lunedì 11 giugno 2012

Recensione: "Destined" di P.C. e Kristin Cast


"Destined" 
di P.C. & Kristin Cast


Con Destined siamo ormai arrivati al 9° libro della saga urban fantasy YA "La Casa delle Notte", praticamente alla pari con la pubblicazione americana. Infatti il 10° libro, "Hidden" è previsto a ottobre 2012 in USA.
Cosa dire di questo ultimo capitolo? Io mi aspettavo qualcosa di più! Destined mi è sembrato un libro transitorio dove non succede molto se non verso i capitoli finali
Come sempre le Cast difficilmente annoiano, soprattutto grazie ai dialoghi divertenti ed ironici
Tra i "vecchi" protagonisti per me la migliore rimane Afrodite. Senza di lei non sarebbe la stessa cosa! Anche nei momenti peggiori e dolorosi riesce a dare il meglio di se' e far sorridere il lettore.
Tra i nuovi personaggi arriva alla Casa della Notte Aurox. Vi ricordate il guerrierio tirapiedi creato da Neferet alla fine del romanzo precedente? Sì, proprio lui. Chi o che cosa sia esattamente lui non lo sa, a parte il fatto che è stato creato per servire la perfida Neferet e rispettare ogni suo ordine. Ma sarà davvero questo quello che farà? Lo scoprirete leggendo. Aurox non è l'unica new entry, in Destined faremo anche la conoscenza di Shaylin, una nuova studentessa, segnata niente di meno che dall'affascinante e neo rintracciatore Erik. Eh già, finalmente un po' di Erik! Non so a voi ma a me mancava la sua presenza nella storia! 
E tra le novità anche la scelta di alternare i capitoli scritti dal punto di vista di diversi personaggi, non solo i principali ma anche altri che hanno fino ad ora avuto un ruolo marginale. Nonostante questo, rimane sempre la sensazione che manchi un po' di sostanza! Sembra un tentativo di riempire le pagine per arrivare al 12° e ultimo capitolo.


Tirando un po' le somme il libro non mi è dispiaciuto, ci sono diversi aspetti interessanti, molto più emotivi e relazionali (chi si lascia e chi si ritrova... e non parlo di coppie!) piuttosto che focalizzati su fatti essenziali all'evolversi della storia
Speravo però in qualcosa di più avvincente. Arrivati ormai al 9° libro non si può far altro che aspettare il 10° sperando che sia con i fiocchi! Ormai siamo verso le battute finali della serie... mie care Cast non deludeteci!





2 commenti:

  1. "Sembra un tentativo di riempire le pagine per arrivare al 12° e ultimo capitolo"

    io ho avuto la stessa impressione con il volume precendente! forse l'hanno tirata troppo lunga... con meno libri avrebbero fatto un lavoro migliore e meno dispersivo!

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te! ma penso che le Cast abbiano fatto apposta un libro così tanto dare un senso a tutto ciò che è successo nel capitolo precedente. Vedi la comparsa di Aurox e la scoperta da parte del gruppo, compresa Thanatos, del modo e dell'identità dell'assassina della madre di Zoey. Inoltre la parte di Kalona mi è piaciuta molto, diviso tra il suo orgoglio e l'amore per Rephaim e che soprattutto alla fine si propone anche come guardiano di Thanatos e che quest'ultima lo accetta. Comunque tornando al libro in generale, mi è piaciuto molto, forse un pò dispersivo come dice daydream ma sicuramente un altro capolavoro! Credo proprio che Hidden ci riserverà una bella sorpresa! :D

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!