giovedì 9 luglio 2015

Recensione "Regina Rossa" di Victoria Aveyard

Regina Rossa
di Victoria Aveyard
(Red Queen #1)

La Trama
Il mondo di Mare Barrow è diviso dal colore del sangue: rosso o argento. Mare e la sua famiglia sono Rossi, povera gente, destinata a vivere di stenti e costretta ai lavori più umili al servizio degli Argentei, valorosi guerrieri dai poteri sovrannaturali che li rendono simili a divinità. Mare ha diciassette anni e ha già perso qualsiasi fiducia nel futuro. Finché un giorno si ritrova a Palazzo e, proprio davanti alla famiglia reale al completo, scopre di avere un potere straordinario che nessun Argenteo ha mai posseduto. Eppure il suo sangue è rosso… Mare rappresenta un'eccezione destinata a mettere in discussione l'intero sistema sociale. Il Re per evitare che trapeli la notizia la costringe a fingersi una principessa Argentea promettendola in sposa a uno dei suoi figli. Mentre Mare è sempre più risucchiata nelle dinamiche di Palazzo, decide di giocarsi tutto per aiutare la Guardia Scarlatta, il capo dei ribelli Rossi. Questo dà inizio a una danza mortale che mette un nobile contro l'altro e Mare contro il suo cuore. 

La mia opinione

Ho sentito molto parlare di questa uscita (soprattutto su alcuni siti americani) e nei giorni scorsi si è diffusa la notizia che è in programma anche la trasposizione cinematografica di questo romanzo; ma non è questo il motivo che mi ha spinta a leggerlo. 
Mi piacciono molto sia i fantasy che i distopici YA dalla trama accattivante, e Regina Rossa unisce perfettamente questi due generi: questa è la ragione per cui mi sono convinta ad iniziare questa saga pur sapendo che il seguito non è ancora uscito, nemmeno in lingua originale (è previsto per febbraio 2016), e che quindi l'attesa sarebbe stata lunga. 
Nel mondo creato da Victoria Aveyard ci sono due differenti tipi di persone, che si differenziano per il colore del sangue: i Rossi e gli Argentei. 
I Rossi sono poveri e non hanno molte possibilità: o lavorano o, raggiunti i 18 anni, sono costretti ad arruolarsi ed andare a combattere al fronte. Gli Argentei invece sono nobili, conducono una vita agiata ed hanno anche la fortuna di essere gli unici ad avere diversi poteri soprannaturali che li rendono più forti e quindi superiori. 
Ma a questa realtà sembra esserci un'unica eccezione: Mare, l'unica Rossa ad avere un potete sovrannaturale di un genere diverso rispetto a quelli conosciuti fino a quel momento. 
Ovviamente, i reali argentei non possono permettersi che questa notizia si diffonda tra la gente, quindi "obbligano" la ragazza a trasferirsi a Palazzo (in cambio di alcuni favori riguardanti la sua povera famiglia), fingersi una Argentea come loro e promettendola in sposa al principe secondogenito, Maven. 
Mare, protagonista e voce narrante della storia, passa quindi velocemente dal suo status di ladruncola di strada quasi 18enne, con l'unica prospettiva di partire per il fronte, a pseudo principessa... Ma dovrà affrontarne una dopo l'altra e fare molta attenzione alle persone che le stanno intorno. 
La trama ideata da Victoria Aveyard è intricata, ricca di sotterfugi, tradimenti e soprattutto personaggi doppiogiochisti. 
"Mai fidarsi di nessuno" è il mantra che dovreste ripetervi continuamente durante la lettura! 
La coraggiosa protagonista dovrà inoltre destreggiarsi tra 3 diversi ragazzi che le ronzano intorno: Kilorn, l'amico di infanzia che tenta sempre di proteggere, Call, il principe ereditario (personaggio che sin dal principio è quello che ho più apprezzato, nonostante le sue scelte sbagliate) e Maven, il secondogenito al quale è stata promessa. Ma nella storia ci sono anche altri personaggi secondari da tenere d'occhio, ciascuno con le proprie caratteristiche ben delineate e con il proprio ruolo nella vicenda. 
Come i personaggi, anche l'ambientazione della storia è ben descritta, nonostante non mi sia del tutto chiaro se la location esatta dove si svolgono le vicende sia completamente inventata dall'autrice oppure no. Non ci metterei la mano sul fuoco, ma secondo me si tratta di un mondo inventato con diversi elementi della vita reale. Spero di fare totale chiarezza su questo punto nel seguito. Ho trovato la lettura scorrevole, ho letto Regina Rossa in pochissimo tempo, soprattutto perchè ero curiosa di scoprire fino a che punto voleva spingersi l'autrice. Visto il finale e i relativi colpi di scena (anche se qualcosa me lo aspettavo, quindi non è stata tutta una grossa sorpresa...) mi aspetto molto di più dal seguito. I presupposti perchè questa diventi una bella saga ci sono, inoltre spero vivamente anche in un vero e proprio risvolto romantico, visto che in questo romanzo c'è solo qualche lieve accenno a quello che potrebbe svilupparsi in seguito… ma nulla di più.




Cover reveal del 2° libro della serie!


-In lingua originale il 9 Febbraio 2016 -

9 commenti:

  1. Regina Rossa aspettavo che uscisse in Italia da tempo e devo dire che, nonostante qualche cosa che non mi è piaciuta molto, il libro è stato bello! Avrei preferito che la storia d'amore si approfondisse un po' ma aspetto con ansia il seguito per vedere cosa accadrà! Aspettare fino all'anno prossimo è già troppo tempo! ç-ç

    RispondiElimina
  2. Perché ogni volta che inizi a leggere una serie bellissima scopro che gli altri libri non sono ancora usciti 😭😭😭

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno in lingua originale.... >.< Speriamo almeno nell'uscita in contemporanea!

      Elimina
  3. Dopo aver letto questa recensione sono corsa in libreria a comprare questo libro <3 mi è piaciuto moltissimo e non vedo l'ora di leggere i seguiti

    RispondiElimina
  4. Bellissima recensione :) ho già messo l'ordine su Amazon e non vedo l'ora che arrivi.

    RispondiElimina
  5. L'ho finito giusto pochi minuti fa. Ho visto molti commenti negativi in altri siti e non capisco il perché. Non riuscivo a staccarmi dal libro, non riuscivo a fare altro che pensarci. Secondo me è bellissimo, intrigante e ricco di colpi di scena, soprattutto con quello che è successo quando mancavano 50 pagine alla fine o giù di lì, non le ho contate, ahahahah. Consiglio vivamente questo libro, spero che il prossimo sia altrettanto bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto come hai visto, spero che il seguito esca presto!

      Elimina
  6. È da qualche giorno che vado avanti cercando recensioni su questo libro,l'amore è stato immediato anche se non l'ho ancora letto!La trama mi sembra super intrigante!Ed un mix tra un fantasy e un distopico è propio il mio genere.
    Tra poche ore vado a ritirarlo in libreria anche se devo dire che mi ha fatto molto male leggere alcune recensione molto negative.
    Spero tanto mi piaccia tanto quanto credo,ho solo paura di rimanere delusa.
    P.s.BELLISSIMA RECENSIONE*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Speriamo di no! Secondo me questa serie promette molto bene!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!