lunedì 12 febbraio 2018

Recensione in anteprima: STRONZE SI NASCE di Felicia Kingsley


Dopo Matrimonio di Convenienza, Felicia Kingsley torna in libreria con una nuova commedia autoconclusiva dal titolo particolarmente azzeccato: “Stronze si nasce”. 
Non scandalizzatevi per questo titolo, quando leggerete questo romanzo capirete che non esiste termine migliore per definire Sparkle Jones, la nemesi della protagonista Allegra Hill. 

Stronze si nasce
di Felicia Kingsley
Editore: Newton Compton Editori
Formato: ebook e cartaceo
Data di uscita: 15/02/2018

Trama
Allegra Hill è brillante, onesta e altruista. Ma anche un’eterna seconda. Fin dagli anni della scuola c’è sempre qualcuno che la precede. Sempre. E senza dimenticarsi di umiliarla anche un po’. Chi è costei? Ma la classica stronza! Quella di Allegra si chiama Sparkle Jones. Non solo la vita di Sparkle è perfetta, ma la biondissima e splendente ragazza riesce a ottenere sempre tutto ciò che vuole. Ma il tempo passa e a ventisei anni Allegra ha finalmente una casa tutta per sé e un lavoro nell’agenzia immobiliare più prestigiosa di Londra. Il passato, però, non sembra volerla dimenticare e mette di nuovo Sparkle Jones sulla sua strada. Questa volta le cose sembrano andare diversamente e la nemica di una vita le appare sotto un’altra luce… E tutto questo proprio quando l’incontro con un bellissimo imprevisto dagli occhi verdi come smeraldi sembra in grado di sparigliare le carte. Tra feste, intrighi e cene non proprio a lume di candela, in corsa tra le strade di una Londra magnifica, forse, per Allegra è arrivato il momento di scoprire se davvero quello che vuole è la felicità. Questa volta non può lasciare l’ultima mano alla sua adorabile, odiata stronza numero uno!


LE PROTAGONISTE  FEMMINILI: ALLEGRA VS SPARKLE

Nome: Allegra Hill
Età: 27 anni
Città: Londra
Professione: agente immobiliare
Caratteristiche fisiche: capelli lisci castano chiaro, occhi nocciola dal taglio allungato, ciglia volte, naso dritto. 


Allegra è “L'eterna Seconda” dai tempi del liceo.
È la classica brava ragazza, simpatica, determinata e altruista. I suoi successi lavorativi sono dovuti al costante impegno e alle sue idee geniali, se è riuscita ad entrare in una nota agenzia immobiliare londinese è soltanto grazie alle proprie capacità, e non perché raccomandata.
Nel tempo libero si dedica al volontariato insieme alla sua migliore amica Dots e ama adottare gli animali acciaccati. Il suo motto è «Tutti hanno diritto a una seconda chance».


Nome: Sparkle Jones
Età: 27 anni
Città: Londra
Professione: agente immobiliare
Caratteristiche fisiche: capelli biondo tiziano con boccoli vaporosi e ciuffo alla femme fatale. Ama indossare vestiti aderenti quanto basta da far voltare tutti.


Sparkle è “La Stronza”, la donna che le ha sempre tutte vinte perchè è una manipolatrice nata.
Sa tutto di tutti, conosce i posti più in voga, è una festaiola spigliata e molto invadente.
Sparkle ha fatto della stronzaggine, spesso abilmente camuffata da carinerie, il suo stile di vita. È quel personaggio subdolo che in molte abbiamo incontrato, nella vita reale oppure in varie commedie. Affascina, irretisce, è bravissima a vendersi come la tua migliore amica, ma nel frattempo progetta di pugnalarti alle spalle. È la donna che ti soffia sotto al naso l'uomo che ti piace e lo fa senza scrupoli, fingendo oltretutto di farti da spalla perché tu lo possa conquistare.

Stronze si nasce è narrato in prima persona dal punto di vista della protagonista Allegra, la nostra eterna seconda, ed inizia in concomitanza con il suo nuovo ambitissimo lavoro di agente immobiliare per la Royal e Lloyd, una delle più importanti società immobiliari londinesi.
A smorzare in fretta l'entusiasmo di Allegra ci pensa l'ingresso sulla scena di una persona che lei sperava di aver archiviato per sempre ai tempi del liceo: la reginetta / stronza Sparkle Jones, colei che le aveva sempre tutte vinte manipolando le persone a proprio piacimento.
Purtroppo, non sembra essere cambiato nulla da allora, infatti, quando Sparkle appare in ufficio, tutti sembrano pendere dalle sue labbra e far di tutto per entrare nelle sue grazie.
Come se ciò non bastasse, dopo appena una settimana, Allegra si ritrova a dover lavorare fianco a fianco proprio con lei …
Stronze si nasce è una commedia che parla di amicizie di facciata, false illusioni, vendetta e voglia di rivincita.
Nel corso della storia, la brava ragazza non mancherà di farsi ammaliare dalle persone più sbagliate e superficiali, perdendo di vista la vera se stessa.
Che Sparkles sia la regina delle stronze è palese fin dal principio, mai pensato nemmeno un secondo il contrario, ma anche Allegra a volte mi ha veramente esasperato nel corso della trama!
Per la maggior parte del romanzo è un bel personaggio e ne ho apprezzato diverse qualità, ma ci sono state almeno un paio di occasioni in cui avrei voluto gridarle “ripigliati!”oppure “ma che diavolo stai facendo!?”. 
Allegra ad un certo punto inizierà a rendersi conto di come stanno veramente le cose ma, prima di arrivarci, preparatevi ad una serie di sue decisioni totalmente sbagliate!
Nel romanzo è compresa anche una buona parte romantica, ma i soggetti maschili coinvolti ve li lascerò scoprire leggendo! Io non ho avuto dubbi sul mio preferito dal suo primo ingresso in scena,  le scene tra lui e Allegra erano così belle, spontanee e dolci che non potevo che tifare per loro!
Lo stile dell'autrice si conferma molto scorrevole e moderno, così come la sua penna particolarmente sarcastica.
Se avete voglia di una commedia ironica, esasperante e romantica è una lettura consigliata!
Il finale mi è piaciuto molto, dopo tutte quelle peripezie, incomprensioni e scelte affrettate ... finalmente una gioia!



Punto di vista: prima persona di Allegra
Sensualità: scene sensuali soft
Caratteristiche: sarcastico, esasperante, romantico
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!