venerdì 28 novembre 2014

Quarta tappa Blog Tour "Con un poco di zucchero" di Chiara Parenti

Care amiche cincillose, benvenute alla quarta tappa del Blog Tour più dolce e pazzo del web!
Di seguito troverete la recensione del libro “Con un poco di zucchero” di Chiara Parenti!

"Con un poco di zucchero"
di Chiara Parenti

Trama:
A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci... e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercherà (o crederà) di sottrarsi al suo influsso: ma sarà tutto inutile, perché Katie compirà su di lui la magia più grande. Quella dell'amore.
Dall’autrice del romanzo rivelazione dell’estate 2014 “Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito)” una nuova, divertente e supercalifragilistichespiralidosa storia d’amore, che fa rivivere il mito di Mary Poppins.

La mia opinione:

A volte ti capita di leggere un racconto capace di farti emozionare fino alle lacrime, oppure che riesce a farti ridere talmente tanto da essere costretti ad interrompere la lettura perchè le lacrime ti impediscono di leggere e poi, ci sono racconti come “Con un poco di zucchero” di Chiara Parenti, capaci di contenere entrambe queste caratteristiche. Un racconto capace di farti ridere a crepapelle, (tanto da rimediare una figuraccia perchè le persone attorno a te non capiscono come mai tu stia seduta in macchina da sola, con un marchingegno tra le mani, a ridere come una pazza e se ne vanno scuotendo la testa pensando di avere di fronte una matta. Ebbene si a me è proprio successo!) e poco dopo avere il magone perchè tra nostri protagonisti non è più tutto così “cincilloso” come invece dovrebbe essere.

I protagonisti di questo racconto sono Katie Baker di professione... Mary Poppins e Matteo Gallo autore di romanzi horror con il blocco dello scrittore e la sensazione che la sua vita sia del tutto sbagliata. Come dargli torto visto che alla sua età è costretto a vivere a casa della sorella divorziata e con due nipoti che mal sopporta? Però bisogna dargli atto che la colpa non è totalmente sua e pur riconoscendo che è bravissimo nel complicarsi la vita visto che il libro si intitola “La vendetta della sanguisuga conquistatrice”, principalmente la causa è dovuta al suo padrone di casa che pretendeva il pagamento dell'affitto... cosa a dir poco scandalosa!!! Quindi non ha avuto altra scelta se non quella di chiedere temporaneamente ospitalità alla sorella, solo che il temporaneamente si è trasformato in mesi e mesi, rendendo Matteo ancora più sicuro che la sua vita sia totalmente sbagliata!

Poi se ci mettiamo anche l'arrivo della nuova tata, da lui soprannominata Psycho Tata visto che il giorno del suo arrivo, tra le altre cose bizzarre non ha fatto altro che saltellare da una parte all'altra della casa dicendo continuamente “Ohcchebbello”! Un po’ di ragione probabilmente potrebbe averla: la sua vita ha decisamente preso una piega totalmente sbagliata!!

Ma Tata Katie è tutt'altro da quello che Matteo pensa, non è la tata svampita e fuori di testa che sembra al primo sguardo, non è la Mary Poppins che viaggia sempre in compagnia di Brianna, la sua borsa pozzo infinito a forma di papera, ma è una persona unica nel suo genere. Ha sofferto moltissimo nella sua vita e invece che piangersi addosso, come la maggior parte delle persone, ha deciso che la vita va vissuta a pieno e felicemente. Che i colori hanno il potere di cancellare il grigiore della vita e che, se pensi in positivo, tutto andrà per il meglio!

Katie vive la sua vita su di una nuvoletta rosa, circondata da mille colori splendenti che riflette anche sugli altri, rendendo la vita delle persone che la circondano, brillante e degna di essere vissuta al meglio.

Una delle cose che più in assoluto mi è piaciuto di questo racconto è che il protagonista è Matteo. Solitamente i protagonisti sono sempre le donne, forse perchè si riesce a rendere meglio quello che pensano e provano, ma guardare tutto attraverso gli occhi di un uomo come Matteo rende il racconto davvero molto interessante. In questo modo si riesce a percepire pienamente il suo cambiamento interiore, il suo modo di vedere la sua vita e la sua famiglia che prima considerava come un optional e alla fine invece, si rende conto che senza di loro non sarebbe la stessa cosa.

Il tutto è narrato con un'ironia e una dolcezza davvero unica, lo stile dell'autrice è fluido e coinvolgente. Non conoscevo la scrittrice ma di certo è stata una scoperta sorprendente!

Anche i protagonisti secondari, che poi tanto secondari non sono visto il modo perfetto con cui sono inseriti nella storia, rendendoli a loro volta fondamentali, sono raccontati molto bene.

Beatrice, Rachele e Gabriele, sono la sorella e i nipoti di Matteo, sono la sua croce all'inizio e la sua delizia alla fine. Senza di loro non ci sarebbe stato il fulcro di questa storia e sono i protagonisti di alcune scene davvero esilaranti!

Questo racconto è straconsigliato a tutti, è ironico, romantico, divertente e assolutamente unico nel suo genere!

Impossibile non innamorarsi di questi personaggi e non riuscirete a staccarvi fino alla fine perchè resterete abbagliati dal mondo di Tata Katie e da un finale dolce, romantico ed emozionante che vi farà vivere un momento di pura magia!






E ora veniamo al Blog Tour

Ecco il calendario:

7 novembre - 1° TAPPA – Presentazione Blogtour + Estratto

14 novembre – 2° TAPPA – Presentazione Dream Cast

21 novembre – 3° TAPPA – Intervista all’autrice

28 novembre - 4° TAPPA – Recensione
Leggere Romanticamente

5 dicembre - 5° TAPPA – Le ricette di Tata Katie

12 dicembre - 6° - Recensione

17 dicembre - 7° TAPPA – Il romanzo a disegni

19 dicembre - 8° TAPPA – Le borse di Tata Katie e vincitore del giveaway

Quindi non ci resta che augurarvi, come dice tata Katie.... Buona Vita e Cincillà!!!

Segnalazioni "Made in Italy"

Ciao a tutti!
Torna la rubrica dedicata alle segnalazioni "Made in Italy".
Prima di lasciarvi curiosare tra le proposte di questa settimana, vi ricordiamo che se anche voi siete autrici di romanzi rosa, urban fantasy o paranormal romance, e volete segnalarci le vostre opere, potete inviarci una e-mail a: leggere.romanticamente@gmail.com con:
Titolo:
Autore:
Casa editrice (eventualmente specificare se autopubblicato)
Genere:
Pagine:
Prezzo:
Formato: (se cartaceo o ebook)
Trama

Copertina libro
La scelta dei romanzi da inserire nelle prossime rubriche dedicate al "made in Italy" sarà totalmente a nostra discrezione.

Titolo: Due ore di perfezione assoluta
Autore: Angela Scalia
Casa editrice: autopubblicato con Youcanprint (cartaceo) Narcisuss (ebook)
Genere: New Adults (la lettura può partire dai 16 anni in sù)
Pagine: 240
Prezzo: 15,00 Cartaceo 4,99 Ebook
Formato: cartaceo e ebook

Amy ha due vite, quella in una famiglia non proprio confortevole, e quella parallela, in un rifugio fantastico che si è costruita con le sue sole forze. 
Giorgio è il nuovo vicino di Amy, ha la sua stessa età, ha un carattere difficile, un padre ansioso e un segreto da nascondere. I due ragazzi, per ragioni diverse, non hanno mai avuto amici, e quindi, non sanno proprio come si fa a “diventare amici”. Il loro sarà un percorso di avvicinamento, dove scopriranno la condivisione e sentimenti positivi. E sarà proprio la scoperta di cosa vuol dire essere due che porterà, uno di loro, a una decisione dalle conseguenze sorprendenti e impreviste.

giovedì 27 novembre 2014

"Sublime" di Christina Lauren da domani in esclusiva Ebook!

Ciao ragazze!
Ecco una notizia dell'ultimo minuto! Da domani, solo in formato ebook, sarà disponibile un nuovo romanzo stand alone (autoconclusivo) di Christina Lauren! "Sublime" è una storia romantica... e paranormal!

Titolo: Sublime
Autrice: Christina Lauren 
Casa editrice: Leggereditore
Data di uscita in ebook: 28 novembre 2014
su tutti gli store digitali, per due settimane a €2,99 
Per l'uscita in libreria dovrete aspettare ancora un po'.

La Trama
Lucy non sa come sia arrivata ai margini di quella foresta, vestita solo di un abito di seta e con un paio di sandali ai piedi. Ma quando vede Colin capisce di essere lì per lui. Sono solo due ragazzi, ma sentono fin da subito di amarsi alla follia. Tuttavia Lucy non è una ragazza qualunque, Lucy è un fantasma. Nonostante tutto, le loro esistenze si legano sempre più giorno dopo giorno, fino a diventare indissolubili, anche quando Lucy comincia a ricordare alcuni dettagli della sua vita e della sua morte. Nessuno dei due è disposto a separarsi dall’altro, poco importa se stare insieme sembra impossibile. Mettendo alla prova le sue inclinazioni più forti, fino alle estreme conseguenze, arrivando a un passo dalla morte, dove la sua realtà e quella di Lucy si sovrappongono, Colin trova finalmente il modo di unirsi a colei che ama. Ma tutto ciò ha un prezzo: per Colin saggiare i limiti tra il suo mondo e quello di Lucy diventa un’ossessione, e Lucy inizia a chiedersi cosa vuole essere davvero per lui. La sua salvatrice o la sua perdizione?

La cover originale

Buone letture!


Anteprima "Through the Zombie Glass" di Gena Showalter, in arrivo il 2° romanzo della serie White Rabbit Chronicles

Ciao a tutti!
Chi aspettava il seguito del romanzo urban fantasy young adult Alice in Zombieland di Gena Showalter
Finalmente abbiamo una data comunicata direttamente dalla casa editrice! Manca ancora un mesetto, ma ormai ci siamo! A breve scopriremo come continuano le avventure di Alice, Cole e compagnia bella.

Cover originale, in attesa di quella definitiva italiana.

Titolo originale: Through the Zombie Glass 
Autrice: Gena Showalter 
Serie: White Rabbit Chronicles #2
Casa editrice: Harlequin Mondadori
in esclusiva digitale eLit
Data di uscita: 30 dicembre 2014


Trama tradotta da Cassie per il nostro blog.

Gli Zombie invadono la notte. Dimenticate il sangue ed i cervelli. Questi mostri hanno fame di anime umane. Purtroppo, hanno preso la mia...
Alice Bell ha perso tanto. La famiglia. Gli amici. Una casa. Pensava di non avere più altro da dare. Sbagliava.
Dopo un nuovo attacco zombie, delle cose strane iniziano ad accaderle. Gli specchi prendono vita e i sussurri dei morti le assalgono le orecchie. Ma la cosa peggiore? Una terribile oscurità germoglia dentro di lei, spingendola a fare cose molto cattive.
Non ha mai avuto bisogno come ora della sua squadra di ammazza Zombie, ma Cole Holland, il super cattivo ragazzo, leader e suo fidanzato, all'improvviso si allontana da lei...da tutti. Ora, con la sua migliore amica Kat al suo fianco, Ali deve uccidere gli zombie, scoprire il segreto di Cole e imparare a combattere l'oscurità.

Ma l'orologio sta ticchettando...e se fallisce anche un solo compito, sono tutti condannati.

La serie "The White Rabbit Chronicles" è composta da:
1. Alice in Zombieland 
2. Through the Zombie Glass 
3. The Queen of Zombie Hearts 


Lo stavate aspettando?


mercoledì 26 novembre 2014

Recensione "Obiettivo Pericoloso" di Pamela Clare

Uscito a Novembre per la Leggereditore, "Obiettivo Pericoloso" è il secondo capitolo della serie romantic suspense I-Team di Pamela Clare.




Trama:

La giornalista investigativa Tessa Novak non poteva immaginare di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. È sera, e una ragazza la supplica di aiutarla, ma lei non fa neanche in tempo a rendersi conto di quanto sta accadendo che un sicario in giacca di pelle nera fredda la giovane davanti ai suoi occhi. Tra la folla che si aggira intorno alla scena del crimine Tessa scorge un uomo con la stessa giacca che indossava il killer e, ancora sconvolta dall’accaduto, è convinta di riconoscere in lui l’assassino. L’uomo in realtà è Julian Darcangelo, agente dell’FBI sotto copertura che collabora con la polizia di Denver sulle tracce di un mafioso russo di nome Burien, e le attenzioni della giornalista rischiano di far saltare la sua copertura.
Ma nel momento in cui Tessa punta Julian, diventa anche lei un obiettivo: quello dell’assassino.
Dovranno guardarsi le spalle a vicenda, e imparare a fidarsi l’uno dell’altra, per non soccombere alla minaccia di un killer che li vuole entrambi morti.


La serie "I-Team" è composta da:

1. Extreme Exposure (Rischio letale)
1.5 Heaven Can't Wait (Il paradiso non può attendere)
2. Hard Evidence (Obiettivo pericoloso)
3. Unlawful Contact
4. Naked Edge
5. Breaking Point
5.5 Skin Deep
5.9 First Strike
6. Striking Distance


La mia opinione:

Ritornano la Clare e l'I-Team con un'altra indagine giornalistica, e questa volta veniamo catapultati dentro il mondo della prostituzione minorile e dello sfruttamento sessuale; insomma un argomento tutt'altro che leggero, ma che la scrittrice a mio avviso è riuscita a descrivere abbastanza bene da farmi venire i brividi che penso siano d'obbligo ma senza oltrepassare mai quella linea che rischierebbe di far diventare veramente pesante la lettura, che resta comunque una storia d'amore.
Il libro inizia con la protagonista che assiste all'omicidio di una ragazzina e mi è piaciuto molto che la nostra reporter non segua la storia e finisca nei guai per inseguire uno scoop ma perché personalmente determinata a trovare gli assassini della ragazza e fargliela pagare.
Nel suo investigare finirà con il puntare il dito contro Julian, rischiando di far saltare la sua copertura e la sua indagine proprio quando sembra a un passo dal prendere il cattivo, e scoprirà che dietro quella morte c'è molto più di quello che credeva.
Del libro ho apprezzato la parte suspense, è stata interessante e coinvolgente, mentre non posso dire lo stesso della parte romance e della coppia protagonista, che ho trovato senza gravi difetti ma anche senza particolari pregi. Mi spiego meglio: in un libro romance per me è molto importante che i protagonisti catturino la mia attenzione, che mi facciano affezionare e tifare per loro, la coppia deve in qualche modo colpirmi e interessarmi perché trovi bello il loro libro; qui invece non sono insopportabili ma neanche particolarmente interessanti e quindi la loro storia mi risulta solo carina e il libro stesso molto carino ma non imperdibile e certamente non da leggere assolutamente.
Anche la figura di Julian non penso sia stata resa abbastanza misteriosa e durante la lettura non ho mai desiderato sapere qualcosa in più su di lui e il suo passato; inoltre non ho per niente gradito il cliché sulla madre di Tessa, veramente ovvio, banale e inutile ai fini della storia.
Mi è invece piaciuto rivedere i protagonisti del primo libro e gli altri membri dell'I-Team, che danno continuità alla serie oltre che essere dei bei personaggi.
Quindi, per concludere, il libro è molto carino ma senza nulla di particolarmente sensazionale, è una lettura piacevole ma per me non quanto il primo capitolo della serie.
 





martedì 25 novembre 2014

L'Angolo degli inediti: Apolonia di Jamie McGuire

Buongiorno ragazze,
anche oggi vi vorrei parlare di un altro libro di Jamie McGuire. Stavolta, l'autrice ha voluto cimentarsi con un New Adult fantascientifico e che dire..ha fallito. Il libro in questione è Apolonia di Jamie McGuire e se continuate a leggere troverete la mia opinione al riguardo.

“Non ero sicura che quello che provassi fosse amore, ma non mi ero mai sentita così prima.”


“Grazie,” sussurrai, guardando ancora in avanti.
“Ti direi prego, ma sembra che lo dica spesso.”

TRAMA:

“Mi hanno ucciso, ma sono sopravvissuta.”
Tre anni dopo che Rory Riordan ha scampato il suo stesso omicidio, non si fida ancora di nessuno—né del Dot. Z, il suo eccentrico professore che l'ha presa sotto la sua ala; né di Benji, un suo attraente compagno di classe che insiste nel seguirla da tutte le parti; né di sicuro di Cy, il bellissimo oscuro e misterioso ragazzo che si siede in prima fila durante le lezioni di Astrobiologia del Dot. Z e che fa fin troppe domande.
Quando Rory assiste al rapimento di Cy da parte di alcuni soldati nel bel mezzo della notte, si ritrova immersa in un mondo che tiene molti più segreti di quanti potesse mai immaginare, segreti ancora più pericolosi dei suoi.

“Pensi che ti perdonerà?”
“Non lo so. Immagino che lo scopriremo quando finirò in una prigione federale..o no.”



“Ma che ossessione hai per quel gatto?”
“Mi piacciono le sfide,” disse lui.
“Se vuoi che si rannicchi con noi, dovresti almeno dargli un nome.”
“Ok. Che cosa suggerisci?”
“Oh no, non ho mai avuto un animale. È un tuo problema. Gli dai tu il nome. Almeno sei sicuro sia un lui?”
“Buona osservazione. Dovrebbe essere un nume unisex. Rannicchiato?”

Ok, prima cosa da dire. Jamie McGuire è una delle mie scrittrici preferite, quindi preferisco pensare che magari sono io a non aver capito fino in fondo le profondità di questo libro. Sempre che ce ne siano.
Allora, intanto vorrei soffermarmi sul nome del romanzo. Apolonia. Naturalmente, se non avete letto il libro, non sapete a chi si riferisce, ma, per me, chiamare questo libro Apolonia è come chiamare Gli Aristogatti Adelina e Guendalina Bla Bla. Come ho detto prima però, magari sono io che non ho capito il genio dietro questa scelta, quindi per favore, se qualcuno l'ha letto e ne ha capito il motivo, me lo dica.
Altro punto cruciale, avevo letto in alcune recensioni che Rory è la tipica ragazza tosta dalla risposta pronta e no! Non è così. È uno dei personaggi peggiori del libro. La parte più difficile nel continuare a leggere è stata proprio lei. Non riesco a sopportarla e le sue scelte sono completamente campate per aria.
All'inizio non si fida di nessuno, poi decide da ubriaca di fare sesso e di abbracciare questa scelta, nonostante tutti le dicono che quella persona, chiamiamola D, giusto per non darvi spoiler, non è chi dice di essere. Lei ovviamente non si fa domande, anche quando un intero plotone di soldati, che si ritrovano contro, vede D e non gli spara. Quindi vorrei tanto poter chiedere a Rory che diavolo le passasse nella mente in quel momento. Non è che non sparano a D perchè è un unicorno rosa, c'è un motivo dietro questa scelta e visto che lei è così diffidente dovrebbe porsi qualche domanda. In ogni caso, per lei è tutto a posto e fa finta di niente. Quando D rivela chi è, a Rory sta bene, nonostante ovvi motivi per cui dovrebbe incazzarsi, ma dettagli, che volete che sia? Fa solo parte di un gruppo che le ha rovinato la sua vita, mica è andato al supermercato a prendere uova normali al posto di quelle biologiche. Quello si che sarebbe stato un dramma. Poi un idiota a caso le dice che non ci si può fidare di D e lei, come la cretina che è, concorda. Ma tesoro, ti sei anche fritta il cervello, per caso?
E poi dicono che non bisogna arrabbiarsi.
I personaggi secondari sono...insulsi? Mi dispiace molto dirlo. Benji, fatti crescere una spina dorsale per favore, e Cy, ragazzo mio, ma che diavolo..? Seriamente? Ed il bello è che facevo il tifo per lui, fino a metà libro, quando si scopre un punto fondamentale della sua vita. Sì, perchè non solo l'eroina è insopportabile, ma c'è anche di mezzo un triangolo, o forse dovrei dire un pentagono? Lasciamo perdere questi dettagli, abbracciamo il senza senso ed andiamo avanti, in fondo non sono spuntate ancora cose a caso nel bel mezzo del libro. Ehm...no, scusate, ritiro. Anche questo è successo.
La seconda metà del libro si svolge tutta in una notte e ne succedono di cose a caso. Un minestrone di eventi che preferisco non commentare.

L'unico lato positivo è la scrittura. Mi piace come scrive Jamie McGuire e su questo non posso dire niente, la storia al contrario non mi è piaciuta per niente. Non posso dare a questo libro più di due stelle, perchè ho fatto veramente fatica ad arrivare fino alla fine. Comunque, questa è solo la mia opinione, magari voi riuscite a superare i grossi problemi che ho avuto io andando avanti. Se per caso qualcuno l'ha letto, sarei molto felice di avere una vostra opinione al riguardo.



venerdì 21 novembre 2014

Segnalazioni made in Italy

Ciao a tutti!
Torna la rubrica dedicata alle segnalazioni "Made in Italy".
Prima di lasciarvi curiosare tra le proposte di questa settimana, vi ricordiamo che se anche voi siete autrici di romanzi rosa, urban fantasy o paranormal romance, e volete segnalarci le vostre opere, potete inviarci una e-mail a: leggere.romanticamente@gmail.com con:
Titolo:
Autore:
Casa editrice (eventualmente specificare se autopubblicato)
Genere:
Pagine:
Prezzo:
Formato: (se cartaceo o ebook)
Trama
Copertina libro


La scelta dei romanzi da inserire nelle prossime rubriche dedicate al "made in Italy" sarà totalmente a nostra discrezione.

Titolo: Sei gradi di separazione
Autrice: Federica Nalbone 
Autopubblicato
Pagine: 125
Prezzo ebook: EUR 0,99

Il peso di un segreto porta Arianne alla Mogove High School, una scuola privata che le permetterà di rimanere un anno lontano da casa e da qualsiasi persona lei abbia mai conosciuto. Al suo arrivo, però, scopre con grande sorpresa la presenza delle cugine Juls e Myranda, perse di vista ormai da anni dopo aver trascorso l'infanzia come sorelle. Le loro personalità differenti sembrano complementari, tanto da spingerle le une verso le altre, proprio come un tempo, e tanto da attirare le attenzioni di ulteriori persone intorno a loro. Su tutti, Richard Evans, che dimostra aperta e gratuita ostilità nei confronti di Arianne; eppure è sempre intorno a lei, forse a causa delle lezioni in comune, forse perché la osserva più di quanto desideri ammettere. Lei lo cerca sempre, ne è ossessionata e, fra timori e scontri, fra loro sboccia qualcosa di inaspettato che non può più essere negato. 
Una storia che parla di legami, desideri, amicizia, amore e fiducia, simbolicamente districata nel corso delle pagine attraverso la teoria dei sei gradi di separazione.

giovedì 20 novembre 2014

Recensione "Il Bacio del Serpente" di Thea Harrison

"Il Bacio del Serpente" 
di Thea Harrison 
(Serie Antiche Razze / Elder Races #3)

La Trama
Soltanto la passione di un guerriero wyr può salvare la regina dalla follia... Per salvare la vita del proprio amico, la sentinella wyr Rune Ainissesthai ha fatto un patto con Carling, la regina dei vampiri, senza sapere quello che lei gli avrebbe chiesto in cambio. Quando decide di andare a saldare il proprio debito, scopre che la donna è in preda alla pazzia. Da un po' di tempo i poteri di Carling sono diventati imprevedibili e hanno obbligato i suoi sudditi a fuggire terrorizzati. Ma l'attrazione che Rune prova per lei gli farà decidere di aiutarla: troverà una cura per il bacio del serpente, la malattia che la sta uccidendo. Mentre il desiderio fra i due si fa sempre più forte, cresce anche l'instabilità di Carling, che sta sfuggendo al loro controllo. La sentinella e la regina dovranno fare affidamento l'uno sull'altra, se vogliono sperare di sopravvivere al bacio del serpente...

La mia opinione


Questo terzo libro della serie paranormal romance per adulti Elder Races (che attendevo con ansia e trepidazione) mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca. 
Mi aspettavo che il capitolo con protagonisti due personaggi così forti ed astuti come la sentinella wyr Rune e la regina dei vampiri Carling (che mi son piaciuti entrambi moltissimo sin dalla loro prima apparizione nella serie) fosse spettacolare, e invece non è stato affatto così. 
La prima parte della storia è molto psicologica e principalmente incentrata sulla ricerca della spiegazione della malattia da cui è afflitta Carling. Non mi è dispiaciuta questa parte introspettiva, comprese le incursioni nel passato di Carling, ma l’autrice si è dilungata un po’ troppo ed ho sentito spesso la mancanza di qualche bella scena di azione
Rune e Carling sono comunque una coppia fantastica e ben riuscita, così come le situazioni intime, romantiche e passionali che condividono. 
Fortunatamente nella seconda parte la storia si movimenta un po’: tornano ad interagire alcuni personaggi già conosciuti in precedenza (tra cui Pia e Dragos), e il ritmo di lettura si fa più incalzante. Peccato però che non ci sia nessun colpo di scena sensazionale. Ho sentito persino l’assenza dell’ironia tra i personaggi, che nei romanzi precedenti non mancava di certo!
Tirando le somme, lo trovo sicuramente il libro più sottotono e piatto tra i tre pubblicati fino ad ora, forse mi aspettavo decisamente troppo e sono rimasta un po’ delusa. 
Spero che vada meglio con il prossimo capitolo della saga!



mercoledì 19 novembre 2014

New Adult Corner - L'Angolo degli inediti: Ten Below Zero di Whitney Barbetti

Buongiorno ragazzi,
oggi vorrei dedicare la rubrica ad un libro che ti lascia in sospeso fino alla fine. Il romanzo in questione è Ten Below Zero di Whitney Barbetti.

“Non ho bisogno che un milione di persone sappia che sono esistito. Voglio solo qualcuno che sappia che ho vissuto.”



“Le parole possono mordere. Quando parlo con gli sconosciuti, voglio che le mie parole abbiano le zanne.”

TRAMA:
Il mio nome è Parker. Il mio corpo è segnato da delle cicatrici causate da un attacco che non ricordo. Che non voglio ricordare. Ho scelto di vivere la mia vita osservando, non facendo esperienze. Mentre le persone ridono e si baciano e interagiscono, io sto in disparte. Guardandoli vivere. Sono indifferente a tutto, a tutti. L'unica emozione che provo è la noia e la provo spesso.
Un messaggio inviato al numero sbagliato si dimostra essere la mia rovina.
Il suo nome è Everett, ma lo chiamo scortese. È invadente, è arrogante, invade il mio spazio personale e peggio ancora: mi fa provare emozioni.
Sceglie di vestirsi tutto di nero, sempre, come se si aspettasse di partecipare ad un funerale. Forse perché è così.
Everett sta morendo. E sta trascorrendo i suoi ultimi giorni vivendo, vivendo veramente. Facendo così, mi sta forzando a sentire, a guarire. A venire faccia a faccia con i demoni che ho soppresso nella mia memoria.
Mi fa male, mi soddisfa, mi completa. E ancora, sta morendo.

“Non voglio solo esistere, Parker. Voglio vivere. Voglio lasciare il mondo con quel mio dolce momento.”

Dopo aver letto libri fuori dal genere, sono tornata finalmente sul New Adult. Mi era mancato.
Questo libro mi era stato consigliato qualche mese fa, ma non avevo mai avuto il coraggio di prenderlo in mano, soprattutto perchè non ero riuscita a scoprire se Everett moriva o no, cosa che necessitavo sapere prima di iniziare. Alla fine ho deciso di buttarmici lo stesso e di fregarmene e penso di aver fatto bene.
Parker è una ragazza di ventun anni che vive per inerzia. Lavora, studia e basta. L'unica persona che può chiamare amica è Mira, la donna che l'ha salvata tre anni prima, ma neanche con lei ha un rapporto normale. Le sue coinquiline la trattano come un'autista e basta e lei si lascia trattare così. Ciò che le è successo a diciotto anni le ha cambiato la vita, ma a lei sembra non importarle. Non vuole lasciarsi coinvolgere o trasportare. Non vuole provare niente, perché provare qualcosa significherebbe rischiare di ricordare quello che le è successo.
Una sera, riceve un messaggio da un certo Everett per Sarah, una persona che lei non conosce. Presa dalla noia, sentimento che prova costantemente, decide di rispondere e di incontrarlo, fingendosi l'altra donna. Ed è così che conosce il misterioso ragazzo vestito di nero dalla testa ai piedi e dallo sguardo di ghiaccio.
Everett sta morendo. Ha un cancro al cervello che ha deciso di non farsi operare. Ha solo ventisei anni, eppure è la terza volta che si trova ad affrontare questa malattia. La seconda gli ha portato via parti importanti della sua vita, che stavolta non vuole perdere. Preferisce morire giovane, piuttosto che rivivere di nuovo l'esperienza. Quindi, si dimette dal suo lavoro e decide di partire, invitando con lui la ragazza che ha conosciuto per caso una settimana prima.
I due non sanno praticamente niente l'uno dell'altra, a parte che Everett riesce a leggere Parker meglio di qualsiasi altra persona e sembra essere l'unico a farle veramente provare qualcosa oltre la noia, che sia odio o amore, ancora non lo sa. Lui, d'altra parte, sembra incapace di starle lontano, nonostante continui ad essere scortese ed irritante, facendola incavolare continuamente.
Everett è quello con il destino segnato, eppure è l'unico tra i due che sappia cosa significhi vivere. Parker è così intenta a dimenticare, che scappa sempre il più veloce possibile appena inizia a provare qualcosa. I due riescono però alla fine a trovare un equilibrio. Riusciranno però a salvarsi a vicenda? Questo non ve lo rivelo, dovrete aspettare di arrivare fino alla fine per scoprirlo.
Adoro la relazione che hanno Everett e Parker, è un continuo tira e molla, che anche se sembra allontanarli, in verità li avvicina sempre di più. Fa scoprire loro aspetti dell'altro che magari non si aspettavano o che non conoscevano.
Mi piace molto il modo di scrivere dell'autrice, ti rende parte della storia e ti coinvolge, facendoti vivere quello che prova Parker ogni giorno.
L'unica cosa che non ho capito è che Everett dovrebbe essere un alcolizzato, ma poi Parker mette come regola che lui non può bere e smette senza problemi. Io non sono un esperta, ma soffro di crisi d'astinenza se non mangio la cioccolata, non dovrebbe soffrirne almeno un pochino anche lui? Eppure questo aspetto non si vede nel libro.
Darei quindi a questo libro quattro stelle e mezza.
Cosa ve ne pare? Sperate come me di vederlo presto in Italia?

“Volevo così disperatamente essere la sua gravità, ancorarlo alla terra ed impedirgli di lasciarmi.”


martedì 18 novembre 2014

Recensione "Il mio sbaglio preferito" di Chelsea M. Cameron

Il mio sbaglio preferito
Di Chelsea M. Cameron 
(My Favorite Mistake #1)

La Trama
Fin dal loro primo incontro, Taylor Caldwell non sa se desidera baciare o prendere a pugni Hunter Zaccadelli, il suo nuovo coinquilino. Da una parte Hunter è un affascinante ragazzo dagli occhi blu, irresistibile e pieno di charme. Dall'altra è il tipico bad boy, con la chitarra sempre in mano e il corpo coperto di tatuaggi. Forse è per questo motivo che Taylor ha paura di innamorarsi di lui, non vuole restare scottata e quindi è necessario che Hunter se ne vada... prima che sia troppo tardi.
Anche Hunter ha avuto le sue delusioni e i suoi dolori nel passato, ma Taylor ha una risata così sexy e inoltre non gliene fa passare una liscia! Insomma non può darsi per vinto facilmente e le propone una scommessa: se lei riuscirà a convincerlo che lo odia o lo ama sul serio, lui se ne andrà dall'appartamento, lasciandola finalmente in pace.
Ma quando il passato riemerge all'improvviso Taylor deve decidere: fidarsi di Hunter confidandogli il suo segreto più nascosto o fare tutto il possibile per vincere la scommessa e allontanarlo per sempre.

La mia opinione

Sono contenta che Harlequin Mondadori abbia deciso di allargare i propri orizzonti aggiungendo il new adult al proprio catalogo romance. Ormai sapete quanto mi piacciono questi libri, e Chelsea M. Cameron è stata proprio una piacevole scoperta. 
Come spesso capita per il target new adult, anche stavolta la storia si svolge al college e ha come protagonisti (principali e secondari) degli studenti universitari. 
Taylor è una ragazza forte e determinata che tiene a debita distanza i ragazzi (persino con le maniere forti), e di questo ve ne accorgerete subito! La storia comincia nel momento in cui la ragazza, che sta aspettando assieme alle sue due coinquiline l’arrivo della quarta occupante del loro appartamento, si ritrova sulla porta di casa non una dolce fanciulla, bensì quello che ha tutte le carte in regola per essere un Bad boy con i fiocchi: Hunter Zaccadelli
Hunter è attraente, ha due occhioni blu che non possono passare inosservati, è ricoperto di tatuaggi porta fortuna ed ha persino lo charme del musicista! Il caso vuole che, oltre ad essere il coinquilino di Tayler, Hunter sia persino il suo compagno di camera e vicino di letto… Preparatevi quindi ad una sfida all’ultima battuta tra i due protagonisti. I battibecchi e le frecciatine ironiche continue tra Taylor e Hunter sono sicuramente un punto di forza di questo romanzo. 
Aldilà dell’aspetto da bad boy e la sua irriverenza, scopriremo però che Hunter è anche un ragazzo molto dolce. Entrambi i protagonisti hanno dovuto affrontare i propri problemi in passato e con l’intensificarsi del loro rapporto di amore/odio questi verranno a galla. 
Il racconto si svolge dal punto di vista di Taylor, e grazie a questo espediente il lettore comprende che i continui dubbi ed il modo di fare strafottente della protagonista non sono altro che un sistema da lei escogitato per nascondere l’attrazione verso Hunter e la paura di quello che potrebbe provare per lui. 
Questo romanzo è una lettura ironica, dolce e romantica, con qualche scena sexy che non guasta mai! La scrittura dell’autrice è talmente fluida e moderna che si arriva alla fine senza quasi accorgersene. Certo, non è nulla di particolarmente nuovo a livello di trama per chi ha letto molti libri del filone new adult, ma se vi piace il genere probabilmente riuscirà a conquistarvi come è successo a me. Avrei magari preferito un epilogo più sviluppato, ma tutto sommato penso che piacerà lo stesso alle romantiche lettrici!

lunedì 17 novembre 2014

Conclusione della nostra tappa dello Rizzoli YouFeel Blog Tour



Care amiche, siamo giunti alla fine di questa nostra tappa.
Vi ringraziamo per l'entusiasmo e la grande partecipazione che abbiamo riscontrato con i vostri numerosi commenti.
Siete curiose di sapere chi saranno le protagoniste dei 4 racconti che potrete leggere alla fine delle tappe di questo Blog Tour?
Eccoci arrivati al grande momento....

Per il Mood Romantico, la protagonista del racconto è...
winter / Julie Amelie Windgale che potrà scegliere tra le seguenti autrici chi scriverà il suo raccontoMiriam TocciMila Orlando.

Per il Mood Ironico, la protagonista del racconto è...
Alessandra Nicolini che potrà scegliere tra le seguenti autrici chi scriverà il suo racconto: Deborah DesireLetizia DraghiSilvia MangoCamilla Carota. 

Per il Mood Erotico, la protagonista del racconto è...
Antonietta Longu che potrà scegliere tra le seguenti autrici chi scriverà il suo raccontoPaola RenelliMaria MasellaIrene Pecikar.

Per il Mood Emozionante, la protagonista del racconto è...
Miriam Rizzo che potrà scegliere tra le seguenti autrici chi scriverà il suo raccontoPaola GrimaldiElisabetta Motta.

Ricordiamo alle vincitrici di inviare una mail con la loro scelta all'indirizzo: leggere.romanticamente@gmail.com

La vincitrice del giveaway abbinato a questo Blog Tour, estratta tra tutte coloro che hanno lasciato un commento, è....
Mirela Zuzo
Che riceverà, come specificato nel suo commento, l'ebook Con un poco di zucchero di Chiara Parenti

Complimenti a tutte!!!


Non ci resta che attendere la tappa finale per poter leggere i 4 racconti ispirati dalle nostre lettrici.... Buon proseguimento con le prossime tappe del YouFeel Blog Tour!!!


venerdì 14 novembre 2014

Anteprima "Indimenticabile" di Abbi Glines

Ciao ragazze!
E' in arrivo a inizio dicembre "Indimenticabile", il terzo romanzo della serie romance new adult Too Far di Abbi Glines

Titolo: Indimenticabile
Autrice: Abbi Glines
Editore: MONDADORI 
collana: Chrysalide
Prezzo: euro 14,90
ebook disponibile a euro 4,99
Data di uscita: 2 dicembre 2014

La Trama
Quando alla fine ti ho trovata, alla fine ho trovato me. Non dimenticherò quel giorno, la ragione di tutto. Dalle recensioni di Goodreads, il social network dei lettori: «Non puoi non sorridere con i protagonisti, gioire oppure rattristarti con loro: Blaire e Rush sono vivi.» Rush è ancora più follemente innamorato di Blaire, da quando lei sta per diventare sua moglie e la madre di suo figlio. E il loro desiderio si fa sempre più incontenibile. Ma Nan, sorella di Rush e gelosissima di lui, sembra far di tutto per accentrare l'attenzione su di sé ed escludere la sua rivale. Blaire scopre, nel frattempo, un segreto a lungo celato e si sente forse pronta a perdonare suo padre. In questo momento della sua vita ha solo bisogno di famiglia, sicurezza, amore. Ma diventare adulti affievolisce la passione o la fa divampare più forte di prima? E dirsi "per sempre" basta a non perdersi? 

La cover originale

La serie "Too Far" è composta da:
1. Fallen Too Far (Irraggiungibile)
1.1 Rush Too Far 
2. Never Too Far (Irresistibile)
3. Forever Too Far (Indimenticabile)
4. Rush Too Far 

Chi non vede l'ora di leggerlo? Io sicuramente! ^_^ 
Buone letture!

50 Shades of Grey - 50 Sfumature di Grigio - Il secondo trailer ufficiale italiano!

Ciao ragazze,
chi di voi ha letto la serie romance / erotica 50 Sfumature di E.L. James?
E' uscito oggi l'attesissimo secondo trailer del film tratto da 50 Sfumature di Grigio.
Il film uscirà in Italia il 12 Febbraio 2015.


Ecco il nuovo trailer! 
Cosa ne pensate? 
Aspettiamo i vostri commenti!



Il trailer mi ha convinto! Dopo questo nuovo teaser, posso già iniziare a sbilanciarmi e dire che Jamie Dornan e Dakota Johnson mi piacciono nella parte di Christian Grey e Anastasia Steele.

I nuovi poster ufficiali italiani




A presto! Buon fine settimana!



Segnalazioni "made in Italy"

Ciao a tutti!
Torna la rubrica dedicata alle segnalazioni "Made in Italy".
Prima di lasciarvi curiosare tra le proposte di questa settimana, vi ricordiamo che se anche voi siete autrici di romanzi rosa, urban fantasy o paranormal romance, e volete segnalarci le vostre opere, potete inviarci una e-mail a: leggere.romanticamente@gmail.com con:
Titolo:
Autore:
Casa editrice (eventualmente specificare se autopubblicato)
Genere:
Pagine:
Prezzo:
Formato: (se cartaceo o ebook)
Trama
Copertina libro

La scelta dei romanzi da inserire nelle prossime rubriche dedicate al "made in Italy" sarà totalmente a nostra discrezione.

Titolo: Segui il cuore
Autrice: Jillian Moore 
Selfpublisging
Formato ebook
Prezzo: euro 0,99
Data di uscita: 7 novembre 2014

Ian, giovane artista e Penny, aspirante psicologa, sono diversi sotto molti punti di vista, ma l’amore non si cura delle differenze e solo il cuore può davvero misurare le distanze che ci sono tra due persone. Tra un fidanzato indeciso e indolente, una seducente ex modella e una sfida di danza a New York, i nostri protagonisti misureranno le loro forze e le loro debolezze, mettendo a dura prova i loro cuori. Se Londra ha preparato le premesse, New York ne vedrà il compimento, entrambe le città saranno, in modo diverso, complici di questa storia d’amore.

“SEGUI IL CUORE” è il terzo romanzo della serie “Sfide d'amore”: serie che ha come sfondo il mondo della danza. Entro la cornice artistica di questa passione per il ballo, crescono rapporti d'amore e di amicizia. (Vol. I  DANZA CON ME - Vol. II  SARAI MIA)

giovedì 13 novembre 2014

Anteprima "Resta sempre qui" di Gayle Forman

Dopo "Resta anche domani", da cui è stato tratto il film uscito di recente, arriva il dolcissimo seguito atteso dai lettori di Gayle Forman.


Titolo: Resta sempre qui
Autrice: Gayle Forman
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 270
Prezzo: euro 15,00
Ebook disponibile a euro 6,99
Data di Pubblicazione: 2 dicembre 2014

La Trama
Mia e Adam si rincontrano tre anni dopo il risveglio di lei. L'incidente ha cambiato tutto: il mondo di Mia, dentro e fuori, non è più lo stesso, neanche per quanto riguarda l'amore. Mia e Adam si erano persi eppure, a fatica, si ritrovano. Sono diventati due musicisti famosi, ora: lui è una rock-star amatissima, lei violoncellista di fama internazionale. E tra ricordi, rimpianti, nuovi corteggiamenti e confessioni, Mia e Adam provano una volta per tutte a superare il dolore e a ricomporre la musica dei loro cuori.


La cover originale


La serie "If I stay" è composta da:
1. If I Stay (Resta anche domani)
2. Where She Went (Resta sempre qui)


Lo aspettavate? Buone letture!