martedì 27 gennaio 2015

Recensione "Se mi amassi" di Doris J. Lorenz

Se mi amassi
di Doris J. Lorenz
(Serie Destini incrociati #1)

La Trama
A pochi giorni dall'inizio del primo anno di università a Monaco di Baviera, Lene Winter non è disposta a credere che quel ragazzo, apparso dal nulla nel labirinto degli specchi, possa cambiare la vita fatta di certezze che si è costruita addosso e che non intende abbandonare, per ripiombare nell'insicurezza che le ha segnato l'adolescenza. Shaun Keller, invece, desidera vincere il campionato nazionale di motociclismo e ha bisogno di lei. Un passato sulle piste e una sensibilità innata per i motori fanno di Lene un tecnico prezioso, ma lei non vuole tornare alla vita agonistica: ha paura, da quando il padre è morto a causa di un incidente. Shaun, per arrivare a lei, dovrà scavare nell'animo tormentato della ragazza, che le impedisce di relazionarsi con gli sconosciuti, infondendole una paura costante di essere avvicinata e toccata da estranei. Il ragazzo cercherà in ogni modo di farle capire che non è solo un ottimo pilota che attira schiere di fan disposte a tutto pur di passare ore piacevoli con lui, ma anche un tenero e appassionato amante che saprà arrivare a parlare al cuore ferito di Lene. È stato il destino a farli incontrare e Shaun non ha intenzione di perderla. Scoprite il passato di Lene, leggendo il prequel del romanzo in esclusiva digitale.

La mia opinione

Se mi amassi è il primo romanzo della serie new adult “destini incrociati”, ma è da considerarsi anche un libro autoconclusivo. 
Sono stata attirata da questo libro per varie ragioni: 1. È un new adult, e io li adoro; 2. Era stato precedentemente auto-pubblicato e già ne avevo letto delle belle recensioni; 3. Un protagonista maschile legato al mondo dei motori e alle corse mi è sembrato una ventata di novità. 
La storia è ambientata per la maggior parte a Monaco di Baviera, la città nella quale la protagonista Lene inizia a frequentare l’università. 
Lene ama i motori ed è un meccanico bravissimo nonostante sia una ragazza e per di più così giovane. La ragazza ha però abbandonato i circuiti e la vita che amava in seguito alla morte del padre durante una gara motociclistica, ma tutto sembra cambiare quando conosce Shaun. 
Shaun è un affascinante pilota, uno dei più talentuosi del campionato, e la vuole a tutti i costi nel suo team. 
Tra i due scatta la famosa scintilla sin dal primo sguardo, cosa che stupisce sia Lene che le sue migliori amiche. Lene infatti non è mai uscita con i ragazzi e non ama essere toccata dalle persone, soprattutto dagli sconosciuti. Grazie a Shaun inizia per la prima volta a provare attrazione e sentimenti per un ragazzo e, un passo alla volta, grazie a lui, si riavvicina alla vita che aveva abbandonato e che la faceva sentire viva. 
Mi sono piaciuti entrambi i personaggi: nonostante abbia le sue fobie, Lene ha un bel caratterino, è testarda, ha sempre la battuta pronta per tutti e sa come farsi rispettare. Shaun è attraente e molto dolce con lei, impossibile non apprezzarlo! 
L’autrice mette al fuoco in questo libro anche una story-line secondaria che promette molto bene, ovvero quella di Sven (fratello di Lene e amico di Shaun) e Christine (la migliore amica di Lene), che saranno i protagonisti principali dei prossimi due libri della serie. 
La trama non ha dei veri e propri colpi di scena, solo qualche rivelazione inaspettata, ma il mondo dei piloti, delle gare, e quello che comporta questa professione è stata per me una novità e una piacevole lettura. 
Momenti romantici e dolci si alternano ad altri tragici e difficili. Anche le scene sensuali non mancano, ma è tutto molto soft. 
L’unica cosa che mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca è stato il finale: l’epilogo è si bello e dolce, ma avrei gradito vedere una finestra sul futuro di Lene e Shaun nel mondo dei motori. Magari ci sarà nei prossimi romanzi che ancora non ho letto, questo non lo so ancora, ma lo scoprirò prossimamente, perché voglio proprio scoprire cosa succederà tra Sven e Christine!



4 commenti:

  1. Grazie per le bellissime parole, grazie per aver dedicato a Shaun e Lene il tuo tempo. La loro storia continua... anche se i protagonisti della trilogia cambiano! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piace sapere che la loro storia continuerà nei prossimi! ^_^

      Elimina
  2. Il libro l'ho trovato bellissimo infatti non vedo l'ora di leggere gli altri spero solo che usciranno presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Alessandra. Grazie per avermi dedicato del tempo e per aver apprezzato SE MI AMASSI. Se vuoi leggere i seguiti per ora ci sono solo in formato digitale.

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!