giovedì 4 giugno 2015

Recensione "LONTANO DA TE" di Jennifer L. Armentrout

"LONTANO DA TE" 
di Jennifer L. Armentrout
(Wicked #1)

La Trama
Ivy Morgan è una sopravvissuta. Rimasta orfana a diciotto anni, ha imparato in fretta cosa significa doversela cavare da sola e, adesso, non permette agli altri di entrare nella sua vita. Anche perché non vuole rischiare che le facciano troppe domande su come trascorre il suo tempo. Nessuno infatti deve sapere che i genitori erano affiliati a un antichissimo Ordine segreto e che, con la loro morte, è toccato a lei ereditare la loro missione… Ren Owens è l'ultima persona al mondo per cui Ivy dovrebbe provare interesse; è impulsivo, imprevedibile, ed è troppo arrogante perfino per essere un membro dell'Élite, la sezione dell'Ordine cui vengono affidate le operazioni più rischiose. Eppure è come se Ren l’avesse stregata. Quando guarda i suoi profondi occhi verdi, Ivy sente di volere un destino diverso da quello cui è condannata: sente di volere… lui. E, per la prima volta, ha l'impressione di potersi davvero fidare. Almeno finché non intuisce che Ren le nasconde qualcosa, un segreto che potrebbe distruggere tutto ciò per cui lei ha lottato…


La mia opinione


Come convincermi all'istante ad iniziare una nuova serie: 
1. L’autrice è Jennifer L. Armentrout: tutti i suoi libri che ho sugli scaffali della libreria  sono per me una garanzia; 
2. Il genere: paranormal romance - urban fantasy
3. La parola New Adult: ormai sono in fissa, mi piacciono troppo! 
Se questi tre punti sono racchiusi in un unico romanzo allora è fatta, non posso assolutamente resistere e la lettura ha la priorità assoluta. 
Nuova serie di Jennifer L. Armentrout, nuovo mondo e nuove creature, la cui storia l’autrice ci racconta in maniera impeccabile e frizzante come al solito. 
Lontano da te è scritto in 1° persona dal punto di vista della protagonista, Ivy, un personaggio tosto e impulsivo che ho preso in simpatia dall'inizio. 
Ivy non è una 21enne comune bensì un membro dell'Ordine, un'organizzazione della quale si entra a far parte dalla nascita e che ha come obiettivo proteggere il mondo umano e uccidere i Fae. Grazie ad un incantesimo ricevuto alla nascita, i membri dell'Ordine hanno la capacità di vedere quello che le persone normali non vedono, ossia il vero aspetto dei Fae, creature letali con poteri straordinari che si nutrono degli umani e li piegano al proprio volere, soggiogandoli. 
Ivy odia profondamente i fae: per colpa loro infatti ha perso tutto, e per ben due volte. Questo suo doloroso passato continua a condizionare il suo presente, la ragazza si tiene infatti a debita distanza dalle persone con cui cerca di evitare legami troppo stretti per il timore di vederli scomparire nuovamente. 
A far vacillare la protagonista ci pensa l'ultimo arrivato tra i membri dell'Ordine di New Orleans: Ren, un irresistibile ragazzo poco più grande di lei, con dei meravigliosi occhi verdi. 
La Armentrout non si smentisce nemmeno stavolta, ha creato di nuovo un book boyfriend che non si può far altro che amare! Ren è misterioso, sexy da morire, schietto e spudoratamente sfacciato con Ivy, soprattutto per quanto riguarda il proprio interesse nei suoi confronti! Ren è un cacciatore coraggioso e determinato, che deve però convivere con i sensi di colpa. 
Grazie a lui, Ivy, e di conseguenza noi lettrici, scopriamo diverse cose sull'Ordine, sulle intenzioni dei fae e sul vero scopo della sua presenza a New Orleans. 
L'azione, i risvolti e gli intrecci che l'autrice ha ideato sono ben riusciti come sempre. 
Una citazione d'onore spetta all'improbabile coinquilino di Ivy: un simpaticissimo folletto fan di Harry Potter (e altre serie televisive), dei troll e dello shopping compulsivo su Amazon! Grazie alla sua presenza si sorride in più occasioni! 
Trattandosi di new adult, la tensione sessuale e la forte attrazione tra Ivy e Ren ha dei risvolti molto interessanti e leggermente hot... Insomma, la Armentrot non ci fa mancare nulla in questo primo episodio della serie Wicked! 
Il suo stile non si smentisce, la narrazione scorre rapida senza intoppi, l'attenzione non cala mai un istante e la presenza di citazioni e riferimenti a saghe (televisive e non) molto conosciute arricchisce di più la sua storia. 
"Lontano da te" è un inizio ben riuscito per una serie che promette non bene, ma benissimo! L'unica nota dolente: Jennifer sa come farci penare e dopo la super rivelazione finale ci lascia a bocca aperta in attesa del prossimo episodio....che ahimè non ha ancora una data di uscita precisa! Ho bisogno di quel libro! Subito!

7 commenti:

  1. ho riso come una pazza a certe scenette con campanellino...per fortuna ero da sola!!!
    compratelo è un libro meraviglioso!!

    RispondiElimina
  2. appena finito di leggere e non vedo l'ora che arrivi il secondo!!!!
    e poi quelle scene con Ren... piccantissime! XD XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già!!!! Ci stavano alla grande! *____*

      Elimina
  3. Sto leggendo questo libro proprio in questi giorni,(nonostante io debba studiare per gli esami universitari! XD), e mi sta piacendo veramente tanto! Alcune scene con Campanellino sono veramente esilaranti, alcune volte mi ritrovo a ridere da sola per la felicità dei miei che non capiscono il motivo delle mie risate! ;) La trama, l'intreccio e i colpi di scena in questo libro sono veramente ben costruiti e si legge con facilità. Che poi dei protagonisti Ren ed Ivy? Semplicemente favolosi! *.*

    RispondiElimina
  4. Voglio, devo leggerlo... Avrei preferito mantenessero la cover e il titolo originale che adoro, ma fa niente! Sarà il prossimo nella lista dei TBR!

    RispondiElimina
  5. Alice Dei Rossi24 giugno 2015 12:34

    Bellissima recensione!! Devo ancora leggerlo ma adesso ho ancora più voglia di farlo. Devo rimediare subito anche se sapere che c'è da attendere molto per il seguito mi frena un po'. Ma confido nella bravura della Armentrout. Amo questa donna!! :)

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!