martedì 29 novembre 2016

Recensione: SOLDIER - I segreti di Talon #3 di Julie Kagawa

Soldier - I segreti di Talon  
di Julie Kagawa
(serie Talon#3)
Sinossi
Un eroico soldato votato a salvare l'umanità dalla millenaria minaccia dei draghi in completa segretezza: questo pensava di essere Garret Xavier Sebastian come fedele membro dell'Ordine di San Giorgio. Ma quello che ha appreso da una fiera e giovane drago ha ribaltato letteralmente tutto ciò in cui credeva e lo ha portato a pochi passi da morte certa. 
Tradita e ancora in fuga, Ember scopre, insieme al drago ribelle Riley, una verità su Talon e sull'Ordine incredibile e difficile da accettare. Avranno bisogno di tutta l'abilità di Garret e di quello che sa dell'Ordine per negoziare un accordo impossibile. Perché, se falliranno, non ci sarà modo di fermare una guerra assoluta.

Cosa ne penso

La Kagawa si conferma regina dei draghi. 

Siamo al terzo volume di cinque della Talon saga, la serie Urban Fantasy Young Adult di Julie Kagawa che ha raggiunto in breve tempo la notorietà della Twilight di Stephenie Meyer; ma se i primi anni del 2000 sono stati conquistati dai vampiri, in questo nuovo decennio sono i draghi a dominare lo scenario fantasy mondiale, complici le milionarie produzioni cinematografiche e televisive tra le quali spiccano Lo Hobbit e Game of Thrones. 
Non a caso sto parlando di grandi produzioni, perché lo stile della Kagawa è perfetto per il grande schermo: rapido, visivo e adrenalinico.
Dopo "Talon", un primo capitolo introduttivo dove conosciamo superficialmente i personaggi (recensione qui), l’autrice infittisce la trama e - già a partire dal secondo volume “Rogue” (recensione qui) - si mette in gioco costruendo un intreccio con punti di vista alternati, svelando il passato dei protagonisti e giustificando così il loro modo di essere, pensare e agire, rendendoli vivi e coerenti. 
In "Soldier", come già si evince dal titolo, il mirino è puntato su Garret, l’ex “Soldato Perfetto” dell’ordine di San Giorgio. 
In questo nuovo libro capiremo chi sia davvero il diciassettenne dagli occhi d’argento, lo vedremo da piccolo, assisteremo al suo addestramento e scopriremo verità sconcertanti.
In parallelo continuerà la fuga da Talon e la lotta per la sopravvivenza di Ember e di Riley, che si ricongiungeranno quasi subito con Garret per affrontare insieme nuove minacce. 
Stupenda new entry nella crew dei personaggi é la shen-lung Jade, un antico drago cinese che combatterà a fianco dei nostri protagonisti. Nel mentre Dante, il gemello di Ember, sarà alle perse con un nuovo “progetto” che inizierà a far incrinare la sua incrollabile certezza di essere dalla parte della ragione. 
La Kagawa è bravissima a non interrompere la storyline, ogni approfondimento è mirato ad arricchire e mai a rallentare lo svolgersi dell’azione
Preparatevi a combattimenti epici e a tattiche di guerrilla strepitose, merito anche del marito dell’autrice che, avendo alle spalle un passato militare, è stato prezioso nella stesura delle scene più esplosive. 
Anche la componente romance cresce insieme ai protagonisti. Siete curiosi di scoprire chi sceglierà Ember tra l’irreprensibile Garret e l’indomito e rivoluzionario Riley? 
L’autrice mette la nostra Firebrand di fronte ad una dura scelta, perché li sostiene entrambi: 

“Come facevo a non sapere chi – o cosa – desideravo? Avrebbe dovuto essere semplice. Umano o drago? Il soldato serio e granitico o l'arrogante e indomito disertore. Non doveva essere tanto difficile, eppure... quando immaginavo di stare con uno, l'altra metà di me s'incupiva perché desiderava l'altro. Non volevo rinunciare a nessuno dei due.”

Il libro si conclude con un cliffhanger da farvi letteralmente “sputare fuoco”, quindi preparatevi, ma sappiate che vale assolutamente la pena leggerlo sino all’ultima riga.

Soldier continua a confermare l’abilità della Kagawa nel saper prevedere una storia ampia e ben costruita che soddisfa chiunque sia appassionato d’azione e emozioni forti.  Un’avventura completa, ricca di colpi di scena e assolutamente indimenticabile. 

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!