martedì 3 giugno 2014

Recensione "Vlad L'Immortale" di Jeaniene Frost

"Vlad L'Immortale" 
di Jeaniene Frost
(Night Prince #2)

La Trama
Leila ha perso ogni certezza sul futuro, soprattutto adesso che i suoi straordinari poteri sono svaniti e Vlad è sempre più distante e incapace di ammettere di amarla. Leila sapeva sin dall’inizio che la sua storia con il Principe della Notte non sarebbe stata una passeggiata, ma non le basta la sua protezione e la loro esplosiva attrazione: ciò che brama è il suo cuore. Quando il suo mondo si sgretola, Leila decide di tornare alla vecchia vita del circo, dove Marty la aspetta impaziente. Ma in breve tempo tutto si trasforma in un inferno di fuoco, e Leila non riesce a spiegarsi se dietro agli attentati che la minacciano si nasconda un nuovo nemico o lo stesso Vlad. Con il pericolo sempre dietro l’angolo, basterà un solo passo falso a condannarla per l’eternità.

La mia opinione

Dopo “La fiamma del desiderio” ecco il gran ritorno di Vlad l’Impalatore! 
Sono la fan numero uno di Jeaniene Frost e non vedevo l’ora di immergermi nuovamente in una delle sue trame. 
Devo confessare che, nonostante Cat e Bones siano i miei preferiti in assoluto, durante la lettura non ho sentito la loro mancanza (sebbene una minuscola comparsa la facciano lo stesso).
Vlad e Leila, che abbiamo conosciuto ed imparato ad amare nel capitolo precedente, si dimostrano sempre più perfetti l’uno per l’altro. 
Vlad continua ad essere il letale, vendicativo, arrogante principe della notte che abbiamo iniziato ad amare, e in una donna forte ed orgogliosa come Leila ha trovato pane per i suoi denti. 
Nella fase iniziale, Vlad deve fare i conti con i propri sentimenti verso la ragazza, non prima però di aver fatto danno. Ma per un personaggio affascinante e magnetico come lui possiamo chiudere un occhio, soprattutto perché poi si fa perdonare alla grande. Vederlo geloso e innamorato non ha prezzo! Leila viene messa a dura prova, deve affrontare diverse avversità e cambiamenti, ma come avevamo intuito è la donna ideale per Vlad, sa il fatto suo ed è perfettamente in grado di tenergli testa. 
Il pericolo è dietro l’angolo e Leila sembra essere nelle sue mire. I tradimenti sono nell’aria, e la stessa Leila non saprà di chi potersi fidare veramente. 
Rispetto al finale del primo romanzo della serie (che aveva lasciato le più romantiche lettrici con il fiato in sospeso per la situazione sentimentale dei due protagonisti), in questo libro c’è finalmente una svolta per la nostra amata coppia, seppur il finale sia lasciato in sospeso. La nemesi di Vlad è ancora a piede libero, ma noi lettrici nel frattempo possiamo tirare un sospiro di sollievo. 
La Frost si conferma una delle mie autrici preferite del genere urban fantasy. La sua scrittura rapisce, non stanca mai, e i suoi dialoghi sono sempre fantastici, così come lo sono i personaggi che ha creato. Battutine sarcastiche sempre presenti ovviamente, ormai la Frost mi ha abituato così e non possono mancare nei confronti tra i personaggi. Non mancano nemmeno le scene romantiche e passionali, sempre ben inserite nella trama. 
A questo punto non vedo l’ora di leggere la conclusione di questa saga, che purtroppo uscirà in lingua originale solo nel 2015... Ragazze armiamoci di pazienza!



3 commenti:

  1. l'ho divorato questo libro, la Frost non si smentisce mai!

    RispondiElimina
  2. Io l'ho letto in soli due giorni *-*MA sono l'unica ad aspettare il libro di Ian.. ??? Comunque Cat e Bones non si battono *-*

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!