mercoledì 25 ottobre 2017

L'angolo degli inediti: Wardrobe Malfunction di Samantha Towle

Buongiorno ragazze,
la mia rubrica degli inediti di oggi è dedicata all’ultimo romanzo di Samantha Towle: Wardrobe Malfunction.


“Questo uomo ha dormito con supermodelle e attrici. Voglio che lui si ricordi di questo…ricordi di me…perché, alla fine, io non sono nessuno di speciale. Sarò solo un altro taglio sulla spalliera del letto. Ma, per me, nessun uomo potrà mai essere paragonabile.”


“Tecnicamente, non ti ho seguita. Ma…sì, sapevo che era probabile tu fossi qui.”
“Ah! Lo sapevo! Piccolo stalker!” Risi, sentendomi segretamente eccitata dal fatto che volesse vedermi questa sera.
“È stato il mio cazzo,” disse Vaughn. “Ha annusato il tuo odore e ti ha seguita qui. È un bastardo bisognoso.”

TRAMA:
Vaughn West è al vertice della sua carriera di attore. È l’uomo di Hollywood—fino al peggiore tradimento che lo manda in una spirale distruttiva di giorni infusi di alcool e di infinite donne diverse nel suo letto ogni notte. Il suo unico modo per uscirne è accettare un nuovo film con uno dei più famosi direttori di Hollywood.
Charlotte Michaels è una ragazza di design di marca con un budget da negozio dell’usato, fino a quando non le viene proposto il padre di tutti i lavori come assistente guardaroba di Vaughn West per il suo ultimo film.
Solo che il loro primo incontro non va come pianificato e ora Vaughn si comporta come uno stronzo.
Quindi, perché sembra che i loro vestiti continuino a cadere ogni volta che sono l’uno vicino all’altra? E perché Charly non è  in grado di tenere la sua mente lontana da Vaughn?
Le cose stanno per diventare calde, sporche e incasinate ad Hollywood. Specialmente se il segreto più caro di Charly uscirà dall'armadio. 


“La sua libertà è intossicante. La voglio inalare. Voglio sniffare… lei nei miei polmoni e respirarla per il resto della mia vita.”

Probabilmente questa recensione non sarà molto apprezzata, visto che sto per dire che questo romanzo di Samantha Towle non è stato un granché, ma nessuno è più deluso di me.
Adoro la Towle, Revved e Taming the storm sono tra i miei romanzi preferiti, ma ogni tanto anche lei fa dei passi falsi, come per When I Was Yours e The Ending I Want… e a quanto pare Wardrobe Malfunction
Qualcuno di voi ha visto la nuova serie Famous in love? Beh, Reiner e Vaughn hanno molto in comune, ad esempio sono entrambi attori e la loro ragazza li ha traditi con il loro migliore amico. Se volete avere un’idea del personaggio, prendete Reiner, aggiungeteci il doppio della sua età e avrete Vaughn.
Charlotte, invece, non mi dice assolutamente nulla. È una costumista, che viene assunta per vestire Vaughn nel suo ultimo film, e nel loro primo incontro gli buca una palla (no, non una di quelle per giocarci a basket o calcio, proprio una sua palla) con un ago. Immaginate la felicità di Vaughn. Da lì, i rapporti tra i due precipitano, solo per poi fare del sesso bollente che li riporta in alto.
Non sono del tutto sicura su che cosa non vada in questo libro. Probabilmente è il fatto che non ho sentito per niente la chimica tra i due protagonisti. L’istant-love mi è sembrato esagerato e, se non fosse stato per l’incidente dell’ago, i due avrebbero probabilmente fatto sesso già al primo incontro, il che mi ha fatto sembrare l’incidente un mero tentativo di allungare di più il brodo. Ho trovato piuttosto noiose alcune scene, invece di rimanere in sospeso con la voglia di continuare a leggere questo libro, la storia non mi ha trasmesso quasi niente, un po’ come Charlotte.
E il punto di rottura per creare il distacco, prima del "vissero felici e per sempre" finale, l’ho trovato… stupido. Nel senso, l’idea c’è, ma allora Charlotte è stata proprio una cretina prima, e anche Vaughn, perché capisco tutto, capisco che l’amore trionfa sempre, ma se nascondi qualcosa che può farti finire in galera, non intraprendi una relazione amorosa con un attore senza prima aver risolto quel “piccolo” inghippo, soprattutto visto che un attore porta con sé, volente o nolente, una marea di giornalisti che non vedono l’ora di mettere a nudo la vita della nuova amante. Posso capirlo magari da una nata in campagna, ma Charlotte ormai è da un po’ che vive in quel mondo, quindi dovrebbe saperlo piuttosto bene. Tranne se il suo obiettivo era farsi rinchiudere in carcere, ma quelli allora sono altri tipi di problemi. E per quanto riguarda Vaughn, beh, dopo aver letto questo libro si può dire che non ha proprio imparato niente.
Insomma, come avrete capito, questo romanzo non mi ha convinta per nulla. L’unico lato positivo è stato lo stile della Towle e qualche spruzzo di comicità ogni tanto. Quindi nel totale gli darei due stelle e mezzo, anche per gli addominali che ci sono sulla copertina.

“So che è così che sarà sempre tra me e Charly. E mi piace. Mi piace la sfida che mi da.”

- Punto di vista: alternato, prima persona
- Sensualità: scene hot
- Caratteristiche: simpatico
- Stile narrativo: scorrevole
- Tipo di finale: conclusivo, soddisfacente

“Lui prese la mia bocca in un bacio forte. È rozzo. È appassionato. È tutto. Lui è tutto.”

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!