martedì 29 luglio 2014

Recensione "Dieci piccoli respiri" di K.A. Tucker

"Dieci piccoli respiri"
di K.A. Tucker
(Ten Tiny Breaths #1)

La Trama
Kacey Clearly aveva solo vent’anni quando la sua vita è andata in pezzi. Un terribile incidente automobilistico le ha portato via i suoi genitori, il suo fidanzato e la sua migliore amica. Ora, dopo quattro anni trascorsi a casa degli zii nel Michigan, Kacey decide di fuggire via per sempre. Una notte lei e sua sorella Levie prendono un autobus per Miami e lì, nonostante le difficoltà economiche, possono finalmente ricominciare a progettare una nuova vita. Kacey però non è ancora pronta a lasciarsi alle spalle il passato e stringere nuove amicizie, neppure se a chiederglielo è l’affascinante vicino, Trent Emerson, un enigmatico ragazzo dagli ipnotici occhi blu. Eppure Trent è deciso a far breccia nel suo cuore, e presto Kacey dovrà smettere di stare chiusa a riccio e arrendersi al suo amore…



La mia opinione

Questo non è un romance new adult come gli altri. All'inizio potrebbe anche sembrarlo, ma ad un certo punto della storia, l'attrazione e i sentimenti che stanno nascendo tra i due ragazzi protagonisti passa in secondo piano e ci troviamo ad affrontare delle tematiche decisamente importanti e dei fattori psicologici non da poco. 
Kacey è una ragazza tanto bella quanto glaciale, ma non è sempre stata così. Tutto è cambiato il giorno in cui è stata vittima di un incidente stradale nel quale hanno perso la vita i suoi genitori, la sua migliore amica e il suo ragazzo. Quell'incidente l'ha segnata nel profondo, tanto da non permetterle mai di lasciarsi avvicinare da qualcuno (tranne alla sorellina Levie), ma qualcosa sembra cambiare quando l'affascinante nuovo vicino di casa, che sembra interessato a conoscerla meglio, rompe la sua corazza di ghiaccio. 
Trent è il primo a risvegliare un vero interesse in lei e si dimostra deciso a tutto per conquistarla e far breccia nel suo cuore. Anche la “Barbie” vicina di casa e la sua adorabile bambina sembrano intaccare le difese di Kacey ed entrano un passo alla volta nelle sue simpatie. 
Ma quando tutto sembra andare per il verso giusto ecco che bisogna fare i conti con la dura realtà. Quello che l'autrice ci riserva come colpo di scena, per me è stato solo una conferma ai sospetti che avevo sin dall'inizio. Magari non proprio dall'inizio inizio, ma sicuramente dalla prima volta che Kacey accenna all'incidente in cui è stata coinvolta qualche anno prima. Speravo davvero di essermi sbagliata... e invece no. 
Nella seconda parte del romanzo la parola chiave a cui tutto gira intorno è PERDONO. Assistiamo ad alcune scene molto tristi, strazianti e tormentate
La storia può sembrare surreale ma fa riflettere sul fatto che ogni cosa che facciamo potrebbe avere delle conseguenze. Come non provare empatia per entrambi i personaggi principali? Questo romanzo di K. A. Tucker è romantico, triste e commovente. Impossibile trattenere le lacrime in alcune scene. Una volta arrivata al fatidico colpo di scena dovevo sapere se tutto si sarebbe risolto in qualche modo e non ho più interrotto la lettura fino alla fine. Una lettura tutt'altro che leggera, che definirei intensa e struggente, con un epilogo che però fa tirare un sospiro di sollievo e che ci fa credere che il perdono a volte possa essere concesso.


6 commenti:

  1. Bellissima recensione penso che grazie a voi,che nn sbagliate mai leggerò questo libro mi inspira...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei gentilissima! *______*

      Elimina
  2. Questo libro all'inizio, quando ne lessi la trama la prima volta, non mi ispirava nemmeno un po'. Mi sembrava la solita storia banale e già vista tipica dei New Adult.. Ora però ho letto davvero molte recensioni positive, e ammetto che comincia ad incuriosirmi, nonostante questo non sia esattamente il mio genere preferito. Penso proprio che alla fine lo leggerò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di banale non ha proprio nulla! Se lo leggi aspetto un tuo commento! ;)

      Elimina
  3. Bellissimo il libro! Mi è piaciuto tantissimo :))

    RispondiElimina
  4. La trama non mi convince, ma la recensione mi invoglia a leggerlo :D

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!