martedì 27 agosto 2013

Recensione: "La rivelazione dell'antica carta" di Karen Marie Moning

"La rivelazione dell'antica carta"
 di Karen Marie Moning
(5° libro serie Fever)

La Trama:
MacKayla Lane era solo una bambina quando lei e sua sorella Alina furono date in adozione e bandite dall’Irlanda per sempre. Vent’anni dopo, Alina è morta e Mac è tornata nel luogo da cui era stata esiliata per dare la caccia all’assassino di sua sorella. Ma dopo aver scoperto di appartenere a una stirpe magica e maledetta, Mac verrà coinvolta nel millenario conflitto tra umani e immortali, in un turbine di eventi in cui nulla sembra esserle risparmiato. Quando la magia nera getta la sua ombra oscura sui destini di chi le sta vicino e una donna misteriosa infesta i suoi sogni, Mac si accorge di non potersi fidare più di nessuno. Non è certa neppure di sé stessa, né del destino che legge nei disegni neri e cremisi di un’antica carta dei tarocchi. Mac sa solo che la paura uccide, ma non sa ancora quanto può fare l’amore, e dovrà prepararsi ad affrontare l’ultima verità sul suo esilio e sul suo passato.

La mia opinione

Questo capitolo conclusivo (per il momento!) della serie urban fantasy "Fever" mi ha lasciato più che soddisfatta! 
Quasi 700 pagine divorate in meno di 24 ore, staccarsi e lasciare le cose a metà era inconcepibile! 
La Moning è stata veramente geniale nelle sue trovate. In questo libro, ricco di  colpi di scena e rivelazioni assolutamente inaspettate, lascia il letture sul filo del rasoio fino all’ultima pagina. Nulla è scontato e banale, dall’intreccio della trama ai personaggi che ha creato, tutto è assolutamente degno di nota. 
A un certo punto nel corso della lettura ho iniziato a soffrire di crisi d’identità insieme alla povera MacKayla (capirete cosa intendo leggendo!).
Dopo un inizio molto sofferto, dove finalmente Mac si decide ad affrontare quello che prova per Gerico Barrons proprio quando sembra ormai averlo perso per sempre, ci ritroviamo con una nuova Miss Lane, disposta ad allearsi anche con il suo peggior nemico pur di portare a termine i suoi piani di vendetta. La MacKayla di questi 5 libri ha patito le pene dell’inferno, ma è maturata e cambiata moltissimo, diventando una vera e propria eroina.
Molti di voi si chiederanno se Gerico Barrons è veramente morto oppure no… Questo ve lo lascio scoprire leggendo! La cosa certa è che in questo libro scopriamo molti dettagli su di lui e sui suoi segreti. La domanda che molti di noi ci facciamo dall’inizio della serie Fever, ovvero “chi/cosa è Barrons?”, avrà più o meno una risposta. Dico più o meno perché scopriremo più che altro cosa/chi NON è lui… lo so, sono criptica, ma capirete una volta che avrete letto! 
Purtroppo questa serie è giunta al termine, ma confido nella casa editrice per poter leggere presto anche la trilogia con protagonista Dani (soprattutto visto cosa succede in questo capitolo…), sempre collegata alla serie Fever. La Moning ha dichiarato anche che scriverà ancora su Mac e Barrons, ma l’attesa sarà lunga… aspettiamo e speriamo!
Nel frattempo se ancora non avete letto questa saga io ve la consiglio caldamente!
Karen Marie Moning è bravissima sia nel genere romance che nell’urban fantasy.



"I buoni e i cattivi sono più difficili da distinguere di quanto credevo una volta.
Non puoi guardare qualcuno con gli occhi e giudicarlo.
Devi guardare con il cuore."




4 commenti:

  1. un piccolo spoiler potevo darcelo. Vabbè no problem lo comprerò a breve così la mia curiosità sarà finalmente saziata

    RispondiElimina
  2. Ottimo capitolo conclusivo della prima parte di una serie fantastica *.*
    Questa saga meriterebbe maggiore successo! È avvincente, è scritta bene, è originale e la conclusione (con tante risposte) è arrivata in modo logico.
    La Leggereditore DEVE andare avanti a pubblicare anche la trilogia di Dani!!! Penso che alcune delle cose ancora in sospeso avranno risposta in questa serie (mi hanno detto che nel secondo libro s’incomincerà a rivedere anche Mac!) ^^

    RispondiElimina
  3. Sarà tra le mie prossime letture :) Spero proprio che Leggereditore pubblichi tutti i libri legati a questa meravigliosa serie, perchè non sono ancora pronta a lasciare Mac & Co.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!