giovedì 12 febbraio 2015

Consigli sui romance... in edicola!

Da questo primo mese dell’anno ogni collana Mondadori rimarrà in edicola due mesi, anche la collana Classic diventa bimestrale con 4 uscite che questo mese sono state tutte interessanti e piacevoli.
Il primo titolo è Il bacio di una cortigiana di Mary Blayney, carino, abbastanza divertente, soffre solo di un inizio un po’ lento ma riesce a riscattarsi da metà strada in poi rivelandosi una lettura piacevole anche se forse non bella come gli altri titoli, almeno per quanto mi riguarda.
Migliore sicuramente Una paziente conquista di Sherry Thomas, un romanzo che basa la sua bellezza sulla crescita interiore dei suoi protagonisti. Lui è stato costretto a sposarsi per denaro e per questo ha dovuto lasciare la donna che amava. Millie bellissimo personaggio è innamorata di suo marito ma è ben cosciente che lui non l’amerà mai, gli propone perciò di avere un matrimonio bianco che sarà consumato solo fra qualche anno al momento di avere un erede, nel frattempo saranno

solo amici. Con tenacia e pazienza Millie si ritaglia un posto nel cuore di suo marito, e sinceramente in alcuni momenti ho detestato Fitz così tenacemente sicuro di amare ancora una donna che ora è sposata. Nel momento in cui le cose sembrano destinate a cambiare, ecco che dal passato ritorna la vecchia fidanzata e Millie, sembra disposta a farsi da parte ma Fitz, potrebbe non essere poi così convinto di ciò che vuole davvero. Una storia tenera, poco passionale ma intrigante con personalità tratteggiate magnificamente, che piacerà a tutte le romantiche e a chi ama le belle storie.

Il terzo titolo del mese è Nei miei sogni, il secondo capitolo della serie Killdaren  di Jennifer St. Giles. Avevo trovato il primo libro Segreti di mezzanotte, noioso e deludente invece questo mi è piaciuto. Una trama molto più dinamica con molti misteri e i due gemelli Killdaren che davvero si sono rivelate personalità affascinanti. Anche le scene passionali, più spinte di quelle che in genere la collana Classic propone le ho trovate ben scritte e piacevoli, l’unica pecca che si può imputare al romanzo è il modo un po’ affrettato in cui si sono formate le altre coppie nel finale, e il fatto che sarebbe meglio leggere la prima parte per poter capire al meglio la trama. Un titolo interessante e consigliato, specie se avete già letto Segreti di mezzanotte.

Il meglio della collana per quanto mi riguarda è Un’irresistibile furfante di Sarah MacLean, uno di quei romanzi che io adoro già dalla trama. Quattro giovani aristocratici che per diversi motivi sono stati esiliati dalla società e ora sono i proprietari della più prestigiosa casa da gioco di Londra. Ricchissimi, potenti , detentori di segreti, e per quanto riguarda il nostro protagonista assettato di vendetta nei confronti del tutore che in giovane età, dopo una partita truccata, gli ha portato via tutto lasciandolo solo con una moneta che è diventata poi il suo portafortuna. Ora dopo anni in cui ha ammassato denaro e terre, sfruttando le debolezze degli stessi uomini che lo hanno messo al bando, rivuole la sua tenuta di famiglia che il tutore nel frattempo ha riperso al gioco, ed è disposto a qualunque cosa per riprendersela anche a sposare la donna della cui dote ora fa parte Falconwell, Penelope sua amica d’infanzia. Penelope che gli ha sempre voluto bene, che ha aspettato il suo ritorno per anni, che ha nel suo passato uno scandalo, e che dopo essere stata “costretta” a sposarlo vuole qualcosa di più di un matrimonio d’interesse ed è disposta a lottare per averlo. Quattro uomini affascinanti e misteriosi di cui si cominciano a intravedere le personalità, e il loro misterioso passato che verrà svelato nei prossimi capitoli di una serie che si preannuncia davvero interessante, e delle scene passionali belle e intense fanno di Un’irresistibile furfante un libro davvero bello e consigliato. Per quanto mi riguarda non vedo l’ora di fare la conoscenza con l’enigmatico Chase.


Per quanto riguarda la collana Passione troviamo Shana Abè con il suo Ricamo d’amore che mi ha sia sorpresa che delusa. Non è un brutto romanzo ma il problema e che fino alla metà della storia è di una noia unica e anche abbastanza improbabile. Come è possibile che una contessa, anche se ritenuta vedova, sia lasciata completamente sola in un castello desolato? E che speri di potersi far passare per la cugina? Nella seconda parte il libro ha davvero un completo ribaltamento, ci sono azione, intrigo e segreti che vengono a galla, e la protagonista si rivela un gran bel personaggio. Difficile decidere se consigliarlo o no, sicuramente non è un libro che piace subito, ma è originale e ben scritto, perciò se cercate qualcosa di davvero inusuale questo potrebbe piacervi, per quanto mi riguarda Nì.
L’amore è cieco di Lynsay Sands presenta una trama poco credibile, ma l’ho trovato comunque piacevole. Lui con ferite profonde, e una vistosa cicatrice su una guancia è convinto che nessuno possa amarlo, perché nel passato delicate damigelle sono svenute in sua presenza. Lei costretta dalla matrigna a non portare gli occhiali, (seppure cieca come una talpa) si trova alle prese con ogni tipo di divertente incidente che fa tabula rasa dei suoi corteggiatori, ma per Adrian alla ricerca di una moglie la temporanea cecità di lei sembra un miracolo. Un gioco degli equivoci fra i due protagonisti, che pur amandosi sono entrambi timorosi del giudizio dell’altro. Sebbene la trama è esile, l’ho trovato romantico e di facile lettura, uno di quei libri scacciapensieri che anche se sono poco pertinenti alla realtà rendono piacevole un pomeriggio. Consigliato? solo se cercate una lettura leggera e senza impegno.
Anna Campbell è una di quelle autrici che mi piacciono molto, Saprò salvarti è indubbiamente una lettura molto interessante, ma anche difficile. Una dama in pericolo e brutalmente picchiata e un cavaliere la cui lucente armatura ha ben più di qualche graffio, il protagonista è un uomo forte, coraggioso, tormentato che dopo aver subito indicibili torture ne è uscito spezzato e incapace di toccare e farsi toccare. Il tormento psicologico del protagonista è davvero ben descritto e Chariss è un'eroina forte disposta a lottare contro i demoni del marito con tutte le sue forze. Se dapprima, forse troppo velocemente si innamora di quest’uomo, nel corso del romanzo riesce a crescere e ad amarlo non per l’eroe che rappresenta ma per l’uomo che davvero è.
Solo adesso, Charis comprendeva l’universo di dolore che c’era in lui. La sua forza straordinaria aveva rinviato troppo a lungo quel momento. E alla fine era crollato, come se una montagna fosse franata dinanzi ai suoi occhi. Dal primo momento, Charis si era ingenuamente costruita un’immagine ideale di Gideon. In quella stanza oscura, quell’immagine si era sbriciolata del tutto. Gideon non era Galahad, né Lancilotto, né Parsifal. Non era un invincibile angelo custode apparso dal nulla per salvarla. Non era indistruttibile e possente e immune da qualsiasi debolezza. Impotente, ferita, colpevole, rimase ad ascoltare i suoi singhiozzi. Quell’uomo che aveva lottato tanto per arginare le lacrime era pur sempre umano.”

Se amate gli eroi tormentati e i romanzi a tinte forti sicuramente consigliato.
Nella serie Oro non posso che consigliare Un amore troppo prezioso di Stephanie Laurens, ennesimo capitolo della lunga serie dei Cynster che io ho amato molto. Questo è uno degli ultimi capitoli e presenta una trama suspense abbastanza ben fatta e due protagonisti interessanti. E' una lettura sicuramente migliore dei capitoli che lo precedono, se avete amato i Cynster vi piacerà.

Nella collana i Grandi Romanzi Storici Special abbiamo il secondo capitolo della serie Son of Sin: “Il bacio di un dissoluto” di Anna Campbell. Ritroviamo Richard, uno dei migliori amici di Jonas (protagonista di “Le virtù di un libertino”), anche lui gravato dal marchio dell’illegittimità  e che intende recuperare un antico gioiello che la sua prozia ha lasciato in eredità a Genevieve figlia di un vicario e grande studiosa. La ragazza non è disposta a venderlo e Richard non è disposto a rinunciarvi, per ottenerlo Richard si insinua a casa di Genevieve come studente di suo padre. Le personalità dei due protagonisti fanno scintille fin dal primo momento e sono divertenti i loro battibecchi. Anche se a mio avviso questo titolo è inferiore al primo, rimane una lettura interessante e la serie è molto piacevole, anche grazie ai suoi protagonisti affascinanti e tormentati.

Sempre nei Grandi Romanzi Storici Special abbiamo la conclusione della serie I segreti di Hadley Green dal titolo L’ultima debuttante di Julia London. Questo 4° libro ha chiuso una serie che partita benissimo e con un bel mistero insoluto, dopo il primo bellissimo libro si è andata arenando di capitolo in capitolo. Quest’ultimo titolo è sicuramente migliore dei precedenti due, ma la soluzione del grande mistero è risultato solo un meschino ricatto e niente altro, e non sono bastati due bei personaggi per risollevare le sorti della serie. Non bruttissimo ma nemmeno bello, consiglio questo libro solo a chi desidera finire la serie e ha letto gli altri tre. Per quanto mi riguarda, deludente.

Nei prossimi mesi ogni tanto inserirò anche qualche titolo della collana eLit che trovate solo in ebook. Questo mese in particolare voglio

segnalarvi che il 5° capitolo della serie I padroni del piacere di Lynda Aicher (che io vi ho sempre consigliato come una bella serie erotica), lo potete leggere solo in questa collana (e non lo troverete in cartaceo) forse dipeso dal fatto che si tratta di un romanzo M/M. Lasciati Svelare parla di Rock, responsabile della sicurezza del Den, e di Carter l’amico di Tyler (già protagonista di Lasciati tentare). Dato che la coppia è omosessuale è un libro che sicuramente può non piacere a tutti. Io ho trovato la storia ben scritta, con due protagonisti che hanno un passato tormentato, e il loro avvicinamento è stato romantico e dolce, con scene passionali intense ma senza volgarità, e perciò non posso che consigliarlo. Per quanto riguarda questa serie un commento a parte; il sesto titolo Lasciati legare in arrivo il 10 Febbraio non sarà più disponibile in edicola ma in LIBRERIA o sul sito Harlequin, scelta che io considero per lo meno discutibile, ma le cose stanno così. Perciò se volete continuare la serie dovrete proseguire con un titolo solo ebook e poi rivolgervi alla libreria di fiducia. Vi darò comunque notizia qui di “Lasciati legare” che presenta per la prima volta una dominatrice e un sottomesso, sicuramente con dinamiche originali che mi intrigano molto, e con questo vi rimando al mese prossimo anche con i Bluenocturne usciti negli ultimi giorni di Febbraio.

Consigli a cura di

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!