mercoledì 26 febbraio 2014

Anteprima: Il sentiero dei profumi di Cristina Caboni

E' prevista per Maggio l'uscita in libreria, de "Il sentiero dei profumi" il nuovo romanzo di Cristina Caboni edito da Garzanti


La vita mi ha messo alla prova
Ma con l’iris ritrovo la fiducia
la vaniglia mi fa sentire protetta
Perché i profumi sono la mia strada

Elena non si fida di nessuno. Ha perso ogni certezza e non crede più nell’amore. Solo quando crea i suoi profumi riesce ad allontanare tutte le insicurezze. Solo avvolta dalle essenze dei fiori, dei legni e delle spezie sa come sconfiggere le sue paure. I profumi sono il suo sentiero verso il cuore delle persone. Parlano dei pensieri più profondi, delle speranze più nascoste: l’iris regala fiducia, la mimosa dona la felicità, la vaniglia protegge, la ginestra aiuta a non darsi per vinti mai. Ed Elena da sempre ha imparato a essere forte. Dal giorno in cui la madre se n’è andata via, abbandonandola quando era solo una ragazzina in cerca di affetto e carezze. Da allora ha potuto contare solo su sé stessa. Da allora ha chiuso le porte delle sue emozioni. Adesso che ha ventisei anni il destino continua a metterla alla prova, ma il suo dono speciale le indica la strada da seguire. Una strada che la porta a Parigi in una delle maggiori botteghe della città, dove le fragranze si preparano ancora secondo l’antica arte dei profumieri. Le sue creazioni in poco tempo conquistano tutti. Elena ha un modo unico di capire ed esaudire i desideri: è in grado di realizzare il profumo giusto per riconquistare un amore perduto, per superare la timidezza, per ritrovare la serenità.Ma non è ancora riuscita a creare l’essenza per fare pace con il suo passato, per avere il coraggio di perdonare. C’è un’unica persona che ha la chiave per entrare nelle pieghe della sua anima e guarire le sue ferite: Cail. Cail che conosce la fragilità di un fiore e sa come proteggerlo e amarlo. Perché anche il seme più acerbo quando il sole arriva a riscaldarlo trova la forza di sbocciare. 




L'autrice:
Cristina Caboni vive in provincia di Cagliari con suo marito e i loro tre figli. Oltre a dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, lavora per l’azienda apistica di famiglia, occupandosi principalmente della cura delle api regine. Un’altra sua grande passione sono le rose, delle quali coltiva una grande varietà di specie. Il mondo dei profumi e delle essenze naturali la accompagna da lungo tempo, e il suo primo romanzo Il sentiero dei profumi vuole essere un omaggio a quanto di più affascinante si cela dietro un odore, che sia quello di un ricordo lontano, un amore perduto e irraggiungibile, una speranza che sa di nuove opportunità.


La trama è molto interessante e personalmente non vedo l'ora di poterlo leggere!!!



Anteprima: "SOULMATES" di Aprilynne Pike

In arrivo a marzo una nuova saga fantasy YA di Aprilynne Pike.

SE LA TUA ANIMA GEMELLA TI COMPARISSE IN SOGNO OGNI NOTTE,
TU CHE COSA FARESTI?

Titolo: SOULMATES
Autrice: Aprilynne Pike
Casa editrice: Sperling e Kupfer
Pagine: 336
Prezzo: euro 17,90
Data di uscita: 18 marzo 2014

La Trama
Tavia non ricorda nulla del proprio passato. Ha perso la memoria in un terribile incidente aereo di cui è l’unica sopravvissuta. Ora tenta di ritrovare la serenità grazie all’aiuto di Benson, il suo unico amico. Un giorno, però, succede qualcosa di inaspettato: Tavia inizia ad avere strane visioni. Visioni di un ragazzo che non conosce, ma che sembra sapere tutto di lei. Pian piano Tavia capisce di essere legata a Quinn, il ragazzo misterioso, da un sentimento profondo, un sentimento che affonda le radici nella notte dei tempi. Ma chi sarà la vera anima gemella di Tavia: Quinn, lo sconosciuto che popola i suoi sogni, oppure Benson, l’amico di sempre?

La cover originale:


La serie "Earthbound" è composta da:
1. Earthbound (SOULMATES)
2. Earthquake (in USA nel 2014) 

L'Autrice
APRILYNNE PIKE inventa storie sin da quando era una bambina. Si è laureata in scrittura creativa presso il Lewis-Clark State College di Lewiston, Idaho, e attualmente vive in Arizona con il marito e i quattro figli. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato Wings, Spells, Illusions e Destined. www.aprilynnepike.com


Cosa ne pensate di questa nuova saga?
La trama sembra carina... ci farò un pensierino!

Anteprima: "Striges - La voce dell'ombra" di Barbara Baraldi

In arrivo a marzo il secondo romanzo della serie urban fantasy young adult "Striges" di Barbara Baraldi. 

Autrice: Barbara Baraldi
Titolo: Striges - La voce dell'ombra
Casa editrice: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 492 
Prezzo: € 17,00
Data di uscita: 11 marzo 2014

La Trama
Zoe sognava di ribellarsi al suo destino di strega e inseguire la libertà insieme a Sebastian, l'Inquisitore di cui è innamorata, il suo carnefice. Ma la moto su cui stanno fuggendo finisce fuori strada, e Zoe si risveglia dopo un lungo coma in un luogo ignoto. Non ricorda nulla dell'incidente, né dove si trovi Sebastian. Solo un nome mai pronunciato dalle sue labbra ricorre nei deliri della febbre: Adam. Chi è lo sconosciuto emerso dall'inconscio di Zoe? E chi sono le creature che popolano i corridoi del Santuario, l'istituto in cui le streghe della Sorellanza l'hanno accolta affinché compia il suo apprendistato? Semidei, vampiri, fate,...

La serie Striges è composta da:
1. Striges. La promessa immortale
2. Striges. La voce dell'ombra





lunedì 24 febbraio 2014

In arrivo "On Desire" di Sylvia Day

In uscita tra pochi giorni una nuova storia della serie "Shadow Stalkers" di Sylvia Day.
Della stessa serie, la Leggereditore aveva precedentemente pubblicato la storia breve "On Fire".


Titolo: On desire
Autrice: Sylvia Day
Casa editrice: Leggereditore
Collana: ONE
Pagine: 128
Data di uscita: 27 febbraio 2014

La Trama
Layla Creed e il vicesceriffo Brian Simmons hanno un passato d’amore che non possono dimenticare. E i loro destini si incrociano di nuovo quando Layla, inserita in un programma di protezione, dovrà uscire dalla copertura per testimoniare al processo contro uno dei più pericolosi cartelli della droga. Brian sa che dopo l’udienza Layla tornerà nell’ombra dell’anonimato, con una nuova identità, una nuova città, un nuovo lavoro e soprattutto un nuovo responsabile a vegliare su di lei. Ma Brian le impedirà di uscire dalla sua vita per sempre, perché esiste un’altra possibilità: fuggire insieme. Ha tre giorni per organizzare tutto. Tre giorni per ricordarle quanto erano stati bene insieme.

Tre giorni per fermare chi vuole vederla morta.
Passione incandescente e adrenalina pura per una nuova, emozionante storia di Sylvia Day.

La serie Shadow Stalkers è così composta:
1. Razor's Edge 
2. Taking the Heat ("On Desire" in Italia)
3. Blood and Roses
4. On Fire (1° pubblicato in Italia sempre come "On Fire")

Lo stavate aspettando?
Buone letture!

Recensione "Con te sarà diverso" di Jessica Sorensen

Con te sarà diverso
di Jessica Sorensen
(The Coincidence #1)

Aspettavo tanto l’arrivo di questa serie della Sorensen e, dopo la lettura del primo libro, posso dire che per adesso le mie aspettative non sono state deluse.
Come per la serie Secret, anche in questo caso si tratta di un romance new adult, ma i protagonisti, le loro storie e le loro esperienze sono diverse.
Il romanzo è scritto alternando il punto di vista di Callie e Kayden, due diciottenni che si apprestano a iniziare il loro primo anno di college.
Callie è una ragazza che vive nell’ombra e che non vuole assolutamente farsi notare. La sua vita ha preso questa direzione quando era ancora una ragazzina, in seguito a un terribile evento che l’ha condizionata nel profondo e di cui non ha mai fatto parola con nessuno. Partire per il college è un modo come un altro per allontanarsi dal suo passato e provare ad andare avanti. 
Kayden è il classico bel ragazzo, molto popolare ai tempi del liceo, che però vive una brutta situazione familiare per via di un padre violento e di una madre indifferente. Nonostante i due si conoscano di vista sin dall’infanzia, non si sono mai parlati e frequentati fino a una fatidica sera, quando Callie cerca di venire in soccorso di Kyden durante l’ennesimo raptus del padre.
Per una serie di coincidenze, i due si rincontrano al college dove poco per volta si conoscono, si confidano e si aiutano a vicenda. 
Ho molto apprezzato il modo in cui queste due anime perse si trovano, si avvicinano e come il loro legame diventa qualcosa di più forte, in grado di salvarsi l’un l’altro.
Anche i personaggi secondari della storia, oltre ad essere ben descritti, entrano subito nelle simpatie del lettore. A partire da Seth, il primo vero amico di Callie, e la sua “lista” di cose da fare.
Jessica Sorensen, con il suo stile di scrittura semplice e diretto, entra nel cuore dei lettori grazie soprattutto alla sua capacità di affrontare tematiche importanti come la violenza fisica e psicologica in maniera delicata. Alternando situazioni difficili e tristi a momenti di dolcezza e sentimenti veri, il lettore viene catturato completamente nella storia e non può che desiderare un bel lieto fine per la storia di Callie e Kayden. 
Per sapere se queste due anime spezzate avranno un lieto fine dovremo aspettare, però. L’autrice infatti ci lascia in sospeso con un terribile cliffhanger! 
Impossibile non desiderare di avere presto tra le mani il secondo romanzo di questa serie! Spero proprio che esca il prima possibile!



Anteprima: "Io che non vivo senza te" di Laura Wiess

Ciao ragazze!
Vi segnalo questo romance young adult autoconclusivo di Laura Wiess in arrivo a marzo in libreria.

Titolo: Io che non vivo senza te
Autrice: Laura Wiess
Casa editrice: Newton Compton
Pagine: 384 
Prezzo: Euro 9,90
In uscita il 13 marzo 2014

A volte basta tenersi per mano per dirsi tutto

Rowan Areno ha solo sedici anni, ma la vita l’ha già messa a dura prova. Solo pochi mesi fa era una normale ragazzina, che amava ridere e divertirsi con le amiche, poi suo padre – il suo forte, infallibile papà – si è suicidato, lasciando a lei e sua madre solo un mucchio di domande destinate a rimanere senza risposta. Sono passati alcuni mesi ormai da quel terribile giorno di maggio, ma Rowan non è ancora riuscita a fare davvero i conti con il trauma della perdita. Non capisce come suo padre abbia potuto scegliere di abbandonarla, come abbia potuto compiere un gesto così estremo. Rowan è a pezzi, ma proprio quando ormai ha perso la speranza, ritrova Eli, un ragazzo con cui aveva condiviso un’unica, magica serata prima che la sua vita andasse in rovina. Anche lui è stato ferito, anche lui ha perso qualcuno che amava. Rowan ed Eli insieme, tenendosi per mano, forse possono cercare di resistere, di rialzare la testa, di dare un senso al passato e lasciarselo alle spalle...

Acclamata dalla critica e dai lettori, la storia d'amore che ha conquistato gli Stati Uniti.

La cover originale

L'Autrice
Laura Wiess è originaria del New Jersey e vive tra i boschi della Pennsylvania. I suoi libri sono stati acclamati dalla critica e selezionati per diversi prestigiosi premi, quali l’Ala Best Book for Young Adults e lo Yalsa Quick Picks. Io che non vivo senza te è il suo primo romanzo tradotto in Italia. Per saperne di più visitate il sito www.laurawiess.com



giovedì 20 febbraio 2014

Recensione: "Il fuoco della notte" di Larissa Ione

"Il fuoco della notte"
di Larissa Ione
(MoonBound Clan Vampire #1)

La Trama
Nicole Martin aveva solo otto anni quando i vampiri insorsero ribellandosi alla schiavitù e uccisero la sua famiglia. Per questo ha dedicato la sua vita alla ricerca di un vaccino contro il vampirismo, sapendo che l’unico modo per liberarsi dal dolore dei ricordi è spazzare via quei maledetti succhiasangue dal pianeta. Ma non può sfuggire alla bruciante attrazione per il vampiro che dovrebbe odiare e temere più di tutti: Riker. Membro di un clan di vampiri allo stato brado, il MoonBound, anche Riker è perseguitato dal demone della vendetta: Nicole appartiene alla famiglia che rese schiavi i suoi cari. Eppure, la sua nemica mortale diventerà la sua ossessione, la sua tentazione e forse la sua salvezza. Due cuori che bruciano di risentimento e desiderio di vendetta riusciranno a trasformare quel fuoco in amore?


La mia opinione:

Premetto innanzitutto che la trama di questo romanzo non mi diceva proprio nulla. Gli ho dato una possibilità solo perché lo ha scritto la mitica Larissa Ione, creatrice della serie Demonica e della serie dei Cavalieri. Però devo ammettere che, una volta superato lo scoglio dei primi capitoli introduttivi, la trama mi ha coinvolto parecchio. I personaggi sono come sempre ben costruiti: Nicole è una giovane donna con un passato traumatico e che, con buone ragioni, odia e teme i vampiri, ma nonostante tutto ha coraggio da vendere e un grande spirito di sopravvivenza; Riker è un vampiro trasformato (cioè non è nato vampiro ma qualcuno lo ha trasformato) che ha perso anni fa sua moglie incinta e che non si aspetta di certo di ritrovarsi attratto da Nicole, erede della famiglia che Riker ha giurato di sterminare.
Anche i personaggi di contorno sono ben definiti, e forse anche più intriganti di quanto non siano i due protagonisti... primi tra tutti il vampiro dal passato oscuro, Myne (l'origine del suo nome è davvero straziante) e il capo del clan dei vampiri, Hunter, che sarà il protagonista del secondo volume di questa serie.
Ora, ciò che di più mi ha affascinato di questa serie è l'ambientazione originale, ovvero un presente alternativo in cui l'umanità è venuta ormai a conoscenza dell'esistenza dei vampiri e ha reagito schiavizzandoli e sfruttandoli come se fossero animali. Il libro ha inizio una ventina di anni dopo una ribellione in cui i vampiri si sono rivoltati contro i loro padroni e si sono liberati dalle catene della schiavitù. A capo della fazione di umani che fin dall'inizio ha schiavizzato i vampiri c'è la famiglia di Nicole Martin, che all'epoca della rivolta era poco più di una bambina. Per quanto riguarda i vampiri invece, quelli a piede libero sono ora riuniti in clan, ma rischiano di continuo di essere ricatturati e messi in catene in laboratori, dove vengono usati come cavie. Nicole e Riker si incontreranno (o meglio rincontreranno) proprio perché lei verrà presa in ostaggio dai vampiri per poterla barattare con la libertà di una levatrice vampira catturata qualche giorno prima. Ovviamente per quanto i due si detestino, le scintille partono a raffica fin dall'inizio... ;)
Una cosa di questa serie mi ha un lasciata però un po' scombussolata. Infatti nel suo insieme è davvero molto originale, ma se analizziamo i dettagli uno per uno, ci si accorge che sono ripresi da altre serie in circolazione.
1.La città dove si svolge la storia è Seattle, il che da solo non richiama necessariamente Twilight, se non fosse che 2. l'origine dei vampiri risale ad un'antica leggenda nativo americana: “due capi indiani combatterono fino alla morte, dopo di che un corvo e un merlo si litigarono i loro resti e così facendo il sangue dei due animali si mescolò a quello dei due corpi, ravvivandoli.” Di conseguenza tutti i vampiri nati tali hanno origine nativo americana e gli occhi umani, mentre i vampiri trasformati sono riconoscibili perché una volta mutati, i loro occhi diventano color argento e riprendono il colore umano solo quando sono eccitati; 3. Un po' come nei libri della Ward i vampiri hanno difficoltà a portare a termine le gravidanze e da qui l'importanza di salvare la levatrice sopracitata dagli umani; 4. inoltre un vampiro maschio può nutrirsi solo da un vampiro femmina, cosa che crea problemi per le coppie M/M, di cui ne viene citata una brevemente, coppia che forse verrà approfondita nei volumi successivi (o almeno lo spero perché sono davvero carini insieme!) 5. la questione delle compagne ricorda un po' sia i demoni Seminus che i Cacciatori Mannari della Kenyon, infatti nel maschio compare un marchio solo dopo aver fatto sesso con la donna a lui destinata, cosa che lega lui a lei, ma non necessariamente lei a lui; 6. Come nella Stirpe di Lara Adrian, anche qui ogni vampiro ha un potere speciale individuale ed ereditario.
Direi che è tutto. E bisogna dare credito alla Ione, perché una volta messi insieme, tutti questi particolari creano uno scenario originale e particolare, che ho apprezzato di più che non la trama amorosa, che ho trovato un po' troppo conveniente e piena di cliché. Ma con abbastanza colpi di scena da renderla adeguatamente avvincente.
Nutro invece grandissime speranze per il prossimo libro, quello su Hunter, il capo vampiro nativo americano, che a quanto pare dovrà aver a che fare con un antico demone e con una coppia di gemelle vampire, di cui una sarà la sua salvezza e una la sua rovina... Risulta ovvio fin da questo primo libro chi sarà la gemella giusta per lui, ma chissà quanto ci metterà lui a capirlo?
Aspetto con ansia anche la storia su Myne, che mi ha già conquistato con il suo passato tenebroso, le sue adorabili insicurezze e il suo umorismo nero in stile Wraith.










mercoledì 19 febbraio 2014

Doppia recensione: "Anime Legate" e "L'Ultimo Sacrificio" di Richelle Mead

"Anime Legate" 
di Richelle Mead
(5° libro serie Vampire Academy)

La Trama
Dopo un lungo e straziante viaggio nel luogo di nascita di Dimitri in Siberia, Rose Hathaway è finalmente tornata dalla sua migliore amica, Lissa. Il diploma è vicino, e le ragazze non vedono l'ora che inizi la loro vita reale al di là dei cancelli dell'Accademia. Rose soffre ancora per Dimitri: sa che lui è la fuori, da qualche parte. Non è riuscita a ucciderlo quando ne ha avuto l'occasione e ora le sue peggiori paure stanno per diventare realtà: Dimitri ha assaggiato il suo sangue e le sta dando la caccia. Non si darà pace fino a quando non saranno uniti per sempre.





L'opinione di Selly

Dopo due lunghi anni di attesa, finalmente, sono usciti a distanza di una settimana l’uno dall’altro il 5° e il 6° romanzo di quella che continuo a considerare una delle più belle saghe urban fantasy che abbia mai letto. Almeno, l’attesa è valsa la pena!
In 'Anime Legate', Rose si diploma e diventa Guardiano a tutti gli effetti, ma la sua vita continua a complicarsi. Rose è disposta a tutto per scoprire come salvare Dimitri, anche se sembra una cosa impossibile. La nostra amata e coraggiosa dhampir prova a lasciarsi alle spalle la storia con Dimitri concedendo ad Adrian l’occasione che gli aveva promesso. 
Adrian è un personaggio che mi è sempre piaciuto sin dalla sua prima comparsa nella saga, i suoi modi e il suo sarcasmo mi hanno sempre fatto impazzire, ma non c’è nulla da fare; quello che hanno (o forse sarebbe meglio dire avevano) Rose e Dimitri è qualcosa di unico ed incancellabile. 
Le parti di questo quinto capitolo dove troviamo Rose e Dimitri faccia a faccia spezzano il cuore, e io continuo a tifare per loro due! Devono avere il loro happy ending, con tutto quello che entrambi hanno passato non posso pensarla diversamente. Anche Lissa e Christian hanno un ruolo fondamentale nell’evolversi della storia e mi ha fatto molto piacere vedere un loro riavvicinamento. 
Nella parte finale, Richelle Mead ci regala diversi colpi di scena e alcune rivelazioni inaspettate, oltre a lasciarci in sospeso con uno di quei cliffhanger che lasciano letteralmente a bocca aperta! 
La lettura immediata di L’Ultimo Sacrificio è d’obbligo!


L'opinione di Kaggy

Era da tanto, tantissimo - troppo - tempo che aspettavo di leggere gli ultimi duce capitoli della saga di Richelle Mead, e, tralasciando polemica a parte sui tempi biblici di pubblicazione-interruzione della serie, non posso che dire ... NE è VALSA DAVVERO LA PENA.
In "Anime Legate" si riaccende la speranza, quella piccola scintilla che ben ci aveva fatto sperare alla fine del quarto libro della serie, e che ancora a lungo ci farà tribolare.
Questo è un libro, come sempre nello stile di un autrice che amo,  carico di adrenalina,  di azione e colpi di scena, in cui torniamo a vedere sprazzi di possibilità, di sereno, di un futuro che avevamo ormai già dato per spacciato per i nostri due protagonisti.  Una domanda ci accompagno lungo tutto il corso del romanzo: Fare la cosa giusta o seguire il cuore? Avere fiducia  in quella minuscola possibilità, in qualcosa di impossibile, e credere in qualcosa in cui nessuno sembra aver speranza, o andare avanti?
Amo i personaggi dell'intera serie e l'ottica complessiva che l'autrice riesce a dare a tuttala trama. Il legame tra Lissa e Rose offre un interessante prospettiva di valutazione dei personaggi, e permette al lettore di addentrarsi meglio nella relazione tra le due amiche e tutti i personaggi che le circondano.
Il modo in cui Richelle Mead riesce a tenerci con il fiato sospeso fino all'ultima riga ha qualcosa di magistrale, spettacolare e maniacale al tempo stesso, poichè anche nei momenti in cui riusciamo a tirare il fiato e pensiamo che sia finalmente finita, che non ci sia più nessun ostacolo al ricongiungimento di Rose e Dimitri, l'autrice ci lascia completamente senza parole.
Quest'amore nato sotto una stella avversa sembra destinato ad una dolorosa fine, anzi, sembra già finito (ç__ç )... ma sarà davvero così?
"Anime Legate" ci lascia sulle spine, pronti a tuffarci in "L'ultimo Sacrificio" , il capitolo finale della serie.




"L'ultimo Sacrificio" 
di Richelle Mead
(6° e ultimo libro serie Vampire Academy)

La Trama
La nostra Rose è dietro le sbarre, è stata rinchiusa dai Moroi dopo essere stata sorpresa sul luogo dell'omicidio della regina Tatiana. Verdetto: pena capitale. Rose e i suoi amici non si danno per vinti ed escogitano un piano di fuga per prendere tempo e provare la sua innocenza. Ad accompagnare Rose in questa folle corsa contro il tempo ancora una volta Dimitri. Amore. Morte. Gelosia. Amicizia. Tutto è messo a dura prova, fino all'ultimo, finale sacrificio.

L'opinione di Selly

"L’ultimo Sacrificio" è la bellissima conclusione di una saga meravigliosa! Non potevo davvero chiedere di meglio! 
La fuga di Rose con Dimitri regala un sacco di emozioni. 
Li vediamo combattere ancora una volta fianco a fianco, stavolta come pari, e il loro legame, il loro feeling, è sempre lo stesso. Entrambi devono fare i conti con i propri sentimenti. 
Siamo all’ultimo capitolo della serie, quindi è il momento della svolta definitiva del loro rapporto, ma, cosa più importante e prioritaria, i nostri fuggiaschi e anche il gruppo di amici rimasto alla Corte dei Moroi, devono trovare il vero colpevole dell’omicidio della regina. 
Vi ricordate poi la lettera lasciata da Tatiana a Rose? La rivelazione in "Anime Legate" è stata davvero inaspettata e lo sarà altrettanto scoprirne l’identità. 
Ma i colpi di scena sono anche altri, quello che mi ha maggiormente lasciata a bocca aperta è stato la rivelazione del vero colpevole. Chi l’avrebbe mai detto! 
In “L’ultimo Sacrificio” iniziamo anche a individuare le basi di collegamento con la saga spin-off "Bloodlines", che ha come protagonista l’Alchimista Sydney Sage, la quale è presente anche in quasi tutto questo libro. Sydney è un personaggio interessante e potrebbe essere la degna erede di Rose. Spero di poter leggere presto "Bloodlines" in Italia per saperne ancora di più su di lei e soprattutto sul mio adorato Adrian, personaggio che ho adorato nella serie Vampire Academy e a cui spero venga dato il giusto merito nello spin-off. 
Dopo aver letto tutti i romanzi di questa saga, non posso che considerarla tra le mie preferite in assoluto e consigliarla a tutti i lettori che apprezzano il genere fantasy / urban fantasy. Lo stile di Richelle Maed è accattivante e cattura con facilità il lettore fino a farlo diventare dipendente dalle sue storie!


L'opinione di Kaggy

Ed arriviamo alla degna conclusione di questa saga epica e senza precedenti. Un finale che mai mi stancherò di definire: perfetto. Con un pizzico di malinconia e di tristezza, si conclude un ciclo cominciato più di 5 anni fa, che tante emozioni mi ha regalato.
Ancora una volta apprezziamo la magica capacità di intreccio della Mead, che disegna una trama complessa, ma semplice per il lettore, e al tempo stesso accattivante: l'incerto futuro romantico tra Rose e Dimitri, e la non trascurabile relazione della ragazza con Adrian, si sussegue a colpi di scena con le vicende per la successione al trono dei moroi e l'identificazione dell'assassino di Tatiana. Avevo cominciato a sospettare del vero colpevole già da un pezzo, ma mai avrei azzardato che la vicenda si sarebbe conclusa in maniera simile.
Adrian è un personaggio che ho amato sin dal secondo libro, e mi dispiace che per lui le cose non siano finite proprio bene, ma nel complesso, non posso trovare nessuna pecca alla fine de "L'ultimo Sacrificio". 
è un libro che fa riflettere, che fa prendere coscienza del futuro. Sono cresciuta assieme a questi personaggi e di certo non mi dimenticherò tanto presto di questa lettura.

Voto complessivo:

martedì 18 febbraio 2014

Anteprima: "L'ultimo sogno" di Valentina Fontana

In uscita a marzo nella collana Chrysalide della Mondadori questo fantasy made in Italy! 

             
Titolo: L'ultimo sogno
Autrice: Valentina Fontana
Casa editrice: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 372 pagine
Prezzo:  € 17,00
Data di uscita: 11 marzo 2014

La Trama
Esiste un mondo dove ogni cosa è possibile: viaggiare in paesi lontani, vivere i ricordi di persone sconosciute, camminare per le strade di città mai viste e perfino uccidere. Basta un casco per immergersi nella realtà che connette tutte le menti nell'interconscio, il grande spazio virtuale in cui ogni esperienza è a portata di mano, più vivida di un sogno. Il suo nome è Onyricon. Ma c'è chi nella rete si perde, come Miri, che per gioco è rimasta intrappolata in X-Stream, un social network pirata controllato da un pericoloso hacker. Alex, dotata di una rara immunità ai virus informatici, dovrà scendere nell'inferno di X-Stream, in cui i sogni si trasformano in paure e morire non è più soltanto una finzione. Bastian è l'unico che può aiutarla. Un tempo le ha spezzato il cuore, ora la vita di Miri e degli onirodipendenti perduti nel network è nelle sue mani.


L'Autrice
Valentina Fontana è nata a Milano nel 1981. Di indole artistica, scrive da sempre per diletto dedicandosi nel frattempo alle più svariate professioni. Con la ferma convinzione che nella vita bisogna avere un lavoro serio invece di perdersi dietro a sogni poco realizzabili, si è occupata tra le altre cose di grafica, decorazione, fare fotocopie e preparare gelati. Questo romanzo è nato quando ha capito che non c'è niente di più serio che perdersi dietro ai sogni.


Da oggi su Amazon "L’ORGOGLIO DEI RICHMOND" di Amabile Giusti

Care lettrici,
vi segnalo questa romantica uscita di oggi in ebook! 
Se vi piacciono le storie romantiche, magari ambientate nel settecento, questo romanzo potrebbe fare proprio al caso vostro. 
Io amo particolarmente lo stile di Amabile Giusti (e anche i romance storici) quindi sarà sicuramente una delle mie prossime letture!

Titolo: L’ORGOGLIO DEI RICHMOND
Autrice: Amabile Giusti
Pagine: 200 circa
Prezzo: euro 1,99
Disponibile dal 18/02/2014 in ebook su Amazon

Sinossi
Inghilterra, fine Settecento. Rudyard di Trent ha tutto ciò che si può desiderare dalla vita. È giovane, nobile, affascinante e un inguaribile libertino. Non ha mai incontrato l’amore, né si augura d’incontrarlo. Ma un aristocratico ha dei doveri nei confronti della propria casata, tra i quali mettere al mondo dei figli, possibilmente maschi e legittimi, e il matrimonio è l’unico modo per ottenere tale risultato. Questo è ciò che pretende da lui il duca di Steventon, nonno autorevole e tirannico, l’unico verso il quale egli nutra un po’ di rispetto. Pertanto, all’età di ventotto anni, il marchese di Trent si vedrà costretto ad accantonare i duelli, le bevute, le scommesse e le ballerine, per frequentare qualche fanciulla di buona famiglia. 
Sulla sua strada, in senso letterale, giungeranno la giovane Lyselle, tanto graziosa quando sciocca, e la sorella di quest’ultima, Allyson, il cui aspetto ordinario e i cui modi glaciali suscitato subito, a pelle, tutta la sua antipatia. Mentre Lyselle cerca di carpirne le attenzioni, Allyson le respinge e anzi dimostra di disprezzare lui, le sue ricchezze, e la vita dissennata che conduce. Rudyard di Trent, abituato a essere riverito dagli uomini e corteggiato dalle donne, insolentito da tanta impudenza, medita subito di conquistarla e di farle conoscere il significato della parola “disperazione”. 
Ma l’amore non gioca pulito coi cuori degli uomini. Per uno straordinario gioco di circostanze, infatti, Rudyard e Allyson saranno costretti a trascorrere del tempo insieme, e lui si renderà ben presto conto di essere attratto dall’unica donna che si dimostra disinteressata alle sue proposte. Tra i due si instaurerà un clima di reciproco dispetto, di apparente avversione, che nasconde una realtà ben diversa e un sentimento più forte di quanto entrambi vogliano ammettere.
Durante una frivola Stagione londinese, tra feste danzanti, gite in carrozza, baci rubati e litigi d’amore, i destini di tutti si mescoleranno come carte da gioco, e Rudyard e Allyson impareranno a conoscersi, a sopportarsi, a perdonarsi e amarsi nonostante i pregiudizi, le differenze sociali, e la loro stessa testardaggine.

Buone letture!

venerdì 14 febbraio 2014

Buon San Valentino! Una lettera dall'autrice Kerstin Gier per voi lettori!

Abbiamo il piacere di ospitare la lettera di Kerstin Gier per voi lettori - sognatori!

Buona lettura e buon San Valentino!



giovedì 13 febbraio 2014

Anteprima: "L'Inganno della notte - Unfaithful" di Elisa S. Amore

Se aspettavate l'uscita del secondo capitolo della saga paranormal romance young adult "Touched" di Elisa S. Amore l'attesa è quasi finita! 

Titolo: L'Inganno della notte - Unfaithful
Autrice: Elisa S.Amore
Casa editrice: Nord
Pagine: 490
Data di uscita: 13 marzo 2014

La Trama
Per secoli, Evan James ha assolto con cieca dedizione il suo compito: accompagnare le anime dei defunti nel regno dei morti. Poi, un giorno, ha incrociato lo sguardo di Gemma e tutto è cambiato. Perché in quegli occhi ha riconosciuto l’amore: il vero amore. Non poteva permettere che lei morisse, così non ha esitato a disubbidire agli ordini e, rischiando la dannazione eterna, le ha salvato la vita. Da allora, Evan e Gemma sono inseparabili e il loro rapporto è diventato ancora più intenso.
Ma un errore spezzerà quel fragile equilibrio. Spinto dal desiderio di condividere con Gemma ogni aspetto della sua esistenza, Evan le svela un pericoloso segreto… Una leggerezza che entrambi pagano a caro prezzo, quando la morte torna a reclamare Gemma. Terrorizzata, la ragazza si rifugia nella casa di Evan, mentre lui chiede aiuto alle uniche persone di cui si può fidare: Simon, Ginevra e Drake. Grazie a loro, spera di escogitare un modo per sventare quella nuova minaccia. Ben presto, però, scoprirà che non è possibile ingannare il destino. In un gioco rischioso che metterà i protagonisti l’uno contro l’altro, tra gelosie inconfessabili e oscuri tradimenti, Evan e Gemma saranno costretti a combattere contro un pericolo che li sorprenderà proprio dove si sentivano più al sicuro…
A cosa sarà disposto a rinunciare, Evan, pur di proteggere Gemma?

Dopo il successo della Carezza del destino, Elisa S. Amore torna con un nuovo romanzo in cui si mescolano passioni, intrighi e suspense, per una storia d'amore profonda e ricca di sfaccettature, magica e sorprendente.

La saga "Touched" è composta da:
1) Carezza del destino - Touched
2) L'Inganno della notte - Unfaithful


Buone letture! ^_^



Anteprima: "PRODIGY" di Marie Lu

In arrivo a marzo il secondo romanzo della trilogia distopica young adult "Legend" di Marie Lu, seguito di Legend
Il primo libro mi era piaciuto molto e non vedo l'ora di leggere come prosegue la storia di June e Day! Per fortuna non manca molto! 

Autrice: Marie Lu
Titolo: PRODIGY
Casa editrice: Piemme
Collana: Freeway
Prezzo: 16,50 €
Pagine: 300
Data di uscita: 11 marzo 2014


La Trama
June e Day arrivano a Vegas dopo essere miracolosamente sfuggiti all'ingiustizia della Repubblica quando l'inconcepibile accade: l'Elector Primo muore e il figlio Ander prende il suo posto. Mentre la Repubblica sprofonda nel caos, i due giovani ribelli si uniscono ai Patrioti nel disperato tentativo di salvare il fratello di Day, Eden. E i Patrioti accettano, ma a una condizione: June e Day dovranno prima uccidere il nuovo Elector. Peccato che Ander non abbia niente a che vedere con il suo crudele genitore.

La serie "Legend" è composta da:
1. Legend 
2. Prodigy
3. Champion 

L'Autrice
Marie Lu è Art Director di video game e proprietaria del marchio Fuzz Academy. L'ispirazione per scrivere Legend è nata guardando I Miserabili e chiedendosi come la relazione fra un famosissimo criminale e un prodigioso detective potesse essere trasferita in una storia moderna. Laureata alla Southern California University, Marie Lu vive a Los Angeles, dove passa il tempo imbottigliata nel traffico.
http://www.marielu.org


Buone letture!

mercoledì 12 febbraio 2014

7° tappa Blog tour : Recensione: "La luce della luna" di Laura Randazzo


Eccoci arrivati alla tappa conclusiva del blog tour dedicato alla stirpe delle Lowlands scritto da Laura Randazzo . Vi ricordo che per vincere l'e-book con dedica dovete aver commentato a tutte le tappe del blog tour. Per vedere tutte le tappe e commentare cliccate qui


Trama:
Sono troppi i rischi che la giovane licantropa Elena correrebbe a Oldgrove. Questo è quel che pensa Ty, lupo bello e maledetto, che preferirebbe lei tornasse nella sua terra natia, la Sicilia. Quel che infatti Elena non sa è di essere la chiave di un passato a lei sconosciuto e che l’incontro con Ty sarà destinato a cambiarle la vita per sempre. La luce della luna è il secondo capitolo dell’amata saga “La stirpe delle Lowlands”, di cui Emma Books ha già pubblicato L’ombra della luna

La mia opinione:

Ed eccoci di ritorno ad Oldgrove per il secondo libro della Stirpe delle Lowlands: “La luce della luna”.
La storia trainante di questo secondo episodio è quella tra Ty e Elena. Elena è una giovane  e solare licantropa siciliana che dopo la scomparsa dei suoi genitori, decide di intraprende un viaggio che la conduce fino ad  Oldgrove. Casualmente  si imbatte in Ty (guerriero del branco dei Barclay) estroso, con un carattere chiuso ed introverso e con un passato di grande sofferenza che lo ha segnato talmente tanto da renderlo diffidente verso il prossimo.

Elena, che non è mai entrata in contatto con un altro licantropo per volontà dei genitori, quando se lo trova davanti ne rimane affascinata, sente il bisogno di conoscerlo  e di chiedergli informazioni sulla loro razza . Tale è la sua ingenuità che  Ty ne rimane  sia spiazzato che colpito, così decide di parlarne con il capo branco Christopher, che alla luce dei ripetuti episodi di omicidio di licantropi,  lo incarica di occuparsi della ragazza al fine di indurla a lasciare il territorio.  Ma sarà davvero la scelta più sicura per Elena ??  
Quello che all’inizio per Ty sembra un compito fastidioso, ben presto diventerà ben altro, dando vita a una storia d’amore dolce e coinvolgente (anche se a tratti secondo me un po’ frettolosa) tra due personaggi tanto diversi quanto complementari. Elena riuscirà pian piano a scalfire la corazza che Ty si è costruito mostrandogli una nuova prospettiva. Grazie al suo carattere solare ma deciso lo porterà a riaprirsi agli altri.

A far da sfondo a questa bella storia d’amore troviamo ovviamente le vicende del branco e del suo leader Christopher (e qui mi partono i cuoricini, scusate ma ho un debole per questo personaggio). 
Scopriamo quanto gli episodi del  primo libro lo abbiano segnato e riempito di dubbi, dubbi  che gli  lacerano l’anima portandolo a mettere in discussione il suo ruolo di capo. Conosceremo un altro lato del suo carattere: forte e sicuro in pubblico quanto vulnerabile in privato.

Continua la lotta del branco per sconfiggere Nereus, ancora più deciso ad avere il predominio della specie . Un Nereus talmente determinato, da indurre (anche in questo episodio) il nostro Christopher a unirsi con la comunità vampirica di Oldgrove  e quindi con il suo leader Anthony, per  contrastarlo. Vi Lascio solo immaginare il grado di fascino e testosterone che si accumula in una stanza con due leader come  Chris e Anthony…!!!

Una new entry  che mi ha conquistato dalla sua prima apparizione è la dott.ssa Madison,  un personaggio pieno di carisma che riesce a dominare il tenace capobranco in uno scambio di battute (non so quante volte mi sono riletta le scene tra i due e mi ritrovavo a sorridere come una scema).

Se il buongiorno si vede dal mattino, non vedo l’ora di avere tra le mani il prossimo libro, ho la sensazione che invidierò parecchio la sofisticata dottoressa... a buon intenditore....!!!  XD . 
La luce della luna è un romanzo che riconferma il talento di questa autrice nel creare personaggi ben caratterizzati e interessanti,  lo stile è scorrevole e intrigante con un giusto mix di azione e sentimenti.
Quello che si apprezza fin dai primi capitoli è una narrazione più corale che porta il lettore  alla conoscenza più approfondita dei personaggi  principali e secondari, con un' esposizione che s’incastra perfettamente senza mai punti di difformità (in un libro corale non sempre si riesce a ottenere, quindi doppiamente brava l’autrice!) che getta le basi per i prossimi libri .
A chi non ha ancora letto questa serie , consiglio di rimediare al più presto.




 



 

La serie “La stirpe delle Lowlands” è così composta:

1. L'ombra della luna
2. La luce della luna 
3. .......Prossimamente 2014
 + altri volumi