mercoledì 10 febbraio 2016

Consigli sui romance...in edicola!

Gennaio 2016 ha riportato in edicola il libro di Lisa KleypasAmore a ogni costo”, terzo capitolo della bella serie gli Agenti di Bow Street che trovate nella collana I Romanzi Mondadori Oro. Ritroviamo tutti i precedenti personaggi che abbiamo amato e siamo testimoni del cambiamento avvenuto in Nick, fratello di Sophie, dopo che è stato costretto suo malgrado dal cognato a diventare un agente. Ora è un agente molto bravo soprattutto nel ritrovare le persone, ed è per questo che viene ingaggiato per riportare Charlotte al suo promesso sposo. 
Quando la ritrova scoprirà una donna decisa, disposta a tutto pur di non tornare a casa da un fidanzato ricco con atteggiamenti folli e ne rimane così incantato da farle una proposta che lei non può rifiutare. E’ un libro davvero carino, pieno di bei personaggi tratteggiati molto bene: Nick con il suo passato che gli causa ancora incubi orribili che tiene dentro di se avvelenandosi la vita, Charlotte che ha passato la vita sottostando a regole assurde dettate dal folle fidanzato dopo che i genitori praticamente l’hanno venduta in cambio di denaro e Sir Ross Cannon che per amore di Sophie ora intende fare in modo che Nick riprenda il suo vero posto nel mondo. Una storia d’amore con scene passionali intense e ben scritte per un finale di trilogia davvero bello. I primi due libri li potete trovare in ebook e anche in un edizione Oscar Best Sellers emozioni con i titoli ”Ti amerò per sempre” e” L’amante di Lady Sophia.”
Nella collana I Romanzi Mondadori Extra Passion trovate il finale della serie Elite Ops di Lora Leigh. In quest’ultimo capitolo sarà l’affascinante capitano Jordan Malone che ha sempre osteggiato i suoi uomini quando si innamoravano a cadere vittima di questo sentimento. In “Una missione per due” la squadra di agenti Elite si è sciolta e ognuno di loro è tornato alla vita civile con una nuova identità, anche Tehya sta tentando di vivere una vita normale, ma qualcuno dal suo passato ha scoperto dove si trova. Jordan ha lottato duramente per tenere lontana la giovane donna quando era sotto il suo comando pur provando per lei una forte attrazione, ma ora che si trova in pericolo e che forse qualcuno l’ha venduta per vendetta, non può che correre da lei e con lui tutta la squadra pronta ancora una volta a spalleggiarsi a vicenda. Come sempre le scene passionali sono infuocate, talune anche un po’ ripetitive, un po’ zoppicante la parte gialla... Tehya che è un agente molto esperto come ha fatto a non capire il perché di tanta persecuzione? In ogni caso è un libro che si fa leggere con piacere e personalmente, anche se non bello come i primi, è un discreto finale per una serie che mi è piaciuta davvero molto. Per le amanti della Leigh imperdibile.
Il secondo libro della collana Extra Passion è “Pericolosa attrazione ”di Monica Burns. In questo libro le scene passionali sono intense ma non così numerose da coprire la trama che è ben articolata e ha carattere gotico. Ci troviamo immersi in oscuri labirinti in compagnia di fantasmi che stanno tentando di comunicare un grave pericolo, mentre un'antica setta pratica ancora sacrifici umani e una statuetta è la chiave per aprire una tomba che cela molti tesori. C’è tanta carne al fuoco in questo romance abbastanza originale, la protagonista proviene da una famiglia in cui ognuno possiede particolari doni, Constance a volte riesce ad avere visioni sia sul futuro che sul passato, ma quello che la distingue è la sua capacità di parlare con i fantasmi e vederli. Lucien Blakemore, conte di Lyndham, invece vive il suo inferno personale convinto che nella sua famiglia ci sia una vena di follia e che incomba su di lui una grave maledizione, ma la dote di Costance le permetterà invece di capire la verità grazie ai fantasmi senza pace che abitano la sua dimora. Insieme riusciranno a venire a capo di un mistero che è durato decenni. Interessante e insolito per passare un pomeriggio all'insegna del gotico.
Nella collana I Romanzi Mondadori Classic si conclude la serie di Suzanne Enoch il Club degli avventurieri. Questa ultimo capitolo “Le regole della passione” non mi è piaciuto, ma per essere sincera non amo quasi mai i libri la cui trama è svolta in mare e, in questo libro, la vita su una nave la fa da padrona in compagnia di esplorazioni di isole indigene. Non è scritto male e la protagonista è anche simpatica ma il libro è di una lentezza esasperante e la noia regna sovrana mentre il desiderio di saltare intere pagine è sempre in agguato. Lo consiglio? Per quanto mi riguarda proprio no… se dovessi recensirlo con una sola parola sarebbe: soporifero!  Se soffrite di insonnia e il libro che fa per voi.
Sempre nella collana Classic trovate il finale della “Trilogia del confine” di Amanda Scott col titolo “Luna di confine”. In questo ultimo libro la Scott riesce a contenersi e le nozioni storiche sono più centellinate, rendendo la trama un po’ più agile e di più facile lettura. L’inizio è davvero accattivante: ci troviamo di fronte a una protagonista inusuale che in meno di qualche pagina pianta sull'altare la bellezza di ben tre pretendenti! Purtroppo con il proseguire della storia questa verve viene meno e anche se il romanzo nell'insieme e piacevole e la coppia risulta interessante, l’arrivo di Fife (che in fin dei conti risulta essere il protagonista principale dell’intera trilogia) porta come sempre la storia d’amore in secondo piano. Sicuramente superiore ai primi due potrà piacere agli amanti del romance ambientato in Scozia. Piacevole ma lento.
Il terzo libro della collana Classic conclude la Trilogia delle cronache settecentesche di Miriam Formenti dal titolo “Una perla fra le mani”. Un titolo davvero godibile con continui colpi di scena che rendono la storia avvincente e senza un attimo di noia. Una protagonista straordinaria a cui la vita riserva una serie infinita di prove durissime, ma che lei riesce a superare nonostante le inesistenti speranze. False accuse la faranno incarcerare, uno zio che la disconoscerà la farà sembrare ancora più colpevole, mentre le persone che la amano cercandola con affanno la crederanno morta, tutto questo e altro ancora sarà il viaggio di Pearl verso la felicità. Un romanzo davvero ben scritto che propone una storia articolata, interessante e con una storia d’amore passionale e intensa. Bello e consigliato.
Mese di uscita anche per la collana BlueNocturne e in questo periodo ancora più benvenuti dato che i titoli del genere scarseggiano. Dopo Cuore di demone ecco il secondo capitolo sull'Ordine dei Templari di Loribelle HuntBacio di demone” un bel fantasy, con una storia d’amore in cui non mancano le scene passionali ben fatte e con due protagonisti che si fanno amare: Dupree che sta per soccombere alla sua parte demoniaca e Kara da sempre innamorata di lui, l’unica che lo può salvare, ma che Dupree non è disposto a portare nel suo mondo fatto di lotta e demoni. Mentre Dupree tenta di resistere al sentimento che prova per Kara, un’amica è in grave pericolo e l’interno dell’Ordine sta per subire una scissione. Una bella storia che non lascia tempo alla noia, per le amanti del genere.
Il secondo titolo BlueNocturne prosegue la Monster Paradise di R.L. Naquin, una serie davvero originale piena di tutte le creature che compongono il mondo del fantastico. “Un Golem nel cruscotto” ci regala un nuovo interessante personaggio mentre Zoey deve riuscire a salvare la madre da un grave pericolo. Un nuovo misterioso nemico si sta per palesare e la nostra Zoey è come sempre in un mare di guai, in compagnia del suo bel tenebroso mietitore. Una serie molto carina e strana, molto ben scritta ma che per essere apprezzata é necessario leggere dall'inizio.
Nella collana I Grandi Romanzi Storici Special trovate l’ultimo libro della serie Le sorelle Cabot di Julia London che abbiamo già conosciuto in “L’onore di una dama” e “ Lo scandalo perfetto” in cui le audaci sorelle della protagonista riuscivano con piani ai limiti della follia a trovare marito. In
Un innocente avventura” Prudence è convinta che a causa degli scandali che hanno coinvolto i matrimoni delle sorelle lei sia destinata a rimanere zitella perché nessun giovane ha mai esternato il desiderio di corteggiarla. Convinta dalla sorelle a intraprendere un viaggio per salutare la sua amica che ha appena avuto un bambino, Prudence si trova alla stazione di posta ad attendere una coppia di amici che la scorteranno durante il viaggio. L’incontro con un giovane americano che si trova lì per aver sbagliato strada farà scattare in lei una strana voglia di avventura che porterà la ragazza, sempre prudente e dal comportamento impeccabile, in una serie di scandalose situazioni che rovinerebbero la sua reputazione in un momento. Dopo il bellissimo” Lo scandalo perfetto” questo nuovo libro mi ha abbastanza deluso, partiamo con una ragazza arrabbiata con le sorelle che hanno scandalizzato il ton e dopo nemmeno qualche pagina la ritroviamo in situazioni ben peggiori con un uomo appena conosciuto e che per giunta le comunica quasi subito di essere già fidanzato. La coppia di protagonisti è piatta e poco interessante e alle volte la tentazione di saltare qualche pagina c’è stata. Lo consiglio solo a chi vuole finire la serie, ma nell'insieme e un libro appena sopra la sufficienza.
Molto bello invece I Desideri di un duca”, terzo libro della serie Sons Of Sin di Anna Campbell che trovate sempre nella collana I Grandi Romanzi Storici Special. Una protagonista femminile bella e decisa innamorata da sempre del suo migliore amico Camden duca di Sedgemoor, ma conoscendo il suo pensiero sull'amore (a cui il giovane non crede affatto), quando lui la chiede in moglie lei lo rifiuta e decide di partire per il continente rimanendo lontana molti anni. Sarà l’ultimo desiderio espresso in punto di morte dal fratello di lei a farli rincontrare. Camden è in procinto di sposare la donna perfetta, con una reputazione immacolata e ben cosciente di cosa si chieda a una duchessa, l’amore non è contemplato ma Camden ha troppo sofferto nella sua vita a causa della passione, i suoi genitori hanno reso la sua vita un incubo e da sempre ha dovuto subire il peso dello scandalo di non sapere se davvero è figlio di suo padre o dello zio come il ton ha sempre creduto. Penelope invece sul continente ha vissuto una vita sempre al centro del pettegolezzo e non vorrebbe tornare a casa, ma Camden fedele alla parola data all'amica la costringe, sarà durante il viaggio che i due si verranno a trovare in una situazione così compromettente da essere costretti a sposarsi. Ora Penelope è sposata con l’uomo che ha sempre amato ma che ha sempre desiderato una donna diversa da lei, e per amore del marito decide di diventare la duchessa perfetta anche se questo vuol dire rinnegare se stessa. Camden ha ora una duchessa dal comportamento impeccabile e la sua vita scorre all'insegna del decoro, allora come mai prova nostalgia per quella ragazza che si metteva sempre nei guai e il matrimonio freddo e decoroso che voleva gli appare improvvisamente vuoto e senza vita? Romantico e piacevole, una lettura molto, molto carina e con il gradito ritorno dei protagonisti dei libri precedenti “Le virtù di un libertino” e “Il bacio del dissoluto”(entrambi disponibili in ebook).
Finisco con il consigliarvi davvero Omicidi alla casa bianca House of Crime la serie di Marie Force che HarperCollins Italia ha portato in edicola, al momento sono usciti i primi due titoli “Investigation” e “Justice” e sono davvero molto belli. Un perfetto bilanciamento tra investigazione e storia d’amore in compagnia di due personaggi davvero interessanti, Sam e Nick, che ho amato davvero tantissimo, tanto che sono già in attesa di poter leggere il seguito che uscirà il 15 Aprile. Due titoli romantic suspense davvero interessanti da non perdere! Assolutamente consigliati.


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!