venerdì 10 marzo 2017

Consigli sui romance...in edicola!

Gli ultimi giorni di Gennaio ha visto in edicola l’uscita della collana Bluenocturne con due titoli, di cui uno però uscito tempo addietro per la collana eLit. Purtroppo già da qualche tempo nei Bluenocturne assistiamo alla riedizione di titoli vecchie e già presenti sia nella stessa collana, che in altre, e perciò la notizia che i Bluenocturne stiano per essere definitivamente cancellati con un’ ultima uscita il mese di Maggio, non mi ha colta del tutto di sorpresa. Ancora non sappiamo se le serie già in corso, come “ I signori degli inferi”, verranno dirottate su altre collane o saranno purtroppo ulteriori serie interrotte; la Harper Collins si è riservata di far sapere qualcosa fra qualche mese. 
Detto questo, passiamo ora ai due titoli di questo mese. 
"I Misteri di Jane" sono una raccolta di tre racconti usciti singolarmente in eLit in occasione dell’anniversario di Jane Austen, e qui riuniti qui in un unico volume. Sono racconti brevi e non particolarmente interessanti, però, se amate una di queste autrici in modo particolare, magari fate un pensiero al racconto singolo edito solo in ebook. I titoli sono questi: Il Castello di Northanger di Colleen Gleason (forse il migliore ma niente di eclatante) , Vampiri, orgoglio e pregiudizio di Susan Krinard e Incantevole persuasione di Mary Balogh.
Molto più interessante invece il secondo titolo della collana, La forza del male di Heather Graham, quinto capitolo della serie Krewe of Hunters. In questo nuovo episodio assistiamo alla nascita di una seconda squadra che affiancherà quella di Jackson Crow, per scoprire delitti misteriosi che hanno elementi paranormali. È una serie molto originale, dove fantasmi e percezioni extrasensoriali aiutano a consegnare alla giustizia crudeli assassini. Molto particolare, per tutte le lettrici che cercano qualcosa di diverso e amano un po’ di suspense, vedremo però se avremo la possibilità di completarla.
Sempre per HarperCollins, ma usciti nel mese di Febbraio, due titoli dalla collana I Grandi Romanzi Storici.
Pericolo a corte di Juliet Landon ci porta a Londra nel 1559, alla corte dell’appena incoronata Regina Elisabetta. Fra intrighi e giochi politici, assistiamo alla storia di Etta, figlia non riconosciuta di Re Enrico, e del suo desiderio ossessivo di essere riconosciuta dalla sorella. Troppo presto però, si accorgerà che questo non è possibile e che la vita di corte è ben lontana dai suoi sogni romantici. Solo quel marito sposato senza entusiasmo, sarà alla fine sempre al suo fianco a proteggerla dai pericoli di una corte insidiosa. Una storia carina e senza pretese, con un bel protagonista e ben poca attinenza storica, ma che si legge con piacere.
Il secondo libro della collana I Grandi Romanzi Storici che ho preso in considerazione è Un bacio sconveniente di Caroline Kimberly. Georgiana è una giovane Lady che potrebbe avere tutto il mondo ai suoi piedi, ma basta un'unica situazione compromettente perché tutto il suo futuro cambi di colpo. Esiliata dal ton, ora gira il mondo in compagnia della cugina e del nonno e la sua vita è ricca di avventure ed esperienze. Ma ecco che durante il suo ultimo viaggio, si ritrova di fronte Simon, l’uomo per cui ha perso la reputazione, ma di cui lei ha sempre taciuto il nome. Ora avrebbero la possibilità di spiegarsi, ma la giovane donna non è disposta a perdere quella libertà che ha assaporato in giro per il mondo. Bello e originale, uno storico con due protagonisti davvero indovinati, in un atmosfera esotica e misteriosa.
Anche nella collana I Grandi Storici Seduction trovate due titoli abbastanza interessanti.
Nel primo veniamo portati nella Scozia del 1300 con “L’amante Inesperta del Laird” di Adrienne Basso. Lady Fiona, una giovane donna molto bella, ha perso tutto quando il castello del marito è stato attaccato per ordine del Re. Ora, lei e il suo giovane figliastro, sono in fuga. L’unico disposto ad addestrare il giovane affinché un giorno possa riprendersi i suoi possedimenti è il Laird Gavin McLendon. Ma vuole qualcosa in cambio: Fiona, che è disposta a diventare la sua amante purché il figliastro, che lei ama come fosse carne della sua carne, abbia la possibilità di tornare in possesso del suo titolo. In fondo il sacrificio non è gravoso; l’unico problema, è che il giovane e affascinante Laird deve presto convolare a nozze per cementare un’ alleanza a cui il suo Re tiene molto. Ben scritto, si legge con scioltezza e ha delle belle scene passionali. Però non va oltre il discreto e la storia d’amore non mi ha preso più di tanto. Lo consiglio solo alle amanti degli storici sulla Scozia.

Molto più bello e interessante, invece, il secondo libro proposto dalla collana Seduction dal titolo “Il duca infedele” di Amanda Weaver. Victoria Carson è una giovane e bella ereditiera americana che vive a Londra da molti anni. La sua vita da sempre verte sulla grande ambizione della madre, che la vuole sposata con un nobile. Per questo, è stata costretta tutta la vita a studiare per poter entrare nei migliori salotti e tentare di sposare il nobile più titolato e alla ricerca di una grossa dote. Victoria non ha mai approvato i piani della madre: lei desidera sposarsi solo per poter andarsene da una casa in cui non esiste amore, ma solo ambizione. I suoi genitori hanno però ben altri piani per lei, e per poter avere in famiglia un Duca, non si fermeranno davanti a nulla e a nessuno. Ed è per questo che Victoria si troverà sposata ad un uomo che la ritiene un’arrampicatrice sociale e che l’abbandonerà dopo una sola notte. La giovane donna però è ben diversa da ciò che lui crede, e quando Andrew se ne accorgerà, riconquistarla non sarà facile. Una gran bella storia, una protagonista davvero di carattere, per un amore che nasce lentamente, dalla conoscenza e dalla scoperta della verità. Una lettura davvero piacevole e consigliata.
HarperCollins è in uscita questo mese anche con la collana Romance, che presenta un nuovo capitolo della serie “A Fool’s Gold” di Susan Mallery. In “Sorprendimi”, Maya Farlow e Del Mitchell, sono di ritorno a Fool’s Gold dopo essere stati lontani più di dieci anni. Nel loro passato c’è una romantica storia d’amore, finita perché Maya ha avuto paura che la cosa non potesse funzionare. Lei ha visto troppe volte sua madre passare da una storia all’altra e non si è mai sentita sicura di se stessa, e Del, del resto ha una famiglia estremamente particolare: figlio di un notissimo artista, ha sempre visto sua madre prendersi cura dei cinque figli, senza nessun supporto da parte del padre, troppo preso dalla sua arte. Ora sono entrambi cresciuti, hanno fatto le loro esperienze e pensano di essere immuni all’antico sentimento, ma il frequentarsi li fa riavvicinare, mentre le adorabili e incredibili impiccione del delizioso paese tenteranno di fare il resto. Una romantica e delicata storia d’amore, anche se non è il capitolo più riuscito di questa serie molto dolce.
Il secondo titolo della collana Romance è “L’usignolo della pioggia” di Linda Goodnight, romanzo ambientato al Peach Orchard Inn, che abbiamo già avuto modo di visitare nel libro "La casa dei ricordi”, e che ha aperto questa serie romantica e suggestiva. La storia d’amore è in realtà appena abbozzata, ma il libro è scritto molto bene e tratta anche argomenti importanti con leggerezza e delicatezza. Il protagonista, Hayden, ha avuto successo nella vita ammazzando la gente nei modi più cupi e originali possibili. Autore di Thriller di successo, Hayden è ora un uomo ricco e con una vita appagante, ma la sua infanzia in balia di una madre che lo ha sempre odiato e che ha abusato crudelmente di lui, lo rendono un solitario, convinto che la sua fantasia nel creare storie così infarcite di sangue sia da attribuire ai suoi geni malati, e questo lo fa temere per la sua sanità mentale. L’incontro con un ragazzino che forse vive nel suo stesso inferno, e con la dolce bibliotecaria Carrie, gli permetterà di vedere la sua storia sotto una luce diversa. Intenso e profondo, è un libro che mi è piaciuto molto, ma che deluderà chi cerca solo una storia leggera.
Poche uscite quelle dei Romanzi Mondadori di questo mese, due delle quali nella collana Passione.
Ingannare un duca” di Meredith Duran è un gran bel romance. Forse inizia in un modo insolito, ma la scrittura dell’autrice avvince, e le vicende di Olivia, una giovane donna che ha vissuto, senza saperlo, tutta la sua vita in una bugia, entrano nell’anima del lettore e lo ammaliano. Alastair de Grey Duca di Marwick, d’altro canto, lo abbiamo già conosciuto; si è ritirato dal mondo e vive recluso dopo aver scoperto le lettere della moglie ed aver capito di essere stato tradito in ogni modo possibile. Alastair sembra incapace di tornare ad essere l’uomo deciso e pericoloso che era prima, ma il suo isolamento volontario comincia a finire quando in casa sua viene assunta una nuova strana governante che non si lascia abbattere dal suo infernale carattere, e che lo spingerà a riprendere la lotta contro quello che è il nemico di entrambi, Bertram. Una prima parte infarcita di dialoghi brillanti, e una seconda in cui i sentimenti e i caratteri dei protagonisti saranno splendidamente caratterizzati, regalano una storia d’amore davvero molto bella, non posso che consigliarvela.
Il secondo “Passione” ci porta invece in Scozia, dove un matrimonio viene celebrato per riportare la pace fra due Clan che si odiano a morte . “Arrendersi all’amore” di Tracy Brogan è un libro che davvero mi è piaciuto moltissimo. Fiona viene data in sposa al figlio dell’uomo che ha sempre creduto essere l’assassino della madre, a nulla sono serviti i suoi pianti e i suoi fratelli sono stati inflessibili. Lei si è trovata sposata a forza con Myles. Ma non tutto è come sembra, e più comincia a conoscere suo marito, più i dubbi l’assalgono. Fra i due c’è una fortissima attrazione, Myles è affascinante, gentile e cerca in ogni modo di farsi largo nel cuore di Fiona, che però ha sempre l’impressione di tradire il ricordo della madre. Solo inaspettate rivelazioni le faranno capire che ci sono molti segreti ancora da scoprire e, quando sembra che finalmente fra loro ci possa essere la pace, ecco che tutto viene rimesso in gioco  e Myles potrebbe decidere di non fidarsi mai più di lei. Bei protagonisti, una bella storia piena di colpi di scena e per di più autoconclusivo. Assolutamente da non perdere per tutte le amanti degli storici ambientati in Scozia. Davvero molto bello.
In uscita questo mese anche la collana Oro introvabili con due vecchi titoli molto conosciuti. 
Il primo è La sposa Ribelle” di Julie Garwood. Elizabeth e il suo fratellino sono gli unici sopravvissuti al massacro della loro famiglia. Convinta che dietro gli omicidi ci sia lo zio, la giovane dama ha nascosto il fratello per paura che venga ucciso per impedirgli di succedere al padre e avere il suo titolo. In loro soccorso arriva il Barone Geoffrey che riconquista il castello, venendo però ferito durante la battaglia. Elisabeth riesce a salvarlo e Geoffrey scoprendo che lei è figlia del suo vassallo decide di sposarla. Poco disposta a rinunciare alla sua vendetta, Elizabeth si scontra più volte con il suo nuovo marito che non riesce a concepire che una donna lo osteggi e non lo tema. I due dovranno penare molto prima che l’amore che provano l’uno per l’altra trionfi e dovranno imparare anche che cedere non è sempre una sconfitta. Non è il romanzo più riuscito dell’autrice, ma del resto è la sua prima opera e risulta comunque piacevole.
Sempre nella stessa collana troviamo un romanzo di Madeline Hunter dal titolo “Per vendetta o per amore”. Una lunga storia, in cui la vendetta è lo scopo finale. Daniel St. John sta tramando da anni la fine e la rovina delle persone che hanno reso storpia la sorella, e mandato a morte i genitori. Per raggiungere lo scopo, non intende fermarsi davanti a niente ed è disposto anche ad usare la giovane donna che da anni è sotto la sua tutela. Diane è la figlia di uno degli uomini che hanno rovinato la sua vita ed è finita in sua custodia quando il padre ha perso tutto al gioco, compresa la propria casa. L’uomo è poi fuggito lasciando la figlioletta nella casa ormai perduta, e nelle mani di Daniel. Ora è tempo che anche questa pedina entri nel gioco mortale. Ma qualcosa nella giovane donna riesce a smuovere un cuore che batte solo per odio. Una trama intricata, purtroppo portata avanti con troppa lentezza. Non è un brutto romanzo, ma l’autrice ha scritto davvero di meglio. Discreto e niente più.
L’ultima collana uscita per Mondadori questo mese è Emozione con il titolo Come te nessuno” di Jill Shalvis, romanzo della serie Animal Magnetism e seguito di “Tu sei per me”. I personaggi sono anche carini, ma davvero è un romanzo in cui non accade praticamente nulla. La trama è di una piattezza unica e invano si aspetta che ci sia un colpo di scena che la ravvivi. Non posso davvero dire che mi abbia entusiasmato, anche se è stato piacevole ritrovare i personaggi già conosciuti, per quanto mi riguarda raggiunge appena la sufficienza. Consigliato? Forse solo alle patite di quest’autrice.
Vi voglio invece segnalare un Self uscito da qualche tempo,che mi ha fatto passare ore molto piacevoli: Dragonblade Lama di Drago di Kathryn Veque. Vi ritroverete in compagnia di Tate, figlio illegittimo di Edoardo I, che tenta di proteggere e insidiare sul trono il nipote, il giovane Edoardo. Mentre tenta di sfuggire agli agguati di Mortimer, colui che sta governando in vece del ragazzo e che vorrebbe vedere morto il giovane Re, Tate incontra Lady Elizabetha Cartingdon, che tutti chiamano Toby, una donna forte e risoluta che riesce a infrangere la corazza che avvolge il suo cuore dalla morte della moglie e della figlioletta. Mentre attorno a loro la guerra divampa, assistiamo alla nascita di un grande amore. Davvero molto bello, e con una buona traduzione. Per tutte le amanti del romanzo storico.
Sempre per quanto riguarda il Self, vi segnalo una nuova uscita di Simona Liubicich che ci porta in Transilvania in compagnia di un discendente del primo unico Dracula. “Passione di mezzanotte” è uno storico con atmosfere gotiche davvero piacevole. Troverete un angelo, un vampiro con prole ed anche una potente e malvagia strega. Una storia d’amore e sangue che gli amanti del genere apprezzeranno. 
E con questo vi rimando al mese prossimo con nuove, e speriamo, interessanti nuove uscite.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!