martedì 1 dicembre 2015

Recensione "Tentare di non amarti" di Amabile Giusti

Tentare di non amarti
di Amabile Giusti

La Trama
Penelope ha ventidue anni ed è una ragazza romantica e coraggiosa con una ciocca di capelli rosa e le unghie decorate con disegni bizzarri. Orfana, vive con la nonna malata nella misera periferia di una città americana e ha rinunciato al college per starle vicina. Di notte prepara cocktail in un locale e di giorno lavora in biblioteca. Aspetta l'amore da sempre, quello con la A maiuscola. Un giorno Marcus, il nuovo vicino, entra nella vita di Penny come un ciclone. E' tutt'altro che l'eroe sognato: ha venticinque anni, è rude, coperto di tatuaggi, ha gli occhi grigio ghiaccio e un piglio minaccioso. E' in libertà vigilata e fa il buttafuori in un club. Tra i due nasce subito ostilità e sospetto ma, conoscendosi meglio, scopriranno di avere entrambi un passato doloroso e violento, ricordi da cancellare e segreti da nascondere. 
Una storia d'amore e rinascita, dolce e sensuale, tragica e catartica. L'incontro di due anime profondamente diverse darà vita a un amore che guarirà il dolore e l'odio del passato.

La mia opinione

Ho già letto diversi romanzi di Amabile Giusti e non mi ha mai deluso, per questo quando ho letto la trama di questa sua nuova storia l'ho aggiunta all'istante alla mia lista di letture. 
La scelta di alternare la narrazione dei fatti in terza persona a capitoli scritti dal punto di vista del protagonista maschile è stata a mio avviso azzeccatissima, soprattutto vista la personalità ombrosa di Marcus. 
Marcus è un personaggio di quelli tosti, un vero duro con un fisico muscoloso da pesi massimi che non passa di certo inosservato, è sfacciato, sgarbato, rozzo e incline alle risse e a commettere delle cavolate. Un'infanzia e un'adolescenza difficili e tumultuose l'hanno reso un soggetto problematico, che non ha la più pallida idea di cosa siano l'amicizia, la gentilezza e l'amore. Tutta questa premessa per prepararvi, perché nella prima parte della storia Marcus si comporta con la protagonista Penny da vero stronzo! 
Penny ha 22 anni, ha rinunciato al college per restare a prendersi cura della nonna che l'ha cresciuta e che oltretutto è la sua unica familiare, lavora di giorno in una biblioteca e di sera in un bar. E' una ragazza normale ma che sa il fatto suo, con la sfortuna di essere perseguitata da un ex dall'aspetto angelico e affascinante che invece si è rivelato solo uno stalker violento e crudele. 
Dopo essere uscito di prigione in libertà vigilata Marcus si trasferisce nella palazzina di Penny, il loro rapporto nasce come una sorta di collaborazione: visto che entrambi lavorano nelle vicinanze e fino a notte fonda, Penny lo “assume” come sua scorta personale. 
La protagonista non perde tempo a provare attrazione per lui (sembra che nessuna donna riesca a resistergli!), ma lui non è minimamente interessato, almeno all'inizio. 
Il fatto che Marcus non cada subito ai piedi di Penny (lei è carina ma non è di certo la strafiga della situazione) mi è piaciuto molto, perché i sentimenti di lui nascono con il passare dei giorni che passano insieme e perché lei riesce a penetrare la sua corazza tenendogli testa e facendogli sentire finalmente dei sentimenti a lui sconosciuti. Però che fatica ad arrivarci! 
Di passi falsi e di cavolate ne combinerà tante il ragazzo, soprattutto quando entrerà in scena una certa persona. Purtroppo questa è la parte che mi ha fatto più incavolare del libro: il triangolo amoroso! 
"Tentare di non amarti" è un romanzo che mi ha tenuta incollata alle pagine facendomi provare diverse sensazioni: mi ha fatto sorridere, mi ha commosso, mi ha fatto arrabbiare lasciandomi con quel senso di ansia fino alla fine. 
Personaggi complicati, situazioni familiari difficili, tensione sessuale alle stelle e alcune scene piccanti sono tutti elementi che non mancano in questa storia che ancora una volta Amabile Giusti ha ben scritto e in maniera scorrevole e schietta. 
Se amate i romance new adult contemporanei con personaggi redenti vi consiglio questa lettura

5 commenti:

  1. Ciao!
    Questo libro si trova in libreria o bisogna ordinarlo su amazon?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Amazon, sia in ebook che in cartaceo!

      Elimina
  2. Odoro questo libro. La scrittrice ha uno stile che ti accompagna per tutta la lettura senza farti annoiare mai.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!