mercoledì 5 febbraio 2014

Intervista a Colleen Hoover

Ciao a tutti,
oggi vi propongo questa interessante intervista a Colleen Hoover, autrice di  “Le coincidenze dell’amore” (Hopeless) e “Tutto ciò che sappiamo dell’amore” (Slammed).

Grazie a questa intervista speriamo di soddisfare la curiosità di voi lettrici italiane ed anche conoscere l'autrice un po’ meglio. 

1) Come è nata la tua passione per la scrittura? Ci sono delle autrici alle quali ti sei ispirata e/o che ami particolarmente?

I’ve loved writing my whole life. I honestly wasn’t much of a reader before I wrote Slammed, though, so I wasn’t really inspired by any writers. I don’t think I’m familiar with any Italian authors so you’ll have to recommend some to me!

Amo scrivere da tutta una vita. Onestamente prima di scrivere “Tutto ciò che sappiamo dell'amore” (Slammed) non ero una gran lettrice, quindi non sono stata veramente ispirata da nessuno scrittore. Non credo di conoscere nessun autore italiano quindi dovreste consigliarmene voi qualcuno!

2) In entrambe le saghe pubblicate qui in Italia affronti anche temi attuali importanti (violenza, malattia, morte, problemi familiari ecc.). E’ difficile per te scrivere di argomenti come questi?

Not usually. I recently finished a book called Ugly Love and it was the first book that actually made me cry while writing it.

Non di solito. Ho recentemente finito un libro chiamato Ugly Love ed è il primo libro che mi ha fatto veramente piangere mentre lo scrivevo.

3) I tuoi libri sono sempre coinvolgenti ed emozionanti, ed è impossibile non sentirsi partecipi delle emozioni dei protagonisti. Quando scrivi ti senti coinvolta o riesci ad essere più oggettiva su quello che sta accadendo tra le righe?

I definitely feel involved to a certain extent. It feels like the characters have minds of their own and sometimes they’ll do things that make me happy or sad or angry. I know that sounds crazy because I’m the one writing it, but it doesn’t always feel that way.

Mi sento certamente coinvolta in un certo modo. Mi sembra come se i personaggi avessero delle menti proprie e a volte fanno cose che mi fanno sentire felice o triste o arrabbiata. So che sembra da pazzi perchè sono io quella che scrive, ma non sembra sempre così.

4) In “Tutto ciò che sappiamo dell’amore” (Slammed ) abbiamo molto apprezzato le parti dello Slam. Come è nata l’idea? Hai mai partecipato ad una gara? Oppure ti piacerebbe farlo?
 
I’ve never performed a slam poem. I don’t think it’s something I’ll ever do. However, I’ve always really enjoyed watching it be performed, so I thought it would be a cool idea to write a book about it.

Non mi sono mai esibita in un pezzo di Slam. Non penso sia una cosa che farò mai. In ogni caso, mi è sempre piaciuto molto guardarli esibirsi, quindi ho pensato fosse un'idea carina scriverci un libro.

5) A quale tuo libro e a quale tua saga sei più legata? Per quale motivo?

That’s really hard to answer. Slammed is really important to me because it launched my career, but Hopeless is really important to me because it hit #1 on the New York Times bestsellers list.

È veramente difficile rispondere. “Tutto ciò che sappiamo dell’amore” (Slammed) è veramente importante per me perchè ha lanciato la mia carriera, ma “Le coincidenze dell’amore” (Hopeless) è molto importante per me perchè ha raggiunto il primo posto nella lista dei bestseller del New York Times.

6) Tra i tuoi personaggi quale preferisci e perché? Su quale hai amato di più scrivere?

I love all my characters the same, but I have a lot of fun writing Finding Cinderella from Daniel’s POV. He’s funny and he was very entertaining for me.

Amo tutti i miei personaggi nello stesso modo, ma mi sono divertita molto a scrivere Finding Cinderella dal POV di Daniel. Lui è molto spiritoso ed è stato molto divertente per me.

7) A proposito della serie Hopeless. Perché la scelta di scrivere un libro dal punto di vista femminile ed il “seguito” da parte di quello maschile? Cosa dobbiamo aspettarci da “Losing Hope” di diverso da “Hopeless”?

I think there’s a lot about Holder the reader doesn’t get to know in Hopeless. In Losing Hope, you learn more about his past and the things he deals with in Hopeless.

Penso che ci siano molte cose di Holder che il lettore non riesce a conoscere in “Le coincidenze dell’amore” (Hopeless). In Losing Hope, si conosce molto di più sul suo passato e su cosa ha affrontato in “Le coincidenze dell’amore” (Hopeless)

8) E’ stato difficile per te metterti nei panni del personaggio maschile oppure ti è venuto naturale? 

I honestly find it just as easy to write from the male’s POV as the female’s. The hard part with Losing Hope was having to make sure that all of the scenes that also appear in Hopeless were exactly the same. I had to go back and make the dialogue from Hopeless match the dialogue form Losing Hope and sort of work around it.

Sinceramente ho trovato semplice sia scrivere dal POV maschile che da quello femminile. La parte difficile di Losing Hope è stato assicurarsi che tutte le scene che apparivano in “Le coincidenze dell’amore” (Hopeless) fossero esattamente le stesse. Ho dovuto ricontrollare e assicurarmi che I dialoghi di “Le coincidenze dell’amore” (Hopeless) coincidessero con quelli di Losing Hope e partire da quelli.

9) Cosa secondo te non può assolutamente mancare in un libro perché resti impresso nel cuore del lettore?

I think the author just has to be genuine. That’s the most important thing.

Penso che l'autore deve essere semplicemente genuino. Questa è la parte più importante.

10) In USA uscirà prossimamente “Maybe Someday” (speriamo che arrivi anche in Italia!), ci puoi anticipare qualcosa su questo nuovo libro? 

His eyes fall to my legs, and I have to cross them, because the way his gaze penetrates my body makes it seem as though he can see right through this dress I'm wearing.
His eyes close tightly, and knowing the effect I'm having on him makes me feel as if there might be a lot more truth to these lyrics than he'd like there to be:
"It's making me feel like I want to be the only man that you ever see."
Ridge suddenly stands and drops his phone onto the bed, then walks straight into the bathroom and slams the door. I listen as the shower curtain slides open and the water kicks on.
I roll onto my back and release all my pent-up breaths.

*** End of teaser.

If you want to check out the song Ridge and Sydney write together during that scene, it's right here. I'm In Trouble by Griffin Peterson.


I suoi occhi caddero sulle mie gambe, e dovetti accavallarle, perchè il modo in cui il suoi sguardo penetrava il mio corpo mi faceva sentire come se potesse vedere attraverso il vestito che indossavo.
I suoi occhi si chiusero con forza e sapere l'effetto che gli causavo mi faceva sentire come se ci fosse molta più verità in quel testo di quanto gli facesse piacere:
Mi fa sentire di voler essere l'unico uomo che vedrai mai.”
Ridge all'improvviso si alzò in piedi e fece cadere il cellulare sul letto, poi andò dritto nel bagno e fece sbattere la porta. Sentii le tendine della doccia aprirsi e l'acqua accendersi.
Mi girai sulla schiena e rilasciai il respiro che stavo trattenendo.

***Fine dell'anticipazione.

Se volete dare un'occhiata alla canzone che Ridge e Sydney scrivono insieme durante quella scena, ecco il sito. I'm In Trouble di Griffin Peterson.

11) Stai lavorando a qualche progetto futuro al momento?

I just finished Ugly Love, so I’m taking a little break before I start something new.

Ho appena finito Ugly Love, quindi ora mi sto prendendo una piccola pausa prima di iniziare qualcosa di nuovo.

(Grazie a Nessie92 e Jewel69 per la traduzione dell'intervista)


Spero che l'intervista vi sia piaciuta!
Se non avete ancora letto un  romanzo di Colleen Hoover io ve li consiglio assolutamente, sono bellissimi!




Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!