martedì 16 settembre 2014

Recensione "MacRieve" di Kresley Cole

Uscito a fine agosto per Leggereditore, "MacRieve" è il 12° libro della serie paranormal romance Gli Immortali di Kresley Cole.





Trama:


Uilleam MacRieve credeva di aver sepolto per sempre i fantasmi della sua infanzia, ma quando una tortura brutale gli fa rivivere quell'antica agonia, l’orgoglioso scozzese comincia a bramare l’oblio della morte. Finché non incontra lei, un’umana piena di vitalità e di coraggio, che lo salva dall'abisso nel quale stava precipitando. Venduta come schiava, Chloe Todd viene offerta alle creature del buio ed è sicura che non sopravvivrà alla notte. Finché non la rivendica un malvagio immortale, che però ha negli occhi uno sguardo straziante e possiede un tocco che la fa bruciare di desiderio. Ma si può amare e temere qualcuno allo stesso modo? E riuscirà MacRieve a salvarla da sé stesso?


La serie Immortals after dark/Gli Immortali è così composta:


0.5.The Warlord Wants Forever, prequel (Dark Forever)

1. A hunger like no other (Dark Love)
2. No rest for the wicked (Dark Pleasure)
3. Wicked deeds on a winter’s night (Dark Passion)
4. Dark needs at night’s edge (Dark Night)
5. Dark desires after dusk (Dark Desire)
6. Kiss of a demon king (Dark Dream)
7. Deep kiss of winter (Dark Whisper)
8. Pleasure of a dark prince (Dark Prince)
9. Demon from the dark (Dark Demon)
10. Dreams of a Dark Warrior (Dark Warrior)
11. Lothaire (Lothaire)
12. Shadow's claim ( Il Richiamo dell'Ombra, The Dacians n°1)
13. MacRieve (MacRieve)
14. Dark Skye (inedito in Italia)

La mia opinione:


Ormai siamo arrivati al 12° capitolo di questa bellissima saga e a costo di ripetermi non posso che sottolineare quanto non solo mi piaccia ogni singolo libro, ma anche quanto sia bella la serie nel suo insieme e quanto sia incredibile l'intreccio di fondo che lega i vari personaggi e le differenti situazioni, e puntualmente appena finito un libro desidero avere subito tra le mani il successivo.

Bene, dopo questo inizio un po' melenso (ma assolutamente vero), passiamo al libro in questione.
I protagonisti questa volta sono Will, un lykae del clan MacRieve, e Chloe, la figlia di quel gran bastardo umano di Webb. Ancora una volta la trama è legata all'isola delle torture, ma a differenza dei precedenti la storia non ci narra direttamente quel periodo e non vedremo il nostro lupetto alle prese con i dottori psicopatici, ma solo con le vecchie cicatrici interiori che quel periodo di prigionia ha riaperto e tutto quello che ne consegue.
Di lykae ne abbiamo già conosciuti un paio e sono sempre personaggi interessanti, ma Will è uno di quelli che mi è piaciuto di più tra questi aitanti scozzesi (secondo solo al cugino Garret) ed è un degno compagno di uno dei personaggi femminili a mio avviso più forti e decisi, per non dire testardi, creati dalla Cole. Avrei tantissime cose da dire su Chloe e sulla loro storia ma il bello di questi libri è scoprirli man mano che si procede nella lettura quindi per evitare qualsiasi spoiler preferisco limitarvi a dire che anche questa coppia mi ha convinto in pieno, e a voi il resto.
Una parola però non la si può non spendere su quella vecchia pazza di Nix la protovalchiaria, la vera burattinaia e tessitrice della trama del libro e delle vicende di quasi tutte le coppie, e più si va avanti con la serie più la adoro, nella sua stravaganza e con tutte le sue divertentissime stranezze.
Come tutti i libri della serie anche questo è auto conclusivo per quanto riguarda la coppia protagonista, ma avendo Will un gemello, non poteva mancare un ultimo capitolo da infarto su Munro (Cole non so se amarti o odiarti), e per farci stare ancora più sulle spine non si sa ancora quale sarà il suo libro e quando uscirà, in quanto il prossimo libro della serie, che è appena uscito in america, è su Lanthe e Thronos.




6 commenti:

  1. Aspettavo da mesi questo libro, e appena l'ho avuto tra le mani l'ho divorato; però ho commesso il grande errore di legger l'anticipazione del libro su Munro e ora continuo a pensare e ripensare a come andrà a finire tra lui e la sua compagna.
    Comunque bellissima recensione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho fatto lo stesso errore! XD

      Elimina
  2. Sono quasi alla fine di questo libro ed è bellissimo come gli altri 11 che lo precedono...in attesa del libro di quel "figo" di Munro vado a finire di leggere quello con lo "strafigo" di MacRieve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I gemelli Figo e Strafigo spaccano *______-*

      Elimina
  3. Ma quindinci sarà un libro su Munro?

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!