mercoledì 7 maggio 2014

Recensione "Non cambiare mai" di Jessica Sorensen

"Non cambiare mai" 
di Jessica Sorensen
(The Secret #3)


La Trama
A prima vista, Lila Summers, la migliore amica di Ella, è la tipica ragazza viziata di buona famiglia: aspetto curato, abiti firmati e l’atteggiamento frivolo di chi non ha mai dovuto faticare per ottenere ciò che vuole. Ma dietro quel seducente sorriso da copertina si nasconde un oscuro passato che Lila tenta con tutta se stessa di dimenticare e minaccia di farla crollare… Quando il terribile vuoto che ha dentro rischia emergere e divorare ogni cosa, c’è solo una persona in grado di aiutarla a tenere a bada i suoi fantasmi: Ethan Gregory.
Lila e Ethan però sono solo amici, niente di più. Ethan non è tipo da relazioni e poi come potrebbe un ragazzo rude e pieno di tatuaggi come lui far coppia fissa con una principessina? Eppure, nonostante tutto, Ethan non può negare che qualcosa di strano e forte lo lega a Lila, qualcosa che, se non sta attento, rischia di spezzargli il cuore…


La mia opinione


Leggendo i due libri precedenti della serie new adult The Secret, con protagonisti Micha ed Ella, avevo già preso in simpatia i due personaggi principali a cui è dedicato questo terzo capitolo, e non vedevo l’ora di iniziarlo. "Non cambiare mai" è dedicato a Lila ed Ethan, rispettivamente la migliore amica di Ella ed il migliore amico di Micha. Avevamo già intuito in precedenza che questi due ragazzi avessero un feeling particolare, anche se mantenuto unicamente sul piano dell’amicizia. Scopriamo solamente ora però chi sono Lila ed Ethan, e cosa nascondono veramente dentro loro stessi. E’ proprio vero che tante volte l’apparenza inganna; non mi aspettavo proprio di scoprire simili scheletri nascosti nel passato di entrambi i ragazzi. 
Lila è la figlia di una famiglia facoltosa che pensa solo all'apparenza, e per questo pessima in termini di rapporti umani. L’unico ragazzo per il quale pensava di provare qualcosa anni addietro, l’ha solamente usata ed abbandonata. 
Ethan è apparentemente l’opposto di Lila, è sempre stato povero ed anche lui ha alle spalle un passato difficile: non solo l’utilizzo di droghe, ma anche il senso di colpa per non aver potuto aiutare una ragazza, lo ha portato a scegliere di non legarsi mai più a nessuno. 
Lila ed Ethan sono anime ferite, personaggi problematici che hanno un disperato bisogno di lasciarsi il passato alle spalle. Ed è quello che gradualmente riescono a fare quando finalmente prendono coscienza dei sentimenti che realmente provano l’uno per l’altra. Sentimenti che inizialmente tendono a soffocare e ignorare, per paura di restare nuovamente feriti. Ho molto apprezzato il fatto che la loro storia si sviluppi a piccoli passi, nonostante l’attrazione che provano nei rispettivi confronti. La loro amicizia, l’esserci sempre l’uno per l’altra anche nei momenti peggiori, è sicuramente un punto di forza di questa storia, raccontata dal punto di vista di entrambi. 
Una volta iniziata la lettura è stato difficile staccarsi dalle pagine, la Sorensen ancora una volta ci regala una storia intensa, emozionante ed allo stesso tempo romantica. Con l’aggiunta di qualche scena sensuale che non guasta mai. 
Ella e Micha sono marginalmente presenti in questo libro, ma nel finale iniziamo ad intuire che per loro due non è ancora finita… quanto manca al loro tanto agognato happy ending? Speriamo di poter leggere presto il quarto capitolo della serie!


1 commento:

  1. Meraviglioso. Lila e Ethan hanno rapito il.mio cuore. Così diversi eppure così simili e bisognosi l'uno dell ' altra. Li ho adorati. Ero ansiosa di continuare a leggerlo e dispiaciuta che finisse troppo presto. Fin ora il mio preferito. La Sorensen resta la migliore. Da non perdere

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!