mercoledì 21 settembre 2011

"Resa dei conti mortale" di Charlaine Harris

E' uscito nelle librerie "Resa dei conti mortale", undicesimo libro del ciclo di Sookie Stackhouse The Southern Vampire Series di C. Harris, serie da cui è tratto il telefilm True Blood, arrivato in America alla 4° stagione.
Un ringraziamento alla Delosbooks per il libro in anteprima.





Trama:
E' primavera, a Bon Temps, e la cameriera telepate Sookie Stackhouse si ritrova ad affrontare una stagione piena di segreti rivelati… segreti che porteranno radicali cambiamenti nella sua vita. Con quel suo particolare talento per essere sempre presente dove sta succedendo qualche guaio, Sookie si trova a essere testimone del momento in cui una bomba incendiaria fa esplodere Merlotte’s, il bar dove lavora. Dal momento che Sam Merlotte è conosciuto per essere una delle creature dalla duplice natura, i sospetti cadono immediatamente su quanti nella zona sono ostili ai mutaforma. Sookie ritiene però che le cose non stiano così, e lei e Sam si mettono all' opera per scoprire chi sia il colpevole, e per appurare quale sia il distorto motivo che ha portato a quell’ attacco. L’attenzione di Sookie è però divisa su due fronti. Anche se non è in grado di “decifrare” i vampiri, conosce molto bene il proprio amante, Eric Northman, e la sua “progenie”, Pam, e si rende conto che stanno ordendo un complotto per uccidere il vampiro a cui adesso devono obbedienza. A poco a poco, viene coinvolta nel complotto, che è molto più complicato di quanto lei possa immaginare. Intrappolata ancora una volta nei letali giochi politici del mondo dei vampiri, Sookie scoprirà di essere anche lei una pedina, proprio come qualsiasi altro essere umano, e che è entrata in gioco una nuova regina…



Il ciclo si Sookie Stackhouse The Southern Vampire Series è così composto:

1- Finché non cala il buio
2- Morti viventi
3- Il club dei morti
4- Morto per il mondo
5- Morto stecchito
6- Decisamente morto
7- Morti tutti insieme
8- Di morto in peggio
9- Morto e spacciato
10- Morto in famiglia
11- Resa dei conti mortale



La mia opinione:

Undicesimo libro del ciclo di Sookie Stackhouse, “Resa dei conti mortale” ci porta in pari con la pubblicazione Americana e si conferma, come i precedenti, scorrevole e interessante.
Tanti guai per altrettante specie soprannaturali, Sookie se la dovrà vedere con vecchi problemi e nemici che ritornano, e nel frattempo sostenere ed aiutare Eric nella sua continua lotta contro Victor, sempre più deciso ad eliminarlo.
In questo nuovo capitolo della saga si scoprirà un lato di Pam tanto inaspettato quanto dolce e commovente che mi ha portato ad apprezzare maggiormente la vampira progenie di Eric. Faranno la ricomparsa vecchi personaggi, tra i quali Amelia, Alcide e il vampiro Bill, ancora intenzionato a riconquistare il cuore (e il letto) della protagonista, che nel frattempo si deve destreggiare tra nuove scoperte ed informazioni sulla natura e l’ origine dei suoi poteri di telepate e la convivenza problematica e sospetta con i suoi patenti fae e con le conseguenze derivanti dalla chiusura dei portali di collegamento tra il mondo degli umani e quello degli esseri fatati.
Durante questa serie di eventi Sookie scoprirà un nuovo aspetto del suo carattere, un lato deciso, cinico e pragmatico che non pensava di avere e che la spaventa e inquieta profondamente e che creerà una contraddizione interessante con il suo carattere abituale, solare, divertente e a volte ingenuo, dando al lettore un’ idea della complessità del personaggio.
Verso la fine preparatevi ad una svolta decisiva nel rapporto tra Sookie ed Eric, un colpo di scena che mi ha colto impreparata e che mi fa attendere il dodicesimo libro con ansia.
Finale pieno di sorprese tipico di questa saga, dove fino all’ultima pagina può succedere, e succede, di tutto.
Libro da non perdere per chi, come me, ama questa serie.

Voto: 4 stelline

3 commenti:

  1. Non mi dire che si mollano di nuovo Sookie ed Eric...:(((

    RispondiElimina
  2. Molto bello!!! non vedo l' ora di leggere il prossimo! peccato che dovremo aspettare.

    RispondiElimina
  3. Premetto che mi piace moltissimo la saga ma devo ammettere che ha perso un po di smalto da qualche libro a questa parte. La trama si trascina, si nota che la Harris per allungare il brodo descrive ogni singola cosa rendendo il tutto un po noioso, ma dopo 11 libro non mi fermo qui, continuerò a leggerlo anche perchè vedere come va la storia con Eric (se non ci fosse lui avrei lasciato perdere la lettura non so da quanto tempo). Insomma spero di avere la possibilità di leggere presto il 12° libro di questa lunga, lunga saga! Per ora bne ho almeno altre tre in corso... xD

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!