lunedì 3 febbraio 2014

Recensione "Oltre i limiti" di Katie McGarry

Oltre i limiti
Di Katie McGarry
(Pushing the Limits #1)


Ecco uno di quei libri che si fanno ricordare e che probabilmente entrerà nella mia top ten dei libri migliori dell’anno. 

Più che new adult, credo che si possa definirlo uno young adult vista l’età dei protagonisti. 
Echo e Noah sono due diciottenni all’ultimo anno di liceo e, grazie alla scelta dell’autrice di alternare i capitoli dal punto di vista di entrambi, possiamo comprendere meglio i  sentimenti di entrambi.

Echo è una ex ragazza perfettina e popolare sulla quale girano molte voci, di cui nessuna vera. Anche le sue stesse amiche le hanno voltato le spalle (per fortuna non tutte) dopo una fatidica notte di cui non ricorda nulla, in seguito alla quale si è ritrovata coperta di cicatrici che nasconde scrupolosamente. L’unica cosa che sa è che la colpa è da attribuire alla madre malata, dal quale il padre la tiene debitamente a distanza. 
Ma non è tutto. Echo continua a soffrire per la scomparsa del fratello Aires (al quale era molto legata), morto durante una missione in Afganistan, e deve fare i conti con un padre autoritario e iperprotettivo che sembra soffocarla.

Noah è il bad boy della storia. È un ragazzo attraente, ma appartiene alla cerchia dei ragazzi sballati del liceo. E’ stato sballottato da una famiglia affidataria all’altra in seguito alla morte dei genitori, avvenuta qualche anno prima per colpa di un incendio, e il suo scopo più grande è quello di riavere la custodia dei due fratellini più piccoli.

Visti i vari problemi e le situazioni difficili affrontate, a entrambi è stato caldamente raccomandato di vedere la psicologa della scuola (davvero interessante la Sig.ra Collins!), grazie alla quale i loro destini si incrociano.
Nonostante appartengano a due mondi diversi e abbiano problematiche completamente differenti tra loro, i due ragazzi si avvicinano poco alla volta e cercano anche il modo per aiutarsi a vicenda. Entrambi sono alla disperata ricerca della normalità, di qualcuno che li ami veramente e che tenga a loro incondizionatamente.
Il romanzo, a mio parere scritto benissimo, è una storia intensa, che commuove e fa riflettere. Katie McGarry è riuscita ad affrontare magnificamente problematiche legate alla famiglia, all’amicizia e all’amore. Oltre i limiti è un libro che colpisce al cuore e non può lasciare indifferenti. 
Assolutamente una lettura consigliata e imperdibile!



4 commenti:

  1. La trama mi sembra molto promettente. Lo leggero' sicuramente. Ciao Elena ;-)

    RispondiElimina
  2. Me lo sono divorato in due gioni STUPENDO, BELLISSIMO E COMMUOVENTE; adoro questo genere di libri.
    Però che cavolo i primi usciti di newadult erano più soft o sono io più facile a farmi coinvolgere emotivamente, fatto sta che è bellissimo ma è anche una sofferenza leggerlo o magari è che me ne sono sparati 3 di fila "Ti aspettavo", "Con te sarà diverso" e questo ora ho bisogno di qualcosa di leggero per tirarmi su.
    E nonostante tutto il mio sproloquio dico che merita perchè un libro che riesce a emozionarti è sempre un libro che merita di essere letto condivido assolutamente le 5 stelle e ora vado a fare scorta di fazzoletti per il prossimo ;-)

    RispondiElimina
  3. Condivido il tuo pensiero! Anche io adoro questo genere!

    RispondiElimina
  4. Ho letto appena il libro, storia molto bella ma, a parte qualche punto, scritta molto male

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!