giovedì 5 marzo 2015

Recensione "Il Mondo di Cenere" di Jeaniene Frost

Il Mondo di Cenere
di Jeaniene Frost
(Serie Broken Destiny #1)

La Trama
In un mondo di ombre, tutto è possibile, tranne sfuggire al proprio destino.
Fin da quando era bambina, Ivy è stata preda di visioni di strani mondi. Quando, però, sua sorella Jasmine scompare, Ivy scopre che la verità è ancora più terribile: le sue allucinazioni sono reali e sua sorella è intrappolata in un reame parallelo. L'unica persona che è disposta a crederle è un ragazzo pericolosamente attraente, che per un antico retaggio sarà obbligato a tradirla. Anche se Adrian ha voltato le spalle a chi lo ha cresciuto, non significa che possa cambiare il proprio destino, indipendentemente da quanto si senta spinto verso Ivy. Insieme cercano l'antica reliquia che può salvare Jasmine, ma lui sa qualcosa che lei ignora: ogni passo porta Ivy più vicina alla verità che la riguarda, e a una guerra che può distruggere il mondo.
Prima o poi Ivy e Adrian si troveranno su versanti opposti. E in mezzo sarà rimasta solo cenere.

La mia opinione

Anche se questo romanzo non c’entra nulla con la saga di Cat & Bones o i vari spin-off della serie Night Huntress, appena ho visto in uscita una nuova storia di Jeaniene Frost sapevo in partenza che non avrei potuto resistere! Questa autrice è una delle mie preferite del genere urban fantasy / paranormal romance (come immagino avrete intuito dalle mie precedenti recensioni dei suoi libri) ed ero proprio curiosa di vedere come se la cavava cimentandosi con un romanzo new adult, anziché con uno rivolto al pubblico adulto.
La protagonista principale è Ivy, una ventenne studentessa universitaria, costretta dalle circostanze ad abbandonare la sua solita vita per seguire quello che il destino ha in serbo per lei. La sorella è misteriosamente scomparsa dopo averle inviato un messaggio di aiuto e i suoi genitori sono morti entrambi in un incidente poco tempo dopo. Come se non bastasse, Ivy viene considerata una ragazza con dei problemi visto che sin da bambina vede delle cose che in realtà non esistono.
Durante la ricerca di sua sorella Jasmine, Ivy incontra l’affascinante Adrian, anzi, se lo ritrova direttamente nella camera d’hotel! Adrian è stato mandato a prenderla da un arconte (creature decisamente “In Alto”, che vi lascerò scoprire leggendo …), e da quel momento in poi per i due ragazzi inizia un’avventura dietro l’altra, perché, anche se opposti, hanno un destino in comune.
Grazie al criptico e misterioso Adrian, Ivy scopre che le assurdità che vede esistono per davvero, e che entrambi sono in grado di vedere le reali sembianze di strane creature, demoni e arconti poiché ultimi discendenti di due antiche stirpi bibliche. Due antiche stirpi destinate a incontrarsi, attrarsi e tradirsi. 
Essendo la storia scritta dal punto di vista di Ivy vediamo le circostanze con i suoi occhi ed anche per noi Adrian rimane un mistero per gran parte della storia. Adrian non si sbilancia mai più di tanto con la ragazza, e le rivelazioni che riguardano lei personalmente ed anche a cosa sono entrambi destinati vengono svelate poco alla volta, col contagocce direi, e questo creerà diverse zizzanie tra i due. L’attrazione e il feeling tra Ivy e Adrian si avverte istantaneamente, ma la tensione sessuale ed anche i sentimenti si fanno più intensi e difficili da ignorare ogni giorno che i due passano insieme per portare a termine la loro missione. E la Frost se ne intende molto bene di tensione sessuale e personaggi che cercano di tenere l’altro a distanza senza riuscirci

"Dopo l'altra notte so che desidero Adrian così tanto che non mi interessa quello che succederà dopo. Un'altra notte da soli e non riuscirò a impedirmi di andare da lui e per quanto lui sia convinto di doverlo fare, non avrà la forza di respingermi di nuovo."

Ma Ivy può davvero fidarsi di Adrian? Soprattutto dopo aver scoperto dove e da chi è stato cresciuto e le sue azioni passate? 
Entrambi i protagonisti mi sono piaciuti molto, nonostante qualche azione un po’ avventata, ma come non biasimarli viste le circostanze in cui si sono ritrovati. 
Ivy è un’eroina tosta e coraggiosa, come lo è stata Cat la Mietitrice Rossa prima di lei. Siamo solo all’inizio della sua avventura, quindi mi aspetto grandi cose da lei, soprattutto adesso che ha preso coscienza delle sue facoltà e della sua forza. 
Adrian è uno di quei personaggi di cui non ci si può non innamorare, oltre all’aspetto favoloso è ironico, presuntuoso e allo stesso tempo protettivo. 
In questo primo romanzo della serie Broken Destiny c’è molta più azione rispetto a scene romantiche, come è normale che sia visto che questo è il romanzo che ci introduce nel mondo creato dall’autrice. Sicuramente non ci sia annoia visto quante ne capitano ai protagonisti! Come questa autrice ci ha abituate c’è un po’ di ironia, battibecchi e frecciatine tra i protagonisti, che alleggeriscono una situazione decisamente complicata. 

"In tutto il tempo che avevamo trascorso insieme, Adrian mi aveva tirata su, sbattuta giù, sballottata da un regno all'altro, intrappolata contro un muro e baciata fino a farmi bruciare di desiderio, ma questa volta era stato diverso. Quando mi aveva abbracciata, avevo percepito che c'era altro fra noi oltre all'eredità e al desiderio. Lui era quello che mi era mancato per tutta la vita, e se provava la stessa cosa per me, non avrei mai permesso che uno di noi due morisse prima di aver fatto qualcosa al riguardo."

L’unico problema che ho avuto con questo libro è stato il finale! Prima dell’epilogo sembrava quasi andato tutto apposto e invece, nell’ultimissimo capitolo, c’è l’ennesimo colpo di scena, e noi lettrici resteremo a bocca asciutta per un bel po’ in attesa del secondo romanzo... 
In ogni caso se amate il genere urban fantasy e paranormal, Il Mondo di Cenere è una lettura originale e consigliata!

3 commenti:

  1. molto bello complimenti .questa saga quanti libri ci sono ? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Per il momento siamo in pari con le uscite in lingua originale, il 2° non è ancora stato annunciato!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!