giovedì 3 luglio 2014

Recensione " L'eroe Dimenticato" di Suzanne Brockmann

Per le amanti del romantic suspense vi propongo la recensione del primo romanzo della serie Troubleshooters di Suzanne Brockmann, "L'eroe Dimenticato", uscito a fine aprile per la leggereditore.
Il secondo capitolo della serie, "L'eroe Ribelle", uscirà a fine luglio.



Trama:

Tom Paoletti, tenente della marina americana, è in congedo dopo una missione in cui ha riportato un grave trauma cranico. Appena rientrato nella sua città natale, s’imbatte in un terrorista a cui dà la caccia da anni, ma i suoi superiori sono convinti si tratti solo di una delle allucinazioni che lo colpiscono ultimamente. Sospettando un attentato in occasione di un’importante cerimonia cittadina, Tom decide di mettere in piedi una piccola squadra antiterrorismo, reclutando alcuni dei suoi sottoufficiali più leali e due burberi veterani della Seconda guerra mondiale. Come se non bastasse, la dottoressa Kelly Ashton, il suo primo amore, è determinata a dimostrargli che non è più la ‘ragazza della porta accanto’ cui ha spezzato il cuore anni prima. Anche se nella sua determinazione c’è la stessa irresistibile dolcezza di sempre… Se a tutto ciò si aggiunge una nipote ribelle da mettere in riga con un amico fumettista che ne è perdutamente innamorato, il successo della missione non è affatto garantito. Ma Tom sa che questa è la sua ultima occasione di chiudere i conti col passato e trovare la felicità una volta per tutte.


La serie Troubleshooters è composta da: 


1. The Unsung Hero (L'eroe Dimenticato)
2. The Defiant Hero (L'eroe Ribelle, in uscita a luglio)
3. Over the Edge 
4. Out of Control 
5. Into the Night 
6. Gone Too Far 
7. Flashpoint 
8. Hot Target (Ad alto rischio)
9. Breaking Point (Passione contro il tempo)
10. Into the Storm (Nel cuore della tormenta)
11. Force of Nature 
12. All Through the Night: A Troubleshooter Christmas  
12.5 When Tony Met Adam 
13. Into the Fire 
14. Dark of Night 
15. Hot Pursuit 
16. Breaking the Rules 
16.1 Beginnings and Ends 
16.5 Headed for Trouble 



La mia opinione:

Ultimamente apprezzo molto questo genere di libri; trovo che sia un'ottima combinazione di storie d'amore e azione, che permette di godere del lato romantico di una storia ma che assicura anche quel qualcosa in più che aiuta a tenermi attaccata alle pagine per sapere come va a finire.
Non avevo mai letto niente di quest'autrice e l'ho preso proprio per il genere, e ho scoperto un libro un po'  diverso dagli altri.
A differenza di quello che sostiene la trama, qui i protagonisti non sono Tom e Kelly; loro sono solo una delle tre coppie protagoniste, perché alcuni dei personaggi di confine sono dei veri e propri protagonisti della trama e del libro.
Questa contemporaneità di più storie mi è piaciuta molto e ha reso il libro decisamente più interessante, ma nello stesso tempo ha messo in ombra proprio la storia Tom e Kelly, in teoria la principale, che paragonata alle altre è la più banale e scontata ( benché carina).
Mi sono piaciuti molto i due "giovani innamorati" e più di una volta avrei voluto saltare delle pagine per leggere ancora di loro.
E poi che dire dell'eroe dimenticato? La sua storia mi ha conquistato e si, commosso, con una serie di flashback e racconti bellissimi ed emozionanti che hanno dato una nuova luce al presente della storia.
Forse ho detto poco, forse non ho fatto capire niente, ma non voglio aggiungere altro perché credo che questo sia un libro da gustarsi e scoprire man mano come ho fatto io, e non da 'spoilerarsi' con una recensione.
Personalmente mi è piaciuto e lo consiglio, e sicuramente leggerò il secondo della serie che uscirà a breve.




1 commento:

  1. Mi trovo molto d'accordo con la tua recensione :) Sono state le stesse impressioni che ho avuto anche io leggendolo. La Brockmann è favolosa proprio per questo: in ogni romanzo che scrive ella racconta più storie.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!