giovedì 24 novembre 2011

Recensione "Micah" di L.K. Hamilton



Image and video hosting by TinyPic

Esce oggi nelle librerie italiane " Micah" di L. K. Hamilton, il primo spin-off della saga di Anita Blake, da leggere dopo "Incubus Dreams" e prima di "Dance Macabre" , che è previsto in Italia (forse) per Marzo 2012.


Trama:
Doveva essere un incarico semplice: risvegliare il testimone oculare di un omicidio, stroncato da un attacco di cuore appena prima di deporre. Tuttavia gestire i poteri di negromante può risultare estremamente complicato, soprattutto se si è anche la serva umana di un vampiro Master. Anita Blake lo scopre a sue spese nel momento in cui arriva nel cimitero di Philadelphia, dove per poco non resuscita tutti i defunti. Per fortuna con lei c'è Micah, capo dei leopardi mannari nonché suo nuovo amante, che può insegnarle a controllare gli straordinari doni che derivano dal suo legame con Jean-Claude. Però la Sterminatrice non ha molto tempo: la polizia deve chiudere il caso al più presto, altrimenti l'assassino verrà assolto per insufficienza di prove. Pur di portare a termine l'incarico, quindi, Anita decide di correre il rischio, anche perché tener testa a un intero camposanto di non-morti la spaventa meno dell'idea di stare sola con Micah e affrontare i sentimenti sempre più profondi che prova per lui...

La mia opinione:


Il racconto breve ( 180 pagine) ha come protagonisti Anita e Micah, ed è quindi imperdibile per chi, come me, ama questi micioni maculati.
Mi preme sottolineare che " Micah" è una parentesi nella vita della protagonista e di pochi altri personaggi conosciuti e non un libro a parte coi relativi eventi che avranno un riscontro nel futuro e nella narrazione generale.
Lo stile a cui lì autrice ci ha abituato è subito evidente e rende la lettura piacevole, scorrevole ed avvincente.
Molto bello è l' alternarsi di momenti divertenti, dove vedremo i personaggi alle prese col carattere estremamente particolare (per non dire impossibile) di Anita; e momenti più profondi, dove verrà approfondito il personaggio di Micah, il suo rapporto con la protagonista ed emergeranno lati del carattere e della personalità che normalmente vengono repressi dal Nimir-Raj.
Anita sarà nuovamente in versione risvegliante, e si scoprirà come anche questo suo potere si sia evoluto in seguito ai triumvirati.
Ho trovato molto interessante il racconto di come Micah sia diventato licantropo e dei problemi che ha sempre avuto con le donne, prima di incontrare Anita; questi retroscena mi hanno permesso di meglio comprendere ed apprezzare il suo atteggiamento a volte accondiscendente nei confronti della protagonista e del loro rapporto di coppia.
Unica nota negativa, mi è dispiaciuta l' assenza totale di un certo vampiro francese dai capelli corvini e la presenza solo marginale di Nathaniel, personaggi che amo profondamente.
Ho letto il racconto tutto di fila e ora aspetto con ansia il prossimo episodio della saga.
Assolutamente consigliato!


Un ringraziamento alla Nord Editore per il libro in anteprima.


Voto:


3 commenti:

  1. xD con tutta la tua spiegazione mi hai fatto venire ancor più voglia di leggerlo!!! Il mio problema è che devo aspettare l'edizione TEA del libro quindi aspetterò secoli su secoli prima di potermi leggere questa novella T_T
    Il mio dramma è proprio che tutte le serie della Hamilton io le attendo in edizione TEA quindi sono indietro rispetto a molti xD e più leggo spoiler... più voglio sapere xD

    RispondiElimina
  2. Bellissimo libro!! Un grazie alla Nord per avere pubblicato un libro extra su Anita!!!

    RispondiElimina
  3. Raffaella.Maya3 dicembre 2011 17:18

    è veramente molto bello e ora non vedo l' ora di leggere il prossimo della serie!!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!