martedì 20 novembre 2018

Recensione: Io, te e l'infinito di Ginger Scott

Io, te e l'infinito 
di Ginger Scott
(Falling Series #2)

Trama
Cass è una teenager come le altre, ma combatte in segreto contro la sclerosi multipla. È una di quelle ragazze che tutti conoscono di vista, ma non di persona. Ha preferito costruirsi una cattiva reputazione: andare alle feste e finire a letto con qualcuno, per poi scordarsene il giorno dopo. Ma adesso tutto sta per cambiare. Andare al college significa lasciarsi il passato alle spalle e ricominciare da zero. Tyson è un duro. Le persone che lo conoscono sanno che per lui la parola “impossibile” non esiste. È forte, sicuro di sé e intelligente. E arrogante, certo. Persino dopo il terribile incidente che sei anni prima gli ha fatto perdere l’uso  delle gambe, ha combattuto perché le persone continuassero a vederlo nello stesso modo di sempre: come un combattente. Non ha bisogno della loro pietà. Quando Cass entra nella vita di Tyson, il muro dietro cui lui si nasconde rischia di sgretolarsi per sempre. Perché la forza di Tyson è quello di cui Cass ha bisogno per ricominciare a vivere. E tutte le regole che lui si è costruito per sentirsi al sicuro stanno per essere infrante.

La mia opinione


Questo è uno di quei libri che, quando lo si comincia a leggere, non si riesce più a mettere via fino a quando non si arriva alla parola ‘Fine’. Sviluppa una specie di dipendenza che può essere placata solo continuando a sfogliare le pagine e vedere come andrà a finire la storia dei due protagonisti, Cass e Ty. Amo i libri che fanno questo effetto, sono i migliori. 
Ginger Scott è bravissima e questo secondo volume della serie ‘Falling’ appaga ogni attesa ed aspettativa. Non serve necessariamente aver letto il primo libro (Ogni battito del cuore) per seguire la storia di Ty e Cass, ma se avete amato Nate e Rowe nel volume precedente, sarà divertenti ritrovarli qui e vivere questa volta la loro storia da un punto di vista esterno e finalmente scoprire la storia di Tyson e Cassidy dall'interno. Anche perché le due storie scorrono in parallelo, quindi è un vero e proprio cambio di prospettiva che avviene nello stesso arco temporale in cui si sono svolti gli eventi del primo libro.
L’autrice inserisce sempre temi molto delicati nei suoi racconti ed è sempre bravissima ad affrontarli con uno stile narrativo fresco e leggero e che comunque risulti diretto ed incisivo, ma in questo volume credo si sia superata. La sfida era enorme e, lo confesso, per molto tempo non ho voluto avvicinarmi a questo volume per paura di non riuscire a gestire le emozioni che avrei potuto provare leggendo di Sclerosi Multipla e di perdita dell’utilizzo delle gambe, ed invece mi ha catturato sin dalle primissime righe, mi ha trascinata nel mondo di Ty e Cass senza lasciarmi alternative, regalandomi emozioni fortissime e piazzandosi senza ombra di dubbio nella rosa dei miei libri preferiti. Se si ama il Romance, libri come questo sono imperdibili.
Temi delicati ed argomenti spinosi? Presenti. Sfida superata? Assolutamente Si. Il motivo? La positività. Questa è una storia intensa, piena di forza e con un messaggio importante che l’autrice affida ai suoi personaggi, cioè quello di non smettere mai di sognare e lottare per ciò che si vuole raggiungere. Non importa cosa ti ha riservato la vita, c’è sempre la speranza di un domani, non c’è ostacolo che impedisca ai propri sogni di realizzarsi se non quello presente nella propria testa. Sono vite difficili quelle di Ty e Cass, forse più complicate, e sicuramente i due ragazzi devono fare i conti con rinunce e sfide molto più grandi di quelle che affrontano i loro coetanei. Ma sono sempre vite, a loro modo bellissime, e loro sono sempre due giovani con i propri sogni da inseguire, il loro futuro da avviare e le loro particolari ‘prove’ da affrontare, siano esse riuscire a giocare a calcio, spingersi con la carrozzina il più vicino possibile alla riva del mare, sottoporsi ad un nuovo ciclo di terapia o ubriacarsi ad un party come tutti i loro amici. Ed è questo che si vive con loro, una normalità fatta di tante piccole sfide. Ty e Cass non sono immuni al ricordo di come erano le loro vite prima che la malattia o l’incidente li colpisse, spesso quei pensieri tornano prepotenti ad annebbiare le loro menti e la loro anima, rendendoli ancora più veri ed umani, fragili e spaventati. Ma loro, giorno dopo giorno, imparano a conviverci, ad accettare la loro nuova realtà, a cambiare senza per questo lasciarsi stravolgere l’esistenza, determinati a ricostruirsi una normalità e vivere tutto ciò che erano destinati ad essere prima che il loro mondo andasse in frantumi. Si divertono, hanno amici, studiano, sbagliano, hanno un passato con cui venire a patti, storie da dimenticare e persone da lasciar andare, ma non rinunciano mai a reagire ed andare avanti per la loro strada. E quando si incontreranno, diventeranno l’uno la forza dell’altra e vivere diventerà ancora più facile se l’altro gli sarà accanto.
Quindi preparatevi alle scintille, a forti batticuori, a qualche lacrima e ad una storia d’amore che è principalmente una lezione di vita per tutti noi!
Buona lettura.

Punto di vista: Doppio
Caratteristiche: Intenso ed emozionante
Sensualità: Presente (come si fa a non amare Ty!)
Stile: Scorrevole
Finale: Conclusivo e con HEA!
 


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!