giovedì 15 gennaio 2015

Recensione M/M "Luci e Ombre" di Madeleine Urban e Abigail Roux

Uscito a fine Dicembre per la Dreamspinner Press, "Luci e Ombre" è il quarto capitolo della serie M/M Armi e Bagagli - Cut & Run di Madeleine Urban e Abigail Roux.



Trama:

La città di Baltimora, nel Maryland, è in pieno subbuglio. Un’escalation di violenza ha suscitato polemiche e proteste fra i cittadini, e a farne le spese in termini di popolarità sono le forze dell’ordine, compresa l’FBI. Da qui le ultime trovate del Bureau per migliorare la propria immagine pubblica: un torneo di softball cittadino e una serie di conferenze rivolte ai commercianti e alle scuole. Peccato che per gli agenti speciali Ty Grady e Zane Garrett i nuovi impegni si traducano in meno ore libere da trascorrere insieme – ore che avrebbero volentieri passato ad approfondire la loro relazione.
Finché non esplode – letteralmente – una nuova ondata di crimine, che mette a dura prova non solo la popolazione e l’FBI, ma anche il rapporto incerto e altalenante che unisce Ty e Zane. I due uomini si ritrovano nei guai fino al collo, costretti a brancolare nel buio in cerca dei bombaroli e dei rapinatori, e con un solo modo per raggiungere vivi la luce in fondo al tunnel: chiudere gli occhi e fidarsi l’uno dell’altro.

La serie Armi e Bagagli - Cut & Run è così composta:

1 Cut & Run  -Armi e Bagagli
2 Sticks & Stones -Forza e Coraggio
3 Fish & Chips - Bulli e Pupe
4 Divide & Conquer - Luci e Ombre

- Warrior's Cross - La croce del Guerriero
5 Armed & Dangerous - D'Amore e D'accordo (prossimamente)
5.5 Dine
& Dash
6 Stars & Stripes
7 Touch & Geaux
8 Ball & Chain


La mia opinione:

Con "Luci e Ombre" siamo arrivati al quarto capitolo di questa serie, che è diventata velocemente la mia preferita di questo genere e una delle mie preferite in generale.
Come i precedenti, anche questo capitolo è un mix perfetto tra l'evolversi del rapporto tra Zane e Ty e lo svolgersi di un'indagine federale, alternando momenti tutti loro a scene d'azione che rendono la lettura appassionante e coinvolgente da tutti i punti di vista.
Una cosa che amo molto di questa serie è il lento svilupparsi del loro rapporto, sia come amanti che come partner, attraverso problemi e tempistiche anche lunghe e dilazionate nei libri che non solo mi ha tenuta incollata alle pagine, ma ha reso la storia più realistica e più sentita.
Per una volta è bello non assistere al classico colpo di fulmine e amore immediato, ma al contrario un lento (e divertente) evolversi dei loro sentimenti, basato su momenti condivisi e situazioni affrontate insieme.
I due protagonisti ormai dovremmo conoscerli bene, ma ci vengono sempre svelati nuovi lati dei loro caratteri e anche in questo libro mi è piaciuto molto intravedere scorci sconosciuti delle loro personalità e scoprire altri tasselli delle loro esperienze passate.
Nel corso della serie Ty mi ha molto stupito, arrivando per primo a riconoscere e soprattutto accettare i propri sentimenti; ora toccherà a Zane guardarsi dentro e riconoscere cosa prova per il suo partner, lottando nel frattempo con le conseguenze del loro lavoro e la consapevolezza che tutto potrebbe cambiare.
Assolutamente consigliato così come la saga in generale.
Inoltre ricordo a chi legge la serie, che prima del prossimo (che si intitolerà "D'amore e D'accordo") va letto "La Croce del Guerriero", libro molto bello (e già recensito dal blog), che benché non faccia prettamente parte della serie, ha come protagonisti una coppia che sarà molto importante e altrettanto protagonista del quinto capitolo della serie.


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!