giovedì 14 novembre 2013

Recensione: "Le coincidenze dell'amore" di Colleen Hoover

"Le coincidenze dell'amore" 
di Colleen Hoover
(1° libro serie Hopeless)


La Trama
Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C’è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all’amore e alla fiducia che provano l’uno per l’altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto. Un romanzo toccante e intenso come solo il primo amore può essere.


La mia opinione



Sono fortemente convinta che Colleen Hoover potrebbe diventare una delle mie autrici preferite. 
Questo è il suo secondo libro che leggo e, come è successo con l’altro, sono stata totalmente catturata. Quando ho deciso di leggerlo non pensavo che mi sarei trovata coinvolta in una storia così dolce e problematica: mi ha proprio spiazzata per le forti tematiche trattate. 
Hopeless (perché a fine lettura posso dire che non c’era titolo più azzeccato di quello originale!) mi ha semplicemente colpita (e affondata!) e non sono riuscita a staccarmene fino all‘ultima pagina. 
Sky ha 17 anni, è stata adottata quando era una bambina e vive in un mondo diverso da quello degli altri ragazzi della sua età: niente cellulare, niente TV e pur amando la lettura non ha idea di che cosa sia un ebook reader. Non le importa nulla di quello che pensa la gente e se ne frega delle cattive voci che circolano su di lei che la dipingono come una facile. La verità è che non lo è affatto. Nonostante abbia “limonato” con diversi ragazzi, Sky non ha mai, mai provato nulla. Questo fino al fatidico giorno in cui incontra Holder. 
Dean Holder non è solo il classico bel ragazzo ammirato da tutte; anche su di lui circolano delle cattive voci. Sembrerebbe proprio essere il tipo dal quale tenersi a debita distanza e invece, anche nel suo caso, non è assolutamente così. Nel suo cuore sono racchiusi dei segreti legati a tragici eventi del suo passato che ne hanno segnato per sempre l’esistenza. Nella realtà è un ragazzo molto dolce, ironico, che farebbe di tutto per proteggere e non deludere chi ama.
Confesso, nella prima parte del libro certe sue reazioni mi hanno lasciata dubbiosa, ma è tutto giustificato da quello che si scopre proseguendo con la lettura. 
Ho adorato il modo in cui Colleen Hoover fa sbocciare e crescere il legame tra Sky e Holder. Credetemi se vi dico che è riuscita a descrivere il bacio più bello della storia dei baci (nei libri). 

"Lascia che ti spieghi una cosa" mi sussurra in tono profondo. "Il momento in cui le mie labbra toccheranno le tue, quello sarà il tuo primo bacio. Perché se non hai mai provato niente significa che nessuno ti ha mai baciata. O almeno non come intendo farlo io.”

Ma questa non è solo la romantica storia di Sky e Holder: è molto, molto di più. 
Insieme devono affrontare i fantasmi del passato, in particolare quello che è successo nella loro infanzia. Diversi flashback presenti nel libro mi hanno portata quasi subito a capire cosa “bolliva in pentola”, ma non volevo accettarlo. Le scoperte sono tra le più terribili, dolorose e tristi: infatti non sono mancate all’appello diverse scene durante le quali mi è stato impossibile trattenere le lacrime. Mi ha particolarmente colpito il modo in cui Sky e Holder riescono a farsi forza a vicenda, il loro appoggiarsi l’un l’altra per rimanere a galla e superare la verità di quello che è capitato a entrambi. 

Questo libro mi ha fatto provare tante sensazioni diverse: mi ha fatto sorridere in alcune scene ironiche, mi ha fatto palpitare nelle scene romantiche e sensuali di Sky e Holder, e piangere per colpa dei duri colpi che i personaggi devono affrontare. 
Una cosa è sicura, questo romanzo mi ha emozionata in un modo tale che non posso fare a meno di consigliarne la lettura. E’ un gioiellino che non potete perdervi.




8 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Bella recensione Selly, Brava!! Mi sono avvicinata a questo libro dopo aver letto e apprezzato "Tutto ciò che sappiamo dell’amore". Devo dire che nonostante le due serie siano molto diverse , la Hoover è riuscita nuovamente a conquistarmi. Trovo questa autrice bravissima nel raccontare l'amore (anche con tematiche più forti), ti fa immedesimare ed emozionare insieme ai protagonisti. Per me promossa anche questa volta a pieni voti (anche se la serie "Slammed" resta la mia preferita). Leggetelo !!
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!! Non vedo l'ora di leggere il seguito di Slammed! *____*

      Elimina
  3. Non ci credo che hanno mantenuto la cover originale!
    Comunque ottima recensione, mi hai davvero incuriosita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilenia! Io avrei preferito anche il titolo originale! ;)

      Elimina
  4. Bellissimo romanzo ... Tematiche forti e reali purtroppo ...bravissima scrittrice ..

    RispondiElimina
  5. Libro meraviglioso dal quale ancora non riesco a riprendermi...condivido parola per parola tutto ciò che hai scritto!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!