venerdì 7 settembre 2018

Recensione: Sweet Temptation di K.C. Lynn (Inedito in Italia)

Sweet Temptation
di K.C. Lynn
(Men of Honor #2)

Trama
“Se potessi tornare indietro nel tempo e cambiare un momento della tua vita, quale sarebbe?"

Mi aspetto che dica la settimana durante la quale loro tre sono stati tenuti prigionieri, ma le sue parole successive sono qualcosa che ricorderò per il resto della mia vita. 

“Sarebbe trovarti prima, perché non avrei mai permesso a nessuno di farti del male”. 

E quello è stato il momento in cui ho donato a Sawyer Evans tutto il mio cuore.

La mia opinione

Secondo capitolo della bellissima serie di KC Lynn ‘Men of Honor’, il libro assolutamente non delude ed è stato all'altezza di tutte le mie aspettative. Non è ancora stato tradotto In Italiano ed è quindi disponibile solo in Inglese.
La storia è scritta con l’uso del doppio punto di vista, cosa questa che amo molto perché ti permette di entrare più profondamente in contatto con i due protagonisti principali e capirne meglio i pensieri e gli stati d’animo che poi determinano le loro scelte e le loro azioni.
Cosa questa che, con il nostro ‘Sexy-Sawyer’, torna molto utile. Con lui non si scherza, è uno dei personaggi più divertenti, simpatici e passionali del libro e dell’intera serie, ma è anche una testa calda, il classico tipo ‘prima agisco poi penso’. E non nego che in più di un’occasione mi ha fatta diventare matta, compiendo delle azioni ‘molto, ma molto’ difficili da digerire (o almeno, per me è stato così’) e per le quali io stessa lo avrei volentieri strangolato. Fortunatamente, seguire gli eventi narrati dal suo punto di vista aiuta senza dubbio a capire il punto di partenza di questo personaggio, ad osservarne le azioni da una prospettiva diversa e successivamente a perdonare e poi affezionarsi a lui, a Sawyer Evans. Per me non è stato un personaggio facile da accettare (motivo per cui ho dato 4 e non 5 stelle), e mi sono ritrovata più volte a pensare ‘povera Grace, che pazienza che ci vuole con uno così’.
Grace, la protagonista femminile, rappresenta il momento della svolta per Sawyer, in lei lui vede la possibilità di realizzare quel futuro e quella vita che ha sempre sperato di costruire, anche quando le possibilità sembravano praticamente nulle, quando il suo lavoro come Navy SEAL lo ha portato a vivere le situazioni più estreme, al limite della sopportazione fisica e mentale. Ma se le sue intenzioni sono genuine e animate dal più nobile e profondo dei sentimenti, il cambiamento è un processo lungo e alcune delle sue azioni riflettono proprio la sua mancata maturità. Alla fine, i suoi errori lo rendono sicuramente più reale e veritiero, un personaggio che affronta sé stesso e le sue convinzioni per poi maturare completamente alla fine della storia, grazie all'amore di e per Grace. Non è per nulla scontato, come erroneamente si può credere in fase iniziale, e la connessione con lui può rappresentare per il lettore un vero e proprio viaggio emotivo.
Grace, o 'Cupcake' per usare il nomignolo con cui la chiama Sawyer , è la figura più sensibile e delicata dell’intera serie. Mi era piaciuta sin dal primo libro, Fighting Temptation (in italiano ‘Irresistibile Tentazione’) dove avviene il primo reale incontro tra i due personaggi e dove l’autrice comincia ad introdurre alcuni aspetti della loro futura storia. L’idea iniziale che mi ero fatta di lei, di quanto forte e allo stesso tempo delicato fosse questo suo personaggio è stata qui confermata. Nonostante un passato spaventoso, dove amore e felicità le sono stati strappati nella maniera più vile e meschina per essere sostituti solo da paura, lacrime e solitudine, lei non si arrende. Lei sceglie di vivere, trova la forza di rimanere sé stessa proteggendo la luce della sua anima, continuando ad inseguire i suoi sogni e rimanendo pura e gentile.
Il messaggio che l’autrice affida al personaggio di Grace (come a tutte le altre protagoniste femminili della serie) è sempre molto positivo: è quello di una donna forte, che si porta dentro il suo dolore, che impara ad accettare le ferite del suo passato e riparte proprio da lì, e che soprattutto trova la sua principale ragione di vita proprio in lei stessa, per poi aprirsi e condividere la bellezza che è in lei con colui con cui sceglie di condividere la propria vita. Anche il suo personaggio affronta un processo di maturazione molto importante, tornando finalmente ad aprirsi all'amore, a lasciarsi andare ed abbandonarsi ad esso.
La loro storia è bellissima e totalmente coinvolgente, una di quelle che ti resta dentro. Un legame che nasce tra due giovani che, seppur fortemente provati da dolore e sofferenza, si cercano, si desiderano, si trovano e riescono a trasformare la loro speciale connessione in qualcosa di unico, dando vita ad un amore intensi, totale, definitivo. Quando gli echi di quel passato duro e spaventoso arriveranno nuovamente a bussare alle porte di entrambi, Grace e Sawyer dovranno lottare con tutte le loro forze per non perdere quello che di più prezioso hanno costruito e che ha donato ad entrambi una nuova possibilità per essere realmente felici.
Il libro fa parte di una serie definita Suspense Romance non a caso. KC Lynn è una scrittrice fenomenale, il crescendo degli avvenimenti da lei descritti, il batticuore che sentirete nascere nel petto e la necessità di sapere cosa succederà nel capitolo successivo vi farà rimanere con il naso incollate al libro! La passione, l’amore e la forza travolgente con cui tutti i personaggi vivono i loro sentimenti vi porteranno ad amare ogni singola pagina di questa storia. Maschi alfa, addominali ben scolpiti ed incontri ‘infuocati’ renderanno poi necessario l’utilizzo di un buon ventilatore durante la vostra lettura. Spassosi incidenti e divertentissime situazioni vi faranno ritrovare a ridere di cuore assieme ai protagonisti. Le situazioni e le vicende narrate come sottofondo principale intorno al quale si svolgono tutte le storie della serie vi faranno piangere e vi strazieranno l’anima (credetemi, nonostante legga e rilegga questi libri perché sono una delle mie saghe preferite, di alcuni eventi non riesco ancora a farmene una ragione).
La storia si può certamente leggere come uno stand-alone, ma mi sento di raccomandare la lettura del primo libro per capire meglio ambientazioni, personaggi, il mondo dal quale provengono e quello meraviglioso che, tutti insieme, decideranno di costruire.

Punto di vista: Doppio
Sensualità: Massima
Caratteristiche: Coinvolgente, emozionante
Stile narrativo: Scorrevole 
Tipo di Finale: Conclusivo con il classico HEA


Recensione a cura della nuova collaboratrice

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!