lunedì 14 luglio 2014

L'Angolo degli Inediti: “Fraternizing” di C.C. Brown e “Devil's Game” di Joanna Wylde

Buongiorno ragazze,
a quanto pare mi piace fare le cose al contrario. Non so se vi ricordate, ma nella scorsa "puntata" vi avevo detto che avevo fatto un'overdose di ragazzi iperprotettivi. Beh, oggi vi parlerò di due di loro, Alex e Liam. A parte questa caratteristica, i due hanno ben poche cose in comune. Uno è un militare, l'altro un motociclista. Naturalmente appartengono a due libri e due serie diverse. Il primo è “Fraternizing” di C.C. Brown mentre il secondo è “Devil's Game” di Joanna Wylde.



FRATERNIZING:

“Ho solo bisogno che tu faccia un salto, per darmi la possibilità di farti vedere che ti prenderò. Non ti lascerò cadere.”



“Io non ti merito. Lo so già. Ma solo perchè non merito qualcosa non significa che non la voglia. E quando voglio qualcosa, non mi fermo finchè non la ottengo.”

TRAMA:
A volte le regole devono essere infrante.
A volte le tue convinzioni sono messe alla prova.
Altre volte...non resta che seguire il tuo cuore.
Per il marine Sgt. Alex Cruz, le norme e le regole del Corpo servono come modello per come vivere la sua vita. Nella sua mente, il modo di mantenere un comportamento corretto e ordine si basa sulla capacità dell'individuo di eseguire gli ordini senza discutere. Alex era quella persona.
Fino a quando...
Pfc. Cassie Bennett.
Lei è nuova nel Corpo, cerca di costruisti un posto nel mondo per se stessa dopo essersi liberata dalla vita oppressiva in cui ha vissuto con sua madre. Farcela nel Corpo è il suo modo di dimostrare a sua madre che lei è più di quello che pensa, ma anche di dimostrare a se stessa che può sopravvivere ad una delle più grandi sfide della vita.
Sia Alex che Cassie vengono messi alla prova quando un'attrazione veramente forte si sviluppa tra di loro. La sentono, si vogliono, ma una cosa si mette fra di loro...la regola del Corpo dei Marine di non fraternizzare. I loro pensieri pieni di desiderio, la loro forte e dolorosa attrazione l'uno per l'altra, e le loro menti conflittuali li conducono su di un ottovolante di emozioni e sentimenti che nessuno dei due può ignorare, non importa quanto duramente ci provino.
La fiducia verrà messa alla prova, dei cuori saranno infranti, e le carriere rimarranno in bilico. Possono Alex e Cassie mantenere segreta la loro relazione proibita, o perderanno tutto per fraternizzare?

"Non farmi diventare geloso di quell'idiota," mi disse, cercando di mantenere la voce bassa ma non riuscendoci. 
"Mi scusi?" Gli chiesi, un po' presa alla sprovvista dalla sua dichiarazione. "Di che cosa sta parlando?" 
"Tu sai cosa voglio dire. Non gioco in modo pulito quando qualcuno cerca di prendere ciò che è mio," mi sussurrò in un orecchio, poi fece un passo indietro, sorridendomi.



"Non succederà di nuovo. Lo so già." Si mosse ancora più vicino, il suo petto duro come roccia contro la mia spalla mentre si spostò dietro di me. "Sai perché lo so?"
"No, sergente, non lo so," risposi con un tono imbarazzante, facendo veloci respiri e cercando disperatamente di liberarmi dal nervosismo che mi aveva preso come un'ondata catastrofica. Le sue labbra erano alla base della mia nuca, facendomi drizzare i capelli. Tutto il sangue nel mio corpo sembrò fluire verso il mio clitoride, rendendo quasi impossibile continuare a stare lì in piedi aggrappandomi a quel poco di autocontrollo che mi era rimasto. Mise le labbra sul mio collo, la rotondità umida elettrizzava ogni centimetro del mio corpo per l'audacia del movimento. Lui si spostò gentilmente, facendomi rabbrividire tutta la pelle. Il mio respiro si fermò, e chiusi gli occhi, sperando di poter riprendere il controllo, ma non stava succedendo. Stavo cadendo sempre più nelle profondità della trappola che quest'uomo sembrava aver messo per me, e volevo solo che mi prendesse. Volevo che dimenticasse tutti i nostri impedimenti e che facesse buon uso del desiderio che provavamo l'uno dall'altra.
"Non lo farai di nuovo perché io ti ho detto che non lo farai, e posso già vedere l'effetto che ho sul tuo corpo e sulla tua mente ogni volta che dico qualcosa," mi sussurrò con voce roca, indebolendo ulteriormente il mio già fragile autocontrollo.
La sua risposta non era certo quella che avevo in mente.
Non avevo una replica.
Rimasi lì, sgomentata e desiderosa, sperando che gettasse al vento la prudenza e mi strappasse i vestiti dal corpo e si appoggiasse su di me.
Non avvenne neanche questo.

Questo libro fa parte di una serie composta per ora solo da due libri, ma con altri due previsti per i prossimi mesi. “Fraternizing” e “Compromising”, il secondo, hanno gli stessi protagonisti, mentre quelli successivi avranno personaggi diversi. Nonostante i due siano collegati, ho deciso di parlarvi solo del primo perchè se vi traducessi la trama del secondo vi svelerei troppo. In più ho preferito molto di più Fraternizing. Questo libro è consigliato per un pubblico superiore ai diciotto anni per via delle scene di sesso, ma per l'età della protagonista, e per la relazione studente-insegnante, viene considerato anche un New Adult. 
Alejandro Cruz è un marine fatto e finito. Riesce ad imporre la sua volontà sia al lavoro che fuori ed ha un ego smisurato, ma forse sono proprio queste caratteristiche che lo rendono un perfetto marine.
Cassie Bennet ha vissuto fino ai diciotto anni con una madre che la considerava poco o niente, il suo ultimo ragazzo l'ha trattata da cani, mettendo il suo futuro al primo posto, e quelli che credeva fossero i suoi amici sono scappati alla prima difficoltà. Decisa a dimostrare a tutti che lei ce la può fare, entra nel Corpo dei marine.
I due si incontrano la prima sera in cui Cassie arriva in città, pronta per le sue ultime sei settimane di scuola prima di far parte ufficialmente del corpo dei Marine. Alex è fuori a festeggiare per la sua imminente promozione, quando la vede dall'altra parte del bar. Se non è amore a prima vista, di sicuro è attrazione. I due si scambiano un bacio appassionato, ma vengono fermati prima di poter andare oltre per un guaio successo ad un Fratello di Alex. 
Tre giorni dopo scoprono di essere nella stessa classe, fino a cui non ci sarebbe nulla di male, se non fosse che lui è uno degli insegnanti e lei uno dei cadetti.
L'attrazione tra di loro è palpabile e magnetica e quasi impossibile da resistere. Riusciranno a resistere sei settimane e a non farsi scoprire? 


“Non saremo mai solo un'altra dannata coppia militare. Tu significhi per molto più di qualsiasi altra donna con cui io sia stato. Mi hai aperto gli occhi e hai riportato il mio lato umano nella mia anima robotica. Mi hai mostrato che cosa si provi ad amare e ad amare con tutto quello che hai, e so, per un breve tempo o per una vita intera, che tu sei esattamente chi voglio veder portare il mio cognome.”


Io ho un debole per le canzoni che mettono nei libri, soprattutto quando hanno un significato particolare, e anche qui ce n'è una. “Fall For You” dei Secondhand Serenade (il video è qui: http://www.youtube.com/watch?v=FKi125iqnFg&hd=1 ). Appena ho finito il libro mi sono subito messa a cercarla, curiosa della canzone. Appena l'ho sentita però sono scoppiata a ridere. Non perchè non mi piaccia, sia chiaro, anzi penso sia una bellissima canzone, solo che questa l'ha messa su Alex a ripetizione e spesso la canticchia a Bonnie, e io non ci vedo proprio un omaccione tutto muscoli, come mi sono immaginata Alex, cantare questa canzone. Metto qui sotto il testo:


The best thing about tonight's that we're not fighting
Could it be that we have been this way before
I know you don't think that I am trying
I know you're wearing thin down to the core

But hold your breath
Because tonight will be the night that I will fall for you
Over again
Don't make me change my mind
Or I won't live to see another day
I swear it's true
Because a girl like you is impossible to find
You're impossible to find

This is not what I intended
I always swore to you I'd never fall apart
You always thought that I was stronger
I may have failed
But I have loved you from the start
Oh

But hold your breath
Because tonight will be the night that I will fall for you
Over again
Don't make me change my mind
Or I won't live to see another day
I swear it's true
Because a girl like you is impossible to find
It's impossible

So breathe in so deep
Breathe me in
I'm yours to keep
And hold onto your words
'Cause talk is cheap
And remember me tonight
When you're asleep

Because tonight will be the night that I will fall for you
Over again
Don't make me change my mind
Or I won't live to see another day
I swear it's true
Because a girl like you is impossible to find
Tonight will be the night that I will fall for you
Over again
Don't make me change my mind
Or I won't live to see another day
I swear it's true
Because a girl like you is impossible to find
You're impossible to find 


DEVIL'S GAME:

“Meriti un uomo che combatta per te, piccolina. Te lo ricorderai, va bene?”




“Sono con te, Em. Non dubitarne, ok? Non importa che cosa succeda o che cosa senti...promesso?”


TRAMA:
Liam "Hunter" Blake odia il Reapers MC. Nato e cresciuto un Jack's Devil, sa qual'è il suo dovere. Deve difendere il suo club dal loro più antico nemico—i Reapers—utilizzando qualsiasi arma a sua disposizione. Ma perché usare la forza quando il presidente dei Reapers ha una figlia che è sola e vulnerabile? Hunter l'ha voluta dal primo minuto in cui l'ha vista, e ora ha una scusa per prenderla.
Em ha vissuto tutta la sua vita all'ombra dei Reapers. Il suo padre iperprotettivo, Picnic, è il presidente del club. L'ultima volta che ha avuto un fidanzato, Picnic gli ha sparato. Ora gli uomini nella sua vita sono molto più interessati a mantenere suo papà felice che ad intrattenerla. Poi incontra un affascinante sconosciuto, un uomo che non ha paura di trattarla come una vera donna. Uno che non ha paura di suo padre. Il suo nome è Liam, e lui è quello giusto. 
O almeno così pensa.

“Nessuna offesa, Em, ma noi due insieme è una cosa troppo pericolosa e assurda da rischiare solo per del sesso. Che cazzo. Voglio farlo nel modo giusto. Sei con me?”



"Sono la tua famiglia, e ora sono anche la mia famiglia. Io non sono una civile e non mi sono innamorata di un agente di borsa. Mi sono innamorata di un Devil's Jack. So cosa vuol dire indossare il tuo colore."

Il libro è il terzo di una serie. Non serve aver letto gli altri per capire questo. Ci sono alcune cose che avvengono nel secondo che sono alla base di questo romanzo, ma visto che il secondo è raccontato da altri due protagonisti, queste vengono ripetute nella prima parte di Devil's Game dal POV di Liam e Em. 
Non so se qualcuna di voi ha familiarità con i libri MC o con i Club di Motociclisti in generale, ma di solito quelli che ne fanno parte sono dei maniaci iperprotettivi che considerano le donne come loro proprietà. In più hanno regole completamente allucinanti e spesso sono in lotta con qualche altro MC. Detto ciò, i libri sono una giostra di emozioni infinita, non ti annoiano quasi mai, e questo qui non fa' eccezioni.
Questa storia può definirsi quasi una rivisitazione moderna di Romeo e Giulietta. Certo, Romeo non aveva rapito Giulietta nelle prime pagine della tragedia, ma questi sono solo dettagli. Appartengono a due club rivali che hanno una flebile tregua tra loro, che però viene più volte messa a dura prova. 
Liam ha passato l'infanzia, spostandosi da una famiglia adottiva all'altra, non ha mai saputo che cosa significasse amare ed essere amati. L'unica volta in cui si è sentito di appartenere a qualcosa è con i Devil's Jack. 
Em non è solo la principessa dei Reapers ma è anche la cosiddetta figlia di papà. Al contrario di sua sorella, lei non discute e non fa' storie quando Picnic, suo padre, le dice cosa fare. Con tutte le altre persone però non si fa' mettere i piedi in testa. È una persona forte ed ironica, in fondo è vissuta in un club di motociclisti. Dopo essere stata per l'ennesima volta respinta da uno dei Reapers, Em decide di provare ad uscire con Liam, un ragazzo che ha conosciuto via internet, solo che lui non è quello che sembra. 
Per salvare la vita di un Fratello, Liam rapisce Em, per usarla come merce di scambio. Lei però riesce a liberarsi e a scappare, salvando nel frattempo anche la vita di Liam e tradendo suo padre e il suo club. Per ringraziarla, lui le dice come stanno le cose e poi sparisce per sempre dalla sua vita.
L'esperienza però l'ha cambiata e, per la prima volta, riesce ad imporsi su suo padre e a cambiare città. Nonostante l'abbia rapita, lei non può negare quello che prova per Liam, e, spinta dalla sorella, va a bussare alla sua porta. Ed è lì che le cose iniziano a prendere pieghe impreviste.

"'Amore' è una parola che non significa un bel niente per me. 'Em' invece? Questa è una parola che vuol dire tutto. Io morirei per te, tesoro. Ucciderei anche per te. Mi sono imposto per te col mio club e non mi pento di ciò neanche per un minuto. Quindi, vuoi sapere quello che provo? Non ho neanche una parola per quello che provo, tesoro. So solo che è davvero dannatamente bello."

Cosa ne pensate di questi due uomini iperprotettivi? 
Vi ispirano almeno un pochino? 
Spero di si perchè questi sono altri due libri che non sono riuscita a mettere giù fino a che non li ho finiti.


7 commenti:

  1. ma ... Usciranno in italiano? Perché io non leggo in lingua e questi due protagonisti mi ispirano molto più di un pochino!!!

    RispondiElimina
  2. Trame interessantissime !! E ora la fatidica domanda !! Quando escono in Italia ???????

    RispondiElimina
  3. Per il momento non si hanno notizie. Speriamo che prima o poi arrivino!

    RispondiElimina
  4. Sì xò non vale stuzzicarci così e lasciarci a bocca asciutta. ������

    RispondiElimina
  5. leggo tutti i libri che consigli in questo piccolo angolino degli inediti! GRAZIE MILLE PER TUTTI I LIBRI CHE MI HAI FATTO SCOPRIRE....li ho amati tutti! adoro questa rubrica <3

    RispondiElimina
  6. Grazie a te..! :) Fa sempre piacere sentire qualcuno che ha trovato utile la mia rubrica..! <3 i libri di cui parlo mi hanno sempre lasciato qualcosa, quindi sono felice di non essere l'unica a poterli apprezzare..! spero ti piaceranno anche i prossimi..! ;)

    RispondiElimina
  7. è passato un anno...non si sa ancora se usciranno in italia??li voglio leggereeee

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!