martedì 29 gennaio 2013

Recensione: "Colpevole d'Amare" di J.R. Ward


"Colpevole d'amare"
di J.R. Ward (alias Jessica Bird)


Questo romanzo è collegato ad “Una donna indimenticabile”, ha infatti come protagonista femminile la sorellastra di Grace (conosciuta nel libro precedente) inoltre, Grace e Ross fanno la loro comparsa più volte nel corso della storia.
Callie è una giovane e squattrinata restauratrice alle prime armi, nel suo passato sono nascosti diversi segreti legati alla sua famiglia e questi in più di un'occasione influenzano la sua vita. 
Eccetto la sorellastra Grace, alla quale vuole veramente bene, nella sua vita non c’è nessuno, almeno fino al momento in cui decide di accettare di lavorare al restauro di un ritratto di proprietà di Jack Walker e si trasferisce da lui a Buona Fortuna.
Jack è bello, ricco, di successo, intenzionato ad entrare in politica. Ex playboy in procinto di impegnarsi ufficialmente con la fidanzata Blair (che non ama, ma la trova adeguata come moglie) nel momento esatto in cui incontra per la prima volta Callie, tutto cambia e sembra che nei suoi pensieri non ci sia posto per altri se non lei. In Jack rivediamo gli atteggiamenti tipici dei Confratelli: molto protettivo e geloso nei confronti della ragazza. Seppur la storia parte un po' lentamente, si fa decisamente più interessante man mano che scorrono le pagine. Merito anche dei segreti che il ritratto di cui si sta occupando Callie nasconde. La trama può sembrare abbastanza banale ma la Ward è sempre una garanzia e riesce a rendere piacevole e appassionante la lettura. Le scene romantiche sono molto carine e la dichiarazione di Jack mi ha colpito molto. Il finale poi è davvero col botto e in parte confesso che mi sono proprio commossa. 
“Colpevole d’amare” è un romanzo che consiglio di leggere alle inguaribili romantiche come me, che nonostante sappiano che certe cose succedono solo nei libri (e nei film) amano trascorrere qualche ora piacevole sognando ad occhi aperti.




7 commenti:

  1. concordo in pieno.
    e' molto romantico,a volte un po troppo ma mi e' piaciuto molto.
    il precedente una donna indimenticabile mi era piaciuto pero' di piu.
    consigliato perche' la ward e' brava comunque in tutte le varieta'

    RispondiElimina
  2. è veramente bello! e hai ragione, è anche commovente *.* L'ho trovato migliore del precedente.

    RispondiElimina
  3. io l'ho trovato semplicemente fantastico, lei e' una donna con mille sfacettature ma che trova la forza di lasciarsi andare , brava la scrittrice speriamo escano altri suoi libri di questa serie!

    RispondiElimina
  4. Ci sarà un continuo di questa serie? Magari con protagonista il fratello di Jack? :-)

    RispondiElimina
  5. ne è previsto un altro di J.R. Ward pubblicato dalla Leggereditore ma ancora non si sa la trama!

    RispondiElimina
  6. Assolutamente fantastico! Ho adorato questo libro! Bravissima la Ward!!

    RispondiElimina
  7. Assolutamente fantastico!!! Ho adorato questo libro! La Ward scrive troppo bene! Mi ha dato emozione bellissime leggere questo libro! Mi sono poi immedesimata nella protagonista perché anch'io amo l'arte e la pittura proprio come lei!*-* E' bellissimo assistere all'evoluzione del rapporto d'amore tra Jack e Callie! Mi hanno dato tante belle emozioni! Le scene tra loro due sono stupende! <3 *-* Davvero consigliato! La Ward è una garanzia! ;))

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!