mercoledì 10 giugno 2015

L'angolo degli inediti: "The Mighty Storm" di Samantha Towle

Buongiorno ragazze,
non so se vi ricordate, ma qualche rubrica fa, avevo parlato di Torn di K.A. Robinson e avevo detto che a qualsiasi persona fosse piaciuto Il frutto proibito sarebbe sicuramente piaciuto anche quello. Oggi vorrei parlarvi di un altro libro che segue in pieno quella scia e si tratta di The Mighty Storm di Samantha Towle, che per una volta, non è un inedito, ma verrà pubblicato prossimamente in Italia.

"Ti amo…Ho sempre e solo amato una ragazza, Tru—e sei tu. Sei sempre stata tu. Ti ho amata dal primo momento in cui ho saputo come amare."



"Beh, quando parliamo di sesso e di te, baby, i miei vestiti semplicemente si disintegrano,”disse alzando le spalle e sorridendomi.

TRAMA:
Sono passati dodici anni da quando Tru Bennett ha visto per l’ultima volta Jake Wethers, il suo precedente migliore amico e ragazzo che una volta amava.
Jake Wethers, sexy, tatuato e delizioso cantante e cervello dietro i The Mighty Storm, una delle più famose band del mondo, ha lasciato Tru con un cuore spezzato quando si è trasferito dall’Inghilterra all’America con la sua famiglia quando avevano tutti e due quattordici anni.
Inviata ad intervistare Jake per la sua colonna musicale della rivista per cui lavora, sono entrambi impreparati alle scintille che volano nell’istante in cui si riconnettono. Solo, c’è una complicazione ai loro istantanei sentimenti l’uno per l’altra—Will, il fidanzato da due anni di Tru.
Poi Jake fa a Tru un’offerta che non può rifiutare—viaggiare il mondo con lui e la sua band. Ma accettare il lavoro significa lasciarsi dietro Will e stare in tour con la band significa passare una notevole quantità di tempo con Jake.
Tru è abbastanza forte da resistere al cattivo ragazzo che una volta possedeva il suo cuore così completamente, o rischierà tutto per una notte con il più famoso puttaniere al mondo?

"Non sarò mai abbastanza buono per te, lo so. Ma non sono buono senza di te e, se mi rende un bastardo egoista volerti così tanto quanto ti voglio allora che sia così perché non posso vivere una vita a cui tu non appartieni.”


"No, certo che no. Ma questo è il tuo modus operandi, Jake. È questo quello che fai." Faccio segno verso quello stesso posto.
Lui scese dal letto, lasciandomi un sentimento di tristezza.
Sì, io dormo sempre con i miei migliori amici solo per piacere. Scopo Denny e Tom tutto il tempo.”
Ok, questo mi fece incazzare.
Beh, come diavolo farei a sapere cosa fai e non fai, Jake? Quali sono le tue linee guida sul sesso? Generalmente scopi qualsiasi cosa con una gonna!” La mia voce era alta ed ero in piedi ora, rivolta verso di lui, il letto tra di noi.
Lui mi lanciò una lunga occhiata. “Carino, Tru. Veramente carino.”
Beh è la verità!”
Già, beh potrebbe esserlo, ma tu non sei solo un’altra ragazza. Tu sei la mia ragazza.”
Cosa intendi — sono la tua ragazza?”
Sai esattamente cosa intendo.” Il suo sguardo si fissò sul mio. Persi il respiro e il mio stomaco si strinse. “E almeno io ero sempre chiaro con quelle ragazze. Sapevano la storia, le scopavo, le facevo avere il miglior tempo della loro vita – tornavano a casa e non le vedevo mai più – fine.”
Dio, sei un così arrogante coglione!” urlai. “E fermo – aspetta – cosa? Stai dicendo che non sono stata chiara con te?”
È esattamente quello che sto dicendo.”

Questa rubrica è stata richiesta, io devo ammettere di aver letto il libro più di un anno fa, poco prima di iniziare a scrivere recensioni, quindi spero di riuscire comunque a dare giustizia al libro. Prima di iniziare devo dire però che Taiming the Storm, il terzo della serie, è il mio preferito, ed è quello con protagonista Tom.
Questo romanzo è tutto quello che uno ci si potrebbe aspettare. L’esatto mix perfetto tra Il frutto proibito e uno dei romanzi di Olivia Cunning, che, nel caso non sappiate chi sia, è la regina dei romance con protagonista rock star.
La chimica tra Tru e Jake è assurda ed è logico che hanno degli affari in sospeso, ma non c’è da stupirsi visto il motivo per cui si sono separati anni prima. Ciò che un po’ stupisce è che nonostante sia passato del tempo, i loro sentimenti non sono cambiati, anche se Tru cerca di negarlo con tutta sé stessa.
Quando ho detto che assomiglia al Il Frutto proibito o a Torn, non volevo dire che le dinamiche sono le stesse. Sono praticamente uguali all’inizio, ma dopo il primo terzo di libro cambiano, ed è là che si entra in un romando della Cunning. Detto ciò però, non voglio togliere niente a questo, soprattutto perché l’ho amato molto e infatti gli ho dato cinque stelle.
Vorrei anche sottolineare che mi sono rifiutata di leggere il secondo, ancora su Tru e Jake, perché dopo tutta la fatica che si fa nel primo, trovarmi smontata e rimontata di nuovo una coppia… No, grazie. Posso anche vivere senza un altro dramma.
Un'altra cosa che non ho detto è che questo è autoconclusivo (capite il mio rifiuto di leggere il seguito?) ed è raccontato solo dal punto di vista di Tru, ma non rende il tutto meno bello. Anzi, devo dire che è piuttosto divertente essere nella mente di lei perché parla da sola e ha tutta una serie di pare mentali in cui purtroppo è facile immedesimarsi.
Vorrei aggiungere un fatto buffo, se si può chiamare così. Non so se avete letto Connected di Kim Karr (in italiano Avvicinati), in ogni caso c’è una scena ambientata ad una festa in cui River presenta a Dahlia dei suoi amici, che guarda caso sono Jake e Tru di questo libro.
Il romanzo è tutto quello che si potrebbe desiderare se si cerca una lettura divertente, intensa e romantica. Personalmente poi ho un punto debole per i romanzi di questa scrittrice, quindi non c’è da stupirsi che anche questo mi sia piaciuto, anche se si vede che è uno dei primi.

Chi era lei?"
Nessuno…qualcuno che avresti dovuto essere tu.”
Whoa!
Lui allungò la mano e fece scorrere le sue dita lungo la mia mascella. La mia pelle vibrò sotto il suo tocco.
Avevo una così grossa cotta per te quando eravamo ragazzi,” mormorò. Davvero? Porca puttana.
Sei un po’ in ritardo se me lo dici solo ora,” sorrisi debolmente. Sono nervosa. Molto nervosa.
Lo sono?” Sapevo che questo momento sarebbe arrivato quando ho danzato con lui in discoteca. Il momento in cui è salito sul mio letto. Forse persino nel mio subconscio, sapevo che sarebbe successo dal primo momento in cui l’ho visto stare in piedi in quella suite d’albergo per l’intervista. Stavo provando a rimanere calma ma le mie viscere stavano impazzendo. Il mio cuore stava battendo nel mio petto.
No,” sussurrai. “Non sei in ritardo.”



7 commenti:

  1. Ciao ! Siccome stò già leggendo una trilogia dedicata a delle rockstar (è pubblicata dalla Harmony) , sono rimasta parecchio intrigata dalla trama di questo romanzo... anche se il continuo riferimento ad altri titoli del genere crea non poca confusione !!! Puoi per favore informarmi sulla sua uscita in Italia; usciranno anche gli altri due romanzi? Grazie ed A Presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, per il momento ci è giunta voce solo che arriverà in Italia prossimamente, ma non ne sappiamo di più! Sicuramente pubblicheremo l'anteprima quando ci sarà una data ufficiale! ^_^

      Elimina
  2. Ciao :) bellissima recensione , sapete se è già uscito in italia ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ancora, della stessa autrice è uscito "Nonostante tutto ti amo ancora", questo arriverà prossimamente ma ancora non c'è una data!

      Elimina
  3. Ciao cassie nella recensione fai riferimento a un libro"torn".È solo in inglese? Autrice? Poi tu fai riferimento pure alla cunning , mi dai qualche bel titolo? Che sia in italiano ovviamente. Ciao e grazie mille

    RispondiElimina
  4. Ciao cassie nella recensione fai riferimento a un libro"torn".È solo in inglese? Autrice? Poi tu fai riferimento pure alla cunning , mi dai qualche bel titolo? Che sia in italiano ovviamente. Ciao e grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cassie è in vacanza, ti rispondo io al posto suo.
      Quei due libri in italiano non sono stati pubblicati!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!