mercoledì 16 luglio 2014

Recensione "Vision" di Angela C. Ryan

Vision
di Angela C. Ryan
(Star Heroes Chronicles #2)

La Trama
Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l’alieno di cui è innamorata, il suo personale Superman, che a quanto pare sacrificherà la sua vita per salvare quella di lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della “colorata” presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell’alieno avranno la meglio sulla sua volontà?
Nel frattempo, la lotta contro i Niviuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusione di colpi. Abby, Kevan, Dakota, compagna d’armi di Kevan, e Jay, l’Ibrido in grado di generare il fuoco, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese. I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l’incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato? Dopo Hunted, primo libro della serie Star Heroes Chronicles, Vision svela e conclude le vicende che vedono protagonisti i due ragazzi, e ci dirà finalmente qual è il destino che li aspetta.

«Fammi vedere come si vive» mi sussurra Kevan nel silenzio del faro, baciandomi la sommità del capo. «Fammi vedere come si fa a essere felici. E liberi.»


La mia opinione

Se amate i paranormal romance con un pizzico di sci-fi, ecco una saga che fa per voi. Dopo mesi di attesa finalmente mi sono dedicata al seguito di "Hunted" di Angela C. Ryan, ed anche stavolta mi sono fatta catturare dalla storia ideata da questa autrice.
Nel prologo iniziale del libro, la nostra protagonista Abby ci fa un bel riepilogo di quanto è accaduto nel primo romanzo della Star Heroes Chronicles: non rischiamo così di dimenticarci quanto avvenuto nel primo libro della serie (cosa che capita spesso tra il periodo di uscita di un libro ed il seguito).
Anche in Vision troviamo i punti di vista di entrambi i protagonisti: l'Ibrida Abby e l'alieno Kevan. Anche se devo confessare che quelli che aspettavo sempre con più trepidazione erano quelli con il POV della tosta e bellissima aliena Dakota. Pochi, ma veramente buoni! Il suo battibeccare con l'Ibrido piromane Jay, il loro rapporto di amore-odio è uno dei punti di forza del romanzo. Una story-line secondaria che non vedo l'ora venga approfondita meglio. 
Per fortuna l'autrice ha già chiarito a fine romanzo che rivedremo ancora Jay e Dakota, perchè prima o poi arriverà anche il loro momento. 
Se nel primo libro della serie abbiamo visto Abby e Kevan avvicinarsi ed innamorarsi, ed abbiamo scoperto insieme alla protagonista la verità che la riguarda, in Vision vediamo la ragazza maturare, prendere coscienza del suo passato ed elaborare le ragioni che hanno spinto il vero padre ad abbandonarla quando era ancora in fasce. E soprattutto vediamo una Abby follemente innamorata e spaventata al tempo stesso
Mi sono sempre piaciute le protagoniste come lei: ragazze solari, simpatiche, che non si arrendono mai e che riescono a vedere uno spiraglio di positività nelle situazioni più impensabili. Allo stesso modo amo anche i personaggi maschili come Kevan, che quando amano lo fanno totalmente ed incondizionatamente, non si lasciano scoraggiare da nulla e che farebbero di tutto per la persona amata. 
Angela C. Ryan ha dato vita a personaggi (principali e secondari) che lasciano il segno. Apprezzo molto lo stile di questa autrice, i dialoghi dei suoi personaggi, i battibecchi, le situazioni che crea, la parte romance delle sue storie che rapisce e conquista, e, soprattutto, come affronta con cura certe tematiche delicate.
Avendo provato sulla mia pelle cosa significa perdere una persona amata, non ho potuto trattenere le lacrime in alcune scene. E' difficile trasmettere cosa si provi in certi momenti e l'autrice ci è riuscita molto bene.
Ringrazio Angela per aver pensato anche a me quando è uscito Vision e per avermene regalato una copia! 
Cara Angela, ti avverto però che d'ora in poi, oltre a chiederti "quando uscirà il libro del Pennuto?"  sarai costretta a sentirti chiedere spesso anche "quando uscirà il libro di Jay e Dakota?" ;). Li adoro troppo, quindi per favore non farci aspettare troppo!



2 commenti:

  1. Cara Selly, non potevi farmi regalo piu` bello. Grazie per questa splendida recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti sia piaciuta!
      Io sono sempre sincera, se un libro mi piace, mi piace!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!