciò che desidera. Da anni aspetta però una sola donna: stregato dalla sua bellezza quando era ancora troppo giovane, ha atteso che crescesse per averla finalmente con sé. Talia, ancora vergine, non può neppure immaginare cosa succederà mentre raggiunge l’isola sul jet privato del principe. Ma con dolcezza e maestria sarà introdotta in un mondo di piaceri proibiti dove ogni volere viene soddisfatto e ogni fantasia realizzata fin nei minimi dettagli. Quando il principe viene richiamato a compiere il suo dovere verso il suo paese in guerra, Talia si risveglia dal sogno per tornare fin troppo velocemente alla realtà. Riprende la sua vita precedente col cuore in pezzi, convinta di essere stata solo il capriccio passeggero di un sovrano annoiato e dei suoi uomini più fidati. Fino al giorno in cui si presentano alla sua porta, determinati a riaverla con loro....

La mia opinione:

Ho finito con molta fatica il libro della Banks " Estasi Infinita", dove di infinita c'è solo l'agonia che questo libro procura a chi ingenuamente pensa di mettersi a leggere un erotico e si ritrova uno scadente copione di un film porno di serie B.
Chi mi conosce sa benissimo che adoro gli erotici e più sono spinti e più mi piacciono, ma un conto è leggere un erotico spinto, altro è leggere una porcheria simile!!!
La storia è incentrata su Talia, una povera ingenua giovane ragazza di 22 anni e Xander, che al solito è super bello, super ricco, super tutto e per di più erede al trono in esilio del regno di Cristofino.

Fin qui sembrerebbe tutto normale, classica storia di Cenerentola che incontra il suo principe azzurro, peccato che... i principi siano 4! Oltre a Xander a godere delle grazie della nostra Talia ci sono anche le 3 guardie del corpo del principe: Sebastien, Garon e Nico. L' ordine non è assolutamente casuale ma rispetta rigorosamente le dimensioni dei vari attributi. Quindi si va da Sebastien il meno dotato (ma sempre abbondantemente oltre la norma) a Nico, che povero si ritrova ad avere in mezzo alle gambe un tronco d'albero (non crediate che io stia esagerando perché è ampiamente e ripetutamente descritto nel corso del libro).

Ora mentre proseguivo con la lettura pensavo di aver tra le mani il copione del film Xander “Rocco Siffredi” e i suoi fratelli..... una cosa al limite dell'umana comprensione!
Ora vi spiego: la nostra novella Cenerentola è stata portata sull'isola dove Xander è in esilio per ripagare un debito da lei contratto con il principe (ha pagato le cure di sua madre e l'università per lei) e cosa mai dovrà fare la nostra eroina secondo voi??? Soddisfare sessualmente tutti e 4 i nostri superdotati giovani.

Naturalmente Talia è rigorosamente vergine e assolutamente ignorante in materia di sesso, questa cosa manda particolarmente su di giri tutti i nostri ragazzi che si ritrovano ad avere una perenne erezione (il mio pensiero va sempre al povero Nico con il suo tronco, immaginate come sarà stato scomodo dentro i pantaloni ;) ) al solo pensiero di doverla “istruire” alle gioie del sesso. Ora le parti in cui la giovane viene "istruita" sono veramente ridicole! Ovviamente il primo ad andare con Talia è Xander (è importante far valere il proprio grado in questi casi ;) !) per poi passarla agli altri. Il loro letto ( o qualsiasi altro posto dove Xander decide che sia ora di farlo, perchè su questo è stato molto chiaro, la nostra piccola Talia in casa è sempre nuda perchè deve sempre essere disponibile e, sia mai, che i nostri baldi giovani perdano 2 minuti per spogliarla) assomiglia all'autostrada del sole in pieno esodo di Agosto, perchè benchè lei, (la prima volta) vada solo con Xander, tutti gli altri assistono e partecipano incoraggiandola ad affrontare l'estremo sacrificio.

Ma è possibile peggiorare la tristezza di una scena simile??? Purtroppo sì! Basta arrivare al punto della loro prima volta tutti e 5 assieme, a dir poco rivoltante (per essere buoni!). Anche stavolta Xander ha colto la verginità di Talia (vi lascio immaginare a quale parte del suo corpo mi riferisco) e gli altri che in fila aspettano che venga il proprio turno. Ricordate l'ordine di cui vi parlavo sopra (in rigoroso ordine di grandezza, dal più piccolo al più grande e con il vigile “penale” Xander sempre implacabilmente dentro Talia, a dirigere il traffico)? Una cosa inumana! In più la nostra ex verginella è diventata un'assatanata del sesso che non vede l'ora di avere tutti questi incontri ravvicinati, come se fosse una cosa del tutto normale! Perchè lei ha un c....uore grande e alla fine li ama tutti.

Di certo si è capito che non mi è proprio piaciuto però quello che più di tutto non capisco è: va bene che adesso c'è la moda degli erotici e bisogna cavalcare l'onda ma questo non vuol dire dover pubblicare tutta l'immondizia che esce. Qualcuno lo avrà pure letto in originale prima che la casa editrice decidesse di pubblicarlo e davvero, stavolta, si è superato ampiamente il limite del buon gusto.
Non sentenzio mai nei miei giudizi sui gusti di lettura delle persone, perchè quello che percepiamo nella lettura è soggettivo, ma questa volta non c'è niente di soggettivo, questo libro è oggettivamente di una schifezza unica!!!


Da evitare assolutamente!!



22 commenti:

  1. Fantastica Alle!!!! Un libro che eviterò con tutta me stessa XD

    RispondiElimina
  2. Messaggio ricevuto! Da evitare come la peste bubbonica!!! ;)

    P.S. Nuvolina, come tronchi tu, non tronca nessuno!! XD

    RispondiElimina
  3. Come per Cat messaggio ricevuto (y) forte e chiaro arricchito con una buona dose di ironia che non guasta mai: l'immagine del tronco nei pantaloni e il c....uore grande troppo divertenti.
    Già dalla trama avevo immaginato che fosse una mezza schifezza ed in realtà si è dimostrata una schifezza intera.
    Cosy

    RispondiElimina
  4. E vorrei aggiungere una mia personale riflessione su tutto questo filone di "Erotici".
    Personalmente, in alcuni casi (tipo questo) più di altri, non approvo minimamente la scelta fatta dagli editori di chiamare questo filone di libri con il termine "Erotici". Secondo me si tratta di un utilizzo profondamente errato del termine. "Erotico" non equivale affatto a "sessualmente esplicito" né tantomeno a "pornografico"!!
    Una scena con il semplice e casto tocco di una mano può essere fortemente erotica, così come una scena di sesso spinto può non esserlo affatto.
    Perché un gesto o una situazione risulti erotica non servono dimostrazioni esagerate, posizioni assurde, pratiche eccentriche, linguaggi volgari o attrezzi da camera di tortura!!

    Dal vocabolario Treccani:
    Erotico -
    a. Che ha per oggetto l’amore fisico, i fatti e gli impulsi sessuali: trattare argomenti e., fare discorsi e.; libri, racconti e., letteratura e., pubblicazioni e., e anche film, spettacoli e., disegni e.; arte e., con partic. riferimento alla cultura cinese e indiana, arte profana o religiosa che rappresenta esplicitamente scene di vita amorosa, per lo più con intenti didascalici. In senso più ampio, scrittore, poeta e., che ha per soggetto l’amore in genere; anche come s. m., soprattutto se riferito a scrittori e poeti dell’antichità: gli e. greci.
    b. Che eccita o tende a eccitare i sensi, a stimolare gli istinti sessuali: cibo e., bevanda e., afrodisiaci; danze erotiche. ◆ Avv. eroticaménte, sotto l’aspetto erotico, con particolare gusto o interesse per i fatti, gli argomenti, le descrizioni riguardanti il sesso: racconti di ambiente cortigiano, eroticamente trasposti sullo schermo.

    Ditemi voi cosa c'è di erotico in un libro del genere!!! Si tratta di Pornografia fatta e finita!

    Pornografia - Trattazione o rappresentazione (attraverso scritti, disegni, fotografie, film, spettacoli, ecc.) di soggetti o immagini ritenuti osceni, fatta con lo scopo di stimolare eroticamente il lettore o lo spettatore: fare della p.; è un film che contiene solo p.; una campagna moralizzatrice contro la p.; un’opera in bilico tra raffinato erotismo e triviale pornografia.

    Vogliamo parlare di Erotismo? Ok, Treccani, a me!

    Erotismo-
    1. L’insieme delle manifestazioni dell’istinto sessuale sia sul piano psicologico e affettivo sia su quello comportamentale.
    2. Forma elaborata che la sessualità raggiunge, in modi culturalmente diversi, a misura che lo sviluppo della civiltà reprime, e nello stesso tempo educa, gli istinti quali si presentano nel loro aspetto più naturale e immediato.
    3. Rappresentazione artistica, più o meno consapevole, di scene, situazioni, ecc. in cui si fa riferimento, non necessariamente esplicito, a parti o aspetti del corpo capaci di evocare il piacere amoroso: un racconto pervaso di un raffinato e.; un film ispirato a un e. ossessivo.
    4. Corrente e atteggiamento letterario, filosofico e mistico che vede nella sessualità e nelle sue manifestazioni la rivelazione di una forza fondamentale dell’universo o una modalità di conoscenza talvolta di tipo estatico.

    Certo, l'erotismo coinvolge la sfera sessuale, ma NON SOLO!!! L'erotismo, quello fatto bene, è fatto soprattutto di gesti, sguardi, piccoli tocchi e atmosfere. Come diceva Nuvolina, i supercazzoni e le orge sono ottimi per qualche film pornografico! L'Erotismo è un'altra cosa!

    Non dico che non dovrebbero esserci sti libri, perchè è giusto che nel panorama letterario ci sia ampia scelta, e certamente c'è chi li apprezza! Però non è giusto snaturare così il significato di un termine solo per un fatto di marketing! Perché, parliamoci chiaro, è solo quello il motivo! Il lettore medio può accettare l'idea di comprare un libro "Erotico", ma MAI, in tanti, oserebbero abbassarsi a comprare un libro etichettato come "Pornografico"!!!
    E per colpa di questa spudorata ipocrisia, l'Erotismo viene sminuito e abbassato ai livelli di un filmetto porno amatoriale senza neanche troppa fantasia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cate condivido al 100% il tuo pensiero !

      Elimina
  5. WOW CHE BELLA RECENSIONE!!!
    Mi piace che tu non abbia peli sulla lingua, ci fai risparmiare, tempo, denaro e nervoso :-)
    Francisirio

    RispondiElimina
  6. Alle sei unica!!! Non avevo intenzione di leggerlo dato che non prediligo molto i menage a tre, figuriamoci le orge, ma dopo questa recensione lo eviterò come la peste!!!

    RispondiElimina
  7. Fantastica Nuvolina!!! bellissima recensione anche se il libro è una schifezza! XD
    Caterina, secondo me hai centrato davvero il punto. Io non amo gli erotici ma forse è solo perché la maggior parte di questi sono pornazzi, se fossero davvero "erotici" magari li apprezzerei molto di più.

    RispondiElimina
  8. Questa è una delle recensioni più belle e divertenti che io abbia mai letto..xD
    E ringrazio molto Nuvolina che mi ha evitato un acquisto inutile!

    RispondiElimina
  9. mi piacciono i menage e dunque ero curiosa ma qui e' pornografia vera e propria,meccanica e pure inverosimile.sara' che ho adorato menage proibito ma questo mi ha non deluso ma sconcertata: coda dovremo aspettarci adesso?

    RispondiElimina
  10. Questo romanzo,se così si può chiamare,MERITA 5 STELLE SOLO PER LA TUA RECENSIONE,mi hai fatta troppo ridere..per il resto...non amo la Banks..sin dalla prima trilogia fiamma -febbre-furia..tutti iniziati e mai finiti...della serie:letto uno letti tutti..cambiano solo i nomi..le situazioni son le stesse..ra mi domando..a bene il menage a tre..ma addirittura 4 contro 1?Ma la Banks sa che dovrebbe scrivere sceneggiature per porno..anzichè spiegare alle donne cosa (o quanti c.....)vogliono in realtà le donne?
    Vive in un mondo parallelo dove le donne son tutte così assatanate che non si accontentano di un solo uomo e quest'ultimo è così poco sicuro di se..che ha bisogno di dividere la donna con altri bei maschioni?E' questo quello che sogna la Banks?E' lei che conosce i desideri di ogni donna?Sicuramente pensa che non abbiamo capito cosa intendesse sin dal primo romanzo..perchè non fa altro che ripetere le solite cose..
    In Italia..c'è gente ancora molto prevenuta per quanto riguarda i romanzi m/m(ce ne sono di bellissimi) ma permette di pubblicare autrici come la Banks...che dire oscena è poco?

    RispondiElimina
  11. Grande nuvolina, questa recensione è fantastica, mi sono divertita moltissimo a leggerla. Ti devo anche ringraziare per avermi fatto risparmiare i soldi per questo libro spazzatura! Vecchiastrega conconrdo pienamante con te!!!

    RispondiElimina
  12. Recensione 'vera' accurata e... simpatica, mi hai fatto sorridere... Comunque condivido il tuo giudizio, libri del genere andrebbero cestinati dagli editor, che purtroppo, come hai detto tu, cavalcano l'onda cercando di trarne benefici monetari. Che schifiiiio!!!!

    RispondiElimina
  13. Nuvolina N° 1 !! Ma quanto ho riso con la tua recensione ??? Non puoi capire XD XD Io la Banks non l'ho ancora letta e non ho intenzione di farlo. Grazie alla tua rece mi risparmio questi soldi. Caterina concordo su ogni parola, io leggo di tutto e quindi anche gli erotici, ma quì di erotico non c'è nulla . Ultimamente in Italia stà arrivando di tutto sotto quell'etichetta, ok che vanno di moda ma forse si stà un po' esagerando !

    RispondiElimina
  14. Premettendo che non compro libri di questo genere perché non mi piacciono, sono capitata su questa recensione per caso e sto ancora ridendo xD Favolosa! Non voglio commentare il contenuto del libro perché potrei essere poco educata e non mi sembra il caso u.u Un bel rogo di questo tipo di "capolavori" ce lo vedrei bene. Non servono a niente.

    RispondiElimina
  15. Non ho mai considerato la lettura di questo libro ma dovevo assolutamente leggere la tua recensione XD XD XD Fantastica XD XD XD

    RispondiElimina
  16. Nuvolina non posso che condividere la tua recensione!
    Come te amo gli m/m e gli erotici, anche spinti, con un linguaggio forte, se adatto alla situazione, e ménage à trois; tutto dipende dalla capacità dell'autore di descrivere le situazioni e, per me molto importante, le emozioni.
    Qui di tutto questo non ho trovato nulla, solo una serie di situazioni che mi sono sembrate, passatemi il termine, squallide.
    Luisa

    RispondiElimina
  17. Sto ridendo pensando al poveraccio che ha il troncone d'albero... da stare attento quando va in un bel cesso pubblico sporco che non lo trascini a testa in giù... a parte le battute, avevo capito che sto libro era una boiata leggendone la trama...

    RispondiElimina
  18. ti sei fatta fregare!!! ah, ah, ah. se vuoi leggere un buon erotico anche molto spinto ti consiglio vivamente di evitare le trame che parlano di vergini, povere fanciulle trumatizzate, anche gli ultra miliardari sono da evitare, questa naturalmente è la mia opinione. della banks ho letto la trilogia e già mi è sembrata una boiata, l'ultimo addirittura è un copia/incolla del secondo romanzo, cambiano solo i nomi. cara Nuvolina leggiti un po' di lora leigh almeno lei sa come descrivere un menage (per me la numero 1 dell'erotico/romantico) se vuoi qualcosa di più spinto vai nella letteratura erotica classica, ma se non vuoi leggere uno y/a evita le vergini ed i miliardari. Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto tutto l'erotico uscito, compreso Lora Leigh. Lo leggevo quando non andava di moda e so benissimo di cosa parla. Questo libro è stato letto come un qualsiasi altro libro e come qualsiasi altro libro è stato recensito, sapendo benissimo dove andava a parare. Non l'ho preso credendo di leggere il capolavoro del secolo, ma da questo alla schifezza che ne è uscito la strada è lunga. La trilogia della Banks in confronto a questo è una meraviglia, almeno un minimo di storia c'è.

      Elimina
  19. Più che Estasi infinita, mi sembra Immondizia Infinita, da come lo descrivi...bene, non mi avvicinerò nemmeno per sbaglio a questo libro o a qualcun altro della Banks.
    Quando vorrò interessarmi di una gang bang (perché, in soldoni, mi sembra questo il nocciolo della questione), andrò direttamente su un sito porno, mi sembra che non ne manchino in rete!
    Condivido, è immondizia vera e propria, questa. Chissà dov'è l'erotismo...

    RispondiElimina
  20. Ciao concordo in toto su tutto quello che hai scritto. Orribile !!!
    Credo di non aver mai letto di peggio in vita mia. E si che la triogia della Banks mi piace molto ma questo non sembra neanche scritto da lei. Non so come abbia fatto il traduttore a tradurre. Blah che orrore !! e voglio dire che l'erotico a me piace. Leggo sempre la Leigh, la Black, la Word, la Banks..... ma questo ha fatto un flop micidiale. Voto -10.
    Baci
    Sil

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!