mercoledì 1 ottobre 2014

New Adult Corner - L'Angolo degli inediti: Six Of Hearts di L.H. Cosway

Buongiorno ragazze,
oggi vorrei parlarvi di un libro che ho letto quest'estate e che ha lasciato il segno. L'autrice non è famosa in Italia, quindi per voi, e anche per me perchè è il suo primo romanzo che leggo, sarà una novità. Una cosa che ho trovato rinfrescante è l'argomento. Ultimamente molti New Adult rimestano sempre nello stesso brodo, questo invece mi è sembrato nuovo e particolare. Quindi, ecco a voi Six Of Hearts di L.H. Cosway.

"Per coloro la cui infanzia è stata rubata.
Non importa la tua età, non è mai troppo tardi per riprendersela.
Credete nell'impossibile, perché
questo mondo in cui viviamo è magico. "


“Quindi perchè non vivere con la magia? Essere di nuovo bambini e credere nel fantastico. La vita è più divertente con un po' di fumo e di specchi.”

TRAMA:
Fatevi avanti ed incontrate Jay Fields: Illusionista. Mentalista. Ingannatore.
Io penso in triangoli. Voi pensate in linee rette.
Vi mostro un tavolo e vi faccio credere sia una sedia.
Fumo e specchi, giochi di prestigio, depistaggio. Io raggiro ed inganno.
Ma più che altro, metto su un buono spettacolo.
Il mondo pensa che io abbia ucciso un uomo, ma non l'ho fatto. Sopportate con me. Fa tutto parte del piano.
La vendetta è quello che voglio. La voglio per me e la voglio per lei. La voglio per tutti e sei noi.
Lei non si ricorda di me, ma è la ragione per tutto ciò che faccio. Sarà il mio premio alla fine di tutto questo—se riuscirò a mantenere il mio autocontrollo. Forse mi lascerò andare un pochino, un assaggio, solo uno piccolo.
Quindi andate avanti e scegliete una carta. Venite dentro e guardatevi lo spettacolo. Guardate le mie mani, guardate così da vicino da non vedere quello che succede mentre siete concentrati a fissare. Distruggerò il vostro mondo proprio da qui, sotto i riflettori.
Non mi vedrete mai arrivare, finchè non sarà troppo tardi.
Ho solo un cuore e, dopo che avrò svolto il mio grande inganno, lo offrirò proprio a lei.
Quindi, sedetevi, rilassatevi e lasciate che la mia donna vi racconti la nostra storia. Sarà un dannato giro.

“Voglio un amore epico, come lo si vede nei film. Lo voglio così disperatamente che mi riempe il cuore il solo pensare alle varie possibilità.”


“Potrei dirti che sei mia, ma devi capire che funziona in tutti e due i modi. Anche io appartengo a te.”

Come ho già detto, questo libro è stato senz'altro originale. Forse sono io che non ho letto altri New Adult che parlano di illusionismo, ma in ogni caso, l'ho trovato rinfrescante. Ok, c'erano alcuni dettagli che mi ricordavano altri libri, ma ormai quali non lo fanno?
I protagonisti, Jay e Matilda, hanno avuto tutti e due un'infanzia abbastanza...tragica, per così dire. L'intera famiglia di Jay è morta in un incendio quando lui aveva circa dodici anni, mentre la madre di Matilda è stata uccisa durante una rapina a mano armata nella loro casa.
Jay viene presentato fin da subito come una persona misteriosa, certo, è un'illusionista, ma non è solo questo. I suoi comportamenti sono spesso contraddittori e insensati, o meglio, sono senza senso fino alle ultime pagine del libro, poi l'arcano si svela ed ogni pezzo va magicamente al suo posto.
Matilde ha un senso dell'umorismo molto spiccato ed è un'inguaribile romantica. Il suo problema è che quando si tratta di ragazzi, o meglio, ragazzi che trova attraenti, è terribilmente timida, al contrario di Jay che invece è sfacciatissimo. Questo è il motivo per cui Matilda decide di iscriversi ad un sito di incontri online, anche se non è esattamente il luogo migliore per trovare il principe azzurro, che, anche se lei non lo sa ancora, tra pochi giorni vivrà dall'altra parte del muro della sua camera da letto.
Tutto ha inizio quando Jay va allo studio del padre di Matilda, che fa il solicitor (figura che in Italia non esiste, è un tipo di avvocato), per chiedergli di far causa ad un giornale che lo sta diffamando pubblicamente.
Quando esce dallo studio, si ritrova senza solicitor, ma con un posto dove abitare, con grande scontentezza di Matilda, che voleva avere l'illusionista, per cui prova qualcosa, il più lontano possibile da se.
Ma ogni cosa, ogni singolo dannato dettaglio, anche se sembra casuale, in verità è stato tutto calcolato e già previsto da Jay. Ogni singola cosa. Fino al risultato finale.

“Quando ti guardo, la mia testa si schiarisce. La maggior parte delle volte c'è una tempesta nel mio cervello, ma poi entri nella stanza e posso concentrarmi.”


Questo libro mi ha stupito dall'inizio alla fine e mi ha fatto venir voglia di curiosare tra gli altri romanzi di quest'autrice, quindi per me si merita tutte e cinque le stelline.

1 commento:

  1. Sembra davvero bello e originale! E questa frase “Voglio un amore epico, come lo si vede nei film. Lo voglio così disperatamente che mi riempe il cuore il solo pensare alle varie possibilità.” è bellissima.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!