giovedì 13 aprile 2017

Recensione: DREAM. GIOCO D'AMORE di Karina Halle

Dream. Gioco d'Amore
di Karina Halle
(Dream #3)

Trama

Kayla Moore vive a San Francisco e si è sempre sentita a suo agio nel ruolo di esuberante mangiauomini. Ma ora che è vicina ai trent’anni e le sue migliori amiche Stephanie e Nicola si sono sistemate con Linden e Bram McGregor, la cosa sembra molto meno divertente. Così, stanca di essere il terzo incomodo, tra sesso occasionale e appuntamenti che non hanno seguito, Kayla decide di mettere da parte gli uomini per un po'. Almeno finché non si ritrova davanti il cugino di Linden e Bram, l'affascinante Lachlan McGregor. Lachlan è il suo uomo ideale: alto, tatuato e massiccio. Con uno sguardo d'acciaio e una carriera da rugbista di successo a Edimburgo, le fa desiderare di gettare alle ortiche i suoi buoni propositi. Ma Lachlan è un uomo silenzioso e intenso, difficile da avvicinare. Quando i due si ritrovano a trascorrere insieme una lunga indimenticabile notte, Kayla si accorge che c'è molto da scoprire sotto la superficie da macho. Ma anche se tra di loro scoccano scintille, Lachlan non può restare per sempre in America. Ora Kayla deve decidere se vale la pena di sradicare tutta la sua vita per scommettere su qualcuno che conosce a malapena e rischiare di bruciarsi di nuovo.


La mia opinione


Kayla Moore è l'amica festosa e pazzerella di Stephanie, protagonista del primo libro, vive a San Francisco e odia le relazioni. Ultimamente neanche il sesso occasionale funziona più per lei, così decide di prendersi una pausa dal sesso e dagli uomini in generale..
Lachlan McGregor è un giocatore di rugby professionista in Scozia, ma si trova a San Francisco per aiutare suo cugino Bram con un nuovo progetto. Lachlan ha un passato tormentoso ed estremamente difficile, fa molta difficoltà a fidarsi delle persone, ma Kayla ha questa personalità vivace che la aiuta piano piano a far breccia nella sua corazza. 
Ma cosa succederà quando Lachlan dovrà tornare in Scozia?

Nonostante questo libro sia il terzo di una serie, può essere assolutamente letto come autoconclusivo.
Dream Gioco d'amore è diverso dagli altri due libri precedenti, se il primo l'ho trovato molto divertente e il secondo dolce e tenero, questo libro lo definirei intenso ed emozionante. Già dal prologo, si capisce che questa storia farà soffrire e commuovere.

Ho adorato entrambi i personaggi, Kayla per il suo essere sempre allegra e sopra le righe, ma allo stesso tempo insicura e alla ricerca di certezze nella sua vita, Lachlan per il suo essere sempre imbronciato, ma capace di sciogliersi totalmente con Kayla.
Le sue accortezze nei suoi confronti, il modo dolce di porsi nei confronti di Kayla mi ha veramente spiazzata, data la burbera personalità di Lachlan.

Ho letto tanti altri libri con una trama simile, con un personaggio maschile dal passato tormentato e un personaggio femminile che ha paura di buttarsi nelle relazioni, ma devo dire che ho adorato il modo in cui i due hanno affrontato la loro storia, buttandosi a capofitto, senza tante paranoie, ma con tanta voglia di vedere come sarebbe andata fra di loro.
Ma non pensate che sia tutto rosa e fiori, ci sono tante scene che sono molto intense, scene che ho fatto fatica a leggere perché mi ritrovavo a dire "No, ti prego, non lo fare!". Lachlan ha i suoi demoni da combattere e Kayla sente che l'amore che prova per lui non è abbastanza per aiutarlo a sconfiggerli..

Non riesco a dargli 5 stelle perché, nonostante mi sia piaciuto molto, l'ho trovato piuttosto lungo e avrei tolto qualche scena, a mio avviso, ovviamente. 
Detto ciò, io adoro questa serie e consiglio a tutti di leggerla!


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!