giovedì 7 aprile 2016

Recensione "La Coltre del Vampiro" di Bella Forrest

La Coltre del Vampiro
di Bella Forrest
(Serie A Shade of Vampire, #1) 

La trama
La sera del suo diciassettesimo compleanno, Sofia Claremont viene risucchiata in un incubo dal quale non riesce più a destarsi. Sta tranquillamente passeggiando di sera sulla spiaggia, quando si imbatte in una creatura pallida e minacciosa, che brama ben più del suo sangue. Viene rapita e condotta a La Coltre, un'isola dove al sole è eternamente interdetto di brillare e che non è riportata su nessuna mappa; a governarla è la congrega di vampiri più potente del pianeta. È lì che Sofia si risveglia come prigioniera, una schiava in catene. La vita di Sofia prende una piega terrificante, e nel contempo eccitante, quando viene scelta tra centinaia di ragazze per essere trasferita nell'harem, situato sulla cima di un albero, di Derek Novak, il principe reale delle tenebre. Per quanto il Principe viva ossessionato dal potere e da una sete insaziabile per il sangue di Sofia, la ragazza non ci mette molto a capire che, in tutta l'isola, il posto più sicuro per lei è proprio all'interno della residenza reale. Decide allora che, se vuole sopravvivere anche solo un'altra notte, dovrà fare di tutto per accattivarsi le grazie del sovrano. Ci riuscirà o incontrerà la stessa sorte di tutte le altre ragazze finite sotto le grinfie della famiglia Novak?

La mia opinione

I vampiri sono stati il mio primo amore e il primo amore non si scorda mai. Ma li ho trascurati ormai da tempo, forse troppo presa da altri generi letterari o forse perché dopo la Ward e la Adrian non sono più nate creature leggendarie degne di questo nome.
Almeno fino ad ora. Perché, nonostante l’evidente brevità di questo romanzo, la penna della Forrest ha ridato loro un pizzico di giustizia.
Chi non ha sognato almeno una volta nella vita di cadere prigioniera di un pericoloso succhiasangue e diventare improvvisamente il centro nevralgico del suo mondo? Non so voi, ma io si. E anche spesso.
Questo è ciò che succede a Sofia, una ragazzina di diciassette anni, rapita durante una vacanza a Cancùn con la sua pseudofamiglia e portata contro la sua volontà alla Coltre, l’immensa dimora di una comunità di spietati vampiri, dove è costretta a diventare la schiava personale del giovane principe appena risvegliato da un sonno secolare.
Derek Novak è un ragazzo dai nobili valori che rifiuta il suo ruolo di regnante, una creatura tormentata dal conflitto tra fame di sangue e autocontrollo, tra la natura di bestia e un ultimo stralcio di umanità. Un personaggio che colpisce, senza alcun dubbio. Soprattutto nelle sue interazioni con Sofia, di cui amerà fin da subito il coraggio e l’audacia, unica fonte di luce in mezzo alla più profonda oscurità.
Due POV a confronto, preda e predatore costretti a combattere le loro paure, le loro debolezze e l’intensità di sentimenti che li spaventano a morte. Ma la cosa che mi ha colpito di più è stata la contrapposizione tra la spietata crudeltà di Derek nei confronti dei nemici e l’infinita dolcezza che mostra fin da subito verso la piccola umana. Adorabile.
Altro dettaglio interessante è stata l’ambientazione: non ci troviamo nella solita fortezza o castello vampiresco, perché stavolta siamo nel bel mezzo di un’isola perennemente avvolta dalle tenebre, fatta di lussuose case costruite sugli alberi, prigioni scavate nelle montagne e circondate da ettari di interminabili foreste. Dire che mi è piaciuto, sarebbe riduttivo. Perché l’ho adorato.
Ovviamente non mancheranno i soliti imprevisti, come ad esempio l’arrivo inopportuno di Ben, il terzo incomodo per eccellenza, il migliore amico di Sofia, di cui lei è invaghita ormai da anni. Insomma… una palla al piede non richiesta per quanto mi riguarda, perché nessuno dovrebbe permettersi di rovinare lo splendido rapporto che si sta creando tra il Principe e la sua schiava. Tantomeno un umano insignificante come Ben. (Si nota che sono spudoratamente del “Team Derek” o devo appendere gli striscioni?)
E poi Sofia diventerà anche il bersaglio delle minacce e delle attenzioni indesiderate di Lucas, il fratello malvagio e crudele di Derek.
Insomma, nonostante la sua eccessiva brevità, una trama con stereotipi piuttosto comuni e un finale un po’ troppo rapido, questo libro mi è proprio piaciuto. E la storia del giovane Principe vampiro e della sua dolce schiava umana è stata una storia tenera e accattivante, capace di risucchiarti al suo interno con semplicità e lasciarti con il forte desiderio di leggere il seguito al più presto.  

14 commenti:

  1. Grazie 1000 per la segnalazione. È da molto tempo che anch'io non leggo più di vampiri perché aspettavo una nuova proposta.

    RispondiElimina
  2. Letto tutto ieri sera! Molto carino... il bello però viene adesso... quindi speriamo che l'autrice pubblichi il 2° libro in fretta!!!
    Inseritevi tutti nella newsletter che trovate a fine libro! ^_^

    RispondiElimina
  3. Il fatto è che li ha già pubblicati ma non tradotti :( il che mi viene da chiedere: quando verrà tradotto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine di questo primo libro l'autrice chiede di iscriversi alla newsletter italiana, dipende anche da quello se e quando verranno tradotti. Dipende dal successo che avrà questo libro!

      Elimina
  4. Mi piace molto. Bella recensione e azzeccatissima. Spero arrivi in Italia.
    Elena

    RispondiElimina
  5. Semplicemente meraviglioso 😍😍

    RispondiElimina
  6. Ciao, ho appena finito di leggere questo bellissimo libro, spero davvero con tutto il cuore che tradurranno al piú presto il secondo.. 😍😍😍😍 e davvero difficile aspettare.😥😥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Se guardi su Amazon lo danno i uscita per giugno! ;)

      Elimina
  7. Se fate pubblicità faranno tradurre tutta la serie! Fidatevi ;) Per ora è previsto il 2 e, se va il primo, anche il 3. In arrivo il trailer. Forza lettrici datevi da fare.La comunità di "Shaddicts", di appassionati alla Coltre, non si è fatta sentire abbastanza per diffondere la passione come in America, Germania e Francia. Dicono che non leggiamo abbastanza e non siamo abituate agli ebook e al genere.

    RispondiElimina
  8. Finito adesso il secondo fantastico non vedo l'ora che esca il terzo sperando che esca nn possono lasciarci sulle spine cosi nel leggere l'ultima frase del libro mi è venuto il panico speriamo che esca

    RispondiElimina
  9. Finito adesso il secondo fantastico non vedo l'ora che esca il terzo sperando che esca nn possono lasciarci sulle spine cosi nel leggere l'ultima frase del libro mi è venuto il panico speriamo che esca

    RispondiElimina
  10. Non si sa ancora quando uscirà il terzo quindi??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ancora, però se ti iscrivi alla newsletter italiana dell'autrice ti arriva un messaggio per avvisarti!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!