mercoledì 10 ottobre 2012

Anteprima: "Incarceron. La prigione vivente" di Catherine Fisher


In uscita il 31 ottobre per la Fazi editore.

Autrice: Catherine Fisher
Titolo: Incarceron - La prigione invisibile
Traduzione di Simona Pisauri
Editore: Fazi
Collana: Lain
pagine: 350 ca. 
Prezzo: 14,00 euro 
In libreria dal 31 ottobre 2012

Un romanzo che ha venduto 300.000 copie negli USA 
Fox 2000 ne girerà un adattamento cinematografico e il ruolo del protagonista è stato affidato a Taylor Lautner, star della Twilight Saga.

La Trama:
Incarceron è una prigione avveniristica e invisibile, dove i discendenti dei prigionieri originari vivono in un mondo oscuro scosso da rivalità e violenze. È un incrocio di inquietanti tecnologie, un edificio vivente, un Grande Fratello vendicativo e sempre in guardia, corredato di camere di tortura, sotterranei e passaggi segreti. In questo luogo un giovane prigioniero, Finn, ha delle visioni della sua vita precedente e non riesce a convincersi di essere nato e cresciuto lì. Nel mondo esterno Claudia, figlia del direttore di Incarceron, è intrappolata in un altro tipo di prigione – un universo tecnologico ma costruito con meticolosa cura affinché appaia come un’epoca antica – dove l'attende un matrimonio combinato con un ricco playboy che lei odia. 
Arriverà un momento in cui Claudia e Finn, contemporaneamente, troveranno un oggetto, una chiave di cristallo, attraverso la quale potranno parlarsi. E allora sarà solo questione di tempo prima che i due mondi, finora separati dagli spessi muri di Incarceron, entrino in contatto…


La cover originale:

La serie è composta da:

1. Incarceron
2. Sapphique 


L'Autrice:
Catherine Fisher, inglese, è un’autrice di bestseller che ha più volte raggiunto i primi posti della prestigiosa classifica del New York Times. Secondo l’Indipendent è «una delle migliori scrittrici fantasy di oggi».


Cosa ne pensate? Vi attira?

2 commenti:

  1. Si, mi incuriosisce molto!
    Cercando info sul web, ho scoperto che purtroppo il film non si farà.. Peccato!

    RispondiElimina
  2. Mi rendo conto che commentare su questo post dopo tanto tempo può sembrare strano, ma volevo segnalati, nel caso ti interessasse, che ho contattato Catherine Fisher e ne ho ottenuto un’interessante intervista che ho pubblicato oggi sul mio blog. Mi farebbe piacere condividerla con te e con tutti i lettori di Catherine. Ciao
    Questo è il link: http://insidetheobsidianmirror.blogspot.it/2014/01/intervista-catherine-fisher.html

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!