lunedì 13 febbraio 2012

Recensione: "Green" di Kerstin Gier

"Green" 
di Kerstin Gier


La Trama:
Che si fa quando si ha il cuore spezzato? Si telefona alla migliore amica, si mangia cioccolato e ci si macera nel proprio dolore. Solo che Gwendolyn, viaggiatrice nel tempo suo malgrado, dovrebbe conservare tutte le sue energie per altre cose: sopravvivere, per esempio. Perché la trappola che il temibile conte di Saint Germain ha costruito nel passato è pronta a scattare nel presente. E per riuscire a trovare la soluzione dell'oscuro segreto, Gwen e Gideon, fra un litigio e l'altro, dovranno buttarsi a capofitto nei secoli passati cercando di schivare pericoli mortali.


La mia opinione


Non vedevo l'ora di leggere il capitolo finale della "Trilogia delle Gemme" e appena ho avuto tra le mani "Green", mi sono totalmente immersa nella lettura. Staccarsi è stato veramente difficile, infatti l'ho divorato in un paio di sere, ma se ne avessi avuto il tempo non mi sarei staccata dall'inizio alla fine...


Ritroviamo una Gwendolyn con il cuore spezzato (impossibile dimenticare le parole di Gideon alla fine di Blue...), ferita e incapace di ricominciare a fidarsi del ragazzo di cui è follemente innamorata, oltre che essere alle prese con il ritrovamento di qualcosa di davvero speciale. Fortunatamente può contare sulla presenza e sull'aiuto della sua amica del cuore: Leslie.
La nostra dodicesima viaggiatrice, dovrà capire di chi potersi fidare e di chi no e senza svelarvi troppo della trama (non voglio rovinare la sorpresa a nessuno), vi anticipo solo che Gwenny e Gideon avranno modo di chiarire la loro situazione in seguito ad un evento particolare...
E allora i nostri due ragazzi torneranno a farci palpitare! (Per fortuna!)
"Green" è il libro in cui ogni mistero viene svelato, Gwen scoprirà più di una verità su se stessa e diversi colpi di scena inaspettati (assolutamente inaspettati!) vi stupiranno...
Il ritmo del libro è molto scorrevole come il precedente, la presenza di Xemerius (come mi ci sono affezionata a quel fantasma di un demone dal muso di gatto!), renderà molte scene ironiche e sono sicura vi farà sorridere come è capitato a me. Impossibile non adorare la presenza di un personaggio come lui! (Soprattutto nel suo ruolo di "cantastorie").


Peccato che tutte le cose belle siano destinate a finire!
Questa trilogia è stata davvero una bellissima scoperta e una lettura che consiglio assolutamente a tutti, YA e Adults.


Il mio voto:         

7 commenti:

  1. Non vedo l'ora di averlo tra le maniiiiii!!!
    Questa settimana mi precipito a comprarlo! :D

    RispondiElimina
  2. Sono invidiosaaa!!
    non vedo di leggere green!! e dopo la tua breve ma esaustiva recensione mi è venuta ancora più voglia!!
    speriamo di vincerlo in qualche giveaway altrimenti il mio portafoglio dovrà tirare fuori i soldi per comprarlo ;)

    RispondiElimina
  3. Non ci credo che sia quasi finita :(((
    gli ultimi 2 libri li ho pappati in 1 giorno ciascuno, erano tanto belli... Blue poi, favoloso, scommetto che la trilogia va sul crescendo per bellezza (guardando le 5 stelle! O.O).
    Le mani mi prudono e anche gli occhi :DDD

    RispondiElimina
  4. Che bello leggere che non c'è nulla che potrebbe deludermi ^____^
    Il libro è già nella mia libreria che aspetta solo di essere divorato....non vedo l'ora!!!

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'ora di leggerlo!!!!!!
    purtroppo è finita questa saga!!!!:(

    RispondiElimina
  6. Di-vo-ra-to!! <3 E' stato davvero bellissimo.. non c'è proprio modo per esprimere quanto mi sia piaciuto!! *-*

    RispondiElimina
  7. Si proprio così, l'ho divorato "alla maniera" di Xemerius! Ora aspetto il film, chissà se sarà all'altezza dei libri.....? La consiglio, è una trilogia che si rilegge volentieri...provare per credere!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!