venerdì 27 dicembre 2013

Recensione: "Grey Shadow" di Katherine Keller

Grey Shadow 
di Katherine Keller 
(The Shadows Saga #3)

La Trama
Per Christian Bryant cacciare vampiri è una missione. Fa parte di un’oscura natura che lo rende pericoloso e implacabile. È un licantropo, e questo fa di lui un nemico giurato dei vampiri. Tiana Goodwin è una donna mite con pochi sogni, che ha dovuto rimettere in discussione la sua intera esistenza dopo essere stata trasformata in un vampiro. 
L’infido destino decide per loro e li mette l’uno sulla strada dell’altra. La giovane e inesperta vampira troverà nel cacciatore il suo carnefice, oppure la sua salvezza? 
Potrà l’odio atavico che regna fra le loro specie essere vinto dalla fiducia e da un nuovo sentimento che attende solo di sbocciare?
Il passato in agguato, nascosto nell’ombra, renderà le cose difficili, e un nemico molto potente, è pronto a colpire. Chris e Tiana dovranno decidere se abbattere il muro che li divide e unirsi nella lotta. Un’appassionata, quanto crudele storia d’amore, dove non c’è spazio per la pietà. Passione, paura, accettazione di se stessi, in un turbine di emozioni da svelare pagina dopo pagina, sono gli ingredienti di questo terzo capitolo di “The Shadows Saga”.


La mia opinione

Questa saga paranormal romance, scritta a quattro mani da due simpaticissime autrici italiane, è stata una vera e propria scoperta. Sono stata conquistata prima da Black Shadow e successivamente anche da Crimson Shadow. Ed è proprio in quest’ultimo che conosciamo i protagonisti di questo nuovo capitolo della serie.
Tiana Goodwin, la protetta di Lance (vi ricordate, vero, l’affascinante vampiro che ha fatto breccia nel cuore della irriverente cacciatrice Sophia?), è la vampira meno vampira che esista: non farebbe mai del male a nessuno e si rifiuta persino di bere dalle persone. 
Christian Bryant è il collega cacciatore nonché migliore amico (ormai senza benefits) di Sophia. Oltre a essere un lupo, odia i vampiri più di chiunque altro e non si fa particolari scrupoli a torturarli. 
Dopo un primo incontro assolutamente da dimenticare, tra i due inizia a nascere un’intesa. Chris è un personaggio che nel libro precedente non mi aveva colpito particolarmente, anzi, mi era rimasto abbastanza antipatico, ma in Grey Shadow ho cambiato idea (anche se nella prima parte avrei voluto strozzarlo!).
Ho molto apprezzato l’idea delle autrici di mettere insieme due personaggi così differenti tra loro. Le storie più complicate, che sembrano senza speranza, sono sempre quelle che preferisco. 
Come nei capitoli precedenti della Shadow Saga, anche in questo lo stile delle autrici è frizzante e moderno, il romanzo è ricco di dialoghi e scaramucce che divertono e intrigano allo stesso tempo. Questo è sicuramente un punto forte che le caratterizza e spero proprio che continuino così! Anche le scene romantiche e passionali sono molto piacevoli da leggere e per nulla volgari. 
Se amate il paranormal romance e ancora non conoscete questa saga, fateci davvero un pensierino perché ne vale la pena!
Care Angela e Patrizia, continuate così e, per favore, ultimate il romanzo con protagonista il mio amato PENNUTO al più presto! Aspetto il suo libro da quando ho terminato Black Shadow! *____*




Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!