lunedì 9 febbraio 2015

Recensione "Non dirmi di no" di Kristen Ashley

Non dirmi di no
di Kristen Ashley
(Mystery Man Series #1)


La Trama
Mentre sta bevendo un Cosmopolitan, Gwendolyn Kidd incontra l’uomo dei suoi sogni. Trascorrono la notte insieme, ma quando lei si sveglia, l’indomani mattina, si ritrova da sola. Da quel momento tra i due ha inizio una strana relazione, fatta solo di incontri notturni sensuali e appassionati. Gwen vorrebbe sapere di più su quell’uomo sexy e misterioso, ma non osa indagare per paura che tutto finisca. Ma quando all’improvviso Gwen si ritrova coinvolta in una losca trama di inseguimenti e rapimenti, l’uomo del mistero decide di rivelare la sua identità e di correre in suo aiuto…

La mia opinione

Gwendolyn Kidd ha tre grossi problemi.
Il primo si chiama Ginger ed è sua sorella. Una pazza incosciente, capace di cacciarsi in guai seri ed infastidire gente molto pericolosa che definire “poco raccomandabile” sarebbe un eufemismo.
Il secondo problema si chiama Tack. Enorme, muscoloso, tatuato dalla testa ai piedi e molto cattivo, è il capo di un covo di pericolosi motociclisti ed è tremendamente attratto da Gwen. 
Il terzo problema è un misterioso uomo senza nome, imponente e prestante, che da circa un anno e mezzo, di notte al buio, regala a Gwen ore intere di piacere sublime e sesso da guinness dei primati (....fossero questi i problemi della vita!)
Ma un giorno, quando Gwen si caccia nei guai, l’uomo misterioso esce allo scoperto e, neanche a dirlo, è sexy, bellissimo, arrogante e autoritario. 
E a questo punto, la mia salivazione subisce una brusca e tragica impennata. 
Il suo soprannome è Hawk, è un maschio alfa con gli attributi ed è il capo di un intero squadrone di commando armati fino ai denti. Tiene Gwen sotto stretto controllo da un po’ di tempo ed è preoccupato per lei perché andando a cercare gli ex amici di sua sorella è come se si fosse disegnata un grosso bersaglio al centro della fronte con tanto di freccia luminosa al neon.
Da questo momento in poi, saranno solo guai. A ripetizione e sempre più grossi.
E poi c’è Mitch Lawson, il detective che indaga sul caso. Tiriamo a indovinare? E’ un altro maschio sexy e prestante e potrebbe tranquillamente diventare il quarto problema di Gwen, se non fosse che il “problema n°3” (Hawk) è talmente geloso e possessivo da incenerire l’ispettore di polizia con un semplice sguardo.
Ma Hawk non è solo un uomo rude e un dio del sesso che cammina in terra, perché quando vuole sa essere anche dolce, tenero e molto protettivo. Insomma, semplicemente irresistibile! 
Questo romanzo ti stuzzica dall’inizio alla fine con un'ironia deliziosa, una bella dose di passione ed una quantità di testosterone talmente grande che il libro rischia di prendere fuoco con una fiammata.
Sensualità e divertimento fanno da padroni in un mix che ho trovato assolutamente delizioso. 
Aggiungiamo poi una protagonista femminile brillante, ironica e coraggiosa (o almeno ci prova), una bella dose di azione, un pizzico di adrenalina, un po’ di sparatorie, esplosioni e rapimenti ……e il pranzo è servito.
Consiglio vivamente questa piacevolissima lettura a tutte coloro che vogliono farsi qualche sana risata in mezzo a un branco di uomini sexy e cavernicoli, tanto strepitosi in guerra quanto sotto le lenzuola e che, quando vogliono, sanno essere teneri come cuccioli…….di taglia extralarge.

3 commenti:

  1. completamente d'accordo con te.Mi sono divertita nel leggere questo libro pieno di maschi alpha, scritto con tanta verve e una buona dose di ironia e con l'incommensurabile prergio di non descrivere ginnastica da camera ma di lasciare immaginare. Non vedo l'ora di leggere le prossime storie,
    Antotonon

    RispondiElimina
  2. Questa autrice è fantastica! Praticamente ogni cosa che scrive crea dipendenza!
    Tutti i suoi libri sono costellati da maschi afla, protagoniste simpatiche e divertenti e trame che rapiscono fino all'ultima pagina.
    P.S. per chi legge in lingua consiglio vivamente la serie "Rock Chick" che secondo me è la più bella!

    RispondiElimina
  3. Bellissima recensione Alessandra!!! Grazie!!! Metto in coda :-)
    Alessia

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!