giovedì 9 aprile 2015

Recensione "Sei il mio sole anche di notte" di Amy Harmon

"Sei il mio sole anche di notte" 
di Amy Harmon

La Trama
Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d’amore che Fern legge fin da quando era solo una ragazzina. E lei sa bene che un ragazzo così non la considera neppure… Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell’anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé?
Versione moderna de La bella e la bestia, il nuovo romanzo di Amy Harmon – dopo il grande successo di I cento colori del blu – ci dimostra che in ognuno di noi convivono una parte mostruosa e una meravigliosa creatura.


La mia opinione


Questo romanzo stand-alone è un new adult molto diverso dai tanti che stanno uscendo in questo periodo. Per prima cosa, vi avverto di tenere a portata di mano qualche fazzolettino, perché credo che nemmeno l'anima più glaciale resterà indifferente in alcune scene di questa storia che ha come protagonisti 3 ragazzi davvero eccezionali e indimenticabili. 
Dico tre, non perché ci sia di mezzo qualche noioso triangolo, ma oltre ai due personaggi principali, ce n'è anche un terzo che mi ha fatto sorridere e commuovere fino alla fine.
Ambrose Young, che ci viene descritto bello come un Dio greco, è un ragazzo molto popolare, nonché promettente atleta della squadra di lotta libera cittadina. Tutti fanno il tifo per lui, e lo considerano una specie di "eroe" locale, anche se non deludere le aspettative di tutti è una responsabilità gravosa. 
Fern Taylor è la figlia del pastore, una ragazza comune un po' sciatta e tanto minuta da sembrare molto più piccola della sua età, con una grande passione per i romanzi d'amore e per l'irraggiungibile Ambrose. 
E poi c'è Beiley, cugino e migliore amico di Fern, un ragazzo con una forza interiore da far invidia, perché nonostante la malattia incurabile di cui soffre e con cui deve fare i conti ogni giorno, trasmette con la sua ironia e spensieratezza delle lezioni di vita importanti alle persone che lo circondano. 
In seguito ai tragici eventi dell'11 Settembre e alla visita di un reclutatore al liceo, Ambrose decide di arruolarsi, anziché partire per una delle molteplici università che lo vorrebbero. L'esperienza in Iraq e i tragici eventi di cui lo stesso Ambrose è diretto protagonista lasciano in lui delle ferite profonde, sia nel corpo che nell’anima, e quando torna a casa la sua vita è inevitabilmente diversa. Lui è cambiato, ma anche Fern lo è, nonostante i suoi sentimenti nei confronti del ragazzo siano sempre gli stessi. 
La storia tra Ambrose e Fern si sviluppa lentamente, un passo alla volta, in maniera dolcissima. Fern ci dimostra in più di un'occasione che per lei l'apparenza non conta nulla, ma che è la bellezza interiore ad essere davvero importante. E lei ha accanto due persone che, nonostante i difetti fisici, sono davvero uniche. 
La particolarità che ho apprezzato tantissimo di questo romanzo è l'essere molto attualizzo e realistico, potrebbe persino essere la storia di qualcuno che è realmente esistito. Inoltre, le vicende non si svolgono nel giro di poco tempo, ma attraverso diversi anni, regalandoci anche alcune scene dell'infanzia e del passato dei protagonisti tramite dei flashback. 
La Harmon ha dato vita ad una storia struggente e straordinaria che colpisce dritta al cuore e fa riflettere sulla vita e su cosa conta davvero. 
Le emozioni sono assicurate, assolutamente consigliato!





9 commenti:

  1. Grazie era già nella mia lista è sicuro il mio prossimo acquisto

    RispondiElimina
  2. Idem come Sis ter ����

    RispondiElimina
  3. Okey, lo inserisco subito nei libri da leggere! Mi ispira tantissimo, soprattutto dopo questa recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti sia piaciuta! ^_^

      Elimina
  4. perchè non hanno lasciato il titolo e la copertina originali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domanda a cui solo la casa editrice potrebbe rispondere! XD

      Elimina
  5. é già uscito, e quando? grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D lo acquisterò al più presto ;)

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!