mercoledì 9 dicembre 2015

Consigli sui romance...in edicola!

Dicembre è un mese ideale per leggere sedute in poltrona davanti a un fuoco acceso, e questa è una lista di letture piacevoli per passare qualche ora, alcuni sono ancora presenti in edicola ma tutti sono facilmente reperibili in ebook. Sicuramente il migliore dei libri usciti in edicola per Mondadori questo mese è il bellissimo titolo di Ornella AlbaneseLa cacciatrice di storie” nella collana Classic, terzo episodio della serie La sartoria dell’amore. La protagonista è Amanda e davvero, rendere positivo il suo personaggio appariva una sfida immane, eppure l’autrice c’è riuscita. E’ riuscita a trasformare questa ragazza che non rifletteva mai prima di agire e che non si curava del male che potevano fare le sue parole in una donna disposta a combattere per le sue idee. Bello il ritorno dei personaggi dei libri precedenti con le ragazze della sartoria, divertenti i battibecchi e i fraintendimenti fra i due protagonisti e molto ben inserita anche la storia della contessa Lara che abbiamo potuto conoscere nell’ebook gratuito “Amore tra le pagine”. Un romance davvero molto interessante, un finale davvero bello per una trilogia imperdibile.
Cuore intrepido” di Jennifer St.Giles è l’ultimo capitolo della trilogia Kildaren con protagoniste tre sorelle con poteri paranormali. La serie ha come filo conduttore un assassino spietato morto da tempo, ma il cui spirito è in grado di possedere le persone che per natura gli sono affini. Il capitano Deverell ha più di un segreto nel suo passato, qualcuno molto vicino a lui lo ha tradito, ma il nuovo delitto su cui Gemini è decisa a indagare porterà anche per lui la liberazione dal disonore. Fra cerchi di pietra magici con passaggi segreti, fantasmi che trasmigrano di corpo in corpo e altri che vogliono essere vendicati, si dipana una storia originale e anche se la componente fantastica può non piacere a tutti, rimane un titolo più che discreto.
Per sempre tua” di Sherry Thomas è l’ultimo titolo della collana Classic di questo mese. Sicuramente ha una trama originale se non altro per i due protagonisti, di buona famiglia sì, ma lontani dalla dama e dal cavaliere di una sala da ballo. Lei è una delle pochissime donne medico (siamo nel 1874), lui è un erudito matematico anche se figlio di un Conte. Bryonyi e Leo sono stati sposati, ma poi non sono stati in grado di capirsi e si sono lasciati. Ora Leo si reca in India per riportare a casa Bryony da suo padre, che sta molto male. Leo ha sempre provato passione per sua moglie, ma durante il matrimonio non è stato in grado di dimostrarglielo e lei da parte sua ha sempre creduto che Leo non l’amasse affatto: ora sono più maturi, ma riusciranno a parlarsi davvero e a cominciare a capirsi? Il libro è scritto davvero bene, la personalità dei personaggi viene descritta minuziosamente e il tutto è molto interessante, ma non sono riuscita a farmelo piacere più di tanto, non ho amato la protagonista, troppo fredda, controllata, anche se in realtà si scopre non essere così. Posso solo dire che è un romance diverso, ben scritto e mi sento di consigliarlo alle amanti dell’autrice e a chi cerca un romance originale.
Nella collana Extra passion i nuovi capitoli di due serie. Jess Michaels con “Una lady irresistibile” prosegue la storia di “Sedotta da un Duca”. Portia da sempre innamorata di Liam (fratello di Ava la protagonista del primo libro) si reca alla serata più scandalosa dell’anno in una nota casa da gioco, nel tentativo di parlare col giovane e riavvicinarlo alla sorella che non lo vede più dal suo matrimonio. Ma non è Liam che incontra, bensì Miles, anni prima il migliore amico di suo fratello. Dopo che la scandalosa avventura di Portia viene scoperta, la ragazza si trova in grande difficoltà e Miles si offre di sposarla, venendo così anche a conoscenza del segreto della ragazza. Ma i patti sono chiari: non ci sarà mai amore fra loro, anche se potranno esplorare tutti i segreti del talamo. Le scene passionali sono davvero intense e ben scritte, anche se alcune le ho trovate eccessive e non ho apprezzato la puntata nel voyerismo, che fortunatamente è molto limitata. La serie mi piace e rimango in attesa del libro su Liam, personaggio che davvero mi intriga molto. Consiglio questo libro solo a chi ama le serie complete e non vado oltre la sufficienza anche se i personaggi sono belli.
In “Sei il mio domani “ di Laurelin Paige scopriamo finalmente tutti i perversi segreti che ci hanno accompagnato nei due romanzi precedenti della serie Fixed. Alayna e Hudson sono davvero due personaggi con molti problemi, ma la verità è forse peggiore di quello che si poteva credere. La caratterizzazione dei personaggi è andata in crescendo nel proseguire della serie, e l’autrice è riuscita a rendere palpabile la fragilità di Alayna, la sua voglia di essere amata e ora che pensa di poter essere davvero felice, scoprirà di stare invece camminando su un sottile strato di vetro. In un bel crescendo un finale non scontato e interessante. Anche se non ho amato particolarmente questa serie, questo capitolo è davvero ben scritto e non posso che consigliarlo. 
Per la Harlequin nei Grandi romanzi Storici il nuovo capitolo
della serie Caccia al marito di Sara Bennett. Un club formato da cinque ragazze che hanno come motto "L’unico marito che vale la pena di avere è quello cui si è dato la caccia di person"; e per riuscirci sono davvero pronte a tutto. Per la protagonista di “Le tentazioni del duca” l’uomo perfetto è il duca di Somerton, che però è gelido e compassato, ben diverso dalla scalcinata e originale famiglia da cui proviene Eugenie e in più ha anche una madre indisponente e oppressiva che ha un’idea ben precisa della sua prossima nuora. Ma anche un cuore di pietra può essere sconvolto dalla gioia di vivere e dall'esuberanza di una ragazza che sembra tutto fuorché una candidata a diventare duchessa. Carino anche se non è il migliore della serie, ma ben scritto e piacevole. E’ la vendetta che porta Richard di Dunstan a rapire Isabella nel Giustizia per il
"Guerriero
” di Denise Lynn, altro titolo della collana I grandi romanzi Storici. Una vendetta nei confronti del promesso sposo della ragazza, che ha ucciso persone innocenti e che Richard è intenzionato ad uccidere a qualunque costo. Per questo deve attirarlo in trappola e decide che il modo migliore è sposarne la sua fidanzata e aspettare. Isabella non ama Glenforde, anzi, si trovava fuori senza scorta perché pensava di fuggire da un fidanzamento con un uomo che da subito si era rivelato crudele e manesco, ma non intende neanche permettere a Richard di avvicinarsi troppo, eppure... giorno dopo giorno scopre che il suo ombroso marito è un uomo d’onore e lei potrebbe finire per amarlo ma sembra che nel cuore del guerriero ci sia posto solo per l’odio. Anche se la trama non presenta niente di nuovo, il libro è scorrevole e si legge in breve tempo, i personaggi sono interessanti e non ci si annoia, adatto per passare un bel pomeriggio.
E questo mese anche la collana Bluenocturne fa la sua comparsa in edicola. Per la prima volta viene riproposto un titolo già presentato alcuni anni fa “Blood Red L’ombra del vampiro” di Heather Graham. Questo libro fa parte di una serie di cui solo il sesto e settimo titolo è stato pubblicato in Italia. I libri hanno storie auto conclusive, anche se alcuni personaggi si ripresentano nel corso dei titoli. Una sorta di alleanza fra maghi, licantropi e vampiri buoni, che combattono contro i loro simili malvagi. Lauren Crow è una ragazza normale, e con le sue due amiche si trova a New Orleans per un addio al nubilato, e allora perché improvvisamente si sente osservata e si scopre in preda alla paura? E chi è lo strano uomo che la guarda come se avesse visto un fantasma e la segue, come mai si trova sempre presente quando lei si trova in pericolo? Senza saperlo ora Lauren si trova al centro di una battaglia che dura da centinaia di anni fra Mark e Stephen, crudele vampiro che non esiterà a servirsi delle sue amiche per arrivare a lei. Lei che assomiglia tanto a una donna morta tanto tempo fa e che dovrà riuscire a credere che non tutte le leggende sono fantasie se vuole sopravvivere. Molto, molto ben fatto, un urban fantasy con una trama ben articolata e con personaggi davvero indovinati. Se amate i vampiri un titolo da tenere in considerazione.
Il secondo libro dei Bluenocturne è “Una fata nel camino”, nuovo capitolo di Monster Paradise di R.L. Naqun, forse la serie più originale nel panorama Urban. Ritroviamo la sconclusionata Zoey alle prese con miriadi di creature soprannaturali che invadono la sua casa: qualcuno le sta rapendo e cercano aiuto dell’unica Aegis rimasta. Pur con la consueta scrittura ironica con cui l’autrice ci racconta le sue storie, questo capitolo è più cupo e il finale è abbastanza triste, la nostra Zoey è più disperata che mai, per un breve attimo ha rivisto la madre che credeva morta da tempo, ma non è riuscita a impedire che venisse rapita sotto i suoi occhi. Un pericolo è stato scongiurato, ma alcuni dei suoi strani amici sono morti, altri sono in procinto di partire e solo la nascita di una piccola nuova creatura riesce a mitigare la tristezza. Una serie assolutamente strana e ben scritta, che spicca per la sua grande ironia e originalità, imperdibile per tutte le amanti del fantasy.
E non potevo davvero mancare di leggere in anteprima, comprandolo dal sito, “Romantiche vacanze a Virgin River”di Robin Carr. E’ difficile spiegare a qualcuno che non ha mai letto niente di questa serie perché piaccia così tanto, ma queste storie così romantiche e NORMALI sono deliziose. Al momento pare siamo arrivati al capitolo finale con la storia dell’ ultimo fratello Riordan . Patrick è a Virgin River in licenza dopo che il suo amico è caduto in una missione che guidava lui. Il ragazzo ora è intenzionato a prendersi cura di sua moglie e del suo bambino, e sta decidendo se interrompere o meno la carriera militare. Angie è invece reduce da un grave incidente a anche lei sta decidendo del suo futuro. Due anime affini che si incontrano, ma entrambi credono di poter avere solo una breve storia prima che le loro strade si dividano per sempre. Ma Virgin River è magico, e anche se zio Jack e zia Brie faranno di tutto per scoraggiare Angie dal frequentare uno di quei ragazzacci Riordan, la ragazza intende vivere il poco tempo che hanno intensamente. Come sempre un romanzo corale in cui altre storie si intrecciano con quella della coppia e le famiglie Riordan e Sheridan al completo saranno in prima fila per un aiuto, naturalmente non richiesto. Romantico, ben scritto e... VIRGIN RIVER davvero ho bisogno di consigliarvelo, assolutamente imperdibile.
Dato che questa rubrica arriverà nei primi giorni di Dicembre, colgo l’occasione di farvi gli auguri di buone feste in anticipo, augurandovi di passare delle belle giornate in compagnia di bei libri e della vostra famiglia, ci rivediamo nel prossimo anno. 

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!